Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto "definitivo" di Guido - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto "definitivo" di Guido

    Share

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8704
    Data d'iscrizione : 2010-04-17

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Edmond on Sun Mar 18, 2012 12:52 pm

    Guido, quand'è che posso venire a disturbarti per un ascolto? sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Massimo on Sun Mar 18, 2012 1:40 pm

    Giorgio, ti invidio. Laughing
    Certo sarei felice anch'io di fare una visitina a Guido. Rolling Eyes


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Mar 18, 2012 1:55 pm

    Guido non so come suoni l'impianto (ma se sei soddisfatto certo bene), ma i diffusori sono splendidi!....

    ... ma suonano anche così vicini alla parete di fondo?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Mar 18, 2012 3:22 pm

    Edmond wrote:Guido, quand'è che posso venire a disturbarti per un ascolto? sunny
    ciao Edmond
    Vieni quando ti fa comodo; ci sentiamo prima per telefono
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Mar 18, 2012 3:49 pm

    Massimo wrote:Giorgio, ti invidio. Laughing
    Certo sarei felice anch'io di fare una visitina a Guido. Rolling Eyes
    Massimooooooo
    non vieni proprio mai nella Nordia?
    ciao Guido

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Massimo on Sun Mar 18, 2012 3:52 pm

    Per il momento no, ma spero di poterlo fare presto, in qual caso sei nella lista delle mie visite audiofile, hai un impianto , un gira e dei diffusori da ascoltare assolutamente. Laughing Rolling Eyes sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Mar 18, 2012 3:58 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Guido non so come suoni l'impianto (ma se sei soddisfatto certo bene), ma i diffusori sono splendidi!....

    ... ma suonano anche così vicini alla parete di fondo?
    ciao Vito
    se vai a vedere alla pagina 1 la foto del settembre 2011, quando le avevo appena ricevute, noterai che erano esattamente come sono ora:
    appiccicate alla parete posteriore. Hanno sempre suonato molto bene, ma logicamente ho dovuto fare un certo lavoro di affinamento per arrivare al risultato attuale.
    Quello che disarma è che non capisci da dove viene il suono; sembra uscire davanti a te.
    Inoltre la gamma 20/20.000 è completa. Non c'è assolutamente nessuno scollamento tra gli alti ed i bassi.
    Inoltre, e non è poco, in un concerto di molti elementi non ti sfugge una nota se ti concentri su uno degli elementi. Sono tutti esattamente riprodotti.
    La dinamica poi ti consente di impostare il volume e lasciarlo sino in fondo.
    I miei vecchi dischi che sembravano potessero distruggere l'mpianto, quì vengono digeriti senza una piega. (La Sagra della Primavera, Holst-I Pianeti, Sinfonia Fantastica)
    Guido

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Mar 18, 2012 4:58 pm

    DEvo dire che mi incuriosiscono molto queste catene Sanders. Chissà che un giorno non abbia modo di ascoltarne per bene una...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Luca58 on Sun Mar 18, 2012 5:51 pm

    Un mio amico possiede una catena full-Sanders come quella di Guido qui a Pisa e l'ho ascoltata durante tutta la fase di messa a punto.

    Confermo i punti che ha detto Guido.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Mar 18, 2012 6:11 pm

    Luca58 wrote:Un mio amico possiede una catena full-Sanders come quella di Guido qui a Pisa e l'ho ascoltata durante tutta la fase di messa a punto.

    Confermo i punti che ha detto Guido.
    grazie Luca
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Tue Mar 20, 2012 4:11 pm

    Sto "rodando" il mio ESL MK2.
    La verità?
    Ero preoccupato perchè l'ESL che uso da alcuni mesi suonava in un modo divino.........
    Sarà altrettanto questo? In teoria dovrebbe essere meglio, ma già prima ero ad un livello spettacolare.
    ........ma che cos'è il "clipping"?
    Guido

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Geronimo on Tue Mar 20, 2012 6:25 pm

