Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Sat Apr 11, 2009 3:31 pm

    propio cosi, finalmente qualcuno ha scoperto come rilanciare il mondo audiofilo yaw yaw yaw yaw yaw yaw yaw yaw yaw yaw

    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?ARCHIVE=&TOPIC_ID=107175
    http://www.audioreview.it/VB/showthread.php?t=9032

    questo fa molto più di un trattamento con gli RPG

    altro che meditate gente


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  erik rutan on Sat Apr 11, 2009 5:32 pm




    io penso che questa sia meglio secondo me fa suonare in modo divino anche il compattone delle televendite altro che bottini, legni, spille e altri feticci

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Sat Apr 11, 2009 6:02 pm

    quella dietro le spalle che cose? un defrattore multifunzione audiofilo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Sat Apr 11, 2009 6:29 pm

    io ho letto............................ma mica ho capito....

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Cricetone on Sat Apr 11, 2009 6:32 pm

    io credevo che questo fosse un modo per ridere un pò su tutte le varie masturb. mentali,non certo che parlassero sul serio! Posso capire il campo magnetico del cellulare,ma i fiocchettini che dovrebbero fare?ALLUCINOGENO!
    Se vogliono migliorare un sacco la resa,sarebbe meglio che facessero come ho fatto io,e come vi ho gia detto nelle varie discussioni sulla lotta alle vibrazioni e sul rodaggio.Altro che pugnett...oops pigne piccole!
    Ma mi dite come uno possa prendere minimamente sul serio quello che loro dicono nei forum,quando si concentrano sulle cose piu assurde,e magari poi non mettono un tappeto davanti alle casse?O magari non sanno manco che i cd odierni sono tuti iperpompati con la compressione dinamica?Io quasi quasi gli posto la mia discussione sullle regitrazioni manipolate,e vediamo se aprono gli occhi! affraid affraid yaw


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Sat Apr 11, 2009 6:41 pm

    ....poi dicevano a me che ero fissato con i cavi....... sunny
    Però potrebbe NON avere torto....

    Ho fatto la prova. Oggi sono uscito con una scarpa con il fiocchetto (allacciata) ed una slacciata..... OH....roba da non crederci....quella con il fiocchetto aveva più resistenza (alla chiusura), capacità (di ancoraggio alla caviglia)...induttanza (data dal laccio slacciato...) era praticamente nulla.

    Nella seconda prova invece ho fissato il laccio slacciato, direttamente nella carne con lo spillone, è li ha avuto sicuramente più presa.... Per il sangue sto pensando ad una soluzione, ma è in via di sperimentazione.

    La terza prova non è andata a buon fine perchè ho provato con le pigne........ma sinceramente cammino meglio con le scarpe....


    comunque....MAI dire MAI....Bisogna provare per credere. Provate voi però......poi mi raccontate.... Io devo montare la nuova scheda audio sul PC.. devil

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  erik rutan on Sat Apr 11, 2009 6:59 pm

    io ho messo le elettroniche sui fagioli neri messicani e le casse sui ceci dovete vedere che netto miglioramento , maggior dettaglio, più soundstage, alti più setosi ed un nero infrastrumentale che devo mettere gli occhiali ad infrarossi per vedere all'occorrenza poi fungono anche da snack tra una sessione e l'altra di ascolto affraid

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Amuro_Rey on Sat Apr 11, 2009 7:38 pm

    Apophis wrote:quella dietro le spalle che cose? un defrattore multifunzione audiofilo

    A me pare un rediotelescopio per sentire cosa ascoltano gli alieni sui loro inpianti ... Laughing


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Sat Apr 11, 2009 9:02 pm

    io lo so, ma untelodico


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Sat Apr 11, 2009 9:12 pm

    Ho fatto la prova. Oggi sono uscito con una scarpa con il fiocchetto (allacciata) ed una slacciata..... OH....roba da non crederci....quella con il fiocchetto aveva più resistenza (alla chiusura), capacità (di ancoraggio alla caviglia)...induttanza (data dal laccio slacciato...) era praticamente nulla.
    mazza pavel ....spronato dalla tua ho voluto sperimentar, purtroppo devo dirti che l'unica cosa di concreto che ho provato è un forte dolore al viso, dovuto alla violenta musata contro il pavimento conseguenza della caduta dovuta all'inciampo nel laccio sfiocchettato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Sat Apr 11, 2009 9:21 pm

    Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    ....Io ho ammortizzato......Prima del viso è arrivata la panza....

