Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica liquida
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Musica liquida

Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Dom Gen 10 2021, 22:27

Un saluto a tutti. Non sono un assiduo frequentatore della sezione digitale del forum, vorrei confrontarmi con chi ha maturato esperienza sulla liquida. Sto usando attualmente qobuz in coassiale collegato ad un pre accuphase dc 330 con sezione ritengo abbastanza notevole di conversione d/a. Ho notato che alcuni file 24/192 recenti, artisti jazz per lo più, suonano assai bene, ma per la maggior parte dei casi riscontro un suono esile e meno dinamico, meno avvolgente, a volte addirittura del cd fisico .. mi astengo da paragone con il vinile
musso
musso
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1462
Data d'iscrizione : 20.04.13
Località : Citta del Capo > Todi > Citta del Capo

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da musso il Lun Gen 11 2021, 08:41

secondo me la sezione DAC del Accuphase è abbastanza vecchiotta essendo del 1999....


_________________
http://www.flickr.com/photos/guidodg/

http://500px.com/guidodelgiudice

Roon > KEF LS50W....iPhone/iPad > FiiO Q5s TC , HD600, KZ ZAX, WF-1000XM3 
Desktop-TV - Adam Artist 5 and Sub 8
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1579
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da mantraone il Lun Gen 11 2021, 09:18

@Franz84 ha scritto:Un saluto a tutti. Non sono un assiduo frequentatore della sezione digitale del forum, vorrei confrontarmi con chi ha maturato esperienza sulla liquida. Sto usando attualmente qobuz in coassiale collegato ad un pre accuphase dc 330 con sezione ritengo abbastanza notevole di conversione d/a. Ho notato che alcuni file 24/192 recenti, artisti jazz per lo più, suonano assai bene, ma per la maggior parte dei casi riscontro un suono esile e meno dinamico, meno avvolgente, a volte addirittura del cd fisico .. mi astengo da paragone con il vinile

La mia esperienza con la liquida mi ha insegnato che la connessione dati è importante in termini di messa a terra e di pulizia da disturbi e isolamento, altrimenti si rischia che il DAC lavori al 50% delle proprio potenzialità

il suono "esile" è a mio avviso il sintomo di questa situazione.

per un paragone con il vinile occorre un convertitore dal carattere molto simile all'analogico, ho trovato pace con un R2R non oversampling e un player digitale come la SOtM sMS 200 ultra che rende la riproduzione molto fluida e silenziosa.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da lalosna il Lun Gen 11 2021, 09:23

Mi viene il dubbio che il coassiale dell'Accuphase non gestisca i 24/192, io me lo ricordavo a 96 Khz...
In ogni caso il terreno digitale è infido e paludoso,anche con file della massima definizione, molto dipende dal processo e, soprattutto, dal materiale di partenza.
Sovente, soprattutto sui servizi online, si trovano file 24/192 che sono semplici upsampling di file a minore definizione, e possono suonare peggio dell'originale.
A parità di condizioni una prima verifica potrebbe essere provare lo stesso file con un dac più recente, e valutare se si abbiano le stesse sensazioni.


_________________
Cerèa...
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Lun Gen 11 2021, 22:22

Grazie per i vs interventi. Il dac accuphase è datato ma a mio avviso di qualità più che eccellente, stesso identico dac del dc 101. Certo oggi esistono dac superiori e più evoluti, ma bisogna spendere e non poco. Al dc 330 manca la porta usb e la possibilità di veicolare il 24/192 sul coassiale, si ferma a 24/96. Legge dsd solo dalla porta proprietaria hs link. Ma gran parte dei file hi res su qobuz ha proprio questa risoluzione. Ad ogni modo ho voglia di conoscere le vs esperienze, e non increntrarmi sui limiti del mio impianto. La connessione avviene attualmente con il van den hul digicoupler, come potrei migliorare la connessione dati? Il pc è collegato in Lan alla rete di casa ad alta velocità. Comunque ripeto, alcuni file suonano molto bene, ma per la maggior parte dei casi mi sembra di ascoltare qualcosa di inferiore al cd.


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da lalosna il Mar Gen 12 2021, 00:08

Se la catena è a posto, nella mia esperienza è difficile che un file " di origine certa" a 24/96 suoni peggio di un CD.
Assodato che il pre Accuphase è all'altezza del compito, sarebbe magari interessante capire come leggi e trasporti i file.
Streamer di buona qualità possono, e sovente lo fanno, influire sul risultato finale.
Personalmente non diventerei matto con l'Ethernet, un buon cavo cat.6 per me basta ed avanza, ma, come sappiamo, questo è un punto su cui le opinioni divergono anche di molto.


_________________
Cerèa...
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mar Gen 12 2021, 07:36

@Franz84 ha scritto: Ho notato che alcuni file 24/192 recenti, artisti jazz per lo più, suonano assai bene, ma per la maggior parte dei casi riscontro un suono esile e meno dinamico, meno avvolgente, a volte addirittura del cd fisico 
Scusa ma non capisco .... questa tua affermazione è in contrasto con altra in cui affermi che il dac 330 può arrivare a 24-96: stai facendo lavorare il dac fuori specifica ... normale che le prestazioni siano “aleatorie” .... inoltre non è chiaro come ottieni la connessione coassiale a cui colleghi il dac 330: hai un adattatore / interfaccia ?


