Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Upgrade impianto hifi
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Upgrade impianto hifi

    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Dom Feb 11 2024, 19:02

    Buonasera, sono nuovo del forum, ho da una decina di anni un impianto composto da Martin logan motion 40 MicroMega ai180 MicroMega mydac uso come sorgente un PC dedicato con daphile. Ascolto un po' tutti i generi musicali con preferenza per il progressive rock anni 70/80. Vorrei fare un upgrade dell'impianto a partire dai diffusori, stavo valutando dei Martin logan vantage. Cosa ne pensate? Potrebbero andar bene con l'amplificazione che ho? Inoltre se un domani volessi aggiornare anche dac e amplificatore su cosa mi potrei orientare? Vi ringrazio in anticipo e spero di trovare qualcuno che ha esperienza con questi diffusori.

    Buona serata
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Lun Feb 12 2024, 08:57

    Eccomi  Upgrade impianto hifi 650957 Upgrade impianto hifi 650957 Upgrade impianto hifi 650957 dal nickname capisci che ho ascoltato parecchio le e con Martin Logan.
    Come saprai c'è una differenza abissale tra le ML a cassa come le tue e le "vere" ML che sfruttano un pannello ricurvo elettrostatico per la gamma dal medio basso all'estremo alto.
    Un differenza di: tecnologia, costi, mercato dell'usato, resa e pilotaggio.
    Altra differenza per me fondamentale (per altri meno) alcune ML hanno la parte bassa attiva: è sempre una cassa con uno o due woofer tradizionali ma questi sono 
    amplificati da una scheda interna, NON dall'amplificazione che sta a valle. Nulla centra l'alimentazione: tutte le ML vanno collegate alla corrente di casa perché il trasformatore della cella
    elettrostatica lo richiede!
    Veniamo ai problemi: tutte le ML con il basso "attivo" come le Vantage (quindi amplificato da una scheda interna al diffusore) al mio orecchio risultavano in qualche modo sbilanciate: non si trovava una quadra tra la gamma bassa e il resto. Un modo in più per complicarsi la vita.
    Nulla da dire - invece - per quelle totalmente passive, che prendono potenza sulla intera gamma da un ampli esterno. Suonano tutte molto bene, dai modelli piccolini come le Scenario che ho avuto e le Aerius, agli altri modelli più recenti e di maggiori dimensioni.
    Altro problema : sono piuttosto difficili da pilotare. Non credere a chi dice il contrario per venderle. Serve un sacco di corrente, dunque ampli ultra robusti e prestanti, sennò il suono resta sempre piatto e poco dinamico. Magari non te ne accorgi finché non senti una coppia di ML pilotata da un bel finale, magari in classe A come quello che usavo. E uso attualmente.  
    Ultimo problema, il più grave. Le ML (come tutti gli elettrostatici) sono degradanti, a un certo punto possono richiedere la sostituzione dei pannelli.
    In alcuni casi il degrado è progressivo, in altri no. Nelle ultime che ho avuto (modello quasi top, le Ascent improved) un pannello è andato a ... dalla sera al mattino; quando resti col cerino in mano sono cavoli amari, perché negli anni la politica ML è cambiata e oggi cambiare i pannelli costa una follia. Meglio cambiare casse. Nel mio caso i due pannelli nuovi costavano il doppio di quanto avevo pagato le casse usate (ricambi, lavoro e spedizione).
    Quindi il consiglio che posso dare è : non prendere le Vantage, scegli un modello "passivo", prendile che siano a posto, con una garanzia anche se usate, rivendile prima che ci sia un problema del genere e incrocia le dita quando le accendi.  Upgrade impianto hifi 775355 Upgrade impianto hifi 775355 Upgrade impianto hifi 775355
    PaoloDM
    PaoloDM
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 145
    Data d'iscrizione : 16.10.23

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da PaoloDM Lun Feb 12 2024, 10:23

