Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Share
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Fri Aug 31, 2018 3:42 pm

    Una volta tanto sono io che ho bisogno di qualche tip...

    Ho di recente preso ad un prezzo molto conveniente le Elac Debut B5 per il secondo impianto che uso in una camera - ufficio, per sostituire delle ESB CDX il cui woofer si era totalmente rovinato ed oltretutto erano troppo ingombranti per una stanza di appena 9 m2 .... (ed inter le Elac neppure le vedono.....)

    Devo però cambiare anche il glorioso ma vetusto sintoampli Marantz della serie 50 metà anni 90 che ha alcuni potenziometri rovinati la cui sostituzione oltre che difficoltosa non è conveniente.
    In primo luogo avevo pensato ad un integrato Marantz (il sinto non lo uso più da anni) ma il costo parte intorno ai 350 Euro ed è un po' troppo..

    Come alternative da stare intorno ai 250 cosa potrebbe esserci, pensavo ad Yamaha, Denon oppure ??? Che potenza RMS minima conviene abbinare alle Elac che sono un po' dure da pilotare...

    Grazie



    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15828
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  carloc on Fri Aug 31, 2018 4:11 pm

    Denon PMA 520 ae...un costo ridicolo per un buon ampli.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Alta Fedeltà
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 2018-02-02

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  Alta Fedeltà on Fri Aug 31, 2018 4:33 pm

    RockOnlyRare wrote: Che potenza RMS minima conviene abbinare alle Elac che sono un po' dure da pilotare...

    Grazie


    Dipende che livello di pressione sonora vuoi ottenere.
    Hanno un efficenza bassa ma l'impedenza non scende sotto i 5.4 Ohm (leggendo le specifiche in rete).
    Ergo non servono saldatrici grandi erogatori di corrente.
    Nel tuo ambiente di 9 mq per ottenere 110 dB spl bastano 40W per 113 dB spl servono 75W
    Potenza dichiarata su 8 Ohm
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9645
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  mc 73 on Fri Aug 31, 2018 5:54 pm

    In 9 mq non ti servono molti watt 40/50 sono giusti.
    In ogni caso , io se fossi in te , alzerei il budget x acquistare un amplificatore di un certo livello...
    Quei diffusori meritano il meglio possibile



    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Fri Aug 31, 2018 6:24 pm

    mc 73 wrote:In 9 mq non ti servono molti watt 40/50 sono giusti.
    In ogni caso , io se fossi in te , alzerei il budget x acquistare un amplificatore di un certo livello...
    Quei diffusori meritano il meglio possibile


    Infatti ho fatto una pazzia, ho trovato un Marantz PM 6006 ad un prezzo ultraconveniente strano che il black costasse 100 euro meno del silver, così sono rimasto sul Marantz alla fine. Arriverà tra 3-4 gg poi vi dico....

    https://www.amazon.it/gp/product/B01GQFK2FA/ref=oh_aui_detailpage_o00_s00?ie=UTF8&psc=1


    Last edited by RockOnlyRare on Fri Aug 31, 2018 7:25 pm; edited 1 time in total


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9645
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  mc 73 on Fri Aug 31, 2018 6:34 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Infatti ho fatto una pazzia, ho trovato uno Yamaha 6006 ad un prezzo ultraconveniente strano che il black costasse 100 euro meno del silver, così sono rimasto sul Marantz alla fine. Arriverà tra 3-4 gg poi vi dico....

    https://www.amazon.it/gp/product/B01GQFK2FA/ref=oh_aui_detailpage_o00_s00?ie=UTF8&psc=1

    Facci sapere


    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Fri Aug 31, 2018 7:26 pm

    mc 73 wrote:

     Facci sapere

    certo sorry per il lapsus ovviamente era il Marantz e non lo Yamaha !!!!!


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 03, 2018 5:53 pm

    mc 73 wrote:

     Facci sapere

    Intanto vi faccio sapere che oggi lo stesso ampli costa oltre 60 € più di quanto l'ho pagato solo ieri.... segno evidente che avevano sbagliato il prezzo cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers



    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9645
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  mc 73 on Tue Sep 04, 2018 8:45 am

    RockOnlyRare wrote:

    Intanto vi faccio sapere che oggi lo stesso ampli costa oltre 60 € più di quanto l'ho pagato solo ieri.... segno evidente che avevano sbagliato il prezzo cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers


    li hai fregati


    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Tue Sep 04, 2018 10:10 am

    mc 73 wrote:

    li hai fregati

    non penso che andranno in rovina per un errore sul prezzo......


