Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
REGA PLANAR 8
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    REGA PLANAR 8

    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Dom 20 Ago 2023, 21:55

    Cosa ne pensate?
    Anche se la fascia di prezzo è diversa, qualcuno ha mai confrontato il Rega Planar 8 con giradischi Michell (Tecnodec) e/o Acoustic Solid (111)?
    Ad ogni modo, mi piacerebbe conoscere le vostre impressioni d'ascolto anche riguardo al Teconodec e al 111 dell'Acoustic Solid, oltre che la Planar 8.
    Grazie a chiunque vorrà intervenire.

    N
    montanari
    montanari
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10768
    Data d'iscrizione : 06.04.11
    Età : 44
    Località : Morciano di R. - vespista

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da montanari Lun 21 Ago 2023, 07:42

    ciao, ho avuto un acoustic signature Samba, simili all acoustic solid
    ho avuto anche un rega p3, molto upgradato, e per un periodo contemporaneamente

    per me acoustic signature (e di conseguenza anche acoustic solid) consigliatissimo e una spanna sopra al rega
    ancora meglio se installato con rega rb300 modificato audiomods e poi non fa da tappo a qualsiasi testina gli metti


    _________________
    alè:
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6550
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Fausto Lun 21 Ago 2023, 12:11

    Ho il giradischi in oggetto ( Planar 8 ) con testina ANIA e pre phono sempre Rega.
    Forse il mio giudizio può contare poco perché sono un fan del marchio.
    Tuttavia mi sento di consigliarlo innanzitutto per la semplicità di costruzione, peraltro ben fatta, e per la facilità d'uso che in un giradischi non guasta.
    Suona davvero bene e l'ideale, potendolo fare, sarebbe quello di porlo a muro sulla sua base dedicata. ( io non posso farlo )
    Ho un altro giradischi ma non lo uso ....
    Grazie.
    Ciao.


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3464
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Teraphoto Lun 21 Ago 2023, 14:41

    Ciao, ho il P8 da qualche anno. Non ti posso aiutare nel confronto perchè non conosco gli altri, ma a meno che tu non abbia bisogno di cambiare continuamente testina per confronti od altro, il montaggio non è un problema: io sono alla terza testina ed ogni volta non più di un quarto d'ora tra montaggio e regolazione.
    Quello che potrebbe essere una limitazione è l'altezza non regolabile, cosa comunque ovviabile con gli appositi spacer sotto il perno del braccio.....oppure scegliendo testina con altezza adeguata!!

    I requisiti, a parte l'audio, che mi hanno portato a prendere il Rega erano:
    - dimensioni
    - estetica
    entrambi pienamente soddisfatti.

    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Mer 23 Ago 2023, 10:48

    montanari ha scritto:ciao, ho avuto un acoustic signature Samba, simili all acoustic solid
    ho avuto anche un rega p3, molto upgradato, e per un periodo contemporaneamente

    per me acoustic signature (e di conseguenza anche acoustic solid) consigliatissimo e una spanna sopra al rega
    ancora meglio se installato con rega rb300 modificato audiomods e poi non fa da tappo a qualsiasi testina gli metti
    Ciao Montanari,
    in effetti mi è stato proposto un acoustic solid 111, che avrei dotato di un braccio rega/audiomods, acquistando un pre-phono black cube se, ma non avrei la più pallida idea di quale testina montarci.
    Per curiosità, posso chiederti oggi che pre-phono- giradischi - braccio e testina hai?
    Grazie.

    Nicola
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Mer 23 Ago 2023, 10:50

    Fausto ha scritto:Ho il giradischi in oggetto ( Planar 8 ) con testina ANIA e pre phono sempre Rega.
    Forse il mio giudizio può contare poco perché sono un fan del marchio.
    Tuttavia mi sento di consigliarlo innanzitutto per la semplicità di costruzione, peraltro ben fatta, e per la facilità d'uso che in un giradischi non guasta.
    Suona davvero bene e l'ideale, potendolo fare, sarebbe quello di porlo a muro sulla sua base dedicata. ( io non posso farlo )
    Ho un altro giradischi ma non lo uso ....
    Grazie.
    Ciao.

