Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Megahertz Guerra 2.0 - Page 28
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Megahertz Guerra 2.0

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21528
    Data d'iscrizione : 2010-10-05

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  pluto on Tue Jan 06, 2015 11:56 am

    madmax wrote:

    Se ascolti prevalentemente la 800 terrei quelle sunny

    In realtà adesso ci ascolto molto anche la X. Dopo il cambio alimentazione e cavi il match suona tutta un'altra storia. Lo strozzavo troppo.
    Le Ken Rad mi piacciono da morire ma vorrei prima o poi una buona coppia da cassetto o qualcosa del genere e tanto vale prendere qualcosa che suoni bene.


    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  axellone on Tue Jan 06, 2015 12:07 pm

    carloc wrote:Il Woo 5 è l'unico per cui sia previsto un solo modello di driver, le 6SN7.

    da pag 11 del manuale del wa5:



    _________________
    Saluti, Enrico  

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11997
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  carloc on Tue Jan 06, 2015 12:08 pm

    Le più apprezzate dagli ascoltoni sono quelle del 1945.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  axellone on Tue Jan 06, 2015 12:09 pm

    Per esempio lo uso molto con delle 6F8G RCA, adattissime alla Audeze.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1080
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  mariovalvola on Tue Jan 06, 2015 12:18 pm

    Dipende dai gusti e dalle condizioni.
    Mi piacciono le KEN RAD (del 1944 USN). E' l'aspetto che mi turba. All'ascolto risultano molto "morbide". In certi circuiti potrebbe essere comodo. Le SICTE (ovviamente non so con certezza la provenienza. Anche negli anni '50 si rimarchiavano i tubi), Fivre di varie epoche, Tung-Sol, le professionali rosse RCA, ecc. Il circuito del WOO audio, se è quello, non è in sé particolarmente esigente. E' piuttosto onnivoro (pur con tutte le differenze). Si può fare altro. Ma ognuno è padrone di progettare come ritiene giusto.
    Il PDF, del manuale, l'ho visto. Grazie. Purtroppo, rimangono le perplessità pur rispettando il parere del costruttore. Ho visto fare di molto peggio sui tubi da un noto costruttore europeo di nobili ampli SE con 300B (e EL34). Nel caso del WOO non dovrebbero esserci in linea di massima problemi funzionali. Non pregiudichi l'integrità dell'ampli e non pregiudichi l'integrità dei tubi (una misurata delle tensioni, se puoi falla). Semplicemente non sfrutti le peculiarità del tubo. Anzi: viene piuttosto castrato.
    Io feci il pieno di 6SN7 quando le pagavo meno di 3.000 lire. Qualcuno sostiene che ho la pensione integrativa in tubi      
    Mi viene da ridere a vedere i prezzi delle NOS. Il problema del tube rolling è che bisogna sapere bene le condizioni del nuovo tubo. Se vai alla cieca, ti può andare bene ma a volte potrebbe essere distruttivo per qualche anello della catena audio (cuffie per esempio).
    Ascolterò volentieri questo ampli. Ho sempre da imparare...da tutti.


    Last edited by mariovalvola on Tue Jan 06, 2015 12:24 pm; edited 1 time in total

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11997
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  carloc on Tue Jan 06, 2015 12:18 pm

    axellone wrote:

    da pag 11 del manuale del wa5:


    Troppa libertà di scelta....... Neutral

    CV1986, CV1988, VT231 sono pressoché identiche alla 6SN7

    13D2, 6SN7GTA, 6SN7GTB, 6SN7WGT, 6SN7WGTA, CV3627 hanno performance diverse ma dovrebbero essere ancora nelle tolleranze di una 6SN7.

    La 6F8G che usi si avvicina ai parametri della 6SN7 ma bisogna vedere i parametri circuitali impostati da WOO per essere certi che stia usando un punto di lavoro che non comprometta la durata della valvola.

    Le restanti mi sembrano tutt'altra cosa ma, se lo dice Mr.WOO.............


