Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi nuovo
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Giradischi nuovo

    Ivan80
    Ivan80
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 13.09.16

    Giradischi nuovo Empty Giradischi nuovo

    Messaggio Da Ivan80 Lun Ago 10, 2020 1:10 pm

    Buongiorno a tutti ragazzi, ho voglia di rientrare nel mondo del vinile dopo un po’ di anni in cui mi sono allontanato... vorrei un consiglio su quale giradischi “regalarmi” per Natale.
    Il budget è circa 1000€, e i papabili (ma accetto ulteriori consigli) sono:
    Project 2xespression
    Technics 1500-c
    Goldnote 425 lite
    L’impianto è così composto: ampli integrato audio analogue fortissimo di cui sfrutterei (a meno che non faccia proprio schifo) il suo pre phono e casse kef q550. Per il momento ascolto liquida ma ho ereditato un sacco di dischi da mio padre.
    Grazie a tutti anticipatamente
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da capitanharlock Lun Ago 10, 2020 1:50 pm

    Technics.
    nico 61
    nico 61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 726
    Data d'iscrizione : 20.10.19
    Età : 63
    Località : Valdagno Vicenza

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da nico 61 Lun Ago 10, 2020 2:08 pm

    Reloop 7000Mk II, testina Nagaoka MP 200, e con circa ottocento neuri hai un buon analogico.
    taniflex
    taniflex
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2507
    Data d'iscrizione : 31.01.16
    Età : 57
    Località : Ascona (Svizzera)

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da taniflex Lun Ago 10, 2020 5:06 pm

    Pro Ject con testina 2 m black


    _________________
    Amplificatore ibrido Vincent SV 227,Lettore Cd/Sacd Yamaha CD-S 1000,Sound Stage Expander Jolida FOZ SS-X,Pre Phono Pro Ject Tube Box S2 rivalvolato Mullard,Pre Phono MoFi UltraPhono, Giradischi Pro Ject Xperience Acryl,Testina Ortofon 2M Blue,Dac Matrix X-Sabre Pro,Casse KEF Q 700.Ampli-Dac cuffie ADL Stratos con alimentazione separata Dodocus UBox-P,Cuffie Sennheiser HD 650,Musica liquida Intel Nuc i7+ Qobuz Studio Premier+Audirvana,
    angel72
    angel72
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 957
    Data d'iscrizione : 13.01.13
    Età : 51
    Località : somewhere over the rainbow

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da angel72 Lun Ago 10, 2020 7:14 pm

    goldnote


    _________________
    diffusori B&W 803D3   sub REL S/510  pre Mcintosh C2600  finale Mcintosh MC452   meccanica CD Mcintosh MCT450
    musica liquida Fritz!7590ax + UpTone LPS1 - Chord EE1 + EE8 + Epic - ROON Nucleus rev B + Plixir LPS - Tidal - Qobuz
    giradischi Acoustic Solid Wood MPX   braccio Jelco TK-950s  testine BenzMicro LP - SPU Meister Silv. G MKII - GoldNote Machiavelli Red - Zu/Denon DL103 II  prephono Whest P.30RDT SE
     
    cablaggio Cardas Clear Cygnus/AirTech  supporti  Modular Technology - Isoacustics - AriaMateria  trasf. di isolamento Aloia Little Bart
    Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395Giradischi nuovo 3612222525Giradischi nuovo 972395
    skakko
    skakko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 05.04.18
    Età : 70
    Località : Prov. PV

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da skakko Lun Ago 10, 2020 7:28 pm

    Ho avuto il goldnote 425 lite che ora usa mio figlio con la Vasari Gold sempre Goldnote bella accoppiata!


