Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vienna Mozart Grand SE - amplificazione - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Share

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  mau57 on Sat Apr 18, 2015 11:31 pm

    Quindi qui si denigrano i miei diffusori!

    A parte gli scherzi, mettiamola così: so, o credo di sapere , che le amplificazioni di cui sto parlando sono "fuori limite" rispetto al valore economico dei diffusori e, forse, anche alle loro potenzialità sonore, ma tant'è, ho deciso di "saltare il fosso", acquistare un pre ed un finale che possano un domani "sopportare" un upgrade diffusori, pur sempre entro limiti umani di costo, e, nel frattempo, far migliorare l'ascolto delle Mozart, secondo me (e questo posso dirlo per ascolto personale nel mio ambiente) a volte "impastate" dal Maestro

    Vi racconto una storia: ho tentato di fare ascolti, ma, ragazzi, è cosa davvero impossibile anche in una città come Roma, ed anche estendendo la ricerca nell'intera regione! Chi ha le elettroniche che cerchi sigillate e non è disposto a sballarle pena la retrocessione a demo, chi non le ha, chi ne ha una ma non l'altra, quasi nessuno che ha le tue casse, nessuno disposto a venirti a casa ....

    In questo marasma assoluto riesco a "beccare" un commerciante che ha li le Mozart e vende "Tempio"; bene, ci vado per ascoltare EC, ma mi propone l'usato mcintosh + bryston ... boh ... ascolto con le Mozart, prima il mio Maestro, che mi ero portato, poi la coppia: niente male, resto impressionato; poi saliamo di livello, cambiamo il finale, arriva il Plinius ... grandioso per le orecchie mie e di mia moglie! Andiamo via pensando di aumentare il budget e prendere il Plinius ..

    Poi ... l'appetito vien mangiando, chiediamo di ascoltare, nello stesso posto, un altro pre: torniamo e risentiamo prima la coppia mcintosh/plinius, poi cambiamo il pre col Manley NS B300: altro stravolgimento! E sempre con le Mozart, e nello stesso ambiente, trattato o meno, ma era lo stesso del maestro/mozart e del mcint/bryston e del mcint/plinius. Stavolta ce ne andiamo pensando che probabilmente non arriveremo all'acquisto per l'alto budget, ma che è inutile prendere un'altra cosa che sappiamo suonare "peggio"!

    Si arriva, quindi, alla conclusione di aumentare ancora (ma stavolta senza possibilità di ulteriori salti!) il budget, ma a quel punto i dubbi: abbiamo ascoltato un solo finale di quel livello, non sarà bene, vista la spesa, ascoltarne altri? Quali?

    Ci informiamo: Bat per il pre, Pass per il pre ed il finale

    Ok, vediamo di ascoltarli: nulla! Ma porca miseria .....

    Una "fortuna", trovo un venditore disposto a portarmi a casa un finale Pass X250.8, ma senza il suo pre, come pre mi propone un AR LS17se; ok, dai, sentiamo.

    L'ascolto, stavolta a casa mia, è deludente, e non per l'ambiente (il Maestro mica suona così!), il suono sembra moscio, privo di dinamica e dettaglio, continuiamo ad alzare il volume (e si che il finale è da 500w su 4 ohm!) ... già che ci siamo e ricordando che i pre pass sono a transistor propongo di inserire il mio Maestro come pre: aumenta solo il volume .. si, forse anche la dinamica, solo forse, ma niente a che vedere col Manley/Plinius ... meglio del Maestro da solo, però

    Siamo ai giorni nostri: visto che non potrò mai ascoltare una coppia Pass/Pass né Bat/Plinius, insisto: chi mi parla delle differenze di suono tra il Manley ed il Bat???

    Maurizio

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Roby65 on Sat Apr 18, 2015 11:44 pm

    ...le amplificazioni di cui sto parlando sono "fuori limite" rispetto al valore economico dei diffusori e, forse, anche alle loro potenzialità sonore, ma tant'è, ho deciso di "saltare il fosso", acquistare un pre ed un finale che possano un domani "sopportare" un upgrade diffusori, pur sempre entro limiti umani di costo, e, nel frattempo, far migliorare l'ascolto delle Mozart



    In quest'ottica il tuo ragionamento non fa una piega... applausi


    Last edited by Roby65 on Sat Apr 18, 2015 11:48 pm; edited 4 times in total

    Ospite
    Guest

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Ospite on Sat Apr 18, 2015 11:46 pm

    be certo che trovare qualcosa che funzioni meglio di una 300b non è facile!
    Buona fortuna sunny

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  mau57 on Sat Apr 18, 2015 11:55 pm

    Grazie Roberto, tenevo a farmi comprendere sunny
    Grazie del parere mirach!