    Guido wrote:Sto "rodando" il mio ESL MK2.
    La verità?
    Ero preoccupato perchè l'ESL che uso da alcuni mesi suonava in un modo divino.........
    Sarà altrettanto questo? In teoria dovrebbe essere meglio, ma già prima ero ad un livello spettacolare.
    ........ma che cos'è il "clipping"?
    Guido

    Ho notato che il tuo bestione monta i transistors Thermal Trak







    Riporto dal sito Sanders:


    I transitor Thermal Trak hanno un microscopico sensore di temperatura costruito proprio nella giunzione del transistor. E’ quindi possibile monitorare la temperatura della giunzione del transistor in tempo reale e usare questa informazione per regolare istantaneamente il bias per mantenere una corrente di bias assolutamente stabile. Questo assicura che il bias sia sempre a livello ottimale senza rischio di “fuori controllo termico”. Il risultato dell’uso dei transistors Thermal Trak significa che il bias dell’amplificatore ESL MkII può essere ottimizzata per livelli di distorsione estremamente bassi con minima produzione di calore. Significa anche che il tempo di riscaldamento dell’amplificatore (quando il il bias è ottimale) è solo di pochi minuti invece di diverse ore.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Tue Mar 20, 2012 7:28 pm

    lupocerviero wrote:

    la trasparenza è eccelsa! ...ma qualcosa non mi torna!
    nelle due foto il diffusore di dx è diverso, la presenza di nodi marcati (prima fotp),
    totalmente assenti nella seconda ed anche la vena del legno è diversa, potrebbe essere un
    diverso gioco di luci, ma non mi sembra proprio!

    ciao Lupo
    ho capito adesso quello a cui alludevi.
    I montanti laterali sono asportabili e si applicano indifferentemente a destra come a sinistra.
    Io avevo smontato i diffusori per una presentazione e quando li ho rimontati ho messo i montanti senza guardare; infatti non c'è un sinistro o destro.
    Per questi tu vedi delle differenze nelle venature che prima erano sul diffusore destro ed ora sono sul sinistro.
    Sono intercambiabili.
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Tue Mar 20, 2012 7:37 pm

    Geronimo wrote:

    Ho notato che il tuo bestione monta i transistors Thermal Trak







    Riporto dal sito Sanders:


    I transitor Thermal Trak hanno un microscopico sensore di temperatura costruito proprio nella giunzione del transistor. E’ quindi possibile monitorare la temperatura della giunzione del transistor in tempo reale e usare questa informazione per regolare istantaneamente il bias per mantenere una corrente di bias assolutamente stabile. Questo assicura che il bias sia sempre a livello ottimale senza rischio di “fuori controllo termico”. Il risultato dell’uso dei transistors Thermal Trak significa che il bias dell’amplificatore ESL MkII può essere ottimizzata per livelli di distorsione estremamente bassi con minima produzione di calore. Significa anche che il tempo di riscaldamento dell’amplificatore (quando il il bias è ottimale) è solo di pochi minuti invece di diverse ore.
    Ciao Geronimo
    nulla sfugge al tuo occhio Rolling Eyes
    Si, monta i Thermal Trak Laughing
    Fra questo bestione ESL MK2 e l'altro MAGTECH la birra non manca.
    Se poi pensi che io ascolto solo musica classica sunny
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Mon Mar 26, 2012 9:24 am

    Edmond wrote:Guido, quand'è che posso venire a disturbarti per un ascolto? sunny
    ciao Giorgio
    preferisci durante la settimana o di domenica? Il venerdì ed il sabato sono impegnato.
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Wed Apr 04, 2012 6:42 pm