    Ciao Fausto,
    devo ammettere che il Rega Planar 8 esteticamente mi affascina moltissimo, ma non ho mai avuto modo di ascoltarlo .
    Mille grazie.

    Nicola


    Ultima modifica di Nicolas il Mer 23 Ago 2023, 10:54 - modificato 1 volta.
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Mer 23 Ago 2023, 10:52

    Teraphoto ha scritto:Ciao, ho il P8 da qualche anno. Non ti posso aiutare nel confronto perchè non conosco gli altri, ma a meno che tu non abbia bisogno di cambiare continuamente testina per confronti od altro, il montaggio non è un problema: io sono alla terza testina ed ogni volta non più di un quarto d'ora tra montaggio e regolazione.
    Quello che potrebbe essere una limitazione è l'altezza non regolabile, cosa comunque ovviabile con gli appositi spacer sotto il perno del braccio.....oppure scegliendo testina con altezza adeguata!!

    I requisiti, a parte l'audio, che mi hanno portato a prendere il Rega erano:
    - dimensioni
    - estetica
    entrambi pienamente soddisfatti.

    Ciao
    Paolo

    Ciao Paolo,
    no non ho bisogno di cambiare testina per fare confronti.
    La mia necessità è di acquistare una macchina che suoni bene per godere dell'ascolto dei vinili che e che, peraltro, non sono tantissimi, ma vorrei acquistarne.
    Tutto qui.
    Grazie.

    Nicola
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3464
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Teraphoto Mer 23 Ago 2023, 13:43

    Nicolas ha scritto:
    Teraphoto ha scritto:Ciao, ho il P8 da qualche anno. Non ti posso aiutare nel confronto perchè non conosco gli altri, ma a meno che tu non abbia bisogno di cambiare continuamente testina per confronti od altro, il montaggio non è un problema: io sono alla terza testina ed ogni volta non più di un quarto d'ora tra montaggio e regolazione.
    Quello che potrebbe essere una limitazione è l'altezza non regolabile, cosa comunque ovviabile con gli appositi spacer sotto il perno del braccio.....oppure scegliendo testina con altezza adeguata!!

    I requisiti, a parte l'audio, che mi hanno portato a prendere il Rega erano:
    - dimensioni
    - estetica
    entrambi pienamente soddisfatti.

    Ciao
    Paolo

    Ciao Paolo,
    no non ho bisogno di cambiare testina per fare confronti.
    La mia necessità è di acquistare una macchina che suoni bene per godere dell'ascolto dei vinili che e che, peraltro, non sono tantissimi, ma vorrei acquistarne.
    Tutto qui.
    Grazie.

    Nicola

    Rega lo puoi ascoltare facilmente in parecchi negozi, così almeno su quello ti puoi fare una idea. Molti trattano anche Michell e magari riesci ad organizzare un confronto.
    In che zona vivi?
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5206
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da JacksonPollock Mer 23 Ago 2023, 14:58

    Di Rega salvo solo i bracci, se ricablati.

    Il resto personalmente mi ha sempre dato o problemi o sensazione di mancanze che portano inevitabilmente alla ricerca di modifiche risolutive (dei suddetti problemi) o migliorative (delle mancanze).
    Quando ho preso il Rega P3 l'ho fatto con la convinzione che fossero tutte cazzate, e invece ho avuto torto... 
    Fuori dalla scatola con la sua testina suonava peggio e con problemi di massa e interferenze che il Teac TN400 (che volevo migliorare) non mi aveva dato.

    Quindi sono entrato nel trip di modifiche che conosciamo bene tutti.
    Mi sono fermato quando stavo per cambiare l'arredamento del soggiorno per montare a muro la famigerata mensola.
    I Rega sono così... O li adori o ti hanno traumatizzato.

    Il P8 è al vertice della linea... Sicuramente il livello è superiore a P3 e P6.
    Ad oggi però non li voglio più vedere nemmeno col binocolo... REGA PLANAR 8 775355
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6550
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Fausto Mer 23 Ago 2023, 15:28

    JacksonPollock ha scritto:Di Rega salvo solo i bracci, se ricablati.

