Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
gustard R26 o network player integrato - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    gustard R26 o network player integrato


    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1203
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 Empty Re: gustard R26 o network player integrato

    Messaggio Da Pietro Mar Mag 02 2023, 16:18

    JacksonPollock ha scritto:
    Pietro ha scritto:E' vero che è il primo dac R2R di Gustard, ma non per questo deve essere considerato acerbo. Mi riferisco alla parte dac, che all'uscita del prodotto era già ben implementata e senza problemi di rilievo. Infatti le uniche lamentele che leggo si riferiscono alla parte streamer, quella era forse ancora acerba all'uscita, ma ora pare vada bene. E comunque, questo non è uno streamer con dac, ma un dac con streamer, la sua funzione principale è fare il dac e infatti io lo sto usando come dac puro, per lo streaming ho altro. Poi i frequenti aggiornamenti di cui parli, in un anno di vita sono stati sostanzialmente solo 2 per lo streamer e 2 per il dac (tra l'altro questi ultimi non presenti sul loro sito e quindi semi-ufficiali), quindi non così frequenti come dici.

    Aspettavo al varco questo commento... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 775355
    La mia osservazione è agnostica, non metto in dubbio la bontà del prodotto e le sue funzioni.
    Ho solo evidenziato un modus operandi che ormai è tipico.

    C'è a chi (come me e te) non frega di prendersi quello che alla fine è un piccolo rischio.
    Ho fatto la stessa cosa che hai fatto tu ma con il D2 (a suo tempo) e più recentemente con un NP5... Due prodotti che non erano maturi al loro lancio.
    Questi prodotti (come la maggioranza delle persone) pago per comprarli, non vengo pagato... Se faccio una scelta non sono tenuto a giustificarla, ne tanto meno a giustificare il produttore.
    Magari se qualcuno mi chiede del prodotto gli faccio notare questo aspetto... Tutto qui.

    Quanto al Gustard... Il contesto è esattamente questo.
    Non conosco la frequenza con cui tipicamente distribuiscono i fix, ma 4 aggiornamenti in un anno per un firmware (da un'azienda che non fa software ma appunto hardware) sono tanti...
    Fidati... Sono 20 anni che lavoro nell'OEM.

    Questo non è un male, anzi.. L'esatto contrario ma semplicemente testimonia un percorso progettuale di "decisioni aperte".


    Come ho detto, già al lancio la parte dac era molto stabile e siccome a me interessava usarlo come dac puro non ho preso nessun rischio acquistandolo (peraltro non acquisto mai niente appena uscito e infatti l'ho acquistato dopo 7 mesi, avendo appurato che sulla parte dac non c'era alcun tipo di problema). Semmai hanno preso un rischio coloro che lo hanno acquistato principalmente per la parte streamer, che al lancio era palesemente acerba. Considerato il costo del dac, in relazione agli altri dac della casa ma anche ad altri, diciamo che lo streamer è stato un regalo e a caval donato non si guarda in bocca gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 650957 
    I firmware....sono in realtà 2 visto che riguardano sezioni diverse e, a rimarcare ancora una volta la stabilità del prodotto in generale, sottolineo che i firmware non riguardanti la parte streamer sono quasi solo cosmetici (e mai resi ufficiali....se ne può anche fare a meno, visto che non incidono sul suono).
    In conclusione, se il nostro amico, come ci ha detto nel primo post, non intende utilizzare la parte streamer e quindi lo utilizzerebbe come dac puro, lo consiglierei senza alcun dubbio. C'è anche lo streamer ? Beh per me è solo un vantaggio, vuol dire che se vorrà rivenderlo sarà più facile...
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5232
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 Empty Re: gustard R26 o network player integrato

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Mag 02 2023, 17:06

    Semmai hanno preso un rischio coloro che lo hanno acquistato principalmente per la parte streamer, che al lancio era palesemente acerba.

    E cosa ho detto io... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 775355
    Dac "alla prima esperienza r2R" e streamer con peccatucci di gioventù.

    Personalmente, oggi se dovessi prendere un R2R andrei con criteri totalmente diversi.


    In conclusione, se il nostro amico, come ci ha detto nel primo post, non intende utilizzare la parte streamer

    A me sembra che il quesito fosse diverso...
    Aspetta il nuovo Marantz, prende un dac puro esterno o va direttamente su un nuovo streamer integrato.
    Questo avevo capito... Quindi lo streamer rimane.
    Se sceglierà questo R26, probabilmente ha senso monetizzare con il Marantz...

    marco0999 ha scritto:Sono d' accordo con te, ma il mercato và più sulla versatilità piuttosto che all' essenziale. Trovare oggi un DAC che è solo DAC è piuttosto difficile, c' è ne sono pochi.