    E però nessuno mi parla delle differenze sonore Manley/Bat!

    OT proposta di business lanciata da mia moglie:
    si apre una location dove i vari importatori e costruttori lascino in deposito "uno di tutto" e, su richiesta e dietro pagamento di un congruo biglietto, si fanno fare ascolti!
    Così riuscirò forse a decidere!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  aircooled on Sun Apr 19, 2015 11:12 am

    che noia che barba che barba che noia continui a spalmare la tua filosofia sui miei post
    riproviamoci per l'ultima volta
    da qui sei partito

    arrivando ai diffusori dopo quasi mezzo secolo di militanza in HIFI a tutti i livelli posso affermare senza ombra di smentita di non aver mai conosciuto una persona che ha portato un diffusore di qualunque livello a suo limite fatta eccezione per il semplice discorso potenza, ora parlando di Vienna va detto che alcuni modelli sono tra i migliori diffusori al mondo indipendentemente dal fatto che non costano milioni di euro e i tuoi rientrano in questi parametri se confrontati con tutti gli altri che rientrano in quei parametri fisici indipendentemente da quante decine di migliaia di euro costino, ovviamente fatti salvi i soliti sordi  

    ora cerchiamo di capirsi



    non ho parlato di miracoli ne ho detto che sono i migliori diffusori al mondo


    dico tra i migliori e parlo di alcuni modelli ergo inutile e forviante dire che puntualizzando ho cambiato idea, capisco che a te non piaciono e io ne sono innamorato da tempo ma capisci anche che non è un problema mio, te resta delle tue convinzioni e io resto con le mie coadiuvato da quello che si dice nel resto del globo terracqueo sulle Vienna e tutti siamo felici e contenti sunny

    su AA non so cosa intendi ma vediamo di spiegarti il perchè non gli ho consigliato l'acquisto a parte il fatto che sono fuori produzione che significherebbe pure poco
    a breve uscirà il Puccini Anniversary, a seguire il Maestro 150 Anniversary e a seguire ancora il nuovo pre e finale Bellini/Donizetti tutti prodotti con filosofia full Airtech cioè pensati/progettati e costruiti nei laboratori Airtech, ora se gli avessi consigliato un acquisto di materiale usato e da li a poco fossero usciti i nuovi e super performanti prodotti (stando a quello che si dice in giro dei preserie che stanno mietendo illustri vittime e messe di ordini dai distributori Laughing ) mau57 avrebbe avuto tutto il diritto di mandarmi a quel paese senza che io potessi rispondere e a me questo non piace

    per il pre futuro cadavere che vuoi che ti dica, per me è uno dei pochissimi e sottolineo pochissimi pre che mi porterei a casa, certo ci vogliono soldi veri per farlo non discorsi filosofici certo il giorno che decidi di passare oltre ci rimetti come qualunque altro oggetto di nicchia costoso, ma ragazzi mica è pane che non puoi farne a meno, se non hai dindi passi oltre e via

    non avendo più niente da dire....... passo oltre, vi lascio alle vostre elucubrazioni audiofile sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Ospite on Sun Apr 19, 2015 11:18 am

    Ma io non ho mica capito di cosa state discutendo.. Il problema qual'è? Che il pre e l'ampli sono troppo performanti? Cosa significa che l'amplificazione metterà in luce i limiti del diffusore, in che modo ?

    Ps se il problema è il prezzo delle elettroniche che non conosco allora posso capire peró se non è un problema per chi acquista..

    Magari si puó cercare qualcosa di auto costruito con le 300 B visto che piacciono..per risparmiare un po' sempre da ascoltare prima chiaramente!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21523
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  pluto on Sun Apr 19, 2015 11:59 am

    La vedo parecchio dura...