    Il resto personalmente mi ha sempre dato o problemi o sensazione di mancanze che portano inevitabilmente alla ricerca di modifiche risolutive (dei suddetti problemi) o migliorative (delle mancanze).
    Quando ho preso il Rega P3 l'ho fatto con la convinzione che fossero tutte cazzate, e invece ho avuto torto... 
    Fuori dalla scatola con la sua testina suonava peggio e con problemi di massa e interferenze che il Teac TN400 (che volevo migliorare) non mi aveva dato.

    Quindi sono entrato nel trip di modifiche che conosciamo bene tutti.
    Mi sono fermato quando stavo per cambiare l'arredamento del soggiorno per montare a muro la famigerata mensola.
    I Rega sono così... O li adori o ti hanno traumatizzato.

    Il P8 è al vertice della linea... Sicuramente il livello è superiore a P3 e P6.
    Ad oggi però non li voglio più vedere nemmeno col binocolo... REGA PLANAR 8 775355
    Quali problemi e quali mancanze? 
    Come sono stati risolti?
    Grazie.
    Embarassed


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    mantraone
    mantraone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2497
    Data d'iscrizione : 17.12.16
    Età : 57
    Località : Bologna

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da mantraone Mer 23 Ago 2023, 16:15

    Nicolas ha scritto:Cosa ne pensate?
    Anche se la fascia di prezzo è diversa, qualcuno ha mai confrontato il Rega Planar 8 con giradischi Michell (Tecnodec) e/o Acoustic Solid (111)?
    Ad ogni modo, mi piacerebbe conoscere le vostre impressioni d'ascolto anche riguardo al Teconodec e al 111 dell'Acoustic Solid, oltre che la Planar 8.
    Grazie a chiunque vorrà intervenire.

    N

    Possiedo un P3 con diversi upgrade tra cui ri-cablaggio braccio RB330 e il sottopiatto Groovetracer in alluminio e sono contento.

    con un P8 sei sicuramente ad un livello superiore. 

    a mio avviso il valore aggiunto di Rega è darti un setup già ottimizzato con le proprie testine che a mio avviso sono di buon livello considerando prezzo prestazioni.

    sul P8 monterei almeno la Ania MC quella che uso io, ora è uscita anche la Pro ma non conosco le differenze soniche.

    Altro elemento importante è il pre-phono, qui devo dire che il passaggio tra il Rega Aria e il top di gamma Pro-ject phono box RS2 è stato interessante, volevo provare la catena in bilanciato e devo dire che anche sonicamente ho sentito un miglioramento importante soprattutto nella profondità dell'immagine ma anche nell'estensione e il controllo in gamma bassa. In più ho le regolazioni frontali oltre alla curva DECCA mentre il Rega aveva solo la RIAA.

    In tutta sincerità cercherei nell'usato un P10 io mi sono lasciato sfuggire un'ottima occasione e il prezzo era molto simile a un P8 nuovo e sul P10 il braccio è da paura! RB3000


    _________________
    Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Project PhonoBox RS2/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Holo Red/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 e Audioquest Earth / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI by KMOD Silver / Ethernet Faber's Cable Livello2
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6550
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Fausto Mer 23 Ago 2023, 17:33

    mantraone ha scritto:
    Nicolas ha scritto:Cosa ne pensate?
    Anche se la fascia di prezzo è diversa, qualcuno ha mai confrontato il Rega Planar 8 con giradischi Michell (Tecnodec) e/o Acoustic Solid (111)?
    Ad ogni modo, mi piacerebbe conoscere le vostre impressioni d'ascolto anche riguardo al Teconodec e al 111 dell'Acoustic Solid, oltre che la Planar 8.
    Grazie a chiunque vorrà intervenire.

    N

    Possiedo un P3 con diversi upgrade tra cui ri-cablaggio braccio RB330 e il sottopiatto Groovetracer in alluminio e sono contento.

    con un P8 sei sicuramente ad un livello superiore. 

    a mio avviso il valore aggiunto di Rega è darti un setup già ottimizzato con le proprie testine che a mio avviso sono di buon livello considerando prezzo prestazioni.

    sul P8 monterei almeno la Ania MC quella che uso io, ora è uscita anche la Pro ma non conosco le differenze soniche.