    _________________
    Giradischi: Pro-Ject Xtension 10 Evolution + Ortofon Cadenza Black
    Pre-phono Musical Fidelity M6 vynil
    Ampli Roksan Kandy k3 in parcheggio - PrimaLuna dialogue premium - lettore CD Roksan k3 DAC AURALiC Altair G1
    Ampli cuffie Combo Jade II - Topping A90
    Cuffie: Grado heritage GH2. Spirit Torino Ragnar. Jade II 
    Casse: Davis Acoustique Balthus 90
    Cavi: Ricable Magnus + Audioquest + DIY in argento
    Ivan80
    Ivan80
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 13.09.16

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da Ivan80 Lun Ago 10, 2020 9:49 pm

    Goldnote mi sembra fatto bene... mi ispira diciamo.... ma non lo conosco per niente
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2410
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da alanford Mar Ago 11, 2020 2:51 pm

    capitanharlock ha scritto:Technics.

    Giradischi nuovo 704751   senza se e senza ma
    Ivan80
    Ivan80
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 13.09.16

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da Ivan80 Mer Ago 12, 2020 10:24 am

    Perché technics senza se e senza ma??? Ricordo che è il 1500-c che alcuni non recensiscono benissimo...
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da capitanharlock Mer Ago 12, 2020 1:20 pm

    Alcuni chi?
    nico 61
    nico 61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 726
    Data d'iscrizione : 20.10.19
    Età : 63
    Località : Valdagno Vicenza

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da nico 61 Mer Ago 12, 2020 1:58 pm

    Ciao a tutti, sono stato anch'io alla ricerca del giradischi per le mie esigenze, alla fine dopo varie valutazioni toccando con mano i vari giradischi proposti ero giunto al classico technics 1200, valutando i vari modelli, con cifre da 1K fino a1.8 K.
    Tanti soldini, poi ho ricercato recensioni sul tubo confrontando le caratteristiche tecniche con varie valutazioni.
    Stanco di ingarbugliarmi la testa, Ho confrontato il 1500 C con il Riloop 7000 MKII, quest'ultimo definito da DJ.
    Ho deciso per il Reloop per il peso complessivo di 11.8 Kg, per il prezzo.
    Dopo 4 anni ne sono soddisfattissimo, ho aggiunto un prephono Project tube 2 S e la musica è notevolmente cambiata.
    Questa è il mio pensiero, sicuramente qualcuno avrà da ridere che è un giradischi da DJ....ma io lo uso nella maniera classica......con molte soddisfazioni.
    Buona musica a tutti.
    nico 61
    nico 61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 726
    Data d'iscrizione : 20.10.19
    Età : 63
    Località : Valdagno Vicenza

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da nico 61 Mer Ago 12, 2020 2:03 pm

    Dimenticavo, sul Reloop ho montato testine Ortofon 2 M blu, 2 M bronze e attualmente Nagaoka MP 200.
    Tre ottime testine specialmente la Nagaoka.
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da capitanharlock Mer Ago 12, 2020 4:18 pm

    nico 61 ha scritto:Ciao a tutti, sono stato anch'io alla ricerca del giradischi per le mie esigenze, alla fine dopo varie valutazioni toccando con mano i vari giradischi proposti ero giunto al classico technics 1200, valutando i vari modelli, con cifre da 1K fino a1.8 K.
    Tanti soldini, poi ho ricercato recensioni sul tubo confrontando le caratteristiche tecniche con varie valutazioni.
    Stanco di ingarbugliarmi la testa, Ho confrontato il 1500 C con il Riloop 7000 MKII, quest'ultimo definito da DJ.
    Ho deciso per il Reloop per il peso complessivo di 11.8 Kg, per il prezzo.
    Dopo 4 anni ne sono soddisfattissimo, ho aggiunto un prephono Project tube 2 S e la musica è notevolmente cambiata.
    Questa è il mio pensiero, sicuramente qualcuno avrà da ridere che è un giradischi da DJ....ma io lo uso nella maniera classica......con molte soddisfazioni.
    Buona musica a tutti.
    Nessuna preclusione da parte mia, anzi.
    Molti giradischi che adesso vanno per la maggiore erano nati per impieghi professionali: i mitici EMT per le stazioni radio, il leggendario SL-1200 per i DJ.

