Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Share

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5863
    Data d'iscrizione : 2011-04-06

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  montanari on Fri May 30, 2014 11:29 am

    turo91 wrote:

          

    Faccio il weekend, le cuffie possono attendere  
    I ❤️ casanova savelli
    Ho un buon feeling quest'anno 
    Dajeeee

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  turo91 on Fri May 30, 2014 11:30 am

    biscottino wrote:

    Ma in modalità mono!  

    In stereo stiamo molto sotto.

    No, in stereo, in mono arriva a 6,5 W su 22 ohm teoricamente e 4,5 W su 32 ohm

    Ps la potenza è data dal voltaggio in uscita alla seconda diviso l'impendenza.
    Il CMA800R esce circa a 6 V che su 32 ohm danno la potenza di 1,1 W, quindi se l'alimentatore gli sta dietro arriva a circa 1,6 W.
    In dual mono l'uscita in voltaggio raddoppia, quindi la potenza quadruplica dato che va tutto a ponte.


    Last edited by turo91 on Fri May 30, 2014 11:34 am; edited 1 time in total


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6375
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  lizard on Fri May 30, 2014 11:32 am

    biscottino wrote: stesso dicasi per la gamma bassa, adesso le note del contrabasso sono ben distinguibili.

     applausi 
    troppo spesso non ce ne rendiamo conto..
    Sal..che Faber's usi di alimentazione?
    III ?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  biscottino on Fri May 30, 2014 11:36 am

    turo91 wrote:

    No, in stereo, in mono arriva a 6,5 W su 22 ohm teoricamente e 4,5 W su 32 ohm

    Ho quotato il msg, dal loro sito non è ben indicato, ti posso solo dire che il dato che loro forniscono a 300ohm, 180mw, è analogo a quello fornito dall'otl MHZ che tu hai provato, quello ad 1 valvola.
    RIguardo al dato che tu fornisci, mi sembra strano, l'ampli consuma solo 13w, come dici tu, ad 8ohm dovrebbe fornire piu' di 13w, non capisco, fornisce piu' watt di quanto consuma?? 
    Questi dati sono più alti di quelli del Peyote, che rimane a circa 8w a 8ohm, ma è impossibile col Peyote ruotare la manopola oltre ore 9!


    Last edited by biscottino on Fri May 30, 2014 11:42 am; edited 1 time in total


    _________________
    Enjoy your head!  

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  turo91 on Fri May 30, 2014 11:40 am

    biscottino wrote:

    Ho quotato il msg, dal loro sito non è ben indicato, ti posso solo dire che il dato che loro forniscono a 300ohm, 180mw, è analogo a quello fornito dall'otl MHZ che tu hai provato, quello ad 1 valvola.
    RIguardo al dato che tu fornisci, mi sembra strano, l'ampli consuma solo 13w, come dici tu, ad 8ohm dovrebbe fornire piu' di 13w, non capisco, fornisce piu' watt di quanto consuma??  

    La potenza erogata dall'OTL funziona in modo diverso, erogano più corrente con le alte impedenze.

    La potenza massima si ferma a quanto può fornire l'alimentatore e a 13 W non ci arriva, non è dimensionato per quella potenza..


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  biscottino on Fri May 30, 2014 11:43 am

    lizard wrote:

     applausi 
    troppo spesso non ce ne rendiamo conto..
    Sal..che Faber's usi di alimentazione?
    III ?

    X Solution, segnale e alimentazione.


    _________________
    Enjoy your head!  

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6711
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  mc 73 on Fri May 30, 2014 11:44 am

    turo91 wrote:

    No, in stereo, in mono arriva a 6,5 W su 22 ohm teoricamente e 4,5 W su 32 ohm

    Ps la potenza è data dal voltaggio in uscita alla seconda diviso l'impendenza.
    Il CMA800R esce circa a 6 V che su 32 ohm danno la potenza di 1,1 W, quindi se l'alimentatore gli sta dietro arriva a circa 1,6 W.
    In dual mono l'uscita in voltaggio raddoppia, quindi la potenza quadruplica dato che va tutto a ponte.

