Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea


    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34899
    Data d'iscrizione : 27.07.11

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da carloc Ven Mar 08, 2024 6:16 pm

    micheler ha scritto:Carlo grazie per il consiglio.
    Il V550/V590 come capacità di pilotaggio va meglio del V200?
    Perchè con la He6 il 200 non ce la faceva proprio.

    Ciao Michele, non c'è paragone, il V200 è un modello entry level della gamma mentre i V550/590 sono i più carrozzati e potenti.
    bluenote
    bluenote
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 10.10.10

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da bluenote Ven Mar 08, 2024 6:32 pm

    [quote="carloc"]
    La HE6 è veramente ostica, non che la Susvara lo sia meno, per cui pilotarla attraverso un amplificatore integrato o un finale di qualità può essere una soluzione valida.

    Secondo me va valutata la situazione caso per caso, facendo delle prove anche a confronto con ampli cuffia adeguati per queste tipologie di cuffie.

    [/quote]
    Ciao, stamattina ho avuto modo di ascoltare la Susvara nella sede di Playstereo. Effettivamente è molto complicata da pilotare ed il piccolo, ma bensuonante Trilogy 931i, andava in affanno. Invece con il mostruoso Hifiman EF1000 è decollata.
    remasters
    remasters
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 2165
    Data d'iscrizione : 12.08.15
    Età : 53
    Località : Palermo

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da remasters Ven Mar 08, 2024 6:37 pm

    Beh, stai parlando di una bestiola da 15000 euro con 20 watt per canale sul carico della cuffia se non ricordo male. Se non decollava con quello ...
    micheler
    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 21.02.12
    Località : Foggia

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da micheler Ven Mar 08, 2024 7:10 pm

    carloc ha scritto:
    micheler ha scritto:Carlo grazie per il consiglio.
    Il V550/V590 come capacità di pilotaggio va meglio del V200?
    Perchè con la He6 il 200 non ce la faceva proprio.

    Ciao Michele, non c'è paragone, il V200 è un modello entry level della gamma mentre i V550/590 sono i più carrozzati e potenti.
    Ok immaginavo.


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________


    Impianto:
    micheler
    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 21.02.12
    Località : Foggia

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da micheler Ven Mar 08, 2024 9:13 pm

    bluenote ha scritto:
    carloc ha scritto:
    La HE6 è veramente ostica, non che la Susvara lo sia meno, per cui pilotarla attraverso un amplificatore integrato o un finale di qualità può essere una soluzione valida.

    Secondo me va valutata la situazione caso per caso, facendo delle prove anche a confronto con ampli cuffia adeguati per queste tipologie di cuffie.

    Ciao, stamattina ho avuto modo di ascoltare la Susvara nella sede di Playstereo. Effettivamente è molto complicata da pilotare ed il piccolo, ma bensuonante Trilogy 931i, andava in affanno. Invece con il mostruoso Hifiman EF1000 è decollata.
    Oltre al Trilogy ed hifiman hai provato altri ampli?
    Che ti sembra la Susvara?


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________


    Impianto:
    bluenote
    bluenote
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 10.10.10

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da bluenote Ven Mar 08, 2024 11:11 pm

    micheler ha scritto:Oltre al Trilogy ed hifiman hai provato altri ampli?
    Che ti sembra la Susvara?
    Si, il gentilissimo signor Ventura mi ha dato modo di provare parecchie cose. 
    Come cuffie, ho ascoltato Susvara, He1000v2 (la stealth non era disponibile), Jade II e Shangri-La junior.
    La Susvara è una cuffia di altissimo livello se pilotata a dovere, anche se per il mio modo di ascoltare, ho preferito l'elettrostatica Shangri-La junior gia' con il piccolo ampli Jade 2 a stato solido che è stata una vera sorpresa. Con il Trilogy h1 andava un po' meglio, ma non mi ha sconvolto rispetto al Jade 2. Piu' o meno stesso discorso per la cuffia Jade 2. 
    Avevo portato il mio Leben 300xs con la Beyerdynamic 880 come riferimento,  ma già con la HE1000 non ce la faceva, per cui abbiamo escluso immediatamente l'abbinamento con la Susvara.
    Un'ottima accoppiata mi è sembrata la he1000v2 con il Trilogy 931i, anche se con la Beyerdynamic preferivo il Leben.