    Buttate le Vienna che facciamo prima a cambiare pure le casse Laughing Laughing

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 12:07 pm

    Ditemi dove le buttate, vado a prenderle io. Rolling Eyes Rolling Eyes


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  mau57 on Sun Apr 19, 2015 12:27 pm

    Forse non me so spiegato .... (mi si perdoni l'inflessione dialettale)

    Il Plinius, ascoltato e piaciuto, é pressoché deciso, e qui possiamo quindi metterci un punto (unica alternativa il Pass x150.8 o x250.8 ma SOLO se riuscissi ad ascoltarlo con un pre Pass e mi convincesse piú del Plinius, e, per dirla con Pluto, quanto al possibile ascolto, la vedo dura)

    Le Vienna non vanno al cassonetto (Massimo, visto che ti considero un amico, nel caso ti avviso!)  sunny

    Ora resta il pre: Manley 300B, ascoltato e piaciuto, o Bat vk 33 se, piú costoso, descritto da molti come un grande pre ed anche ben interfacciabile col Plinius, ma che purtroppo non ho mai ascoltato.

    La domanda é: esiste qualcuno che, per caso, abbia avuto modo di ascoltare i due pre, o anche uno solo, e me ne descriva a parole le caratteristiche del suono?
    Forse sará meglio aprire un altro tormentone: datemi un pre per Plinius!

    PS le Mozart stanno suonando, il Maestro va, ma siamo sicuri de sta spesa?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 12:35 pm

    mau57 wrote:
    ...........
    ...................

    Le Vienna non vanno al cassonetto (Massimo, visto che ti considero un amico, nel caso ti avviso!)  sunny
    ................
    ......

    Sei gentile, non preoccuparti per le Vienna (personalmente li trovo ottimi diffusori)  vengo fino a casa, te li smonto e li porto via, sono sicuro che nella  stanza del mio impianto oltre a fare bella figura mi regalerebbero tanti anni  di piacevole ascolto. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  mau57 on Sun Apr 19, 2015 12:39 pm

    Se vieni a casa e mi metti a punto il gira é andata!

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 12:53 pm

    Quando vuoi, qualche Sabato o Domenica basta metterci d'accordo, però sono convinto che mi farai solo "sbariare" vicino al gira e non mi fai portare via le Vienna. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Roby65 on Sun Apr 19, 2015 2:10 pm

    aircooled wrote:che noia che barba che barba che noia continui a spalmare la tua filosofia sui miei post
    riproviamoci per l'ultima volta
    da qui sei partito

    arrivando ai diffusori dopo quasi mezzo secolo di militanza in HIFI a tutti i livelli posso affermare senza ombra di smentita di non aver mai conosciuto una persona che ha portato un diffusore di qualunque livello a suo limite fatta eccezione per il semplice discorso potenza, ora parlando di Vienna va detto che alcuni modelli sono tra i migliori diffusori al mondo indipendentemente dal fatto che non costano milioni di euro e i tuoi rientrano in questi parametri se confrontati con tutti gli altri che rientrano in quei parametri fisici indipendentemente da quante decine di migliaia di euro costino, ovviamente fatti salvi i soliti sordi  

    ora cerchiamo di capirsi



    non ho parlato di miracoli ne ho detto che sono i migliori diffusori al mondo


    dico tra i migliori e parlo di alcuni modelli ergo inutile e forviante dire che puntualizzando ho cambiato idea, capisco che a te non piaciono e io ne sono innamorato da tempo ma capisci anche che non è un problema mio, te resta delle tue convinzioni e io resto con le mie coadiuvato da quello che si dice nel resto del globo terracqueo sulle Vienna e tutti siamo felici e contenti sunny

    su AA non so cosa intendi ma vediamo di spiegarti il perchè non gli ho consigliato l'acquisto a parte il fatto che sono fuori produzione che significherebbe pure poco
    a breve uscirà il Puccini Anniversary, a seguire il Maestro 150 Anniversary e a seguire ancora il nuovo pre e finale Bellini/Donizetti tutti prodotti con filosofia full Airtech cioè pensati/progettati e costruiti nei laboratori Airtech, ora se gli avessi consigliato un acquisto di materiale usato e da li a poco fossero usciti i nuovi e super performanti prodotti (stando a quello che si dice in giro dei preserie che stanno mietendo illustri vittime e messe di ordini dai distributori Laughing ) mau57 avrebbe avuto tutto il diritto di mandarmi a quel paese senza che io potessi rispondere e a me questo non piace

    per il pre futuro cadavere che vuoi che ti dica, per me è uno dei pochissimi e sottolineo pochissimi pre che mi porterei a casa, certo ci vogliono soldi veri per farlo non discorsi filosofici certo il giorno che decidi di passare oltre ci rimetti come qualunque altro oggetto di nicchia costoso, ma ragazzi mica è pane che non puoi farne a meno, se non hai dindi passi oltre e via

    non avendo più niente da dire....... passo oltre, vi lascio alle vostre elucubrazioni audiofile sunny