    Ciao, apprezzo i tuoi diffusori, avevo recensito per una rivista un modello della serie motion con ottimi risultati (non ricordo il modello ma era il piccolo due vie), penso che tu possa migliorare nell'immediato sostituendo degnamente il tuo DAC e poi l'ampli, che non sarebbe comunque in grado di pilotare a dovere un pannello elettrostatico.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Mar Feb 13 2024, 21:46

    Buonasera, grazie delle risposte, quindi secondo voi la scelta più impattante per migliorare il mio impianto è cambiare dac e amplificatore? Volevo fare qualcosa che si sentisse davvero.. ho letto un po' in giro e il problema degrado dei pannelli esiste. Il negozio dove sono stato a sentire le casse mi ha detto che il degrado dei pannelli era più marcato nei primi modelli molto meno negli ultimi che hanno un pannello di mylar molto più sottile. Ad ogni modo le mie casse mi piacciono ma le sento un po' scadenti nella gamma medio bassa. Ovviamente le Martin logan vantage che ho sentito avevano degli alti e altissimi non paragonabili. Anzi forse fin troppo acuti. Erano amplificati con un krell (non saprei quale modello). Essendo più che un audiofilo un musicofilo, chiedo lumi su cosa fare e su cosa orientarmi per evitare di buttare via soldi in permute che magari non fanno al caso mio. Un altro lato negativo del mio impianto è sicuramente il degrado che percepisco all'aumentare del volume. La stanza l'ho trattata (artigianalmente) fino alle riflessioni primarie e a volumi contenuti ha una resa piuttosto buona, migliore della saletta di ascolto del negozio.
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Mer Feb 14 2024, 08:25

    Ecco  Upgrade impianto hifi 775355 già il fatto che ti hanno fatto sentire le ML con un Krell (fosse anche un integrato) dimostra quello che dicevo.
    Corrente e potenza in abbondanza !
    Perchè non parti proprio da lì ?
    Gli integrati della Krell oggi sono ingiustamente sottovalutati a dispetto della bontà del prodotto (non paragonabile a quella dei pre e finali, ma di buon livello). Strano ... oggi vendono come fosse oro un normalissimo piatto Thorens TD a cinghia (che dovrebbe costare 200/250 euro) e sottovalutano un Krell KAV 300i o KAV 300 iL. 
    Li trovi da 1100 a 1250 euro e darebbero una spinta (in tutti i sensi) in avanti al'intero impianto.
    Se domani vuoi provare una ML seria (elettrostatica) saresti già OK.  Laughing
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3207
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da Teraphoto Mer Feb 14 2024, 10:34

    ftacchi ha scritto:Buonasera, grazie delle risposte, quindi secondo voi la scelta più impattante per migliorare il mio impianto è cambiare dac e amplificatore? Volevo fare qualcosa che si sentisse davvero.. ho letto un po' in giro e il problema degrado dei pannelli esiste. Il negozio dove sono stato a sentire le casse mi ha detto che il degrado dei pannelli era più marcato nei primi modelli molto meno negli ultimi che hanno un pannello di mylar molto più sottile. Ad ogni modo le mie casse mi piacciono ma le sento un po' scadenti nella gamma medio bassa. Ovviamente le Martin logan vantage che ho sentito avevano degli alti e altissimi non paragonabili. Anzi forse fin troppo acuti. Erano amplificati con un krell (non saprei quale modello). Essendo più che un audiofilo un musicofilo, chiedo lumi su cosa fare e su cosa orientarmi per evitare di buttare via soldi in permute che magari non fanno al caso mio. Un altro lato negativo del mio impianto è sicuramente il degrado che percepisco all'aumentare del volume. La stanza l'ho trattata (artigianalmente) fino alle riflessioni primarie e a volumi contenuti ha una resa piuttosto buona, migliore della saletta di ascolto del negozio.