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 06, 2018 2:16 pm

    Ampli arrivato stamani alle 8 e messo subito al lavoro a basso volume per rodarlo un po.

    Esteticamente è molto bello, come caratteristiche comandi etc direi che nonostante i 25 anni e passa con il vecchio modello le differenze sono relative.

    Entrambi con telecomando che comanda anche il cd (marantz), stessi tipi di ingressi ed uscita, compresi quelle digitali (il vecchio aveva anche ingressi ed uscite video oltre che il sinto)

    Il nuovo ha "incredibilmente" anche il tasto loudness che comanda anche i controlli di tono altrimenti disabilitati. Presente l'ingresso phone.

    Ed io suono ? il breve ascolto che ho fatto non ha fatto riscontrare differenze "enormi" con il vecchio modello che penso fosse un po' più potente, 75 W rms per canale contro circa 50 del PM6006 che sono più che sufficienti per pilotare le Elac Debut B5, anche se per un suono tosto il volume va alzato con decisone (specie se ascolti con il dodocool che ha un livello di uscita piuttosto basso).

    D'altra parte si sentiva solo in modo ed il costo della riparazione era pari al valore dell'apparecchio (ammesso e non concesso di trovare un potenziometro del balance compatibile).
    In sostanza la prima impressione è più di un mantenimento dello stesso livello qualitativo che un reale upgrade, come invece è stato il passaggio dalle ESB alle Elac, li si che la differenza è stata davvero macroscopica !!!

    A questo punto sono contento di aver optato per questo apparecchio, sono certo che se avessi preso soluzioni più economiche non sarei stato per niente soddisfatto.
    Vediamo se dopo il rodaggio il suono migliora ..

    A propos secondo voi quante ore di rodaggio ci vogliono per l'ampli ? Per le casse il venditore mi ha detto un centinaio per cui ci dovrei essere abbastanza vicino avendole ascoltate non poco in questo mese e mezzo (nonostante le vacanze).


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    MOMO
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 38
    Data d'iscrizione : 2018-06-10
    Località : Trepalle (SO)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  MOMO on Fri Sep 07, 2018 10:47 am

    salve mi inserisco per qualche precisazione e per qualche domanda. per quanto riguarda i prezzi amazon, e questo riguarda gli amazon di tutto il globo, i prezzi sono suscettibili di variazioni di prezzo continue e spesso neanche di poco conto ma questo solo quando è amazon stessa a vendere se si tratta di venditori terzi è ben difficile trovare buone occasioni. faccio un esempio, su amazon.de gli apparecchi nad, gli ampli 326 e 356 e i due lettori cd, il c546 e il minore che variano prezzo anche due o più volte al giorno con oscillazioni di 50€ e passa alla volta. il nad 326 per esempio si trova spesso a 249€ ma in questo momento costa 298€ per dire… non sono errori ma in realtà è tutto calcolato da algoritmi che servono appunto per invogliare il cliente all'acquisto e o smaltire fondi di magazzino, come nel caso delle elac debut serie 5 e 6 che essendo state sostituite dal modello 2.0 hanno subito un drastico abbassamento di prezzo, io per esempio presi le mie debut6 a soli 200€...un prezzo veramente ridicolo considerando la qualità e che costavano almeno il doppio al debutto.

    chiarito questo, per quanto riguarda la amplificazione io avrei preso altro, come ad esempio uno dei due nad sopra citati. il 326 a 250€ è un vero affare e se avessi bisogno di un secondo ampli "da battaglia" me lo comprerei al volo, oppure sarebbe ottimo il 356 a 429€ come ampli principale. le elettroniche giappe (ho avuto il denon 520) economiche soprattutto se fortemente sponsorizzate da whathifi...mi convincono il giusto. non metto in dubbio che sia una discretissima macchina da battaglia ma del resto già tu hai potuto verificare quanto poco incida rispetto alla tua vecchia elettronica. il fatto che abbia un dac interno mi spinge sempre a pensare che nel prezzo paghiamo anche quello che poi è logico che chiunque voglia un dac serio non userà mai e quindi paghi per qualcosa che non ti serve e che ha sottratto risorse che potevano essere sfruttate al 100% per la qualità di amplificazione.