    _________________
    Ciao
    Maurizio
    Erilich
    Erilich
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3188
    Data d'iscrizione : 26.02.20
    Età : 40
    Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da Erilich Ven Mar 08, 2024 11:42 pm



    micheler ha scritto:Carlo grazie per il consiglio.
    Il V550/V590 come capacità di pilotaggio va meglio del V200?
    Perchè con la He6 il 200 non ce la faceva proprio.
    Ciao Micheler,
    sinceramente mi son convinto all'acquisto del Vioelectric 550 proprio dopo averci ascoltato la Susvara a casa di Carlo, una sinergia veramente unica dal mio punto di vista, e una volta tornato a casa e attaccata la HE6 a +18db  mi si è allargato un bel sorriso sulle labbra, al di la del volume, poco sopra ore 10, mi è piaciuta molto di più sia del Questyle Cma600i che onestamente non ce la fa che con i morsetti dell'Exposure 3010, con il quale suonava ma che non mi rendeva quei dettagli e quel corpo di cui ora sono veramente innamorato.


    _________________
    "- Perché canti? - Per ammazzare il tempo. - Certo che possiedi un’arma micidiale!" (Fratelli Marx)


    "La follia di una persona è la realtà di un'altra":
    micheler
    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 21.02.12
    Località : Foggia

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da micheler Sab Mar 09, 2024 12:12 am

    Erilich ha scritto:


    micheler ha scritto:Carlo grazie per il consiglio.
    Il V550/V590 come capacità di pilotaggio va meglio del V200?
    Perchè con la He6 il 200 non ce la faceva proprio.
    Ciao Micheler,
    sinceramente mi son convinto all'acquisto del Vioelectric 550 proprio dopo averci ascoltato la Susvara a casa di Carlo, una sinergia veramente unica dal mio punto di vista, e una volta tornato a casa e attaccata la HE6 a +18db  mi si è allargato un bel sorriso sulle labbra, al di la del volume, poco sopra ore 10, mi è piaciuta molto di più sia del Questyle Cma600i che onestamente non ce la fa che con i morsetti dell'Exposure 3010, con il quale suonava ma che non mi rendeva quei dettagli e quel corpo di cui ora sono veramente innamorato.
    Quindi con il V550 mi sembra di capire ci piloti bene la He6? 
    La HE1000 Stealth ha bisogno di veramente poco per essere pilotata. 
    Il piccolo Trilogy 931i lo fa benissimo. 
    Ma si sa la scimmia quando ti prende è una brutta malattia Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 75961 Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 75961


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________


    Impianto:
    micheler
    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 21.02.12
    Località : Foggia

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da micheler Sab Mar 09, 2024 12:21 am

    bluenote ha scritto:
    micheler ha scritto:Oltre al Trilogy ed hifiman hai provato altri ampli?
    Che ti sembra la Susvara?
    Si, il gentilissimo signor Ventura mi ha dato modo di provare parecchie cose. 
    Come cuffie, ho ascoltato Susvara, He1000v2 (la stealth non era disponibile), Jade II e Shangri-La junior.
    La Susvara è una cuffia di altissimo livello se pilotata a dovere, anche se per il mio modo di ascoltare, ho preferito l'elettrostatica Shangri-La junior gia' con il piccolo ampli Jade 2 a stato solido che è stata una vera sorpresa. Con il Trilogy h1 andava un po' meglio, ma non mi ha sconvolto rispetto al Jade 2. Piu' o meno stesso discorso per la cuffia Jade 2. 
    Avevo portato il mio Leben 300xs con la Beyerdynamic 880 come riferimento,  ma già con la HE1000 non ce la faceva, per cui abbiamo escluso immediatamente l'abbinamento con la Susvara.
    Un'ottima accoppiata mi è sembrata la he1000v2 con il Trilogy 931i, anche se con la Beyerdynamic preferivo il Leben.
    In che cosa ti ha convinto maggiormente la Shangri-la Junior rispetto alla Susvara? 
    Che musica ascolti?
    Sarebbe interessante capire se in termini di costi il passaggio da HE1000 Stealth a Susvara sia giustificato...