    Ciao, ma più precisamente cosa senti di scadente nelle Motion 40? basso poco presente, troppo in evidenza, rimbombante, cosa non ti soddisfa?
    Come puoi capire da quello che ti ha egregiamente descritto l'amico Fabio " Martin Logan" sui pro e contro delle serie elettrostatiche di ML, il vantaggio che avresti non è tanto nella gamma bassa ma nella resa delle medio alte. E mi sembra che tu te ne sia reso conto dall'ascolto che hai fatto.
    Devi capire bene cosa non va per poter intervenire in maniera mirata ed evitare, appunto, di cambiare a caso.
    Rafforzo inoltre il messaggio che l'acquisto di una ESL usata può essere un azzardo, se non viene fornita una garanzia che copra il pannello.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Mer Feb 14 2024, 13:47

    Ok, diciamo di procedere sulle elettroniche, pre+finale è sicuramente una soluzione migliore ma più costosa. Anni fa pensavo di prendere un pre valvolare e un finale a stato solido per aver un suono più caldo. Secondo voi ha senso come cosa? Quello che mi manca nella mia attuale catena è un basso serio, mi spiego meglio fino a che il volume è basso la gamma bassa è quasi assente, se aumenti rimane poco presente. Nei brani dove la gamma bassa è preponderante allora si sente ma spesso si confonde il tutto e sembra che per dare al basso si tolga all'altro e viceversa. Scusate se mi spiego male. Sicuramente si sbilancia il tutto, inoltre dopo un po' la fatica di ascolto aumenta in modo importante e ti fa spegnere. Lato scenico l'impianto mi piace i diffusori scompaiono molto bene e la stanza ad occhi chiusi sembra molto più larga. Non e sempre stato così, questo l'ho ottenuto dopo aver messo degli assorbitori DAAD negli angoli dietro le casse e degli assorbitori autocostruiti (pannello fonoassorbente davanti con 8cm di lana di roccia dietro) da quasi 1mq l'uno nei punti di riflessione primaria, oltre che altri 2 assorbitori sempre autocostruiti negli angoli opposti alla stanza. Le motion sono sulle punte (ho tolto quasi subito i gommini). Le motion 40 sono la via di mezzo della gamma motion. Per capirsi ogni diffusore ha un tweeter a nastro 1 cassa per i medi in poliuretano e 2 per i bassi in cartone.
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Mer Feb 14 2024, 16:22

    Quindi poco impatto sulla gamma bassa soprattutto a basso volume ... Upgrade impianto hifi 939343
    A mio modo di vedere parecchi impianti non producono bassi ma rimbombi, che sembrano rinforzare la gamma bassa ma generano confusione.
    Se hai trattato l'ambiente dovresti essere riuscito a ovviare a questo problema.

    La soluzione suggerita (integrato Krell) ha il vantaggio del costo e del controllo che hanno questi apparecchi (che trasmettono ai diffusori) sulla intera gamma.

    Pre tube + finale SS è un classico, ma costa molto di più. Dal doppio al triplo, a spanne.
    Mi spiego ... non pensare di prendere un qualsiasi pre, devi avere qualcosa di valido; ci potresti riuscire con un Counterpoint SA 7.1
    che ho visto a 690 euro ... pochissimo in relazione al prodotto (parliamo di un apparecchio uscito fine anni '80). 
    Un Conrad Johnson o un Audio Research costano di più (parecchio), non conosco molti pre valvolari "economici".
    Fissa un tetto massimo di spesa, sennò è inutile cercare.
    Finale SS ... la scelta è immensa, puoi spendere poco (da 500 euro); ragionevolmente direi tra i 1500 e i 2000 euro per qualcosa di valido nel mercato dell'usato.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Mer Feb 14 2024, 18:22

    Andare per steep e prendere un valvolare prima? Potrei usare il mio come finale e poi prendere un finale. Ha senso? Mi guardo i modelli che mi hai suggerito. Le casse costerebbero sui 3k da permutare con le mie, direi di budget un paio di Mila euro.
    tubehornguy
    tubehornguy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 210
    Data d'iscrizione : 25.09.23

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da tubehornguy Mer Feb 14 2024, 19:26