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Sat Apr 11, 2009 9:40 pm

    erik rutan wrote:io ho messo le elettroniche sui fagioli neri messicani e le casse sui ceci dovete vedere che netto miglioramento , maggior dettaglio, più soundstage, alti più setosi ed un nero infrastrumentale che devo mettere gli occhiali ad infrarossi per vedere all'occorrenza poi fungono anche da snack tra una sessione e l'altra di ascolto affraid


    Ora che è periodo...prova 2 ovetti di pasqua fondenti sotto i diffusori nella parte anteriore, e un ovetto al latte sotto la parte posteriore....................Sentirai che SORPRESA!!!!!!!! cheers


    PS: Ieri ho provato anche a mettere una colomba VIVA sotto il lettore cd..... Devi vedere come si è spostata in alto la scena!!!! Il guaio è se non ti piace così alta.....te tocca abbatte la colomba...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Sun Apr 12, 2009 4:09 pm

    trovandomi in casa un gruppetto di nipoti con relativa invasione di uova di pasqua dopo un lauto pasto e scoppio in sequenza di uova mi son ritrovato con un sacco di sorpresine scaturite dall'interno delle uova, che farne beh non ci credrete ma mi è venuto in mente questa discussione e visto che revamo in molti di cui parecchi giovani e potenzialmente con orecchie molto migliori e meno viziate delle mie...... quale miglior cosa che organizzare una bela prova di ascolto utilizzando le sorpresine come equalizzatori ambientali detto fatto, tutti in riga e orecchie ben aperte metti qua, togli la, sposta questo e quello, monta e leva, metti e rimetti, risultato? yaw yaw yaw yaw yaw yaw il mio impianto nonn'è bono visto che non reasisce a nulla yaw yaw yaw yaw yaw yaw


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Il delfino di Air on Sun Apr 12, 2009 4:47 pm

    Apophis wrote: trovandomi in casa un gruppetto di nipoti con relativa invasione di uova di pasqua dopo un lauto pasto e scoppio in sequenza di uova mi son ritrovato con un sacco di sorpresine scaturite dall'interno delle uova, che farne beh non ci credrete ma mi è venuto in mente questa discussione e visto che revamo in molti di cui parecchi giovani e potenzialmente con orecchie molto migliori e meno viziate delle mie...... quale miglior cosa che organizzare una bela prova di ascolto utilizzando le sorpresine come equalizzatori ambientali detto fatto, tutti in riga e orecchie ben aperte metti qua, togli la, sposta questo e quello, monta e leva, metti e rimetti, risultato? yaw yaw yaw yaw yaw yaw il mio impianto nonn'è bono visto che non reasisce a nulla yaw yaw yaw yaw yaw yaw

    il mio suona meglio quando i miei 3 gatti si dispongono sopra le casse e il sub......se vuoi te li presto, magari si sentono delle differenze! Laughing Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Sun Apr 12, 2009 5:09 pm

    ...perchè tu non hai provato con 3 gatti ognuno di un continente diverso.....senti che fusione di suoni...

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  erik rutan on Sun Apr 12, 2009 6:11 pm

    in effetti ad onor di cronaca quando Romeo il mio cane (60kg) che usa dormire sulla trapunta in dotazione di fianco alle casse funge da risuonatore di Helmotz però sento gli effetti solo sul canale dx mi serve un altro cagnolino

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  petrus on Sun Apr 12, 2009 9:32 pm