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1080
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  mariovalvola on Tue Jan 06, 2015 12:33 pm

    Lo stesso problema si presenta sulle raddrizzatrici. Funziona tutto ma come? Sicuramente la tensione anodica varia. e, anche se è tutto in bias automatico, c'è uno spostamento dei punti di lavoro.
    Se hai il filamento a 3A e usi un tubo che consuma 3A, prova a misurare la tensione di filamento.
    Ora se è al limite superiore, se utilizzi un tubo che consuma 2A che succede a questa tensione? se ti ritrovi già al limite (può essere con la rete ballerina italiana) con 3A, a 2A vai fuori tolleranza. Il tubo NOS sicuramente troverà il modo di ringraziarti per le premure. Non voglio fare del terrorismo. Misurati una domenica mattina le tensioni e vedi come ti posizioni. Puoi essere ancora piuttosto centrato. Ci sono troppe variabili in gioco.
    Per capire lo stress, eventuale della raddrizzatrice, dovrei avere lo schema dettagliato dell'alimentatore. Dubito, però che ci siano castronerie.
    Questo è solo per cercare di spiegare il mio punto di vista. I tubi, soprattutto quelli NOS, hanno enormi capacità di sopportare torture. Sta a noi se farlo scientemente o no.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7707
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  biscottino on Tue Jan 06, 2015 12:35 pm

    Mario ha ragione da vendere quando afferma che la grande tolleranza del circuito porta ad un non sfruttamento della valvola al 100%!


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7707
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  biscottino on Tue Jan 06, 2015 12:38 pm

    mariovalvola wrote:Lo stesso problema si presenta sulle raddrizzatrici. Funziona tutto ma come? Sicuramente la tensione anodica varia. e, anche se è tutto in bias automatico, c'è uno spostamento dei punti di lavoro.
    Se hai il filamento a 3A e usi un tubo che consuma 3A, prova a misurare la tensione di filamento.
    Ora se è al limite superiore, se utilizzi un tubo che consuma 2A che succede a questa tensione? se ti ritrovi già al limite (può essere con la rete ballerina italiana) con 3A, a 2A vai fuori tolleranza. Il tubo NOS sicuramente troverà il modo di ringraziarti per le premure. Non voglio fare del terrorismo. Misurati una domenica mattina le tensioni e vedi come ti posizioni. Puoi essere ancora piuttosto centrato. Ci sono troppe variabili in gioco.
    Per capire lo stress, eventuale della raddrizzatrice, dovrei avere lo schema dettagliato dell'alimentatore. Dubito, però che ci siano castronerie.
    Questo è solo per cercare di spiegare il mio punto di vista. I tubi, soprattutto quelli NOS, hanno enormi capacità di sopportare torture. Sta a noi se farlo scientemente o no.

    Questo è vero, ma si può fare anche a meno della rettificatrice, Pace e Guerra non le hanno.
    Mario, tu che ne pensi sul "non" uso della rettificatrice?


    _________________
    Enjoy your head!  

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  Edmond on Tue Jan 06, 2015 12:52 pm

    Ciao Mario, grazie per le interessanti info. La confusione, come dice Salvatore, dipende dalle due versioni del Guerra... Ero interessato a capire se le ECC33 si possono montare al posto delle 6SN7, così come Enrico per le ECC35 al posto delle 6SL7.

    Ovviamente la domanda fondamentale va fatta a MegaHertz, conoscendo io poco dell'aspetto circuitale dell'amplificatore.

    Preferisco, in ogni caso, un amplificatore progettato per sfruttare al meglio un tipo di valvola, piuttosto che uno con caratteristiche tali da poterne usare molte...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1080
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  mariovalvola on Tue Jan 06, 2015 1:18 pm

    Per come le uso io, faccio fatica a farne a meno. Però posso permettermi le migliori NOS.
    Per chi deve avere importanti correnti circolanti associate a tensioni non basse, lo stato solido, potrebbe essere una buona soluzione. Dover dipendere dalla scarsa qualità delle raddrizzatrici moderne è rischioso per uno che deve vendere un prodotto. C'è, poi, il vantaggio di poter comprimere le dimensioni complessive dell'ampli. In certi casi oltre che una bella comodità diviene anche necessario.
    L'ernia del disco è sempre dietro l'angolo. Bisognerebbe vedere lo schema dell'ampli.
    Io adoro le raddrizzatrici ma l'ampli più potente che uso ha 9W ed è monofonico!!!.
    Comunque il mio parere vale relativamente. Anch'io sono vittima di amori e suggestioni. In passato, non avrei utilizzato mai i semiconduttori. Ora , tra carichi attivi e giratori con CCS per i filamenti, ho più semiconduttori che tubi.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7707
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  biscottino on Tue Jan 06, 2015 1:24 pm

    Si infatti, peso e dimensioni contano, infatti sul nuovo progetto, che utilizza una sola el34 in single ended, la rettificatrice è stata messa.