    Ho riscontrato un fatto che forse potrebbe servire anche ad altri.
    Avevo collegato il mio lettore SACD DENON 1510AE al DAC M2TECH EVO sia con cavo ottico che con cavo coassiale. Il coassiale è meglio.
    Il risultato mi sembrava leggermente meglio del collegamento con i normali cavi di segnale diretti al pre.
    Ora, dopo un uso di parecchi giorni posso dire invece che noto un miglioramento del dettaglio sia nel "pianissimo" che nella distribuzione della dinamica. Vale a dire che rispetta perfettamente i crescendo ed i calando; si notano benissimo piccole variazioni di volume/pressione sonora.
    Questo fatto per esempio nel pianoforte da una netta percezione di precisione del dettaglio. Ora il CD lo trovo più vicino al risultato dell'LP.
    Da ciò deduco che il DAC M2TECH EVO è migliore del DAC interno del Denon. Probabilmente si otterrebbe un miglioramento anche con altri lettori CD che abbiano un'uscita coassiale.
    Guido

    madstore
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 60
    Data d'iscrizione : 2011-12-27
    Età : 38
    Località : milano e londra

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  madstore on Wed Apr 04, 2012 6:44 pm

    il tuo gira ... è strafichissimo!!! cheers
    anche tutto il resto ovviamente ... :D applausi applausi applausi applausi


    _________________
    bye-bye
    moira
    .............................................................
    http://www.moiraproject.net
    http://moiraproject.tumblr.com

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Wed Apr 04, 2012 6:51 pm

    madstore wrote:il tuo gira ... è strafichissimo!!! cheers
    anche tutto il resto ovviamente ... :D applausi applausi applausi applausi
    grazie Moira
    chiamala "Fedeltà del Suono" sunny
    in effetti il giradischi cel'ho da 35 anni erg ho solo rifatto recentemente la base.
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t8287-ho-deciso-mi-rifaccio-il-giradischi
    ciao Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sat Apr 28, 2012 11:01 pm

    recentemente ho avuto la visita di un audiofilo.
    Mi farebbe piacere che leggeste il resoconto in quanto precedentemente le Sanders 10 erano state ascoltate in un contesto non adatto alle qualità che possono esprimere.
    Erano intervenuti alcuni del Gazebo, ma secondo me non avevano riportato le giuste valutazioni.
    http://nuke.nonsoloaudiofili.com/UnpomeriggiodaGuido/tabid/285/Default.aspx
    Guido

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  carloc on Sat Apr 28, 2012 11:25 pm

    L'Alfredone nazionale ti ha reso un bel servigio...... sunny

    Complimenti Guido, non dubitavo affatto della bontà del tuo impianto.


    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Massimo on Sat Apr 28, 2012 11:42 pm

    Guido, vorrei solo avere la possibilità di ascoltare il tuo meraviglioso impianto............. purtroppo la distanza mi frega, ma non demordo, spero un momento non toppo lontano di poter venire e gustare dell'ottima musica ben riprodotta. Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8704
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Edmond on Sun Apr 29, 2012 10:06 am

    Già, bisogna che venga...... Non che non mi fidi di Di Pietro, ma.............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Apr 29, 2012 11:36 am

    carloc wrote:L'Alfredone nazionale ti ha reso un bel servigio...... sunny

    Complimenti Guido, non dubitavo affatto della bontà del tuo impianto.


    Carlo
    Grazie Carlo
    vista la distanza prima o poi passerai anche tu a sentirlo...
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Apr 29, 2012 11:39 am

    Massimo wrote:Guido, vorrei solo avere la possibilità di ascoltare il tuo meraviglioso impianto............. purtroppo la distanza mi frega, ma non demordo, spero un momento non toppo lontano di poter venire e gustare dell'ottima musica ben riprodotta. Laughing Laughing
    dicono che tutte le strade portano a Roma......., ma io dico che prima o poi tutti passano da Milano.
    Quando potrai sarai il benvenuto
    Guido

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Guido on Sun Apr 29, 2012 11:40 am

    Edmond wrote:Già, bisogna che venga...... Non che non mi fidi di Di Pietro, ma.............
    Ti aspetto Giorgio
    Ciao Guido sunny sunny sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto "definitivo" di Guido

    Post  Massimo on Sun Apr 29, 2012 2:19 pm

    Guido wrote:
    dicono che tutte le strade portano a Roma......., ma io dico che prima o poi tutti passano da Milano.
    Quando potrai sarai il benvenuto
    Guido
    Grazie, sempre gentilissimo. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 1:20 am