    quello che descrivi è un comportamento solo teorico...l'amplificatore"ideale"dovrebbe reagire in quel modo al variare dell'impedenza di carico


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    maxfazer
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 701
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Località : Roma

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  maxfazer on Fri May 30, 2014 11:45 am

    mauro16164 wrote:porto la mia esperienza diretta..possiedevo una lcd2 a cui avevo cambiato il cavo originale con un fantastico toxic cable.effettivamente la lcd2 necessita nella maniera piu' assoluta di un'ottimo cavo after market poichè davvero troppo presente in basso e chiusa in alto.un cavo in argento la fa' diventare una cuffia piu' universale senza castrare le sue caratteristiche basilari.venduta la 2 ho acquistato la 3.provata con il toxic cable ho immediatamente deciso di venderlo,e tenermi il suo originale,poichè non ne ha bisogno nella maniera piu' assoluta.è mooolto piu' aperta di suo e con gli alti in evidenza rispetto alla lcd2.la x essendo simile alla 3 ritengo non abbia bisogno di nessun cavo aftermarket,basta bilanciarla con un buon ampli ed un'ottima sorgente e la magia è pronta.

    La mia esperienza invece è differente come evidentemente lo sono i miei gusti.
    Ho il Silver Widow di Toxic e lo uso con soddisfazione sulla X, "asciuga" si un po' il suono rendendo la gamma bassa più controllata ma apporta vantaggi per me ora irrinunciabili sulla gamma medioalta rendendola più rifinita. La conclusione che ne ho tratto è che il cavo stock sia scadente.
    Per lo stesso motivo utilizzo il Toxic anche sulla XC che non ha bisogno di "asciugature" ma che anzi gradisce un'impostazione del setup più rotonda. Questo ovviamente a casa mia.

    Non penso poi che sia il bilanciato a fare la differenza ma la qualità dell'ampli, bil o sbil che sia, ed ovviamente dell'intero setup.


    _________________
    Massimiliano

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  biscottino on Fri May 30, 2014 11:46 am

    turo91 wrote:

    La potenza erogata dall'OTL funziona in modo diverso, erogano più corrente con le alte impedenze.

    La potenza massima si ferma a quanto può fornire l'alimentatore e a 13 W non ci arriva, non è dimensionato per quella potenza..

    Quell'otl si siede già con cuffie sotto i 100ohm, ma si esprime ad altissimi livelli con cuffie tipo hd650/600 etc., lo tengo per questo motivo.
    ANche il QUestyle lavora benissimo con questo tipo di cuffie, una meraviglia con la hd565 e cavo Mogami.
    Trovo invece che con la LcdX, il valvolare dia qualcosina in piu', la cuffia è nettamente più reattiva.


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  biscottino on Fri May 30, 2014 11:49 am

    maxfazer wrote:
    Non penso poi che sia il bilanciato a fare la differenza ma la qualità dell'ampli, bil o sbil che sia, ed ovviamente dell'intero setup.

    Sono d'accordo, io sbilanciato vado benissimo!  

    Sul cavo stock, sono d'accordo, c'è sicuramente di meglio, ma per me ora il combo MArrano/Mogami/LcdX, rappresenta il mio suono ideale.


    _________________
    Enjoy your head!  

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  turo91 on Fri May 30, 2014 11:55 am

    mc 73 wrote:

    quello che descrivi è un comportamento solo teorico...l'amplificatore"ideale"dovrebbe reagire in quel modo al variare dell'impedenza di carico

    Finchè l'alimentazione ci sta dietro funziona, poi non ha senso dimensionare un amplificatore cuffia per andare a 8 ohm, aumenterebbe un botto i costi per nulla.
    Inoltre c'è anche un problema di dissipazione quando le potenze aumentano.


    Last edited by turo91 on Fri May 30, 2014 11:59 am; edited 1 time in total


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  turo91 on Fri May 30, 2014 11:55 am

    montanari wrote:
    I ❤️ casanova savelli
    Ho un buon feeling quest'anno 
    Dajeeee

    SOlitamente gli anni passati ci piazzavamo sempre lì  cheers


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6375
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  lizard on Fri May 30, 2014 11:58 am

    biscottino wrote:

    X Solution, segnale e alimentazione.