    Guarda che non sto spalmando alcuna mia filosofia, ma solo un ragionamento che ha la sua logica...sarebbe come acquistare un motore della Ferrari per alloggiarlo su una Fiat Punto che sicuramente diventerebbe più veloce etc...etc.., ma i limiti del telaio e di tutto il resto verrebbero fuori.
    Se volessi far andare meglio la Fiat Punto e non ti basta solo dar qualche cavallo in più smanettando la centralina, lavorando testa, pistoni, albero a camme o quant'altro e vuoi cambiare per forza il motore, sarebbe opportuno, secondo me, alloggiarci un motore più performante ma sempre adeguato alla carrozzeria.
    Maurizio, adesso, dice che è consapevole di voler acquistare un motore inadeguato e troppo performante per la sua Fiat Punto, ma è disponibile a farlo perché vuole averlo bello e pronto per alloggiarlo in futuro (che secondo me arriverà molto presto) su un Autovettura più adatta. Allora si che condivido e l'ho già scritto qualche post dietro. Quando venderà la Fiat che si ritrova adesso, avrà già in casa il motore potente e di qualità bello e pronto da usare...ovviamente valutando prima se fosse compatibile con l'alloggio motore della nuova e "superiore" auto.  

    Da ex possessore di Vienna non ho mai detto che non mi piacciono, anzi..., ma ho solo detto che non sono i diffusori eccezionali che descrivi, ma è chiaro che tu devi restare delle tue convinzioni ed io delle mie...e nel resto del globo mi sa che sono di più quelli d'accordo con me. Anche alcune misure nelle recensioni "non pilotate" Laughing  parlano chiaro.
    Tutto questo, però, non mi fa essere né felice e nè contento in quanto non me ne può fregare di meno visto che non ho interesse di alcun tipo rivolto al marchio (e meno male!).
    Io faccio parte della categoria dei sordi (a proposito delle Vienna sono in buona e consistente compagnia) e non li ritengo i diffusori eccezionali che tu dici...posso?

    Sui discorsi Audio Analogue non ti seguo perché mi rispondi su cose che io non ho mai contestato, rispondi a delle domande che non ho mai fatto e quindi, ritenendoti una persona intelligente, sono sicuro che questo sia dovuto al fatto che hai interpretato male qualcosa che ho scritto che se vuoi puoi farmi notare per chiarire.
    Mi potresti pure dire dove io avrei contestato il fatto che tu non gli hai consigliato i vecchi A.A.?  Io non lo leggo in nessun posto e ti sarei grato se tu me lo evidenziassi!
    Comunque, i tuoi giusti consigli di aspettare i nuovi prodotti Airtech sono ben leggibili, condivisi e non vedo dove io o qualcun altro abbia criticato questo, anzi, sicuro delle eccezionali prestazioni che avranno, hai fatto molto bene a dirgli di aspettare.

    Come ben sai alcuni marchi sull'usato sono più cadaveri di altri e si svalutano più di altri (nel caso specifico non solo in Italia...anche se l' Italia parte avvantaggiata dai listini...!!! )...
    Sai anche bene che non è un discorso di dindi...è una realtà! Però, se non devo dirlo è tutt' altro discorso...
    ...passo oltre pure io

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 3:15 pm

    Roby65 wrote:
    ...........................................
    ....................................
    Anche alcune misure nelle recensioni "non pilotate" Laughing  parlano chiaro.
    .......................
    .........................................
    ....................
    Senza voler entrare in discussioni per me completamente inutili, perché basta andarle ad ascoltare per rendersi conto di cosa sono.
    Volevo solo far presente che non esistono recensioni pilotate e non pilotate,  sappiamo bene tutti che per avere la recensione di un prodotto bisogna .......................... .