    Pre supereconomico ma che suona bene Dynavox TPR3. Made in China ma per ditta Tedesca (non lo trovi su aliexpress).
    Costa poco, non suona niente male di suo, e cambiandogli le valvole con delle buone NOS (io ci ho messo delle General Electric che a momenti costano piu del pre) suona ancora meglio.
    Comprato su Amazon per curiosità visto il costo e che si puo fare il reso, e alla fine me lo sono tenuto. Non mi serviva veramente visto che posso entrare nello speaker manager direttamente dal DAC e regolare li il volume, però alla fine lo tengo nel loop sostanzialmente come tube buffer perche mi piace come suona e contribuisce a una bella spazialità.
    A mio avviso con le Gen.Elec. NOS batte Schiit Freya nettamente, con quelle di serie un po meno ma pure. Suono piu "valvolare".
    Qui se ne parla su Melius 
    https://melius.club/topic/16414-preamplificatore-dynavox-tpr-3/

    Se uno non si fa influenzare dalla marca ignota e dal prezzo ridicolo (sicuramente dovuto al fatto che la marca è ignota) secondo me vale la pena, poi se non piace si manda indietro.

    PS
    Led rossi orribiii dietro le valvole, roba da crucchi o da cinesi (chi dei due ha gusti piu kitsch ?). Fortunatamente basta metterci sopra un pezzo di termorestringente.
    Sezione Phono a stato solido (mai usata).


    _________________
    Neuropsychologists & psychiatrists are currently researching suggestibility & its relation to later onset of psychosis. One of the tests comprises a period of white noise to which the subject is exposed after being asked to identify whether an excerpt of Bing Crosby singing "White Christmas" is embedded at the start of the burst or near the end. Such a high proportion of the population make an identification that the test is inadequate for its intended purpose. There is no excerpt of "White Christmas" embedded behind the white noise. The suggestion that there might be causes listeners to imagine that it is there, whether they are prone to psychosis or not.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Mer Feb 14 2024, 19:30

    Ho un po' guardato in giro i modelli che mi avete suggerito, il Krell KAV 300i sembra davvero un ottimo prodotto. Forse data la mia ignoranza in materia riuscire a beccare il giusto pre e il giusto finale non è facile oltre ad essere piuttosto costoso.. Ho inoltre visto che attualmente Krell produce un integrato k-300i ed è proprio quello con cui ho sentito le vantage in negozio. (che tra l'altro è l'importatore per l'italia di Krell). Ho visto ha anche la parte DAC ma mi sembra piuttosto caro... Lo conoscete? Avevo inoltre visto delle recensioni delle vantage di persone che le pilotano con un primaluna e 1/2 Jeff Rowland Model One. Sicuramente cifre ben più importanti di un integrato..
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3207
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da Teraphoto Mer Feb 14 2024, 21:44

    Sei toscano?


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Gio Feb 15 2024, 09:07

    Krell mantiene a catalogo un integrato, aggiornato rispetto alla sigla che è rimasta quella "storica".
    Purtroppo è aggiornato anche il prezzo, devi aggiungere uno zero  rispetto ai 1200 circa che chiedono per un usato !
    Capisci che parlare di cifre intorno ai 1500 euro, o meno, è un conto, sopra i diecimila è un'altra cosa  Upgrade impianto hifi 921419

    Hai idea di che accoppiata pre + finale (usata ma al 100%) riesci a trovare con 10.000 euro ? 
    Top di gamma che nuovi costano 30K o giù di lì ... a quel punto sei arrivato al top degli ampli, poi devi mettere tutti gli altri componenti di pari livello.
    Altrimenti - si dice dalle mie parti - giri con una scarpa e una ciabatta  Upgrade impianto hifi 650957 Upgrade impianto hifi 650957 Upgrade impianto hifi 650957

    Parte DAC del nuovo Krell : essendo un prodotto che compete con i pesi massimi attuali l'hanno messa, sarà di buona qualità.
    Considera che puoi aggiungere un DAC esterno di qualità altissima con circa mille euro, certo non inferiore alla scheda D/A che hanno infilato nel Krell.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Gio Feb 15 2024, 10:19