    Altro elemento importante è il pre-phono, qui devo dire che il passaggio tra il Rega Aria e il top di gamma Pro-ject phono box RS2 è stato interessante, volevo provare la catena in bilanciato e devo dire che anche sonicamente ho sentito un miglioramento importante soprattutto nella profondità dell'immagine ma anche nell'estensione e il controllo in gamma bassa. In più ho le regolazioni frontali oltre alla curva DECCA mentre il Rega aveva solo la RIAA.

    In tutta sincerità cercherei nell'usato un P10 io mi sono lasciato sfuggire un'ottima occasione e il prezzo era molto simile a un P8 nuovo e sul P10 il braccio è da paura! RB3000
    Avevo visto un P10 d'occasione .... sono stato tentato ma poi .... ho lasciato perdere ....  Embarassed ( non avevo soldi ....  affraid )


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    mantraone
    mantraone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2497
    Data d'iscrizione : 17.12.16
    Età : 57
    Località : Bologna

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da mantraone Mer 23 Ago 2023, 18:31

    Fausto ha scritto:
    mantraone ha scritto:
    Nicolas ha scritto:Cosa ne pensate?
    Anche se la fascia di prezzo è diversa, qualcuno ha mai confrontato il Rega Planar 8 con giradischi Michell (Tecnodec) e/o Acoustic Solid (111)?
    Ad ogni modo, mi piacerebbe conoscere le vostre impressioni d'ascolto anche riguardo al Teconodec e al 111 dell'Acoustic Solid, oltre che la Planar 8.
    Grazie a chiunque vorrà intervenire.

    N

    Possiedo un P3 con diversi upgrade tra cui ri-cablaggio braccio RB330 e il sottopiatto Groovetracer in alluminio e sono contento.

    con un P8 sei sicuramente ad un livello superiore. 

    a mio avviso il valore aggiunto di Rega è darti un setup già ottimizzato con le proprie testine che a mio avviso sono di buon livello considerando prezzo prestazioni.

    sul P8 monterei almeno la Ania MC quella che uso io, ora è uscita anche la Pro ma non conosco le differenze soniche.

    Altro elemento importante è il pre-phono, qui devo dire che il passaggio tra il Rega Aria e il top di gamma Pro-ject phono box RS2 è stato interessante, volevo provare la catena in bilanciato e devo dire che anche sonicamente ho sentito un miglioramento importante soprattutto nella profondità dell'immagine ma anche nell'estensione e il controllo in gamma bassa. In più ho le regolazioni frontali oltre alla curva DECCA mentre il Rega aveva solo la RIAA.

    In tutta sincerità cercherei nell'usato un P10 io mi sono lasciato sfuggire un'ottima occasione e il prezzo era molto simile a un P8 nuovo e sul P10 il braccio è da paura! RB3000
    Avevo visto un P10 d'occasione .... sono stato tentato ma poi .... ho lasciato perdere ....  Embarassed ( non avevo soldi ....  affraid )


    REGA PLANAR 8 775355 REGA PLANAR 8 775355 REGA PLANAR 8 775355

    sinceramente neppure io in quel momento e neppure adesso!!  affraid affraid


    _________________
    Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Project PhonoBox RS2/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Holo Red/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 e Audioquest Earth / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI by KMOD Silver / Ethernet Faber's Cable Livello2
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Mer 23 Ago 2023, 20:21

    Ciao Paolo (Teraphoto),
    vivo in provincia di Foggia
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3464
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Teraphoto Mer 23 Ago 2023, 20:29

    Nicolas ha scritto:Ciao Paolo (Teraphoto),
    vivo in provincia di Foggia
    Allora non ti posso offrire di venire ad ascoltare il mio!! Embarassed
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5206
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da JacksonPollock Gio 24 Ago 2023, 12:15

    Fausto ha scritto:
    JacksonPollock ha scritto:Di Rega salvo solo i bracci, se ricablati.