    ora la domanda...con 8m2 di stanza a sviluppo verticale le mie db6 avrebbero bisogno di più "spinta" rispetto a quella che gli fornisce il crescendo?!? non parlo tanto di "volume" quanto proprio della pressione sonora che le casse necessitano per dare il meglio anche a volumi non per forza fuori dagli standard condominiali. io per esempio di rado vado oltre i 7 led sui 15 della scala, oltre il volume diventa davvero eccessivo anche perché sto a poco più di un metro dalle casse...spero di essere stato chiaro, non sono un tecnico. mi domando solo se i 50w del crescendo siano sufficienti per far smuovere adeguatamente i woofer delle db6 o se senza saperlo le ascolto come dire, depotenziate come le moto per neopatentati.


    _________________
    Ampli->Audio Analogue Crescendo by Airtech
    DAC->Asus Essence STXII
    Player->Foobar2000 [W10Pro]
    Diff->Elac Debut B6
    CD->Sony DVP-S535D
    Potenza->Ricable U40 & Van Damme Pro. BlueSeriesStudioGrade 2x4mm
    Segnale->OEHLBACH 2701
    Alimentazione Ampli/CD->Cavo TNT Merlino
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  colombo riccardo on Fri Sep 07, 2018 12:12 pm

    MOMO wrote:ora la domanda...con 8m2 di stanza a sviluppo verticale le mie db6 avrebbero bisogno di più "spinta" rispetto a quella che gli fornisce il crescendo?!? non parlo tanto di "volume" quanto proprio della pressione sonora che le casse necessitano per dare il meglio anche a volumi non per forza fuori dagli standard condominiali. io per esempio di rado vado oltre i 7 led sui 15 della scala, oltre il volume diventa davvero eccessivo anche perché sto a poco più di un metro dalle casse...spero di essere stato chiaro, non sono un tecnico. mi domando solo se i 50w del crescendo siano sufficienti per far smuovere adeguatamente i woofer delle db6 o se senza saperlo le ascolto come dire, depotenziate come le moto per neopatentati.
    prova a collegare ai diffusori un amplificatore da 100 watt per canale e ascolta il risultato sonoro.

    ciao
    Riki
    avatar
    MOMO
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 38
    Data d'iscrizione : 2018-06-10
    Località : Trepalle (SO)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  MOMO on Fri Sep 07, 2018 12:35 pm

    caspita, un ottima idea davvero. mi presti il tuo?


    _________________
    Ampli->Audio Analogue Crescendo by Airtech
    DAC->Asus Essence STXII
    Player->Foobar2000 [W10Pro]
    Diff->Elac Debut B6
    CD->Sony DVP-S535D
    Potenza->Ricable U40 & Van Damme Pro. BlueSeriesStudioGrade 2x4mm
    Segnale->OEHLBACH 2701
    Alimentazione Ampli/CD->Cavo TNT Merlino
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  colombo riccardo on Fri Sep 07, 2018 12:49 pm

    MOMO wrote:caspita, un ottima idea davvero. mi presti il tuo?
    sono già 13 anni che non uso più l'amplificatore

    ciao
    Riki
    avatar
    Alta Fedeltà
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 2018-02-02

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  Alta Fedeltà on Fri Sep 07, 2018 1:11 pm

    @MOMO in 8mq con 50W superi 113 dB di picco con le tue casse che sono sufficenti a raggiungere livelli equiparabili a quelli dal vivo.
    Se vuoi approfondire link http://www.renatogiussani.it/potenzawin/
    avatar
    MOMO
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 38
    Data d'iscrizione : 2018-06-10
    Località : Trepalle (SO)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  MOMO on Fri Sep 07, 2018 2:45 pm

    thx, peccato che il programmino non funga su w10, avevo già provato tempo fa.