    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  mauro16164 on Fri May 30, 2014 12:38 pm

    maxfazer wrote:

    La mia esperienza invece è differente come evidentemente lo sono i miei gusti.
    Ho il Silver Widow di Toxic e lo uso con soddisfazione sulla X, "asciuga" si un po' il suono rendendo la gamma bassa più controllata ma apporta vantaggi per me ora irrinunciabili sulla gamma medioalta rendendola più rifinita. La conclusione che ne ho tratto è che il cavo stock sia scadente.
    Per lo stesso motivo utilizzo il Toxic anche sulla XC che non ha bisogno di "asciugature" ma che anzi gradisce un'impostazione del setup più rotonda. Questo ovviamente a casa mia.

    Non penso poi che sia il bilanciato a fare la differenza ma la qualità dell'ampli, bil o sbil che sia, ed ovviamente dell'intero setup.
    infatti Max,lo dico sempre che è questione di gusti.ogni orecchio è diverso dall'altro.io con il cavo originale ed il mio setup mi trovo assai bene.possedevo anch'io il silver widow e mi sembrava snaturasse il suono della lcd3.ho provato ad ascoltarlo a lungo,per circa una settimana provando a riadattare il mio orecchio ma non c'è stato nulla da fare.rimesso il cavo stock la lcd3 mi faceva di nuovo balzare sulla sedia.credo che il cavo perfetto non esista,poichè ognuno ,oltre ad avere un'orecchio diverso,ha anche un setup e gusti musicali differenti..pero' tra' bilanciato e sbilanciato,sopratutto con il bryston la differenza l'ho percepita e pure parecchio.e provenivo da un violectric v200 che pure un cesso non è come ampli...


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 55
    Località : Roma

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  axellone on Fri May 30, 2014 12:40 pm

    madmax wrote:

    Ma hai davvero pensato che potesse essere superiore ?    

    Tentar non nuoce, ed ero curioso di ascoltarlo..
    Considera poi che rispetto a quanto ascoltato insieme, il 2A3 è ulteriormente migliorato affinandolo nel mio impianto con le valvole "giuste". Così facendo ho raggiunto il miglior ascolto possibile e forse per questo la sostituzione del cavo di serie si è rivelata quantomai nefasta. Ora proverò a fare un nuovo tentativo con un setup dedicato. Sono comunque, in linea di massima, contrario all'utilizzo di cavi che modifichino in maniera troppo evidente la risposta globale del suono di una cuffia, sempre che la cuffia non ne abbia veramente bisogno con un risultato finale positivo. Ma al momento, per me, non è così.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    maxfazer
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 701
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Località : Roma

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  maxfazer on Fri May 30, 2014 12:51 pm

    mauro16164 wrote:pero' tra' bilanciato e sbilanciato,sopratutto con il bryston la differenza l'ho percepita e pure parecchio.e provenivo da un violectric v200 che pure un cesso non è come ampli...


    Si certo il Bryston come forse tutti gli ampli bilanciati va molto meglio in bilanciato piuttosto che in sbilanciato questo porta facilmente a pensare che una circuitazione sia superiore " a prescindere" sull'altra. Ma il confronto, per quanto possa valere, andrebbe fatto tra un buon ampli bilanciato ed un buon ampli sbilanciato.


    _________________
    Massimiliano

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 55
    Località : Roma

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  axellone on Fri May 30, 2014 12:56 pm

    maxfazer wrote:


    Si certo il Bryston come forse tutti gli ampli bilanciati va molto meglio in bilanciato piuttosto che in sbilanciato questo porta facilmente a pensare che una circuitazione sia superiore " a prescindere" sull'altra. Ma il confronto, per quanto possa valere, andrebbe fatto tra un buon ampli bilanciato ed un buon ampli sbilanciato.
    Hai ragione Max, la mia idea sul bilanciato infatti non corrisponde a quella maggiormente diffusa….  erg 

    Del Questyle invece cosa pensi..?