    Trovo anche io particolarmente divertente il racconto dei fiocchetti, soprattutto per la presenza di Bergat il TENNICO che dall'alto della sua incontaminata credibilità , dovrebbe dare altrettanta credibilità alla prova, però ............non mi sento di deriderli.
    Dobbiamo stare attenti perchè il rischio di incorrere in suggestioni è latente per chi, audiofilo convinto e sincero, è sempre alla ricerca di quel qualcosa che manca.
    Le ragioni per credere a quei tweek, ognuno di noi può trovarle in fondo alla sua natura di audiofilo, posate le pietre fratelli Laughing Laughing
    Chissà se noi al loro posto avremmo sentito variazioni e benefici dal tweek chissà forse no ma .............
    Saremo sempre in grado di non subire la suggestione di chi crede di aver sentito ?
    Soprattutto se chi crede è un amico audiofilo con cui hai già condiviso altre esperienze.
    Perchè, chi crede necessita in modo frenetico di ulteriori consensi per sentirsi meno solo in una situazione che il suo subconscio riconosce come STUPIDA inutile nasconderlo è da STUPIDI credere nei fiocchetti ma, se saremo in molti a credere ci sentiremo meno STUPIDI, anzi potremo iniziare a far sentire STUPIDI coloro che non sentono...............................

    Lorenzo

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Sun Apr 12, 2009 10:42 pm

    emmenomale che dicevi di essere cambiato a me sembri più petrus del solito
    miticoooooooooooo
    quoto, ma a tutto c'è un limite, dalla cromoterapia audiofila(ricordi la stagnola con cui ricoprie cavi o componenti elettronici interni e che al variare del colore cambiavi suono) e altre amenità varie so già passato e credo pure te, ecco perche forse a noi certi fenomeni non riesce più di apprezzarli


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Mon Apr 13, 2009 7:50 am

    petrus wrote:Trovo anche io particolarmente divertente il racconto dei fiocchetti, soprattutto per la presenza di Bergat il TENNICO che dall'alto della sua incontaminata credibilità , dovrebbe dare altrettanta credibilità alla prova, però ............non mi sento di deriderli.
    Dobbiamo stare attenti perchè il rischio di incorrere in suggestioni è latente per chi, audiofilo convinto e sincero, è sempre alla ricerca di quel qualcosa che manca.
    Le ragioni per credere a quei tweek, ognuno di noi può trovarle in fondo alla sua natura di audiofilo, posate le pietre fratelli Laughing Laughing
    Chissà se noi al loro posto avremmo sentito variazioni e benefici dal tweek chissà forse no ma .............
    Saremo sempre in grado di non subire la suggestione di chi crede di aver sentito ?
    Soprattutto se chi crede è un amico audiofilo con cui hai già condiviso altre esperienze.
    Perchè, chi crede necessita in modo frenetico di ulteriori consensi per sentirsi meno solo in una situazione che il suo subconscio riconosce come STUPIDA inutile nasconderlo è da STUPIDI credere nei fiocchetti ma, se saremo in molti a credere ci sentiremo meno STUPIDI, anzi potremo iniziare a far sentire STUPIDI coloro che non sentono...............................


    In un mio post ho specificato, che per credere bisognerebbe provare....ma al di la della burloneria, in modo subdolo, cercavo di puntare il dito non tanto sullo scetticismo che pervade il discorso fiocchetti...spilloni...pigne, ecc.ecc. La mia perplessità ed un pizzico di malizia, nasce dal fatto che quando su quel forum, io insistevo sul discorso cavi....(mettendo in risalto la bontà di un certo marchio), venivo subissato da epiteti in bilico tra il sarcasmo e la premeditazione che dietro questo si nascondesse dell'altro......Ed ora che un altro forumer afferma che dei fiocchetti e/o similari possano avere un qualsivoglia effetto sulla resa del suono, la reazione non è la medesima. Delle 2 ipotesi, l'una: O si pensa davvero che spille,pigne,legni, possano influire più di un cavo....oppure il tutto si riduce al fatto che dette spille,pigne,legni, non siano accostabili al nome dello stesso rivenditore di cavi e lettore, che tanto faceva saltare su dalla sedia. Ne facciamo dunque un discorso COMMERCIALE, o un discorso etico?
    Se il fiocchetto fosse di colore rosso, con la stampigliatura del nome Sigma....e il discorso lo avessi introdotto io. Quale pensi possa essere stata la reazione? Visto anche che delle persone giustamente si sono scomodate in un salotto per andare ad ascoltare questi ammenicoli. Nessun altro invece si è preso la briga di ascoltare cavi e lettore da me nominati....ma in quel caso prendere una posizione conflittuale, mi sembra di ricordare che fu moooooolto + facile..