    Il resto personalmente mi ha sempre dato o problemi o sensazione di mancanze che portano inevitabilmente alla ricerca di modifiche risolutive (dei suddetti problemi) o migliorative (delle mancanze).
    Quando ho preso il Rega P3 l'ho fatto con la convinzione che fossero tutte cazzate, e invece ho avuto torto... 
    Fuori dalla scatola con la sua testina suonava peggio e con problemi di massa e interferenze che il Teac TN400 (che volevo migliorare) non mi aveva dato.

    Quindi sono entrato nel trip di modifiche che conosciamo bene tutti.
    Mi sono fermato quando stavo per cambiare l'arredamento del soggiorno per montare a muro la famigerata mensola.
    I Rega sono così... O li adori o ti hanno traumatizzato.

    Il P8 è al vertice della linea... Sicuramente il livello è superiore a P3 e P6.
    Ad oggi però non li voglio più vedere nemmeno col binocolo... REGA PLANAR 8 775355
    Quali problemi e quali mancanze? 
    Come sono stati risolti?
    Grazie.
    Embarassed


    Motore e suo alimentatore nel mio impianto elettrico ronzavano > Soluzione Alimentazione esterna Rega > Soldi
    Rumori di terra, EMI/RFI e rottura delle piattine > Soluzione ricablare il braccio > Soldi
    VTA per perfezionare l'allineamento della testina > Smontare il braccio e aggiungere accessorio > Soldi
    Poi: nuova cinghia, nuovo bearing, nuovo mat. > Soldi

    Per l'isolamento dalle vibrazioni (il P3 è una tavoletta di compensato...) mensola... E li come scrivevo mi sono fermato e sfanculato l'inglese.

    Mancanze... Queste vanno più nella direzione del gusto personale.
    La sensazione che avevo era quella di un appiattimento e normalizzazione del suono.
    Avevo la Bias2 e la Elys2.

    La differenza tra queste due testine economiche sul P3 c'era ma non era marcata come mi aspettavo.
    Montate su due shell dal braccio del proletario Teac uscivano invece nette confermando che quella sensazione non era psicoacustica. 
    Tra l'altro suppongo sia a questo che fa riferimento anche Montanari nella prima risposta quando parla di "tappo alle testine".
    analog60
    analog60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 330
    Data d'iscrizione : 24.10.21

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da analog60 Gio 24 Ago 2023, 17:06

    nicolas ha scritto:[size=30]La mia necessità è di acquistare una macchina che suoni bene per godere dell'ascolto dei vinili che e che, peraltro, non sono tantissimi, ma vorrei acquistarne.[/size]
    [size=30]Tutto qui.[/size]

    Adesso c'è l'hai un giradischi? Se si, quale?
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6550
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Fausto Gio 24 Ago 2023, 17:56

    JacksonPollock ha scritto:
    Fausto ha scritto:
    JacksonPollock ha scritto:Di Rega salvo solo i bracci, se ricablati.

    Il resto personalmente mi ha sempre dato o problemi o sensazione di mancanze che portano inevitabilmente alla ricerca di modifiche risolutive (dei suddetti problemi) o migliorative (delle mancanze).
    Quando ho preso il Rega P3 l'ho fatto con la convinzione che fossero tutte cazzate, e invece ho avuto torto... 
    Fuori dalla scatola con la sua testina suonava peggio e con problemi di massa e interferenze che il Teac TN400 (che volevo migliorare) non mi aveva dato.

    Quindi sono entrato nel trip di modifiche che conosciamo bene tutti.
    Mi sono fermato quando stavo per cambiare l'arredamento del soggiorno per montare a muro la famigerata mensola.
    I Rega sono così... O li adori o ti hanno traumatizzato.

