Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Share

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  piroGallo on Tue May 24, 2011 9:31 am

    In virtù di canali di comunicazione aperti da tempo, vi riporto alcune dichiarazioni provenienti da due venditori di musica smaterializzata, pervenutemi in seguito ad un sondaggio che ho effettuato presso di loro.

    ricevo da HDTRACKS:

    "Gianni,

    We absolutely do not allow any upsampled content on our site. All of our high res albums are produced either directly from the original masters, or from SACDs, in either case transferred through high quality DACs set at the proper resolution."


    ricevo da High Definition Tape Transfer (HDTT):

    "Hi Gianni,
    First of all my transfers start as 24/192 resolution I don't up sample any of my files and as you can see there is no need too because of the resolution of the original transfer.
    Don't get into the trap of analyzing all your files you've got to remember many masters and commercial releases were manipulated with EQ and other devices at the time of their original releases
    A good example of this is Dolby masters which many companies used in the late 60's up to the early 80's. Decca was a big proponent of using Dolby on there masters . (and by the way had some of the best sound of that era)
    If you analyze any Dolby encoded release it has a chopped off HF region somewhere around 12k this is just the nature of the beast.
    Also remember HDTT is more a archival service so we try to use the best source available, also 4 track tapes do have a compromised HF region per se which in my opinion doesn't hamper them sonically but you would have to be the judge of that."


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  Giordy60 on Tue May 24, 2011 11:29 am

    quindi è tutto "regolare" ! ora siamo più tranquilli Sleep Sleep
    giordy60

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21528
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  pluto on Tue May 24, 2011 11:40 am

    Ma mica tanto ragazzi.

    Hd Tracks dice che usa o i masters originali o i SACD. I sacd????? Cioè gli stessi dischetti che compriamo noi???

    E perchè non ce lo dice nell'advert del file che vuole venderci che quel file è stato prodotto da un SACd e non dal nastro originale???

    Vuoi vedere che Waltz for Debbie di Bill Evans che a 192 era stato disintegrato nella comparazione vinile, SACD e liquida era proprio uno di questi? Gianni visto che l'ho comprato, potresti essere così cortese da chiederlo?

    Mi sono passato la maggioranza dei files ad alta risoluzione e non ho mai letto della partenza da un SACD

    Voi che pensate?

    OT x Giordy - ti chiamo nel pome (rippo, rippo...)


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  piroGallo on Tue May 24, 2011 1:04 pm

    pluto wrote:Ma mica tanto ragazzi.

    Hd Tracks dice che usa o i masters originali o i SACD. I sacd????? Cioè gli stessi dischetti che compriamo noi???

    E perchè non ce lo dice nell'advert del file che vuole venderci che quel file è stato prodotto da un SACd e non dal nastro originale???

    Vuoi vedere che Waltz for Debbie di Bill Evans che a 192 era stato disintegrato nella comparazione vinile, SACD e liquida era proprio uno di questi? Gianni visto che l'ho comprato, potresti essere così cortese da chiederlo?

    Mi sono passato la maggioranza dei files ad alta risoluzione e non ho mai letto della partenza da un SACD

    Voi che pensate?

    OT x Giordy - ti chiamo nel pome (rippo, rippo...)


    The 192/24 remastering of Bill Evans' Waltz For Debby
    Remastered by Paul Stubblebine using the Keith Johnson-designed Pacific Microsonics converter

    These files are transferred from the original analog master tapes exclusively, not from safety copies or production dubs. The transfers are made in a facility dedicated to getting the most quality possible from these masters, and preserving all of the information in the files so that it's available to the listener. I'm an experienced mastering engineer, but I've also been an audiophile myself for decades. Because of my background in the audiophile world I am sensitive to the qualities of sound that an audiophile values, more so than many engineers in the pro recording world.