    _________________
    Saluti, Enrico  

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  mauro16164 on Fri May 30, 2014 1:02 pm

    maxfazer wrote:


    Si certo il Bryston come forse tutti gli ampli bilanciati va molto meglio in bilanciato piuttosto che in sbilanciato questo porta facilmente a pensare che una circuitazione sia superiore " a prescindere" sull'altra. Ma il confronto, per quanto possa valere, andrebbe fatto tra un buon ampli bilanciato ed un buon ampli sbilanciato.
    ed appunto,venivo da un violectric v200 che è considerato un signor ampli in sbilanciato.si parla di due stati solidi tra i migliori in circolazione dal prezzo umano ma sopratutto tutta sostanza e concretezza.e tra il violectric,in sbilanciato ed il bryston,in bilanciato c'è davvero una bella pista di differenza...per me.


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  biscottino on Fri May 30, 2014 1:21 pm

    turo91 wrote:

    Finchè l'alimentazione ci sta dietro funziona, poi non ha senso dimensionare un amplificatore cuffia per andare a 8 ohm, aumenterebbe un botto i costi per nulla.
    Inoltre c'è anche un problema di dissipazione quando le potenze aumentano.

    Questo è il motivo che mi fa pensare, essendo un classe A, le alette sono ridotte all'osso.


    _________________
    Enjoy your head!  

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  turo91 on Fri May 30, 2014 1:44 pm

    biscottino wrote:

    Questo è il motivo che mi fa pensare, essendo un classe A, le alette sono ridotte all'osso.

    Se si vuole provare una tecnlogia molto simile sulle casse ci sono questi http://www.eamlab.it/index.html sunny  
    La loro tecnlogia HDCA si basa sullo stesso principio


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    maxfazer
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 701
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Località : Roma

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  maxfazer on Fri May 30, 2014 2:30 pm

    axellone wrote:
    Del Questyle invece cosa pensi..?


    Ancora niente Enrico l'ho ascoltato solo per qualche minuto sono stato impegnato su altri fronti.


    _________________
    Massimiliano

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5724
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  phaeton on Sat May 31, 2014 10:26 am

    turo91 wrote:

    No, in stereo, in mono arriva a 6,5 W su 22 ohm teoricamente e 4,5 W su 32 ohm

    Ps la potenza è data dal voltaggio in uscita alla seconda diviso l'impendenza.
    Il CMA800R esce circa a 6 V che su 32 ohm danno la potenza di 1,1 W, quindi se l'alimentatore gli sta dietro arriva a circa 1,6 W.
    In dual mono l'uscita in voltaggio raddoppia, quindi la potenza quadruplica dato che va tutto a ponte.

    occhio, non e' proprio cosi'..... negli ampli cuffia, a differenza degli ampli per casse raggiungi sia la saturazione in corrente che quella in tensione. il dato di potenza sul massimo carico (300ohm nel caso) e' un valore saturato in tensione (nel caso 7.5V, almeno da quanto dichiarato da Questyle. calcolatirce alla mano, siamo intorno a 7V, ergo l'ampli puo' pilotare anche cuffie piu' "dure" di 300ohm).
    piu' abbassi il carico e piu' inizi a saturare in corrente. dai valori che cita questo qui: http://www.head-fi.org/t/692923/review-questyle-cma800-current-mode-amplifier calcolatrice alla mano mi pare che il Questyle abbia una saturazione in corrente nell'intorno di 0.2A. ergo, a 22ohm avresti qualcosa nell'intorno di 0.9W
    la configurazione a ponte raddoppia lo swing in tensione, ma lo swing in corrente rimane uguale, ergo i valori sono rispettivamente 15V e 0.2A. da cui si ricava che l'ampli eroga piu' potenza ad alti carichi (su 300ohm avresti 750mW) ma a bassi carichi (dati che saturi prima in corrente) la situazione rimane simile (a 32ohm avresti 1.3W)

    in definitiva non sarei cosi' convinto che per cuffie di bassa impedenza la configurazione mono sia l'ideale.....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  biscottino on Sat May 31, 2014 1:29 pm

    phaeton wrote:

    occhio, non e' proprio cosi'..... negli ampli cuffia, a differenza degli ampli per casse raggiungi sia la saturazione in corrente che quella in tensione. il dato di potenza sul massimo carico (300ohm nel caso) e' un valore saturato in tensione (nel caso 7.5V, almeno da quanto dichiarato da Questyle. calcolatirce alla mano, siamo intorno a 7V, ergo l'ampli puo' pilotare anche cuffie piu' "dure" di 300ohm).
    piu' abbassi il carico e piu' inizi a saturare in corrente. dai valori che cita questo qui: http://www.head-fi.org/t/692923/review-questyle-cma800-current-mode-amplifier calcolatrice alla mano mi pare che il Questyle abbia una saturazione in corrente nell'intorno di 0.2A. ergo, a 22ohm avresti qualcosa nell'intorno di 0.9W
    la configurazione a ponte raddoppia lo swing in tensione, ma lo swing in corrente rimane uguale, ergo i valori sono rispettivamente 15V e 0.2A. da cui si ricava che l'ampli eroga piu' potenza ad alti carichi (su 300ohm avresti 750mW) ma a bassi carichi (dati che saturi prima in corrente) la situazione rimane simile (a 32ohm avresti 1.3W)

    in definitiva non sarei cosi' convinto che per cuffie di bassa impedenza la configurazione mono sia l'ideale.....

    Alla faccia della spiegazione!! applausi

    Diciamo che con la LcdX il problema non esiste, visto che la cuffia è molto efficiente, ad ore 12 il volume è insopportabile!!! erg 


    _________________
    Enjoy your head!  

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  kiwikaki on Tue Jun 03, 2014 3:34 pm

    dopo alcuni giorni di a/b tra uscita cuffie del mdac e questyle, è netta ladifferenza, col mdac solo c'è un suono un po' piu' scarno , in alto si sente quel riverbero e maggior presenza del famoso picco, devo dire che ci ero abituato, in certe tracce è bello il senso di maggior spaziosità (magari un po' esaltato rispetto la realtà ma a me piace) ma in molte altre tracce c'è il rischio ad alti volumi (ascolto spesso cosi' per avere piu' impatto e forse perchè saro' un po' sordo) di aver alte fastidiose e un po' sibilanti....col questyle il dettaglio c'è, ma pare un po' ammorbidito sulle alte, quanto basta per dare un suono piu' coeso alla hd800, non so' spiegare bene le differenze , so' solo che posso fare un veloce A/B in base a cosa ascolto ed in base a come mi girano le orecchie  sunny comunque vince il questyle in termini generali
     
    una foto del mio accrocchio:
    " />

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  [OverDrive] on Tue Jun 03, 2014 9:16 pm

    kiwikaki wrote:dopo alcuni giorni di a/b tra uscita cuffie del mdac e questyle, è netta ladifferenza, col mdac solo c'è un suono un po' piu' scarno , in alto si sente quel riverbero e maggior presenza del famoso picco, devo dire che ci ero abituato, in certe tracce è bello il senso di maggior spaziosità (magari un po' esaltato rispetto la realtà ma a me piace) ma in molte altre tracce c'è il rischio ad alti volumi (ascolto spesso cosi' per avere piu' impatto e forse perchè saro' un po' sordo) di aver alte fastidiose e un po' sibilanti....col questyle il dettaglio c'è, ma pare un po' ammorbidito sulle alte, quanto basta per dare un suono piu' coeso alla hd800, non so' spiegare bene le differenze , so' solo che posso fare un veloce A/B in base a cosa ascolto ed in base a come mi girano le orecchie  sunny comunque vince il questyle in termini generali
     
    una foto del mio accrocchio:
    " />
    Sei di CT vero?

    Qualche volta dovremmo vederci che hai dei bellissimi oggetti ;)


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Questyle CMA800R: l'amplificatore in corrente - Prova

    Post  kiwikaki on Thu Jun 05, 2014 3:17 pm

    @overdrive: a disposizione...abito a metà strada tra catania e ragusa.

    ma che bel equilibrio ed impatto ha pure la dunu dn-1000 , in ear tutto fare senza eccessi.

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 1:17 am