    A me sembra l'esatto contrario... La quantità di DAC prodotta oggi rasenta quasi la barzelletta.
    I cinesi DS non si contano più per quanti ce ne sono... Se parliamo di dac che suonano veramente diversi allora si... 
    Di quelli ce ne sono veramente pochi.

    Trovare invece R2R che fanno "solo da dac" direi che è la normalità.
    Quelli economici dal Flint al Modi Multibit sono già alla seconda iterazione.
    L'Yggdrasil addirittura te lo vendono in tre versioni in base alla timbrica che cerchi.

    La vera eccezione è il Gustard e per questo attrae.

    marco0999
    marco0999
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 30.04.23

    gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 Empty Re: gustard R26 o network player integrato

    Messaggio Da marco0999 Mar Mag 02 2023, 17:26

    JacksonPollock ha scritto:
    Semmai hanno preso un rischio coloro che lo hanno acquistato principalmente per la parte streamer, che al lancio era palesemente acerba.

    E cosa ho detto io... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 775355
    Dac "alla prima esperienza r2R" e streamer con peccatucci di gioventù.

    Personalmente, oggi se dovessi prendere un R2R andrei con criteri totalmente diversi.


    In conclusione, se il nostro amico, come ci ha detto nel primo post, non intende utilizzare la parte streamer

    A me sembra che il quesito fosse diverso...
    Aspetta il nuovo Marantz, prende un dac puro esterno o va direttamente su un nuovo streamer integrato.
    Questo avevo capito... Quindi lo streamer rimane.
    Se sceglierà questo R26, probabilmente ha senso monetizzare con il Marantz...

    marco0999 ha scritto:Sono d' accordo con te, ma il mercato và più sulla versatilità piuttosto che all' essenziale. Trovare oggi un DAC che è solo DAC è piuttosto difficile, c' è ne sono pochi.

    A me sembra l'esatto contrario... La quantità di DAC prodotta oggi rasenta quasi la barzelletta.
    I cinesi DS non si contano più per quanti ce ne sono... Se parliamo di dac che suonano veramente diversi allora si... 
    Di quelli ce ne sono veramente pochi.

    Trovare invece R2R che fanno "solo da dac" direi che è la normalità.
    Quelli economici dal Flint al Modi Multibit sono già alla seconda iterazione.
    L'Yggdrasil addirittura te lo vendono in tre versioni in base alla timbrica che cerchi.

    La vera eccezione è il Gustard e per questo attrae.

    Diciamo che dopo aver seguito i commenti di questa discussione, direi che sono sempre più convinto ad acquistare un DAC esterno (molto probabilmente un R2R) piuttosto che sostituire il Marantz con un nuovo streamer.

    Ovviamente ci sono i pro ed i contro in questa scelta.

    Ma forse i motivi principali che mi spingono maggiormente in questa direzione sono 3: il minore affaticamento di ascolto, la maggiore percezione del suono "analogico", la possibilità di upgradare il suono come mi piace senza la necessità di cambiare lo streamer.

    Ci sono anche diversi aspetti negativi, ma per la maggior parte si riferiscono a questioni estetiche e di praticità che sono comunque secondarie rispetto alla cosa più importante cioè il suono.

    I cinesi DS non si contano più per quanti ce ne sono... Se parliamo di dac che suonano veramente diversi allora si...


    In parte mi riferivo anche a questo, ma quello che volevo dire e che venendo da marchi piuttosto noti come Marantz, Arcam, ecc.. spendere 1500/2000 Euro per un marchio Cinese che esiste comunque da pochi anni e non da decenni come i marchi che ho citati, necessita quantomeno di una conferma di qualcuno che non sia semplicemente un recensore che di solito tende a elogiare spesso ogni cosa che esce, ma di una persona (o meglio più persone) che lo hanno provato.

    Dall' idea che sono fatto fino ad adesso il Gustard R26 e il Pontus II sembrano i candidati che più si avvicinano a quello che cerco anche in termini di rapporto qualità prezzo.

    In teoria il Gustard R26 potrei provarlo acquistandolo su Amazon e poi eventualmente restituirlo, il Pontus II è un pò più difficile da provare di persona.


    Ultima modifica di marco0999 il Mar Mag 02 2023, 17:39 - modificato 1 volta.
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1203
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 Empty Re: gustard R26 o network player integrato

    Messaggio Da Pietro Mar Mag 02 2023, 17:27

    JacksonPollock ha scritto:
    Semmai hanno preso un rischio coloro che lo hanno acquistato principalmente per la parte streamer, che al lancio era palesemente acerba.