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________


    Impianto:
    bluenote
    bluenote
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 296
    Data d'iscrizione : 10.10.10

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da bluenote Sab Mar 09, 2024 12:58 am




    In che cosa ti ha convinto maggiormente la Shangri-la Junior rispetto alla Susvara? 
    Che musica ascolti?
    Sarebbe interessante capire se in termini di costi il passaggio da HE1000 Stealth a Susvara sia giustificato...
    Premetto che io ascolto per l'80% musica classica e lirica, da camera in particolare e per il restante jazz. Se ascoltassi soprattutto il rock, preferirei la magnetoplanare senza il minimo dubbio.
    La Susvara con l'ampli top Hifiman, riesce quasi ad avere la stessa raffinatezza della elettrostatica con il semplice ampli Jade 2 e questo è già tutto dire, per cui non oso immaginare come possa andare con un ampli veramente di alto livello. Il Trilogy H1 sinceramente non mi è sembrato di una classe enormemente superiore anche quando ho provato la Jade 2. La Shangri-La jr ha in più una trasparenza disarmante e mi ha dato un piacere di ascolto maggiore. In più l'ho trovata un po' più comoda da indossare, a differenza della Jade che ho trovato piuttosto stancante in testa. Anche il garbo con cui presenta il messaggio sonoro me la fa preferire leggermente alla Susvara, che risulta più aggressiva. Io non sono esperto dell'ascolto in cuffia, per cui forse preferisco un suono più tranquillo. Dalla sua, la Susvara ha un basso sicuramente più presente e ti porta ad alzare il volume sempre di più, perché sembra non accusare minimamente la potenza dell'ampli. Io credo che il passaggio dalla he1000 alla Susvara sia molto netto, però penso pure che ci voglia un ampli di alto livello per farla esprimere al meglio. C'è da dire che anche il divario economico tra le due combinazioni che ho ascoltato è molto importante. La He1000v2 mi è sembrata un po' una Beyerdynamic 880 a 600ohm dopata, eccellente per carità, ma io non la acquisterei per migliorare il mio impianto cuffia. Sembra che la Stealth sia meno spettacolare della V2 e più neutra, ma non ho potuto verificare.
    P.S.
    Come dinamica la Susvara ha sicuramente qualcosa in più, mentre la Shangri-La mi è sembrata avere un'ariosità maggiore.


    _________________
    Ciao
    Maurizio
    Erilich
    Erilich
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3188
    Data d'iscrizione : 26.02.20
    Età : 40
    Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da Erilich Sab Mar 09, 2024 10:19 am

    micheler ha scritto:
    Erilich ha scritto:


    micheler ha scritto:Carlo grazie per il consiglio.
    Il V550/V590 come capacità di pilotaggio va meglio del V200?
    Perchè con la He6 il 200 non ce la faceva proprio.
    Ciao Micheler,
    sinceramente mi son convinto all'acquisto del Vioelectric 550 proprio dopo averci ascoltato la Susvara a casa di Carlo, una sinergia veramente unica dal mio punto di vista, e una volta tornato a casa e attaccata la HE6 a +18db  mi si è allargato un bel sorriso sulle labbra, al di la del volume, poco sopra ore 10, mi è piaciuta molto di più sia del Questyle Cma600i che onestamente non ce la fa che con i morsetti dell'Exposure 3010, con il quale suonava ma che non mi rendeva quei dettagli e quel corpo di cui ora sono veramente innamorato.
    Quindi con il V550 mi sembra di capire ci piloti bene la He6? 
    La HE1000 Stealth ha bisogno di veramente poco per essere pilotata. 
    Il piccolo Trilogy 931i lo fa benissimo. 
    Ma si sa la scimmia quando ti prende è una brutta malattia Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 75961 Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 75961
    Sì, ti confermo che è veramente un bell’ascoltare, è un amplificatore veramente molto versatile che riesce a dare ottime soddisfazioni sia su carichi importanti che con cuffie più semplici come l Twin pulse e HD800, con queste ultime lo preferisco anche all’OTL monovalvola di Megahertz. sunny


    _________________
    "- Perché canti? - Per ammazzare il tempo. - Certo che possiedi un’arma micidiale!" (Fratelli Marx)


    "La follia di una persona è la realtà di un'altra":
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34899
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da carloc Sab Mar 09, 2024 10:52 am

    Erilich ha scritto:
    Sì, ti confermo che è veramente un bell’ascoltare, è un amplificatore veramente molto versatile che riesce a dare ottime soddisfazioni sia su carichi importanti che con cuffie più semplici come l Twin pulse e HD800, con queste ultime lo preferisco anche all’OTL monovalvola di Megahertz. sunny

    @Erilich posso però affermare che quell'OTL riesce a dare di più in base alle valvole che vengono utilizzate.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Erilich
    Erilich
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3188
    Data d'iscrizione : 26.02.20
    Età : 40
    Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da Erilich Sab Mar 09, 2024 2:04 pm

    Infatti me lo sono tenuto per cominciare il tube rolling, mi riferivo alla versione standard e alle sue valvole in dotazione. Se stasera riesco a respirare qualche minuto aprirò un topic ad hoc, ho bisogno di consigli e vorrei cercare di capirne qualcosa di più.