    Il P8 è al vertice della linea... Sicuramente il livello è superiore a P3 e P6.
    Ad oggi però non li voglio più vedere nemmeno col binocolo... REGA PLANAR 8 775355
    Quali problemi e quali mancanze? 
    Come sono stati risolti?
    Grazie.
    Embarassed


    Motore e suo alimentatore nel mio impianto elettrico ronzavano > Soluzione Alimentazione esterna Rega > Soldi
    Rumori di terra, EMI/RFI e rottura delle piattine > Soluzione ricablare il braccio > Soldi
    VTA per perfezionare l'allineamento della testina > Smontare il braccio e aggiungere accessorio > Soldi
    Poi: nuova cinghia, nuovo bearing, nuovo mat. > Soldi

    Per l'isolamento dalle vibrazioni (il P3 è una tavoletta di compensato...) mensola... E li come scrivevo mi sono fermato e sfanculato l'inglese.

    Grazie mille.
    Ero curioso di sapere perché io non ho riscontrato nessuno dei problemi descritti.
    Qualche hanno fa ho avuto un Rega Planar 6 che avevo fatto "truccare" di brutto.
    Un alimentatore esterno ccustom che sostituiva il suo "piccolino" ed una ricablatura del braccio anch'essa custom.
    Però era già un P6.
    Forse il P3 é da intendere come giradischi base.
    Con i soldi spesi ( a malincuore e ti dò ragione .... ) forse era meglio investire su fascia più alta.
    Boh .... misteri dei girapadelle ....
    Che poi con lo streamer é tutto più comodo!  affraid affraid affraid
    Buoni ascolti.
    Ciao.


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Gio 24 Ago 2023, 19:18

    analog60 ha scritto:


    Adesso c'è l'hai un giradischi? Se si, quale?
     No, non ho alcun giradischi
    analog60
    analog60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 330
    Data d'iscrizione : 24.10.21

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da analog60 Gio 24 Ago 2023, 19:38

    Nicolas ha scritto:
    analog60 ha scritto:


    Adesso c'è l'hai un giradischi? Se si, quale?
     No, non ho alcun giradischi

    Allora, inizierei con qualcosa di meno impegnativo dal punto di vista economico, perchè il collo di bottiglia maggiore, rimane sempre il disco....

    Se non hai una collezione di dischi acquistati tra il 1970 e il 1990, non vale la pena dannarsi per una macchina "da corsa"..

    Perché?

    Perché i dischi nuovi sono masterizzati da sorgenti digitali nel 98% dei casi, allora tantovale prendere un CD, mediamente sono stampati in modo mediocre, spesso in modo indecente, alcune volte inascoltabili.

    Per il 2% rimanente, sono spesso eccezionali, stampati da master originali analogici, curati nei minimi dettagli, sono i dischi "audiophile", ma costano terribilmente, ed i titoli sono molto limitati.

    Un disco stampato male, si sentirà male anche col miglior giradischi e la migliore testina, anzi spesso peggio, perché metterà in risalto tutti i limiti che ha.

    Sempre, ovviamente, mio modesto parere
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Gio 24 Ago 2023, 19:51

    analog60 ha scritto:
    Nicolas ha scritto:
    analog60 ha scritto:


    Adesso c'è l'hai un giradischi? Se si, quale?
     No, non ho alcun giradischi

    Allora, inizierei con qualcosa di meno impegnativo dal punto di vista economico, perchè il collo di bottiglia maggiore, rimane sempre il disco....

    Se non hai una collezione di dischi acquistati tra il 1970 e il 1990, non vale la pena dannarsi per una macchina "da corsa"..

    Perché?

    Perché i dischi nuovi sono masterizzati da sorgenti digitali nel 98% dei casi, allora tantovale prendere un CD, mediamente sono stampati in modo mediocre, spesso in modo indecente, alcune volte inascoltabili.

    Per il 2% rimanente, sono spesso eccezionali, stampati da master originali analogici, curati nei minimi dettagli, sono i dischi "audiophile", ma costano terribilmente, ed i titoli sono molto limitati.

    Un disco stampato male, si sentirà male anche col miglior giradischi e la migliore testina, anzi spesso peggio, perché metterà in risalto tutti i limiti che ha.