    Non conosco direttamente il Reloop, che immagino un clone del 1200, vedo che ha molte caratteristiche utili ai dj, e che un audiofilo mai userà.
    Sarà parecchio insensibile alle vibrazioni, caratteristica dei gira da dj, con un motore robusto.
    Non mi aspetterei molto dal pre phono interno, e penso (ma lo penso solo) che il 1500 sia di livello superiore in generale.

    Io prenderei il 1500, ma più di pancia che altro, non avendone mai avuto uno e non conoscendo i cloni del 1200.
    nico 61
    nico 61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 726
    Data d'iscrizione : 20.10.19
    Età : 63
    Località : Valdagno Vicenza

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da nico 61 Gio Ago 13, 2020 12:05 am

    Ciao, il prephono interno l'ho provato una sola volta, neanche da considerarsi rispetto al classico collegamento con il phono dell'amplificatore, ma cento volte meglio con il Project tube, specialmente dopo aver cambiato le valvole cinese con altre consigliate da Audiokit Giradischi nuovo 285880Giradischi nuovo 285880Giradischi nuovo 285880
    giaiant
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 27326
    Data d'iscrizione : 21.08.14
    Età : 61
    Località : GÖRZ

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da giaiant Ven Ago 14, 2020 10:18 am

    Ivan80 ha scritto:Buongiorno a tutti ragazzi, ho voglia di rientrare nel mondo del vinile dopo un po’ di anni in cui mi sono allontanato... vorrei un consiglio su quale giradischi “regalarmi” per Natale.
    Il budget è circa 1000€, e i papabili (ma accetto ulteriori consigli) sono:
    Project 2xespression
    Technics 1500-c
    Goldnote 425 lite
    L’impianto è così composto: ampli integrato audio analogue fortissimo di cui sfrutterei (a meno che non faccia proprio schifo) il suo pre phono e casse kef q550. Per il momento ascolto liquida ma ho ereditato un sacco di dischi da mio padre.
    Grazie a tutti anticipatamente
    non sono nella tua lista ma io propongo questo
    REGA P3+EXACT(testina mm)


    _________________
    Spoiler:

    Giradischi nuovo Rauche11
    .................il mio impianto....................
      www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554p150-piccolo-aggiornamento-impianto
    Franz84
    Franz84
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 849
    Data d'iscrizione : 23.02.18
    Località : Roma

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da Franz84 Ven Ago 14, 2020 2:21 pm

    Il technics se li mangia tutti i giradischi citati, compreso il rega p3, un giocattolo costoso ma dalle modestissime prestazioni. Provare per credere. Da valutare anche il 1200GR che costa un pelino in più


    _________________
    Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
    pepe57
    pepe57
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5321
    Data d'iscrizione : 11.06.09
    Età : 65
    Località : Milano

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da pepe57 Ven Ago 14, 2020 3:28 pm

    Al tuo posto darei un' occhiata a questi.
    sunny sunny sunny

    https://www.ebay.it/itm/133471607985
    https://www.ebay.it/itm/333675603545
    https://www.ebay.it/itm/174388385610
    https://www.ebay.it/itm/123823632606

    Li ho messi in ordine di quelli che prenderei io, dall' alto al basso.
    Comunque, tutti, ti permetterebbero di fruire di una base neutra (nel senso positivo).
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Banzai Milano
    giaiant
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 27326
    Data d'iscrizione : 21.08.14
    Età : 61
    Località : GÖRZ

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da giaiant Ven Ago 14, 2020 4:31 pm

    Franz84 ha scritto:Il technics se li mangia tutti i giradischi citati, compreso il rega p3, un giocattolo costoso ma dalle modestissime prestazioni. Provare per credere. Da valutare anche il 1200GR che costa un pelino in più
    Giradischi nuovo 26890913


    _________________
    Spoiler:

    Giradischi nuovo Rauche11
    .................il mio impianto....................
      www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554p150-piccolo-aggiornamento-impianto
    nico 61
    nico 61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 726
    Data d'iscrizione : 20.10.19
    Età : 63
    Località : Valdagno Vicenza

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da nico 61 Sab Ago 15, 2020 10:06 am