    _________________
    "- Perché canti? - Per ammazzare il tempo. - Certo che possiedi un’arma micidiale!" (Fratelli Marx)


    "La follia di una persona è la realtà di un'altra":
    micheler
    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 21.02.12
    Località : Foggia

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da micheler Sab Mar 09, 2024 9:17 pm

    Oggi sono stato ad ascoltare la Susvara con il suo ampli due telai hifiman 1000.
    Inzialmente il suono non mi piaceva,  c'era qualche sibilante di troppo.
    Il mitico Gerardo ha cambiato immediatamente i cavi di segnale e di alimentazione e devo dire la situazione  è migliorata immediatamente. 
    In pratica  i cavi erano nuovi e da rodare e mi è sembrato di capire il conduttore fosse in argento. 
    Fatto sta che mettendo cavi standard ma rodati l'equilibrio complessivo è risultato più corretto e piacevole.
    Fatta questa premessa neanche se lo faceva apposta il disco che suonava era quello che  abitualmente uso per testare la timbrica  negli  impianti, Diana Krall All for you.  cheers cheers
    La Susvara inizialmente non mi colpito particolarmente, suono bello vivido trasparente e scena bella grande con tutti gli strumenti e le voci ben scolpiti nello spazio.
    Ma una riproduzione che sembrava "normale".
    Poi con il passare del tempo e dei brani era sempre più chiaro che di normale non c'era proprio nulla.
    È le differenze sono venute maggiormente fuori quando ho attaccato la He6SE. 
    Una capacità di porre la musica diversa rispetto alla ottima He6SE. 
    Innanzitutto una maggiore discesa in basso ma soprattutto i dettagli, le singole note erano ben scontornate con un migliore decadimento temporale. 
    La He6SE aveva nel complesso un suono più caldo e ruffiano. 
    Ma ricordo la Susvara aveva poche ore di funzionamento e necessitava di suonare di più per esprimere al meglio tutto il proprio potenziale. 
    Vicino alla Susvara vi era anche l'ampli x elettrostatiche Trilogy e la Shangri-La J. 
    Premetto che non sono esperto di elettrostatiche e di questa tipologia di cuffie che ho ascoltato poche volte. 
    Sicuramente c'era maggiore trasparenza con i singoli dettagli perfettamente riprodotti e una dinamica leggermente maggiore rispetto alla Susvara ma il suono riprodotto mi dava l'idea di qualcosa di artificioso  e meno naturale. 
    Insomma mi è piaciuta meno rispetto alla Susvara che poi alla fine ho preso ed ora sta suonando da un pò di ore...  Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355  Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________


    Impianto:
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34899
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da carloc Sab Mar 09, 2024 10:03 pm

    micheler ha scritto:
    Insomma mi è piaciuta meno rispetto alla Susvara che poi alla fine ho preso ed ora sta suonando da un pò di ore...  Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355  Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355

    Ehehehehhe,
    non avevo dubbi su come sarebbe andata a finire.

    La Susvara non è una cuffia da effetti speciali che ti colpisce subito. Però, quando inizi ad ascoltarla, ti rapisce piano piano fino a dimostrarti che è lei che comanda e non ce n'è per nessuno.

    Buoni ascolti Michele!


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    micheler
    micheler
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 21.02.12
    Località : Foggia

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da micheler Sab Mar 09, 2024 10:33 pm

    Caro Carlo è proprio cosi Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355 Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355
    Anche l'ampli Hifiman mi ha fatto un ottima impressione, solo il costo lo ritengo un pò eccessivo.  Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 921419


    _________________
    Ciao, Michele
    ________________________________


    Impianto:
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34899
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 Empty Re: Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea

    Messaggio Da carloc Sab Mar 09, 2024 10:37 pm

    micheler ha scritto:Caro Carlo è proprio cosi Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355 Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 775355
    Anche l'ampli Hifiman mi ha fatto un ottima impressione, solo il costo lo ritengo un pò eccessivo.  Le prove del Gazebo - Hifiman Susvara, Niimbus US5 Pro e Sonnet Pasithea - Pagina 4 921419

    Quell'ampli è una fuoriserie, pochi pezzi prodotti con un listino stellare.

    L'importante è che la cuffia ti sia piaciuta.

    Buoni ascolti e goditela!


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/

      La data/ora di oggi è Mar Mag 21, 2024 2:32 pm