    "In our decades-long study of the factors which are responsible for sound quality, my colleagues and I have found a number of key areas which must be addressed. First, it is critical to recover as much information as possible from the tapes, since detail lost at any stage can never be restored at a later stage. We use only top quality tape transports (highly tweaked Ampex ATR-100's and Studer A80's) matched with custom playback electronics from ATR Service or Tim de Paravicini. The playback electronics that came with these decks years ago just don't compare to the audiophile grade electronics we've all gotten accustomed to in our systems. The custom electronics that we use recover much more musically meaningful detail, more spatial cues, and more texture and three-dimensionality than the stock electronics.

    "Decisions about any potential rebalancing or sonic restoration are made in acoustically treated rooms equipped with highest-quality audiophile playback systems. Any circuitry in the signal path, as well as cabling and AC power, are chosen for sonic performance. At the crucial step of analog to digital conversion, we have chosen the Pacific Microsonics Model Two ( designed by the legendary Kieth Johnson of Reference Recordings fame ). As important as all this is, there are two even more important parts of the puzzle: first, the experience and judgment of the mastering engineer in deciding when to adjust something and when to leave things alone. Second, our commitment to work as hard as necessary, and to avoid any shortcuts which might compromise quality.

    "For instance, when both a 96K file and a 192K file are called for, it would be faster and more efficient to transfer it once, at 192K, and use a file conversion utility to convert it down for the 96K file. The file conversion programs are pretty good these days. Are they 100% as good as a direct transfer? This is a question we lose no sleep over. We take the extra care; we wind the tape back to the beginning, reset the capture system to 96K, and transfer it again. It's more work, but the result is something we can stand behind unequivocally. This commitment to do whatever it takes to get you the highest quality listening experience is at the heart of the Stubb-U-Sonic(™) principles." -Paul Stubblebine, remastering engineer


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21528
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  pluto on Tue May 24, 2011 7:25 pm

    Grazie Gianni

    Sarebbe come a dire che hanno preso il meglio del meglio, hanno scomodato i Santi in paradiso e una chiavica di vinile giapponese li ha fatti neri????

    Per inciso Giordy mi ha fatto sentire 2 files identici a 96 e 192 e si sentiva meglio il secondo. Differenza non abissale ma ogni singola cosa era un pochino più limpida, più a fuoco e questo portava ad una migliore scansione dei piani sonori

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  desmoraf68 on Tue May 24, 2011 7:39 pm

    Beh! la sola conclusione (è non avevo dubbi) che il vinile ancora è imbattibile


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  Mr. wlg on Wed May 25, 2011 5:04 pm

    desmoraf68 wrote:Beh! la sola conclusione (è non avevo dubbi) che il vinile ancora è imbattibile

    Mi sa proprio che hai ragione


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  Fausto on Wed May 25, 2011 5:26 pm

    desmoraf68 wrote:Beh! la sola conclusione (è non avevo dubbi) che il vinile ancora è imbattibile

    Ciao Raffaele.

    La liquida è sperimentare, divertimento e gioco.

    E' comoda:
    - Archivi in poco spazio;
    - Archivi tanti titoli;
    - Titoli che poi trovi facilmente;
    - Crei dicografie ordinate e playlist;
    - Ed altro ancora....

    Non posso "assolutamente" criticare la qualità in HD ma non è tutto oro quello che luccica....
    Il rippaggio invece, a mio parere, oltre ad essere una praticità ha anche una qualità....
    Ma questo è tutto un altro discorso....

    Fai benissimo a non avere dubbi....

    Ciao ancora.
    sunny




    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  desmoraf68 on Wed May 25, 2011 5:33 pm

    Ciao Fausto, concordo con Te, tanto è vero che anch'io rippo i miei Cd, ma bisogna ammettere che il vinile è ad una spanna sopra.IHMO


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: dichiarazioni dei venditori di musica smaterializzata

    Post  Fausto on Wed May 25, 2011 7:40 pm

    desmoraf68 wrote:Ciao Fausto, concordo con Te, tanto è vero che anch'io rippo i miei Cd, ma bisogna ammettere che il vinile è ad una spanna sopra.IHMO

    Verissimo e, fra l'altro, è anche un rito....
    Io non sottovaluto neppure questo aspetto.
    Ciao.
    sunny

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 11:12 am