Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Micro PC Linux: il futuro? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Micro PC Linux: il futuro?

    Share

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  bibo01 on Tue Sep 17, 2013 1:48 am

    Basbass wrote:Scusa mi spieghi gentilmente la questione del protocollo aperto DLNA e della mancata implementazione da parte di Apple perchè non ho capito un granchè...   
    Grazie!
    Semplicemente è uno standard aperto a cui i produttori possono aderire. Apple ha optato di non farlo.

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  bibo01 on Wed Sep 18, 2013 6:14 am

    Giusto per fare un appunto al mio precedente messaggio.

    Lo standard UPnP/DLNA è talmente aperto che ognuno lo implementa come vuole :)
    Scherzi a parte, it's a hit and miss
    Ci sono vari standard per il file sharing (NFS, AFS, and SMB), alcuni proprietari (JRemote o Squeezebox Touch) ed altri che promettono AoE, ma ancora non si sa quale possa prevalere.


    Last edited by bibo01 on Wed Sep 18, 2013 8:53 am; edited 1 time in total

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Wed Sep 18, 2013 8:11 am

    L'argomento mi interessa molto.
    Ho sempre ripudiato la liquida perché non esiste che devo "mettermi li con il pc" per ascoltare... Però l'idea di un micro-mini pc che costi poco (perché non deve fare una beneamata) e sia dedicato mi interessa, lo potrei lasciare sempre attaccato al dac e magari controllare da remoto via smartphone.
    Però dovete spiegarvi ad un profano!
    Non ci ho capito una mazza di tutti i vostri discorsi, upnl, dnla, ocdbdbs, sticaz, stimaz ecc...  
    Chi mi da una infarinatura? Esiste un micro pc che fa quello che voglio? (Cioè attaccarci un hdd e collegarsi tramite altro terminale per riprodurre solo muisca)
    Grazie!! Rolling Eyes 

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Wed Sep 18, 2013 9:27 am

    Che mi dite di questa distro?
    Sembra tutto così semplice... mah!
    http://www.raspyfi.com/ è comunque un progetto interessante!!
    Pareri?

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  bibo01 on Wed Sep 18, 2013 10:02 am

    Il discorso sulla tipologia di computer è lungo ed anche un po' complicato.
    Qui in realtà si discuteva di utilizzare un computer ed attaccarci un Network Audio Adapter, in pratica un audio renderer tramite network, nella forma di un micro linux box.
    Nel tuo caso, cioè di una micro linux box che faccia da player e a cui colleghi (suppongo tramite USB) un DAC, esistono varie piattaforme.
    Personalmente non amo molto il Raspberry perché ha ethrnet e usb sullo stesso bus e ciò può creare problemi.
    Preferisco il CuBox.
    Un'altra piattaforma è il BeagleBone. Qui trovi un progetto passo passo: http://www.computeraudiophile.com/content/533-geek-speak-how-build-beaglebone-black-mpd-music-server/
    In generale, devi tenere presente per tutte queste micro box di avere a disposizione 2 canali separati: uno di input che, tranne per il CuBox (può essere eSATA), è Ethernet quindi hai bisogno di un NAS (cioè un disco collegato in rete), e uno di output che è USB quindi hai bisogno di un adattatore/DAC che venga riconosciuto dal sistema operativo automaticamente o tramite driver.

    marantz cd12
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2013-09-08
    Età : 51
    Località : tortona AL

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  marantz cd12 on Wed Sep 18, 2013 1:35 pm

    ODROID-XU appena uscita... aspettiamo sviluppi

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Wed Sep 18, 2013 2:16 pm

    Bibo, grazie per la spiegazione ma non ho capito molto.
    Non esiste un micro/mini qualcosa di piccolo insomma a cui attaccarci un hdd esterno e da comandare da remoto a cui affidare il compito di leggere la liquida?

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Wed Sep 18, 2013 2:23 pm

    Il cubox mi piace, e sembrerebbe che abbia quello che serve...

    marantz cd12
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2013-09-08
    Età : 51
    Località : tortona AL

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  marantz cd12 on Wed Sep 18, 2013 9:51 pm

    Affittasi wrote:Il cubox mi piace, e sembrerebbe che abbia quello che serve...
    okkio scegli bene ora ci sono 4 cubox
    http://hexus.net/tech/news/systems/59649-cubox-i-2-inch-cube-computer-starting-45/

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Sat Sep 21, 2013 1:28 pm

    Ho recuperato un eeepc asus, sto installando ubuntu, che programma mi consigliate in ambiente linux?

    marantz cd12
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2013-09-08
    Età : 51
    Località : tortona AL

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  marantz cd12 on Sat Sep 21, 2013 2:43 pm

    Xbmc per Ubuntu e usi il telefono o il tab come telecomando . devi istallare xbmc remote direttamente dal sito

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Sat Sep 21, 2013 3:42 pm

    Veramente?? Che figata colossale, mo provo! Rolling Eyes 

    francescomattioli
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 2010-07-06

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  francescomattioli on Mon Sep 23, 2013 1:15 pm

    Per quella che è la mia esperienza : il più facile da utilizzare ed anche quello che dà più soddisfazione ludica è scuramente XBMC.

    Ma, ma, ma ..... se si prova ad installare e configurare correttamente MPD, la musica è senz'altro migliore. La configurazione è però ostica e tutta a linea di comando.

    Ultimamente sto provando DAPHILE e devo dire che va veramente bene ed è anche semplicissimo da configurare. Non mi piace che si debba comandare attraverso le app di Squeezebox che trovo molto lente e poco amichevoli, però si può comandare da interfaccia web abbastanza agevolmente.

    Per le prime armi andare su XBMC senza dubbio.