    Appunto il technics 1200 se lì mangia tutti project, Rega e anche  buona parte dei nuovi modelli di marchi blasonati. ....vedi thorens. 
    Rimanendo nelle  copie  del technics, vedi audio tecnica, reloop, pioneer ecc.ecc. sono tutti  costruiti in Cina da un' unico costruttore che li produce a richiesta per  vari  marchi nel mondo, con qualità a richiesta del committente. 
    Come già  sapete oramai tutto si produce in Cina,  ma la qualità i cinesi c'è l'anno basta pagare il giusto. 
    Infatti nella  mia ricerca ho valutato soprattutto la costruzione. 
    Perciò technics panasonic ha rilanciato i giradischi, ma a prezzi un po' gonfi specialmente le edizioni speciali. 
    Quindi io propendo per la sostanza di giusta qualità, in pratica con il prezzo di un 1200 GAE, ci si può fare un signor impianto di qualità. .............mio pensiero convinto.
    giaiant
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 27326
    Data d'iscrizione : 21.08.14
    Età : 61
    Località : GÖRZ

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da giaiant Sab Ago 15, 2020 10:40 am

    nico 61 ha scritto:Appunto il technics 1200 se lì mangia tutti project, Rega e anche  buona parte dei nuovi modelli di marchi blasonati. ....vedi thorens. 
    Rimanendo nelle  copie  del technics, vedi audio tecnica, reloop, pioneer ecc.ecc. sono tutti  costruiti in Cina da un' unico costruttore che li produce a richiesta per  vari  marchi nel mondo, con qualità a richiesta del committente. 
    Come già  sapete oramai tutto si produce in Cina,  ma la qualità i cinesi c'è l'anno basta pagare il giusto. 
    Infatti nella  mia ricerca ho valutato soprattutto la costruzione. 
    Perciò technics panasonic ha rilanciato i giradischi, ma a prezzi un po' gonfi specialmente le edizioni speciali. 
    Quindi io propendo per la sostanza di giusta qualità, in pratica con il prezzo di un 1200 GAE, ci si può fare un signor impianto di qualità. .............mio pensiero convinto.
    il 1200 gae se ho visto bene costa tra i 3500/4000 eurozzi 
    ci mancherebbe anche che non ci si faccia un buon impianto
    a quel prezzo ci sono i kuzma o gli emt che a parer mio convinto ci si può fare un impianto di qualità.
    Giradischi nuovo 00c7ed10poi l'importante è essere convinti felici e contenti
    buona musica a tutti.


    _________________
    Spoiler:

    Giradischi nuovo Rauche11
    .................il mio impianto....................
      www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554p150-piccolo-aggiornamento-impianto
    pepe57
    pepe57
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5321
    Data d'iscrizione : 11.06.09
    Età : 65
    Località : Milano

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da pepe57 Sab Ago 15, 2020 3:42 pm

    Franz84 ha scritto:Il technics se li mangia tutti i giradischi citati, compreso il rega p3, un giocattolo costoso ma dalle modestissime prestazioni. Provare per credere. Da valutare anche il 1200GR che costa un pelino in più
    Direi che non sono molto d' accordo con questa affermazione.
    Dipende.
    Può essere sempre utile, a parer mio, ricordare che non sempre è valido l' oggetto (vintage o nuovo che sia) legandolo a parametri quali:
    la costruzione (intesa come peso e finiture) o le dimensioni. Suggerirei di integrare le proprie considerazioni riflettendo su alcuni punti. 
    a) Quali erano i motivi che hanno dato i natali a questo oggetto?  
    b) Quali sono i motivi che oggi io pongo alla base della mia ricerca del gira?
    Sono soddisfatto del suono che ho?
    In cosa voglio cambiarlo (e sottinteso, migliorarlo) ?
    Se mi serve molta maggior energia in gamma mediobassa e medioalta per equilibrare un "buco" tonale in quelle frequenze, allora è molto probabile che un giradischi "vintage", progettato quando alcuni problemi non venivano neppure presi in considerazione (in quanto sconosciuti), portandolo a risuonare in quelle frequenze dando questa (falsa) sensazione di maggior dinamica, vada nella direzione che mi interessa.
    Se invece, il sistema mi sembra che suoni correttamente e usando questi tipi di giradischi, la (falsa) sensazione di maggior dinamica/stabilità che mi offrono tramite le loro risonanze, il risultato mi piace di più, mi porrei altri quesiti.
    Può essere un elemento che con certi generi (direi specialmente quelli amplificati) mi avvicina a quello che ascolto live anche se sono consapevole che mi allontana da quanto è realmente inciso nel disco.
    Con generi acustici invece, dovrei rendermi conto più facilmente di questa azione.
    Logicamente quello che di solito ascolto influirà sulle mie scelte.
    IL Technics può quindi, inserito in certi impianti, "magiari" gli altri per un certo tipo di utente.
    Ma, inserito in altri impianti usufruiti da un altro tipo di utente, essere "mangiato" dagli altri.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Banzai Milano
    bluocram
    bluocram
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 604
    Data d'iscrizione : 08.06.11
    Età : 64
    Località : Roma