    PS: Bando alle ciance. Le cose per essere giudicate vanno provate.

    Lorenzo

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  petrus on Tue Apr 14, 2009 11:15 am

    Pare che Bergat abbia fatto dietro front a casa sua il giochetto non funziona
    C'era cascato anche lui, il potere persuasivo della maggioranza lo ha fregato, ora in solitudine riacquista la razionalità del tecnico sgamato Laughing Laughing Laughing

    Lorenzo

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  aircooled on Tue Apr 14, 2009 11:25 am

    bene, non c'è lo vedevo propio bergat impelagato con spillette e pile


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    bergat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 2009-03-12

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  bergat on Tue Apr 14, 2009 12:20 pm

    petrus wrote:Pare che Bergat abbia fatto dietro front a casa sua il giochetto non funziona
    C'era cascato anche lui, il potere persuasivo della maggioranza lo ha fregato, ora in solitudine riacquista la razionalità del tecnico sgamato Laughing Laughing Laughing

    Lorenzo

    Non proprio.
    Avevo fatto le mie osservazioni.
    Quel metter in pausa tra legnetti si e legnetti no, mi ha fatto diffidare e il cambiamento di discorso da parte del presentatore, mhhh.

    Poi a casa ho voluto fare la prova del nove.
    Ho eliminato i telecomandi, i cellulari, etc etc quelli che il Lord chiama elementi negativi e... non è cambiato NULLA Laughing .

    Comunque se avesse voluto avrebbe potuto darmi un set di santini da provare per A.R., ma nisba : Sleep

    Ergo, non funziona una mazza santa

    Ospite
    Guest

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Ospite on Tue Apr 14, 2009 12:22 pm

    bergat wrote:
    petrus wrote:Pare che Bergat abbia fatto dietro front a casa sua il giochetto non funziona
    C'era cascato anche lui, il potere persuasivo della maggioranza lo ha fregato, ora in solitudine riacquista la razionalità del tecnico sgamato Laughing Laughing Laughing

    Lorenzo

    Non proprio.
    Avevo fatto le mie osservazioni.
    Quel metter in pausa tra legnetti si e legnetti no, mi ha fatto diffidare e il cambiamento di discorso da parte del presentatore, mhhh.

    Poi a casa ho voluto fare la prova del nove.
    Ho eliminato i telecomandi, i cellulari, etc etc quelli che il Lord chiama elementi negativi e... non è cambiato NULLA Laughing .

    Comunque se avesse voluto avrebbe potuto darmi un set di santini da provare per A.R., ma nisba : Sleep

    Ergo, non funziona una mazza santa

    Fiùùù per fortuna ti fai sentire... stavo pensando che fossi in totale accordo e/o che avessero fatto un fotomontaggio

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  petrus on Tue Apr 14, 2009 12:23 pm

    bergat wrote:
    Non proprio.
    Avevo fatto le mie osservazioni.
    Quel metter in pausa tra legnetti si e legnetti no, mi ha fatto diffidare e il cambiamento di discorso da parte del presentatore, mhhh.

    Poi a casa ho voluto fare la prova del nove.
    Ho eliminato i telecomandi, i cellulari, etc etc quelli che il Lord chiama elementi negativi e... non è cambiato NULLA Laughing .

    Comunque se avesse voluto avrebbe potuto darmi un set di santini da provare per A.R., ma nisba : Sleep

    Ergo, non funziona una mazza santa

    ora siamo tutti più tranquilli, ci hai fatto prendere uno spavento Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    Lorenzo

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: finalmente scoperta la cura per la crisi dell'HIFI

    Post  Banano on Tue Apr 14, 2009 1:31 pm

    santa ...cavoli...avevo già acquistato una "partita" di 274 spilli su ebay GranBretagna.... Laughing
    Beh....li riciclo per un regalo
    Laughing

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:41 am