Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio

    WickerMan77
    WickerMan77
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 17.09.20
    Località : Mantova

    Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio Empty Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio

    Messaggio Da WickerMan77 Sab Feb 04 2023, 11:02

    Ciao a tutti,
    vi chiedo una delucidazione tecnica.
    Ho in prova uno streamer Atoll ms120 di cui sto la musicalità e la facilità di gestione.
    Unico neo per me abbastanza importante è che gli unici ingressi usb consentono solo di collegare una chiavetta o un hard disk, manca l’ingresso tipo “cavo della stampante” per poter collegare direttamente PC e streamer e gestire l’ascolto da computer (con foobar ad esempio).

    Per bypassare ciò, ho usato come ponte il mio vecchio dac pro-ject pre box s2, collegato al pc e inserito nell’ingresso RCA dello streamer.

    Ho notato che in questo modo, a parità di file audio, la qualità di ascolto diminuisce nettamente, collegano l’hd direttamente allo streamer, invece l’ascolto è di qualità superiore.
     
    Ciò è dovuto al dac?
    Se provassi uno streamer con ingresso per pc, tipo il Cambridge Audio, ci sarebbe lostesso calo di qualità se gestissi i file audio dal pc?
     
    Spero di essere stato chiaro….ringrazio chi mi darà delucidazioni
    Nimalone65
    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3047
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Località : Roma

    Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio Empty Re: Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio

    Messaggio Da Nimalone65 Sab Feb 04 2023, 11:38

    WickerMan77 ha scritto:Ciao a tutti,
    vi chiedo una delucidazione tecnica.
    Ho in prova uno streamer Atoll ms120 di cui sto la musicalità e la facilità di gestione.
    Unico neo per me abbastanza importante è che gli unici ingressi usb consentono solo di collegare una chiavetta o un hard disk, manca l’ingresso tipo “cavo della stampante” per poter collegare direttamente PC e streamer e gestire l’ascolto da computer (con foobar ad esempio).

    Per bypassare ciò, ho usato come ponte il mio vecchio dac pro-ject pre box s2, collegato al pc e inserito nell’ingresso RCA dello streamer.

    Ho notato che in questo modo, a parità di file audio, la qualità di ascolto diminuisce nettamente, collegano l’hd direttamente allo streamer, invece l’ascolto è di qualità superiore.
     
    Ciò è dovuto al dac?
    Se provassi uno streamer con ingresso per pc, tipo il Cambridge Audio, ci sarebbe lostesso calo di qualità se gestissi i file audio dal pc?
     
    Spero di essere stato chiaro….ringrazio chi mi darà delucidazioni

    Mi sembra tutto troppo complicato ….


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy Red Cloth + Rogers Ls3/5A +  Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23 + Cavi Duelund .
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3399
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio Empty Re: Streamer Atoll MS120 - domanda su differenze di qualità diascolto a seconda della gestione file audio

    Messaggio Da Teraphoto Sab Feb 04 2023, 12:10

    WickerMan77 ha scritto:Ciao a tutti,
    vi chiedo una delucidazione tecnica.
    Ho in prova uno streamer Atoll ms120 di cui sto la musicalità e la facilità di gestione.
    Unico neo per me abbastanza importante è che gli unici ingressi usb consentono solo di collegare una chiavetta o un hard disk, manca l’ingresso tipo “cavo della stampante” per poter collegare direttamente PC e streamer e gestire l’ascolto da computer (con foobar ad esempio).

    Per bypassare ciò, ho usato come ponte il mio vecchio dac pro-ject pre box s2, collegato al pc e inserito nell’ingresso RCA dello streamer.

    Ho notato che in questo modo, a parità di file audio, la qualità di ascolto diminuisce nettamente, collegano l’hd direttamente allo streamer, invece l’ascolto è di qualità superiore.
     
    Ciò è dovuto al dac?
    Se provassi uno streamer con ingresso per pc, tipo il Cambridge Audio, ci sarebbe lostesso calo di qualità se gestissi i file audio dal pc?
     
    Spero di essere stato chiaro….ringrazio chi mi darà delucidazioni
    Attiva sul PC un server UPnP, fai il collegamento via LAn o wi-fi e sei a posto.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate

      La data/ora di oggi è Gio Apr 18 2024, 10:34