    Sempre, ovviamente, mio modesto parere
    Qualche disco ce l’ho, non tantissimi.
    Potrei pensare di acquistare un giradischi Michell (Tecnodec) e/o Acoustic Solid 111 o Classic Wood magari usato.
    E poi si vede.
    machenry
    machenry
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 03.06.09
    Località : Torino

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da machenry Ven 25 Ago 2023, 00:21

    analog60 ha scritto:
    Nicolas ha scritto:
    analog60 ha scritto:


    Adesso c'è l'hai un giradischi? Se si, quale?
     No, non ho alcun giradischi

    Allora, inizierei con qualcosa di meno impegnativo dal punto di vista economico, perchè il collo di bottiglia maggiore, rimane sempre il disco....

    Se non hai una collezione di dischi acquistati tra il 1970 e il 1990, non vale la pena dannarsi per una macchina "da corsa"..

    Perché?

    Perché i dischi nuovi sono masterizzati da sorgenti digitali nel 98% dei casi, allora tantovale prendere un CD, mediamente sono stampati in modo mediocre, spesso in modo indecente, alcune volte inascoltabili.

    Per il 2% rimanente, sono spesso eccezionali, stampati da master originali analogici, curati nei minimi dettagli, sono i dischi "audiophile", ma costano terribilmente, ed i titoli sono molto limitati.

    Un disco stampato male, si sentirà male anche col miglior giradischi e la migliore testina, anzi spesso peggio, perché metterà in risalto tutti i limiti che ha.

    Sempre, ovviamente, mio modesto parere

    Mi sembra una descrizione molto negativa del mondo attuale analogico: continuo a coltivare con acquisti di Lp la mia passione ormai quarantennale, e devo dire che la maggior parte dei dischi è davvero eccellente, almeno al 70%, ma forse è solo per una buona dose di fortuna  Embarassed  . Mi trovo invece pienamente d'accordo sui costi, quelli sono molto, troppo aumentati, sull'onda del successo del vinile   REGA PLANAR 8 917604


    _________________
    Enrico
    analog60
    analog60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 330
    Data d'iscrizione : 24.10.21

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da analog60 Ven 25 Ago 2023, 09:10

    Forse sono io sfortunato,  ne ho comprati pochi dei dischi nuovi, alcuni sono decenti, altri mediocri, ne ho un paio inascoltabili.
    Sono cmq tutti da lavare anche da nuovi. 

    Sull'usato invece, si trova ancora roba buona
    montanari
    montanari
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10768
    Data d'iscrizione : 06.04.11
    Età : 44
    Località : Morciano di R. - vespista

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da montanari Ven 25 Ago 2023, 10:13

    Nicolas ha scritto:
    montanari ha scritto:ciao, ho avuto un acoustic signature Samba, simili all acoustic solid
    ho avuto anche un rega p3, molto upgradato, e per un periodo contemporaneamente

    per me acoustic signature (e di conseguenza anche acoustic solid) consigliatissimo e una spanna sopra al rega
    ancora meglio se installato con rega rb300 modificato audiomods e poi non fa da tappo a qualsiasi testina gli metti
    Ciao Montanari,
    in effetti mi è stato proposto un acoustic solid 111, che avrei dotato di un braccio rega/audiomods, acquistando un pre-phono black cube se, ma non avrei la più pallida idea di quale testina montarci.
    Per curiosità, posso chiederti oggi che pre-phono- giradischi - braccio e testina hai?
    Grazie.

    Nicola

    ho venduto tutto l analogico concentrandomi sulla liquida, in quanto mi permette di ascoltare molta piu musica
    ai tempi dell acoustic signature avevo un rb300 modificato tecnoarm  (ricablaggio+contrappeso mitchell)-ma l audiomodos e' parecchio superiore, solo che non avevo i soldi!   testina dynavector 20x2L e pre dynavector p75

    i rega devono stare sulla loo mensola a muro, e' l upgrade piu grande ed evidente

    avevo circa 500 dischi, venduti al 90% su discogs
    se hai pochi vinili il setup sopra e', per me,  sprecato


    _________________
    alè:
    Nicolas
    Nicolas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 14.02.23

    REGA PLANAR 8 Empty Re: REGA PLANAR 8

    Messaggio Da Nicolas Ven 25 Ago 2023, 10:34

    Montanari, posso chiederti con la liquida come sei organizzato?

      La data/ora di oggi è Mer 22 Mag 2024, 19:35