Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vogliamo parlare di Valvolari? - Page 8
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vogliamo parlare di Valvolari?

    Share

    GizMo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2011-05-25

    Re: Vogliamo parlare di Valvolari?

    Post  GizMo on Fri Jan 20, 2012 3:46 am

    BLUESMAN wrote:Va bé, apriamolo sto discorso sopratutto sul fatto che i tubi dopo un mese non matchano più
    Vuoi spiegarmi per favore
    Francesco

    Semplice 2 valvole nuove possono anche matchare ma invecchiando non c'e' nessuna garanzia che invecchino uguale ne tanto meno che continuino a essere accoppiate.. esempi:

    Coppia matchata 6L6GC... 3mA di differenza gia' dopo 1 ora. Quartetto di EL34 sovteck con 3 mesi di vita 4 valori diversi su AVO 163 con differenza di 25mA tra la valvola con la corrente maggiore e quella con la corrente minore. E via discorrendo e ho anche un tracciacurve computerizzato per vedermi ste cose, in pratica se vuoi arginare un po' la cosa dovresti fare il match tra valvole gia' belle rodate, invecchieranno in ogni modo in maniera diversa ma si differenzieranno probabilmente meno che 2 che erano pari solo da nuove. Su amplificatori poi ho trovato coppie dove una era ancora perfettamente efficiente e l'altra esaurita, questo fenomeno c'e'sia con valvole NOS che con valvole di nuova produzione anche se devo dire che le valvole di produzione attuale sono molto molto molto peggio di quelle d'epoca, le peggiori sono le JJ (ovviamente le + economiche) quartetto E34L JJ 1 anno di vita, trovo una valvola al 95% una al 70, una al 65 circa e una al 20%...

    L'altra questione era sulla caratteristica distorsiva che produci... in uno stadio single ended hai un'assimetria della proiezione della retta sulle curve, quindi una semionda e' leggermente piu' corta dell'altra, questo produce quindi 2^ armonica + successive pari... A molte orecchie piace questo...

    In un pushpull lavorando con 2 valvole ipoteticamente perfette, lo stadio e' simmetrico o meglio si dovrebbe immaginare che l'intera onda venga allungata leggermente verso i fronti e schiacciata nella parte piu' vicina alla zero (non so bene come spiegare) cmq questa cosa e' causa di 3^ armonica + successive dispari... e questo a molte orecchie piace meno delle armoniche pari.

    Solo in teoria se tu nella coppia di finali metti 2 valvole che non sono proprio uguali introduci armoniche pari invece delle dispari perche' una delle 2 semionde sara' un po' + corta dell'altra.

    Cmq questa teoria forse vale poco in sistemi fortemente retroazionati, ossia il 90% degli amplificatori commerciali che usano nfb ad anello chiuso.

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Vogliamo parlare di Valvolari?

    Post  BLUESMAN on Fri Jan 20, 2012 3:36 pm

    Buongiorno Gizmo
    E dimmi questo fatto di sbilanciamento, é una cosa "normale" o é dovuta al non funzionamento corretto de l'ampli, oppure delle valvole.
    Ciao
    Francesco


    _________________
    Il punto debole del mio impianto é il mio portamoneta
    La musica non contiene e non trasporta alcuna emozione, senò quella che si risente

    GizMo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 2011-05-25
    Età : 37

    Re: Vogliamo parlare di Valvolari?

    Post  GizMo on Fri Jan 20, 2012 4:15 pm

    direi normale, anche perche' in un'ampli a bias automatico con resistenza unica sotto i catodi delle 2 valvole non puoi dire che quella piu' bassa lo sia perche' hai settato male il bias :)

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 6:45 am