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da bluocram Sab Ago 15, 2020 6:14 pm

    pepe57 ha scritto:
    Franz84 ha scritto:Il technics se li mangia tutti i giradischi citati, compreso il rega p3, un giocattolo costoso ma dalle modestissime prestazioni. Provare per credere. Da valutare anche il 1200GR che costa un pelino in più
    Direi che non sono molto d' accordo con questa affermazione.
    Dipende.
    Può essere sempre utile, a parer mio, ricordare che non sempre è valido l' oggetto (vintage o nuovo che sia) legandolo a parametri quali:
    la costruzione (intesa come peso e finiture) o le dimensioni. Suggerirei di integrare le proprie considerazioni riflettendo su alcuni punti. 
    a) Quali erano i motivi che hanno dato i natali a questo oggetto?  
    b) Quali sono i motivi che oggi io pongo alla base della mia ricerca del gira?
    Sono soddisfatto del suono che ho?
    In cosa voglio cambiarlo (e sottinteso, migliorarlo) ?
    Se mi serve molta maggior energia in gamma mediobassa e medioalta per equilibrare un "buco" tonale in quelle frequenze, allora è molto probabile che un giradischi "vintage", progettato quando alcuni problemi non venivano neppure presi in considerazione (in quanto sconosciuti), portandolo a risuonare in quelle frequenze dando questa (falsa) sensazione di maggior dinamica, vada nella direzione che mi interessa.
    Se invece, il sistema mi sembra che suoni correttamente e usando questi tipi di giradischi, la (falsa) sensazione di maggior dinamica/stabilità che mi offrono tramite le loro risonanze, il risultato mi piace di più, mi porrei altri quesiti.
    Può essere un elemento che con certi generi (direi specialmente quelli amplificati) mi avvicina a quello che ascolto live anche se sono consapevole che mi allontana da quanto è realmente inciso nel disco.
    Con generi acustici invece, dovrei rendermi conto più facilmente di questa azione.
    Logicamente quello che di solito ascolto influirà sulle mie scelte.
    IL Technics può quindi, inserito in certi impianti, "magiari" gli altri per un certo tipo di utente.
    Ma, inserito in altri impianti usufruiti da un altro tipo di utente, essere "mangiato" dagli altri.
    sunny sunny sunny
    applausi applausi applausi Giradischi nuovo 704751 Ottima riflessione, da leggere per poi rileggere !!  sunny
    Franz84
    Franz84
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 849
    Data d'iscrizione : 23.02.18
    Località : Roma

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da Franz84 Sab Ago 15, 2020 7:09 pm