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  JUSTINO on Sun Apr 19, 2015 4:54 pm

    Io non ho capito una cosa...mau ha fatto una richiesta ben chiara...ma invece di leggere interventi da parte di chi dovrebbe rispondergli,e sono sicuro che come Roby c'è sul forum chi dovrebbe,si leggono sempre gli stessi interventi che tappezzano i vari 3d da sempre...che 2p...
    per di più si assiste alle ennesime contraddizioni 'autorevoli' che dimostrano o poca memoria o che si deve essere sempre ipocriti e fare finta di niente... santa
    Mi chiedo,chi potrebbe rispondere a mau,invece di rimanere indietro quasi come non dovesse permettersi o avesse paura di essere giudicato dall'alto,ha voglia di arricchire la discussione con qualcosa di nuovo?O dobbiamo sempre leggere che si va contro corrente,ma poi si sigilla il proprio giudizio su base terracqueo?Oppure ancora,si criticano le recensioni delle riviste ma poi quando deve uscire un prodotto nuovo c'è chi chiede esplicitamente su quale rivista si desidererebbe si leggesse la prova?In più gli si risponde pure... santa santa santa
    Portate pazienza...ma non riesco Neutral
    Non riesco...
    P.S.Si è vero basta non leggere...

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 5:12 pm

    Caro Justino, risposte per un aiuto ne ha avute da tanti amici, solo che qualcuno è  andato in OT e qualcuno lo ha risposto, ma non dire che non c'è stato aiuto, leggi le prime pagine.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  JUSTINO on Sun Apr 19, 2015 5:22 pm

    mau57 wrote:Forse non me so spiegato .... (mi si perdoni l'inflessione dialettale)

    Il Plinius, ascoltato e piaciuto, é pressoché deciso, e qui possiamo quindi metterci un punto (unica alternativa il Pass x150.8 o x250.8 ma SOLO se riuscissi ad ascoltarlo con un pre Pass e mi convincesse piú del Plinius, e, per dirla con Pluto, quanto al possibile ascolto, la vedo dura)

    Le Vienna non vanno al cassonetto (Massimo, visto che ti considero un amico, nel caso ti avviso!)  sunny

    Ora resta il pre: Manley 300B, ascoltato e piaciuto, o Bat vk 33 se, piú costoso, descritto da molti come un grande pre ed anche ben interfacciabile col Plinius, ma che purtroppo non ho mai ascoltato.

    La domanda é: esiste qualcuno che, per caso, abbia avuto modo di ascoltare i due pre, o anche uno solo, e me ne descriva a parole le caratteristiche del suono?
    Forse sará meglio aprire un altro tormentone: datemi un pre per Plinius!

    PS le Mozart stanno suonando, il Maestro va, ma siamo sicuri de sta spesa?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 5:37 pm

    Purtroppo come ben sai un pre amplificatore non ha lo stesso suono con due cavi diversi, figuriamoci  con  finali diversi.
    Io non ho avuto ne l'uno ne l'altro e non posso aiutarlo, senz'altro da questo momento gli amici del Gazebo che possono lo aiuteranno, purtroppo ci sarà sempre chi andrà in OT, spero solo siano costruttivi anche se spesso non è così.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Roby65 on Sun Apr 19, 2015 6:42 pm

    Massimo wrote:Caro Justino, risposte per un aiuto ne ha avute da tanti amici, solo che qualcuno è  andato in OT  e qualcuno lo ha risposto, ma non dire che non c'è stato aiuto, leggi le prime pagine.

    Scusami Massimo, ma, sarà un mio limite, però io non vedo gli OT di cui parli...come non vedo gli argomenti poco costruttivi (forse il contrario!)...
    Chiedo solo per capire...
    Saluti





    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Massimo on Sun Apr 19, 2015 6:54 pm

    Roby la mia era una risposta in generale rivolta a questo ed a tutti i 3 D sul Gazebo che come noterai spesso vanno in OT, ma sono utili anche quelli, sia per stemperare momenti critici che per fare due innocenti chiacchiere.
    Perché tu fai questa domanda? sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21523
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  pluto on Sun Apr 19, 2015 6:57 pm

    Ma xche non smussare un po' la pesantezza di qualche ultimo intervento e queste polemichette?

    Allora MAU ha 2 punti fissi: Vienna e Plinius. Bene ripartiamo da li

    Inoltre fa una domanda molto specifica che credo rimarrà inevasa. Manley o Bat?