    E cosa ho detto io... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 775355
    Dac "alla prima esperienza r2R" e streamer con peccatucci di gioventù.

    Personalmente, oggi se dovessi prendere un R2R andrei con criteri totalmente diversi.


    In conclusione, se il nostro amico, come ci ha detto nel primo post, non intende utilizzare la parte streamer

    A me sembra che il quesito fosse diverso...
    Aspetta il nuovo Marantz, prende un dac puro esterno o va direttamente su un nuovo streamer integrato.
    Questo avevo capito... Quindi lo streamer rimane.
    Se sceglierà questo R26, probabilmente ha senso monetizzare con il Marantz...

    Veramente hai detto altro: "C'è a chi (come me e te) non frega di prendersi quello che alla fine è un piccolo rischio". E io ti ho spiegato perchè non ho rischiato un bel nulla... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 625723

    Leggi bene il primo post, ecco cosa ha scritto: "ascolto solo file FLAC con disco USB, quindi non sono interessato ai servizi di streaming". Quindi più che lo steamer, a lui serve solo un network player che gli garantisca un collegamento usb per un hd esterno.
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5232
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 Empty Re: gustard R26 o network player integrato

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Mag 02 2023, 18:01

    Allora abbiamo un concetto di rischio diverso, della Gustard aspetto l'R26 Mk2...   sunny

    Quindi più che lo steamer, a lui serve solo un network player che gli garantisca un collegamento usb per un hd esterno.

    Ho letto benissimo invece... Quello che non avevo carpito invece era l'assenza di una USB dati sul Gustard.
    Pensavo ci fosse la possibilità di collegare un HDD anche al cinese, per questo pensavo alla ridondanza.

    Quindi mi correggo: se prende il Gustard deve comunque tenere anche il Marantz.


    Ultima modifica di JacksonPollock il Mar Mag 02 2023, 18:05 - modificato 2 volte.
    mantraone
    mantraone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2506
    Data d'iscrizione : 17.12.16
    Età : 57
    Località : Bologna

    gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 Empty Re: gustard R26 o network player integrato

    Messaggio Da mantraone Mar Mag 02 2023, 18:02

    Pietro ha scritto:
    JacksonPollock ha scritto:
    Semmai hanno preso un rischio coloro che lo hanno acquistato principalmente per la parte streamer, che al lancio era palesemente acerba.

    E cosa ho detto io... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 775355
    Dac "alla prima esperienza r2R" e streamer con peccatucci di gioventù.

    Personalmente, oggi se dovessi prendere un R2R andrei con criteri totalmente diversi.


    In conclusione, se il nostro amico, come ci ha detto nel primo post, non intende utilizzare la parte streamer

    A me sembra che il quesito fosse diverso...
    Aspetta il nuovo Marantz, prende un dac puro esterno o va direttamente su un nuovo streamer integrato.
    Questo avevo capito... Quindi lo streamer rimane.
    Se sceglierà questo R26, probabilmente ha senso monetizzare con il Marantz...

    Veramente hai detto altro: "C'è a chi (come me e te) non frega di prendersi quello che alla fine è un piccolo rischio". E io ti ho spiegato perchè non ho rischiato un bel nulla... gustard R26 o network player integrato - Pagina 3 625723

    Leggi bene il primo post, ecco cosa ha scritto: "ascolto solo file FLAC con disco USB, quindi non sono interessato ai servizi di streaming". Quindi più che lo steamer, a lui serve solo un network player che gli garantisca un collegamento usb per un hd esterno.


    A mio avviso con i vari DAC Holo, Denafrips, Pontus, la cosa migliore se vuoi usare solo un PC è usare un'interfaccia digitale che utilizza da una parte l'USB isolata e dall'altra parte l'uscita I2S per andare al DAC.

    il DAC diretto in USB dalle varie prove fatte è poco performante ma queste DDC moderne migliorano e non di poco il risultato finale.

    C'e da dire che il Gustard ha già un'ottima USB anche l'Holo per la verità, ma sul mio PC fanless su cui gira il Roon rock non raggiunge la stezza pulizia e silenziosità.

    E' ovviamente una cosa che si può fare in un secondo momento...


    _________________
    Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Project PhonoBox RS2/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Holo Red/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 e Audioquest Earth / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI by KMOD Silver / Ethernet Faber's Cable Livello2

      La data/ora di oggi è Lun Giu 24 2024, 14:36