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  il Carletto on Sun Sep 29, 2013 11:22 am

    Essendo interessato anche io all'uso del NAA, mi chiedevo se in ambito Mac ci fossero altre possibilità, oltre a HQPlayer, per utilizzare il famoso scatolotto interposto fra computer e dac.
    Da quello che mi par di capire, il problema principale è veicolare lo streaming via rete verso il NAA, cosa che sembra impossibile da fare con Audirvana che uso abitualmente.
    Ho capito bene o sbaglio qualcosa?

    Basbass
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 152
    Data d'iscrizione : 2013-08-26
    Età : 46
    Località : Carignano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Basbass on Sun Sep 29, 2013 4:10 pm

    il Carletto wrote:Essendo interessato anche io all'uso del NAA, mi chiedevo se in ambito Mac ci fossero altre possibilità, oltre a HQPlayer, per utilizzare il famoso scatolotto interposto fra computer e dac.
    Da quello che mi par di capire, il problema principale è veicolare lo streaming via rete verso il NAA, cosa che sembra impossibile da fare con Audirvana che uso abitualmente.
    Ho capito bene o sbaglio qualcosa?
    Penso tu abbia capito bene, al momento non so se ci sono altri software oltre ad HQPlayer che consentono questo tipo streaming verso il NAA...


    _________________
    Giovanni

    "La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  [OverDrive] on Sun Sep 29, 2013 4:12 pm

    Affittasi wrote:Ho recuperato un eeepc asus, sto installando ubuntu, che programma mi consigliate in ambiente linux?
    Audacious per Linux


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    galway
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2012-11-13

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  galway on Sun Sep 29, 2013 9:41 pm

    Per me, sull'asus, ti conviene usare mpdpup...distro puppy con mpd premontato, facile wizard x la configurazione e poi solo musica (con qualita' eccelsa!).

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  Affittasi on Mon Sep 30, 2013 3:25 pm

    Ora come distro sto usando con soddisfazione xubuntu. Il netbook sembra abia acquisito nuova vita sunny 
    Ho provato xbmc e sembra comodo con il telefono come telecomando

    marantz cd12
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2013-09-08
    Età : 51
    Località : tortona AL

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  marantz cd12 on Mon Sep 30, 2013 8:54 pm

    Affittasi wrote:Ora come distro sto usando con soddisfazione xubuntu. Il netbook sembra abia acquisito nuova vita sunny 
    Ho provato  xbmc e sembra comodo con il telefono come telecomando
    nel market di android c'è un nuovo telecomando per xbmc
    si chiama Yaste molto più bello e performante

    ollertsenem
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2013-10-11
    Età : 17
    Località : Firenze

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  ollertsenem on Fri Oct 11, 2013 12:15 pm

    Ciao a tutti,
    spero di riuscire presto ad ascoltare questo HQPlayer che mi incuriosisce parecchio.
    Sono però un po' scettico e vi spiego perché.

    Ho provato rPI, Hackberry e Odroid U2; in tutti ho installato MPD e usato un NAS collegato via ethernet.
    Nessun HD collegato al micro, nessuna uscita video, niente tastiera o mouse.
    Insomma, nulla di nulla, ottimizzato il più possibile. Niente di complicato, una volta capito come fare Embarassed 
    La riproduzione viene comandata da uno dei tanti programmi per MPD su tablet/telefono/PC connesso in rete.
    La riproduzione a 44khz/96Khz avviene praticamente senza l'utilizzo di CPU. Il comando top, utilizzato per monitorare la percentuale di CPU utilizzata, mostra che chi usa più cpu è... il comando top stesso Laughing 
    Ogni tot secondi la cpu viene utilizzata con percentuale un po' più alta da MPD, presumibilmente per scompattare il FLAC in ascolto.

    Via USB era connesso un trasporto Linux compatibile. Prima un NuForce U192S, ora un Audio-gd V3.

    Dalle prove è emerso che con rPI la qualità era scarsa, anche se a onor del vero questo credo dipendesse dai driver USB che di recente dovrebbero essere stati aggiornati. USB e Ethernet inoltre condividevano lo stesso canale e le performance non erano certo delle migliori. Ora creado che almeno per la riproduzione di file 44khz la situazione sia molto migliorata, al punto che ci sono diversi progetti in rete (raspyfi è uno di questi)

    Tra l'hackberry e l'Odroid U2, nonostante quest'ultimo sia un quad core con 2 GByte di memoria, non ci sono differenze significative nella riproduzione.
    Del resto qualche picco un po' più alto nell'utilizzo della cpu da parte dell'Hackberry non è pensabile che influisca in modo determinante  

    In base a queste esperienze, leggo ora vantate le doti HQPlayer e mi viene qualche dubbio.
    Spero quindi di riuscire a levarmelo quanto prima.

    E' comunque evidente che HQPlayer offre molte più funzionalità di MPD.

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 426
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Micro PC Linux: il futuro?

    Post  bibo01 on Fri Oct 11, 2013 12:50 pm

    HQPlayer è un altro genere di programma rispetto a MPD.

    HQPlayer ha il suo punto di forza nell'upsampling e nella conversione sia PCM che DSD, al quale si aggiungono altre funzionalità come il multichannel e la convoluzione. Per fare ciò ha bisogno di un sistema mediamente potente.
    MPD, invece, è fatto più per un playback bit-perfect su macchine poco potenti.

    La possibilità di usare micro sistemi Linux con HQPlayer (tipo Alix, CuBox, BeagleBone Black) è per farlo funzionare in modalità network, dove il sistema micro Linux funge da Network Audio Adapter da collegare via ethernet ad un computer con Windows/OSX/Linux. Per cui, si avrebbe una catena PC -> NAA -> DAC.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 7:05 am