    A mio avviso un giradischi lo si valuta per la sua qualità intrinseca, inserendolo in un impianto equilibrato e ben suonante, accoppiando correttamente il braccio alla testina. Il rega p3 è un oggetto a mio avviso modesto, privo di ritmo e dinamica, che viene fatto girare di default dalla casa ad una velocità leggermente maggiorata dai 33.33 giri per recuperare qualcosa in termini di dinamica. Costa molto più di quel che vale. Un mio caro amico, convinto della bontà dei rega, ed usava un vecchio p9, passando ad un well tempered ha compreso quanto modesto fosse il rega. I technics sono macchine musicali molto dinamiche, accurate e dettagliate, e dal modello 1200G non farei nessun paragone con nessun rega, neanche col rp10. Non tralescerei il fatto che il technics ha il braccio con attacco eia, quindi cambiando shell si varia la massa con maggiore flessibilità di uso del giradischi.
    Se poi si vogliono fare prove comparative io sono sempre bene accetto. Per me un giradischi deve suonare sempre bene se di qualità ed inserito in un impianto in ordine, con la consapevolezza che un dd od un puleggia hanno sonorità diverse da un cinghia. Certo un acustic solid non è un rega, molti cinghia hanno basi pesanti, piatti pesanti e motori potenti, che garantiscono elevata coppia e sonorità poi non così dissimili dai dd


    _________________
    Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da capitanharlock Dom Ago 16, 2020 1:35 am

    Pepe, non ho capito, il Technics sl1500 è un gira nuovo, non vintage.
    pepe57
    pepe57
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5321
    Data d'iscrizione : 11.06.09
    Età : 65
    Località : Milano

    Giradischi nuovo Empty Re: Giradischi nuovo

    Messaggio Da pepe57 Dom Ago 16, 2020 2:01 am

    Franz84 ha scritto:A mio avviso un giradischi lo si valuta per la sua qualità intrinseca, inserendolo in un impianto equilibrato e ben suonante, accoppiando correttamente il braccio alla testina. Il rega p3 è un oggetto a mio avviso modesto, privo di ritmo e dinamica, che viene fatto girare di default dalla casa ad una velocità leggermente maggiorata dai 33.33 giri per recuperare qualcosa in termini di dinamica. Costa molto più di quel che vale. Un mio caro amico, convinto della bontà dei rega, ed usava un vecchio p9, passando ad un well tempered ha compreso quanto modesto fosse il rega. I technics sono macchine musicali molto dinamiche, accurate e dettagliate, e dal modello 1200G non farei nessun paragone con nessun rega, neanche col rp10. Non tralescerei il fatto che il technics ha il braccio con attacco eia, quindi cambiando shell si varia la massa con maggiore flessibilità di uso del giradischi.
    Se poi si vogliono fare prove comparative io sono sempre bene accetto. Per me un giradischi deve suonare sempre bene se di qualità ed inserito in un impianto in ordine, con la consapevolezza che un dd od un puleggia hanno sonorità diverse da un cinghia. Certo un acustic solid non è un rega, molti cinghia hanno basi pesanti, piatti pesanti e motori potenti, che garantiscono elevata coppia e sonorità poi non così dissimili dai dd
    Qui, a parer mio, sei in errore. Chi ti può certificare che un impianto è equilibrato e ben suonante?
    Il risultato dipende da troppe cose.
    Per cercare di capire come suona un oggetto qualsiasi, a parer mio, bisogna inserirlo, in diversi impianti ben vissuti e noti.
    Poi facendo una media fra i risultati, ti fai un' idea di come suoni quello' oggetto.

    Perché mai dovrebbero avere diverse sonorità in base al tipo di trazione?
    Solo se presentano delle risonanze.
    O sono concepiti male, oppure questo problema non deve esserci.
    D' altra parte le risonanze sulle basi sono misurabili (e sono anche state misurate) e su i vari tipi di trazione, quando mal concepiti, sono state misurate.

    Che poi nell' impianto del tuo amico il Well Tempered dia un risultato più appagante, non significa che questo varrà anche in altri impianti e quindi non pone il WT sopra al Rega.

    E' come una ricetta in cucina, in certe ricette può piacere di più l' uso di un certo ingrediente, in altre ricette invece meno. Un ingrediente neutro invece può andare ovunque senza variarne il gusto.

    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Banzai Milano

      La data/ora di oggi è Lun Lug 22, 2024 12:49 pm