    _________________
    Ampli->Audio Analogue Crescendo by Airtech
    DAC->Asus Essence STXII
    Player->Foobar2000 [W10Pro]
    Diff->Elac Debut B6
    CD->Sony DVP-S535D
    Potenza->Ricable U40 & Van Damme Pro. BlueSeriesStudioGrade 2x4mm
    Segnale->OEHLBACH 2701
    Alimentazione Ampli/CD->Cavo TNT Merlino
    avatar
    MOMO
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 38
    Data d'iscrizione : 2018-06-10
    Località : Trepalle (SO)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  MOMO on Fri Sep 07, 2018 2:49 pm

    ps: visto che ci siamo...considerando che le db6 funzionano a 6ohm sarebbe corretto pensare che il crescendo che fa i 50w su 8ohm e gli 80 sui 4, eroghi con questi diffusori almeno una quindicina di watt in più?


    _________________
    Ampli->Audio Analogue Crescendo by Airtech
    DAC->Asus Essence STXII
    Player->Foobar2000 [W10Pro]
    Diff->Elac Debut B6
    CD->Sony DVP-S535D
    Potenza->Ricable U40 & Van Damme Pro. BlueSeriesStudioGrade 2x4mm
    Segnale->OEHLBACH 2701
    Alimentazione Ampli/CD->Cavo TNT Merlino
    avatar
    Alta Fedeltà
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 2018-02-02

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  Alta Fedeltà on Fri Sep 07, 2018 3:38 pm

    MOMO wrote:ps: visto che ci siamo...considerando che le db6 funzionano a 6ohm sarebbe corretto pensare che il crescendo che fa i 50w su 8ohm e gli 80 sui 4, eroghi con questi diffusori almeno una quindicina di watt in più?

    Non è corretto dire che le dB6 "funzionino" a 6 ohm.
    L'impedenza del diffusore varia al variare della frequenza, 6 ohm rappresenta il minimo di impedenza raggiunto dal diffusore.
    Per il calcolo della potenza Giussani afferma che: " Il programma calcola la potenza per canale su 8 ohm. Questo dato deve essere confrontato esclusivamente con quello dell’amplificatore che volete usare relativo allo stesso valore di impedenza (8 ohm), anche se i vostri diffusori hanno una impedenza diversa."

    Si potrebbe aprire una parentesi sulle specifiche tecniche dichiarate dai produttori di diffusori sopprattutto sulla sensibilità e la risposta in frequenza che non sono sempre reali, ma molto ottimistiche. La sensibilità di 87 dB si riferisce a quella massima misurata , ma quella media a occhio probabilmente sarà sui 85 dB. I tuoi diffusori dichiarano una risposta in frequenza fino a 44Hz ma non specificano a quanti dB... sicuramente molto sotto gli 87 dichiarati.
    Per avere la stessa spl a 44 Hz è necessario un subwoofer. Altrimenti sotto gli 80Hz la risposta sarà molto attenuata.

    PS anche io ho Win10 e il programma potenza win gira normalmente.

    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1100
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Località

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  JacksonPollock on Fri Sep 07, 2018 4:18 pm

    ...le elettroniche giappe (ho avuto il denon 520) economiche soprattutto se fortemente sponsorizzate da whathifi...mi convincono il giusto. non metto in dubbio che sia una discretissima macchina da battaglia ma del resto già tu hai potuto verificare quanto poco incida rispetto alla tua vecchia elettronica...

    Scusa, ma il fatto che non senta grosse differenze rispetto al vecchio sintoampli non vuol dire nulla... Come fai a mettere in correlazione le due cose?
    Magari ci si deve semplicemente abituare...

    ...il fatto che abbia un dac interno mi spinge sempre a pensare che nel prezzo paghiamo anche quello che poi è logico che chiunque voglia un dac serio non userà mai e quindi paghi per qualcosa che non ti serve e che ha sottratto risorse che potevano essere sfruttate al 100% per la qualità di amplificazione...

    Anche questo è un "assunto"... Dipende dall'implementazione fatta.
    Nei Denon NE per esempio il DAC interno è alimentato a parte ed è escludibile in qualsiasi momento con uno switch (se non serve).
    Gli ultimi Onkyo addirittura lo escludono come rilevano il segnale da una sorgente RCA.
    Non credo che Marantz (che tra l'altro condivide parte dei progetti con Denon) abbia fatto la cinesata...
    Poi magari gli fa comodo avere un secondo dac per collegare il televisore.

    In questa fascia di prezzo si equivalgono grossomodo tutti a mio avviso.
    Poi il gusto personale ti fa propendere per una timbrica piuttosto che un'altra...