    Teraphoto ha scritto:Sei toscano?
    Esatto, il mio negozio di riferimento, anzi l'unico in cui sia stato è hifi Natali, l'impianto l'ho fatto tutto da loro.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Gio Feb 15 2024, 10:33

    Non so se avete esperienza con questi integrati ma, cosa cambia tra Krell Kav 300i, Kav300il e Krell S-300i? Dac superiori al mio entro i 1000 cosa si può trovare? magari qualcosa che gestisca anche la riproduzione audio da USB in DSD per togliere il pc (sempre che il risultato sia migliore di daphile..). Il my dac mi fu detto essere un ammazza giganti aveva prestazioni assolute per il costo che aveva. Presi tutto nuovo a suo tempo. Inoltre curiosità, leggendo in giro vedo opinioni ottime dei diffusori Magnepan. Sembrano essere un riferimento assoluto per il prezzo, dove sta il problema? sono difficili da posizionare o pilotare?
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3207
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da Teraphoto Gio Feb 15 2024, 10:53

    ftacchi ha scritto:
    Teraphoto ha scritto:Sei toscano?
    Esatto, il mio negozio di riferimento, anzi l'unico in cui sia stato è hifi Natali, l'impianto l'ho fatto tutto da loro.
    Ci ho preso le mie MartinLogan ESL.


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3207
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da Teraphoto Gio Feb 15 2024, 11:01

    ftacchi ha scritto:Inoltre curiosità, leggendo in giro vedo opinioni ottime dei diffusori Magnepan. Sembrano essere un riferimento assoluto per il prezzo, dove sta il problema? sono difficili da posizionare o pilotare?

    Le Magneplanar sono isodinamiche quindi, in linea di principio, non un carico particolarmente difficile per l'amplificatore se non per la sensibilità non elevata. Hanno una impedenza nominale di 4 ohm quindi amplificatore stabile ed affidabile su questo carico.
    Come tutte le planari, incluse le elettrostatiche ML, hanno una emissione a dipolo e quindi sicuramente necessitano di più attenzione e cura nella disposizione in ambiente con tempi potenzialmente più lunghi per trovare la quadra.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Gio Feb 15 2024, 11:37

    ftacchi ha scritto:Non so se avete esperienza con questi integrati ma, cosa cambia tra Krell Kav 300i, Kav300il e Krell S-300i? Dac superiori al mio entro i 1000 cosa si può trovare? Inoltre curiosità, leggendo in giro vedo opinioni ottime dei diffusori Magnepan. Sembrano essere un riferimento assoluto per il prezzo, dove sta il problema? sono difficili da posizionare o pilotare?


    Andiamo con ordine ... conosco bene gli  integrati Krell per averli usati spesso, tranne l'ultimo nato. 
    Il KAV 300i (primi anni 2000) è un integrato molto tradizionale (in senso buono), se escludiamo alcune peculiarità come il comando del volume - mutuato dai modelli come il pre KRC 3 che posseggo attualmente. Dunque buona alimentazione, nessuna scheda phono, telecomando, ingressi linea di cui 1 su Xlr. 150+150 buoni watts.
    Il KAV 300iL altro non è che una versione modernizzata e corretta del primo. Hanno migliorato l'alimentazione e la sua separazione dalla scheda madre, c'è un display che indica il volume al posto dei Led in fila, cambia completamente l'estetica. Qualcuno si lamentava degli spigoli vivi dei Krell, così l'hanno fatto arrotondato  Laughing Stessa potenza, stessi ingressi solo linea; a mio parere bellissimo ed essenziale, hai ciò che serve.

    L'ultimo, che hai visto e sentito Krell K 300i è un'altra generazione di integrati Krell, pesantemente vincolato alle tecnologie digitali di oggi, con possibilità di scheda streaming e DAC e molto altro (compatibile Roon e Mqa, uscrite HDMI, etc.).