    Non conosco il Bat ma ho una predilezione x Manley e per i suoi prodotti. Però vorrei aggiungere una cosa. se Mau ascolta in cuffia, allora non c'è gara tra i 2 . Il Manley e' uno dei migliori driver x le dinamiche e orto che ci sia in circolazione con le sue 300b.
    E x migliori driver intendo a livello di Top Woo, Viva, Ray samuels etc, cioè il meglio che c'è in giro
    Non trascurerei questo aspetto, specie considerando che gli è piaciuto.

    Sarebbe inoltre da sapere con che valvole e' stato ascoltato. Pur essendo un pre, e' molto sensibile al tube rolling. Anche se devi ricordare che una coppia di 300b di livello assoluto costa un botto.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  Roby65 on Sun Apr 19, 2015 7:04 pm

    Massimo wrote:Roby la mia era una risposta in generale rivolta a questo ed a tutti i 3 D sul Gazebo che come noterai spesso vanno in OT, ma sono utili anche quelli, sia per stemperare momenti critici che per fare due innocenti chiacchiere.
    Perché tu fai questa domanda? sunny

    Ciao Massimo, nessun motivo particolare...
    Siccome in questo 3d non ho letto argomenti OT, non riuscivo a capire il tuo intervento ed ho chiesto...!!! sunny




    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  mau57 on Sun Apr 19, 2015 9:42 pm

    Allora, intanto un grazie a Roby e ad Air per i consigli avuti, anche in privato, diversi ma utili! sunny

    Tornando al "datemi un pre per il Plinius e le Vienna", Gian, si, uso molto le cuffie, ma li son giá a buon punto, col cec in bilanciato ed il woo audio wa6 se, le 300B mi interesserebbero per le cuffie ma non son fondamentali

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21523
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  pluto on Sun Apr 19, 2015 9:46 pm

    Ti assicuro che li sei ad un altro livello e ti venderesti Woo + Cec. Prova

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  mau57 on Sun Apr 19, 2015 10:52 pm

    Caspita .... questo può spostare i termini del dilemma .... ed anche farmi rientrare di qualcosa se dovessi vendere wa e cec ....

    il Manley in rimonta, dopo due voti "segreti" per il Bat ... Laughing
    Gian, ma tu lo hai ascoltato il Manley? Se si, come ne descriveresti il suono? Scusate se insisto nel chiedere le vostre descrizioni, è che l'impossibilità di ascolto personale, che ho già ampiamente descritto, mi costringe a decidere sulla base, appunto, del "racconto" del suono

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21523
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Vienna Mozart Grand SE - amplificazione

    Post  pluto on Mon Apr 20, 2015 1:19 pm

    Be si. Ascoltato con phono Steelhead a pilotare Spectral e Mark Levinson
    E' di livello molto molto alto.
    Non sono troppo bravo a fare il recensore (o forse non voglio) nel senso che per me una cosa o suona benissimo o discretamente o è' una ciofeca. Non mi perdo troppo nelle nuances dei recensori.

    Silenziosissimo come lo Steelhead nonostante i tanti tubi e molto affidabile. X es lo Steelhead dopo anni non mi ha dato mai un problema e si che gli ho messo vicino AR Ref, FM Top e Boulder che ancora ho. La parte esterna non ha uno chassis stellare come un Boulder ma soltanto buono. Ma da qualche parte dovevano pur risparmiare.

    Xche non contatti Air? Non vorrei dire eresie, ma ha ottimi rapporti con l'importatore siciliano...con cui collabora.

    E non vorrei dire un'altra eresia ma la Manley produce pure una coppia di finali mono gli Snapper, con un quartetto ciascuno di EL 34 che danno 100 watt x canale. Scommetterei i miei 5 cents che sarebbe un trittico stellare, ma questi non li ho mai ascoltati e non sono esperto di Vienna. Chiedere sempre ad Air x questo punto

    Sull'uscita cuffie, invece vai sicuro. E' stellare e saresti nell'Olimpo.
    Con il tube rolling puoi cambiargli il suono alla grande. Ma fa attenzione una coppia di 300 B va da 500 euro a 2000. Se poi cerchi 2 WE potresti uscirne gobbo

    Il Bat non lo so. Ma al tuo posto valuterei l'opzione vendita CEC Woo con molta attenzione magari dopo comparazione. E' un po' che ho voglia di prenderlo pure io e ne avevo trovato uno a Milano usato.. Ma con Air forse fai prima e meglio

    Però non so come vada con il Plinius.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:36 pm