    Per esempio dei due NAD che citi il vero vantaggio (a mio modo di vedere) è nella sezione finale separata dal pre.
    Aspetto non da poco per la "scalabilità" del sistema.

    La presa "MP3" frontale sul NAD però non si può più sentire nel 2018
    Marantz è stata un po' più contemporanea almeno...  
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 07, 2018 8:02 pm

    Il Marantz va benissimo per me, il fatto è che il precedente era un modello superiore ai tempi per costo e potenza (sinto a parte), quindi ci può stare che non ci sia una differenza enorme (balance rovinato a parte).
    Possibile che ci siano ampli anche superiori a parità di prezzo del 6006 ma si torna al problema dell'ascolto a casa.
    In questo caso con cd stessa casa che si comanda con lo stesso tele, e le prove molto positivite fatte con il vecchio e le Elac mi ha fatto propendere per questa scelta.

    Che Amazon abbia variazioni importanti è assodato, ma in questo caso 100 Euro di differenza tra lo stesso modello black e silver sono "insensati" ed il fatto che pochi minuti (per controllare l'ordine) dopo il mio acquisto i due prezzi si siano praticamente allineati mi lascia pensare che il prezzo fosse errato.
    In genere è vero che su Amazon non sempre si risparmia, anzi spesso nel hi-fi i prezzi sono alti anche rispetto ai negozi specializzati (che preferisco di massima), ma in questo caso l'occasione era troppo ghiotta.

    Anche io ho preso le debut b5 ad un prezzo estremamente conveniente, da notare che invece su Amazon costano quasi più le "vecchie" che le nuove sia per le B5 che le B6 (vecchi prezzi di magazzino ???)


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6920
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 07, 2018 8:10 pm

    JacksonPollock wrote:

    Scusa, ma il fatto che non senta grosse differenze rispetto al vecchio sintoampli non vuol dire nulla... Come fai a mettere in correlazione le due cose?
    Magari ci si deve semplicemente abituare...



    Anche questo è un "assunto"... Dipende dall'implementazione fatta.
    Nei Denon NE per esempio il DAC interno è alimentato a parte ed è escludibile in qualsiasi momento con uno switch (se non serve).
    Gli ultimi Onkyo addirittura lo escludono come rilevano il segnale da una sorgente RCA.
    Non credo che Marantz (che tra l'altro condivide parte dei progetti con Denon) abbia fatto la cinesata...
    Poi magari gli fa comodo avere un secondo dac per collegare il televisore.

    In questa fascia di prezzo si equivalgono grossomodo tutti a mio avviso.
    Poi il gusto personale ti fa propendere per una timbrica piuttosto che un'altra...

    Per esempio dei due NAD che citi il vero vantaggio (a mio modo di vedere) è nella sezione finale separata dal pre.
    Aspetto non da poco per la "scalabilità" del sistema.

    La presa "MP3" frontale sul NAD però non si può più sentire nel 2018
    Marantz è stata un po' più contemporanea almeno...  

    Sai è più difficile notare una differenza tra due ampli della stessa marca con timbrica simili, quando hai cambiato da poco le casse la cui differenza invece è spaventosa, hanno una dinamica che talvolta fa "saltare sulla sedia", ieri mi sono ascoltato il box degli Yes hires rimixed da Wilson ed è stato spettacolare considerando che si parla comunque di una stanzina ed un sistema costato in pratica circa 700 Euro considerando pure il dodo ed i cavi (escludi cd e piatto che ho già, non ho provato il vinile ma anche perchè nell'impiantino non ha molto senso "consumare" i vinili per ascolti mentre lavoro con il pc.... il vinile l'ascolto con calma sull'impiantone ....

    Comunque per la cronaca mi pare che con il procedere del rodaggio pure l'ampli stia venendo un po' più fuori.... diamogli tempo, le casse orami penso siano rodate al 90%.
    D'altra parte per avere differenze macroscopiche ci vorrebbe un ampli da un paio di migliaia di euro e magari uno stand da pavimento per le casse. Adesso sono su due supporti a muro, ma non c'è proprio altra soluzione.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    MOMO
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 38
    Data d'iscrizione : 2018-06-10
    Località : Trepalle (SO)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  MOMO on Mon Sep 10, 2018 10:58 am

    grazie per le info alta fedeltà, poi ho riprovato a scaricare il programma, era solo la versione portatile a non essere riconosciuta. in pratica nella mia stanza di ascolto da 24 metri cubi circa a meno di un metro e mezzo dai diffusori per una spl di 113db servirebbero 61w circa sugli 8ohm, calcolati su una sensibilità di 85db e non sugli 87 dichiarati, altrimenti ne basterebbero 38.