    Per finire il modello S-300i ... ha avuto una accoglienza a metà tra l'entusiastico e il non consono alla fama Krell, strano. Un ampli più raro da trovare rispetto ai primi due, forse non ha avuto il successo che speravano e non ha eguagliato come fama e vendite la serie KAV.


    Conosco anche meglio le Magnepan per averci ascoltato musica per circa 15 anni su due modelli differenti. Occhio che non hanno NULLA a che vedere con le Martin Logan: non sono elettrostatiche bensì isodinamiche. Quindi non devono essere alimentate, non hanno pannelli sotto tensione e l'intera gamma (basso compreso) è riprodotto dai pannelli. La loro diffusione è a dipolo puro, emettono davanti e dietro in pari misura o quasi. 
    Vantaggi: meno propense a degradare e a rompersi, ci sono in giro modelli di 30 e più anni ancora perfetti. Costruzione semplice e finiture elementari, una cornice che "regge" i pannelli, una tela, due piattine metalliche come appoggio, crossover ridotto ai minimi termini tranne che nei modelli TOP di gamma. Impedenza 4 ohm vista dall'ampli come carico resistivo, quindi pilotaggio relativamente facile. Trasparenza / naturalità delle voci in gamma medio alta eccellente. Prezzi non da manicomio  Upgrade impianto hifi 285880 buona rivendibilità come usato.

    Svantaggi: richiedono aria intorno, una certa distanza dalla parete di fondo e dagli angoli; resa sul basso relativa, scendono ma c'è poca pressione sonora e con certi generi musicali sono sconsigliate. Dipende da cosa ascolti: per certi audiofili possono essere il diffusore ideale e definitivo, spendendo relativamente poco.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Gio Feb 15 2024, 12:26

    Grazie della risposta precisa e dettagliata, per quello che riguarda le magnepan, per quale genere di musica sono indicate?
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Gio Feb 15 2024, 18:20

    Mah ... tutte quelle che sviluppano energie enormi come pressione sonora.
    Rock hard e heavy, EDM spinta, drum'nbass, sinfonica con grandi masse orchestrali (però molti le usano).
    In effetti potresti ascoltare di tutto, o quasi.
    Però dove vuoi "sentire" il basso al plesso solare la Maggie manca, c'è poco da fare, non potrà mai avvicinare un bel monitor JBL (o altro) con un mega woofer ben pilotato.
    Limite fisico comune, peraltro, a quasi tutti i diffusori da stand o bookshelf, a mio parere.
    Per tutto il resto sono quasi insuperabili - fino a un volume di ascolto "civile" - senza avere i limiti degli elettrostatici.
    Le fanno da circa 50 anni e poco è cambiato... ci sarà un motivo.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Gio Feb 15 2024, 23:26

    Consigli un ascolto? HiFi natali ne ha una coppia in negozio, con cosa dovrebbero essere pilotate per aver un raffronto veritiero? Richiedono amplificatori particolari? Sicuramente non di altissimo wattaggio. Oggi ho ripreso il libretto del mio è un 180wat per canale, quindi direi che non è proprio misero..
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Ven Feb 16 2024, 08:48

    Premesso che il dato di targa dichiarato di un ampli è nel 90% marketing, non dice nulla su come viene davvero erogata la potenza (e la corrente).
    Ovviamente - si spera - il dato si avvicina alla realtà quanto più alto è il lignaggio e il prestigio dell'ampli.
    Non vedo motivo per marchi come Pass Labs, Gryphon o Mark Levinson di "barare" sulle misure; farebbero una figura di M....  Upgrade impianto hifi 650957  mandando all'aria decenni di prestigio.

    Un ascolto è d'obbligo; dipende da quale modello ti fanno ascoltare e da cosa prenderai (ammesso che farai l'acquisto).
    Magneplanar è sostanzialmente di 2 tipi : pochi modelli di fascia media a 2 vie e pochi modelli di fascia alta a 3 vie - STOP.