    _________________
    Enjoy your head!  

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11997
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  carloc on Tue Jan 06, 2015 1:40 pm

    Le rettificatrici hanno il loro fascino ma, se si sale con la potenza o si vuole un alimentatore ampiamente sovradimensionato (cosa sempre benvenuta anche dal punto di vista sonico) il ricorso a circuitazioni a SS (es. mosfet) diventa necessario.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    tanquassa
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 520
    Data d'iscrizione : 2012-05-14
    Età : 37
    Località : Val Graveglia - Vespista

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  tanquassa on Tue Jan 06, 2015 11:34 pm

    Quando io avevo richiesto al Sig Leonardo il Marrano
    La rettificatrice mi era stata sconsigliata, ma più per un problema di durata della stessa che per problemi elettrici.
    Un alimentatore a transistor, mi diceva Leonardo, è più stabile nel tempo di uno Valvolare.
    Anche se quest'ultimo più "affascinante" e maggiormente personalizzabile!
    Confermi biscottino?


    _________________
    Diego
    Voi Parlate... Io ascolto!!!ft
    Impianto:
    Liquida:
    Client: Intel NUC - Ubuntu-Gnome
    NAA: piCorePlayer in Raspberry PI B+ & Digi+ & Linear PSU
    Server: LMS in Synology DS213J & Linear PSU
    DAC: Digicode S192

    Solida:
    Piatto: Pioneer PL-112D
    Testina: Sumiko Blue Point N2

    Amplificazione 2ch: AA Verdi100 AirTech
    Casse: ProAc Studio 115

    Amplificazione Cuffie: Pre Passivo & Finale LM3886 dualmono + MHz Marrano Custom
    Cuffie: Hifiman HE6 - Sennheiser HD800 - Sennheiser HD600

    Cavi: AirTech - PortentoAudio
    Ciabatta: By AirTech
    Trasformatore di isolamento liquida: By Nor-Se
    Necessori: Sublimacables "Stones"

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7707
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  biscottino on Wed Jan 07, 2015 6:04 pm

    tanquassa wrote:Quando io avevo richiesto al Sig Leonardo il Marrano
    La rettificatrice mi era stata sconsigliata, ma più per un problema di durata della stessa che per problemi elettrici.
    Un alimentatore a transistor, mi diceva Leonardo, è più stabile nel tempo di uno Valvolare.
    Anche se quest'ultimo più "affascinante" e maggiormente   personalizzabile!
    Confermi biscottino?

    Diciamo che il progetto Marrano è consolidato cosi' comè, e forse aggiungerci una rettificatrice avrebbe avuto poco senso.
    La rettificatrice è una forte variabile che incide sul suono, in parole povere, altri $$ da spendere.... , per il nuovo ampli, ho previsto una Emission Lab!!


    _________________
    Enjoy your head!  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  axellone on Wed Jan 07, 2015 8:35 pm

    biscottino wrote:

    Diciamo che il progetto Marrano è consolidato cosi' comè, e forse aggiungerci una rettificatrice avrebbe avuto poco senso.
    La rettificatrice è una forte variabile che incide sul suono, in parole povere, altri $$ da spendere.... , per il nuovo ampli, ho previsto una Emission Lab!!

    che tipo di rettificatrice EML?


    _________________
    Saluti, Enrico  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7707
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  biscottino on Thu Jan 08, 2015 5:23 am

    Dovrebbe essere una 5u4g.


    _________________
    Enjoy your head!  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  axellone on Thu Jan 08, 2015 11:37 am

    Bene, bravi.. la mia è già pronta... Laughing


    _________________
    Saluti, Enrico  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7707
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Megahertz Guerra 2.0

    Post  biscottino on Thu Jan 08, 2015 12:34 pm

    axellone wrote:Bene, bravi.. la mia è già pronta... Laughing

    Ah si??


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 11:17 am