    _________________
    Ampli->Audio Analogue Crescendo by Airtech
    DAC->Asus Essence STXII
    Player->Foobar2000 [W10Pro]
    Diff->Elac Debut B6
    CD->Sony DVP-S535D
    Potenza->Ricable U40 & Van Damme Pro. BlueSeriesStudioGrade 2x4mm
    Segnale->OEHLBACH 2701
    Alimentazione Ampli/CD->Cavo TNT Merlino
    avatar
    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 681
    Data d'iscrizione : 2013-04-26
    Età : 57
    Località : Brunico (BZ)

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  confortably numb on Mon Sep 10, 2018 11:26 am

    RockOnlyRare wrote:Il Marantz va benissimo per me, il fatto è che il precedente era un modello superiore ai tempi per costo e potenza (sinto a parte), quindi ci può stare che non ci sia una differenza enorme (balance rovinato a parte).
    Possibile che ci siano ampli anche superiori a parità di prezzo del 6006 ma si torna al problema dell'ascolto a casa.
    In questo caso con cd stessa casa che si comanda con lo stesso tele, e le prove molto positivite fatte con il vecchio e le Elac mi ha fatto propendere per questa scelta.

    Che Amazon abbia variazioni importanti è assodato, ma in questo caso 100 Euro di differenza tra lo stesso modello black e silver sono "insensati" ed il fatto che pochi minuti (per controllare l'ordine) dopo il mio acquisto i due prezzi si siano praticamente allineati mi lascia pensare che il prezzo fosse errato.
    In genere è vero che su Amazon non sempre si risparmia, anzi spesso nel hi-fi i prezzi sono alti anche rispetto ai negozi specializzati (che preferisco di massima), ma in questo caso l'occasione era troppo ghiotta.

    Anche io ho preso le debut b5 ad un prezzo estremamente conveniente, da notare che invece su Amazon costano quasi più le "vecchie" che le nuove sia per le B5 che le B6 (vecchi prezzi di magazzino ???)

    Capire il meccanismo dei prezzi di Amazon é impossibile. Ho messo nel carrello un GPS per la bici senza acquistarlo e dopo un giorno é salito di prezzo del 20%. L'ho seguito per un anno quasi, mai piú sceso. Una cuffia Beyer che (per prova) poi ho tolto dal carrello e quando la cercavo per controllarne il prezzo lo facevo senza essere loggato. E tacchete prezzo sceso. Credo che i prezzi si adeguino automaticamente in base alle ricerche fatte dagli utenti e merce messe nei carrelli.
    Anche solo di pochi euro ma moltiplicate per tot.....
    Come diceva un noto personaggio "a pensar male si fa peccato ma qualche volta ci si azzecca"


    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU - Kudos X2
    avatar
    Alta Fedeltà
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 2018-02-02

    Re: Ampli da abbinare alla Elac Debut B5 (prima serie)

    Post  Alta Fedeltà on Mon Sep 10, 2018 11:53 am

    MOMO wrote:grazie per le info alta fedeltà, poi ho riprovato a scaricare il programma, era solo la versione portatile a non essere riconosciuta. in pratica nella mia stanza di ascolto da 24 metri cubi circa a meno di un metro e mezzo dai diffusori per una spl di 113db servirebbero 61w circa sugli 8ohm, calcolati su una sensibilità di 85db e non sugli 87 dichiarati, altrimenti ne basterebbero 38.

    Sì, è vero ma con il tuo ampli da 50W su 85dB arrivi a 112dB spl di picco! Che è un risultato più che buono in una stanza di quelle dimensioni.
    Però, le dB6 già a 68 Hz hanno una efficenza di soli 82dB il che significa che con la stessa potenza hai una spl di 109dB e via via che si scende in frequenza la sensibilità cala sempre di più. Io ti consiglierei quindi di tenere l'ampli che hai e di aggiungere un piccolo sub.

    Per darti un idea della risposta in frequenza

      Current date/time is Fri Dec 14, 2018 9:43 am