    Per i due vie credo che qualsiasi integrato da 50+50 con ottima musicalità, predisposto a lavorare su 4 ohm, sia OK.
    Pilotavo le piccoline SMGa con un Mission Cyrus e suonavano benissimo, sono passato a un Rotel (pre+finale) e suonavano ancora bene;
    le ho cambiate, prese più grandi e usavo Meridian da 200+200 (pre + finale) ... ottime ma potenza sprecata, lo sfruttavo poco.

    L'accoppiata storica, ai tempi, erano le grosse Magneplanar e Conrad Johnson (valvolare) ... ottima ma prezzi altissimi, non avevo tutti quei soldi.

    Oggi, prendendo una coppia di Maggies, dal modello base LRS+  fino al modello 1.7i, ammesso di non avere nulla come ampli (in realtà ce l'ho), 
    prenderei un ottimo integrato tipo un Lavardin o un più noto YBA, oppure proverei Unison Research o Pass Labs (un sogno, a mio parere eccellente).

    Ultimo consiglio : quando le ascolterai porta il tuo ampli e chiedi di collegare quello.

    Poi ascoltale anche con ciò che propongono loro e valuta le differenze.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Dom Feb 18 2024, 10:57

    Buongiorno, allora ieri ho ascoltato le magnepan 0.7 insieme al krell dell'altra volta integrato. Effetto davvero impressionante. Ho sentito cose mai sentite nei brani di riferimento. Basso incredibilmente bello, la gamma ultra bassa assente, ma ho visto l'azienda produce anche una sorta di subwoofer. Ad ogni modo ho portato come mi hai consigliato il mio amplificatore. Ed ecco che li sono venuti fuori tutti i problemi. Intanto non suonava a volume decente se non quasi al massimo. Suono sbilanciato confuso molto brutto. Direi che suona meglio con le mie casse.. anche perché a quel volume difficilmente ci arriva ho notato poi che gran parte dei difetti che sentivo nel mio impianto li ho risentito anche lì con le isodinamiche.questo mi ha aperto gli occhi sul fatto che a questo punto devo concentrarmi sull'amplificatore. Ho provato insieme alle mag 0.7 anche un audio reserch integrato valvolare nuovo da 50watt( suono totalmente diverso ma non mi ha entusiasmato) ho provato anche un leema Tuscana 2 usato che suonava piuttosto bene, non come il krell ma si difendeva. A questo punto sono iper confuso. Budget 2/3k usato ovviamente devo trovare qualcosa da portare a casa e che mi cambi la catena. Un domani prenderò anche le casse perchè mi piacciono molto. Però mi scoccia Dar via le mie senza poterle spremere al massimo.
    martin logan
    martin logan
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 60
    Località : Pavia

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da martin logan Dom Feb 18 2024, 12:47

    Quando le casse sono un minimo "critiche" - non dico difficili da pilotare, che è anche peggio  Upgrade impianto hifi 650957 - saltano fuori i limiti (non sono difetti) dell'ampli.

    A mio parere cerca e compra un integrato Krell, chiaramente non quello oggi a catalogo perché costa parecchio, credo sui 10K.
    Si trovano degli usati a prezzo decente, a mio parere competitivo; puoi anche cercare nella sezione usato di qualche mega negozio storico di HIFI.
    Alternative ? Mah ... prova una accoppiata pre+finale della YBA se ci stai dentro e se la trovi.
    Oppure un bell'integrato, ma deve essere bello prestante (non il modello base) di Audio Analogue, che però dovresti ascoltare ... non a tutti piacciono.
    Anche un bell'integrato di AM Audio (usato); sono poderosi, tipo quelli all'americana, ma stanno a 5 Km da casa mia.
    ftacchi
    ftacchi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 11.02.24

    Upgrade impianto hifi Empty Re: Upgrade impianto hifi

    Messaggio Da ftacchi Sab Feb 24 2024, 12:45

    Buongiorno, lati negativi del krell kav300i e 300il? Voi come mai li avete sostituiti? Leggo in giro ottime recensioni. Sono in classeA?

      La data/ora di oggi è Ven Mar 01 2024, 18:11