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mar Gen 12 2021, 07:49

@lalosna ha scritto:Personalmente non diventerei matto con l'Ethernet, un buon cavo cat.6 per me basta ed avanza, ma, come sappiamo, questo è un punto su cui le opinioni divergono anche di molto.
La presenza dei connettori RJ45 sugli apparecchi e sui cavi declassa a Cat6 qualsivoglia cavo di Cat “ennemila” .... per andare oltre servono altri connettori: peraltro non vengono utilizzati perché la banda richiesta dai segnali audio è “largamente” sufficiente anche dai Cat inferiori al 6 ....
Anche la presenza della schermatura del cavo “potrebbe” (ho scritto potrebbe ... non ho detto sia certi !) raccattare disturbi se non ne è garantita la continuità lungo tutta la linea: basta uno switch, un connettore, un cavo non schermati che la continuità della schermatura è andata a farsi benedire .... se avete fatto cablare casa da un normale elettricista e non gli avete fatto richieste “speciali” il cavo nel muro e relativi connettori alle prese nel 90% dei casi non sono schermati ....

PS: non è farina del mio sacco ... notizie apprese dalla ditta specializzata che ha cablato casa mia .... dopo un tentativo di cablaggio “casalingo” non riuscito !!


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Mar Gen 12 2021, 09:11

Il dac ha la connessione in entrata in coassiale ed in ottico. Uso la porta ottica come da foto e così legge non oltre 24/96. Lo collego alla scheda audio asus del pc, dove in uscita ho settato proprio 24/96. Il pc a sua volta è collegato al modem di Fastweb fibra ottica con il cavo Lan. La mia affermazione non è contraddittoria, anche se il mio dac non legge con questa connessione oltre 24/96, la differenza in senso positivo a favore dei 24/192 si percepisce ugualmente. È ovvio che un dac più moderno, tipo il dc 37 per restare in casa accuphase, andrebbe meglio leggendo nativamente 24/192 in coassiale o usb.
Quindi il cavo Ethernet potrebbe deteriore il suono? Ed il pc? Musica liquida 16104310


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Mar Gen 12 2021, 09:12

Pardon,la porta coassiale


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
musso
musso
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1462
Data d'iscrizione : 20.04.13
Località : Citta del Capo > Todi > Citta del Capo

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da musso il Mar Gen 12 2021, 09:20

io proverei un lettore CD con uscita coax per fare un paragone con il PC...


_________________
http://www.flickr.com/photos/guidodg/

http://500px.com/guidodelgiudice

Roon > KEF LS50W....iPhone/iPad > FiiO Q5s TC , HD600, KZ ZAX, WF-1000XM3 
Desktop-TV - Adam Artist 5 and Sub 8
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da lalosna il Mar Gen 12 2021, 10:16

@Franz84 ha scritto:Il dac ha la connessione in entrata in coassiale ed in ottico. Uso la porta ottica come da foto e così legge non oltre 24/96. Lo collego alla scheda audio asus del pc, dove in uscita ho settato proprio 24/96. Il pc a sua volta è collegato al modem di Fastweb fibra ottica con il cavo Lan. La mia affermazione non è contraddittoria, anche se il mio dac non legge con questa connessione oltre 24/96, la differenza in senso positivo a favore dei 24/192 si percepisce ugualmente. È ovvio che un dac più moderno, tipo il dc 37 per restare in casa accuphase, andrebbe meglio leggendo nativamente 24/192 in coassiale o usb.
Quindi il cavo Ethernet potrebbe deteriore il suono? Ed il pc?
Non avrei dubbi sul fatto che l'anello debole sia l'origine dei dati, ovvero il PC.
Le schede audio interne, o peggio le motherboard, non sono proprio delle sorgenti formidabili, e di sicuro sono ben peggio dell'Accuphase a cui mandano probabilmente più rumore che dati, inoltre utilizzare l'ottico non aiuta.
Nel tuo caso penso che l'Ethernet non rappresenti un problema.
Se riuscissi ad avere in prova un DAC USB, potresti intanto valutare se gli alti campionamenti ti convincano valutando a "standard attuali".
In caso il test ti convincesse, potrebbe aver senso trovare un pc anche non recentissimo, installare Daphile e vedere come ti sembra.
Naturalmente dal pc usciresti  dalla USB, per cui dovresti anche inserire nella catena un'interfaccia USB --> SPDIF coassiale...
Altra alternativa, uno streamer, anche economico, tipo Auralic Aries Mini, se volessi semplificare l'asetto di installazione e configurazione dei servizi online.


_________________
Cerèa...
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mar Gen 12 2021, 14:08

@Franz84 ha scritto:Quindi il cavo Ethernet potrebbe deteriore il suono? Ed il pc?
E perchè un cavo Ethernet dovrebbe deteriorare il suono ??? Ho solo affermato che è inutile impazzire con cavi Cat “ennemila” quando basta un buon cat6 ....
Ma hai un ingresso Ethernet ? Non sono riuscito a capire se hai a disposizione questa connessione


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mar Gen 12 2021, 14:14

@Franz84 ha scritto:Lo collego alla scheda audio asus del pc, dove in uscita ho settato proprio 24/96.
È la “quasi certa” causa delle differenze che sentì .... come consigliato da lalosna proverei ad uscire in usb con una interfaccia usb ===> spdif


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Mar Gen 12 2021, 14:36

Vi ringrazio, farò senza dubbio questa prova uscendo in usb. Ma anche qui, 1uale cavo e quale adattatore usb/spdif??


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da lalosna il Mar Gen 12 2021, 14:58

@Franz84 ha scritto:Vi ringrazio, farò senza dubbio questa prova uscendo in usb. Ma anche qui, 1uale cavo e quale adattatore usb/spdif??

Come primo test qualsiasi cavo USB può andare, eventualmente avrai poi tempo a valutare se valga la pena di un upgrade.
Più delicata la questione delle interfacce USB SPdif, ce ne sono parecchie,potresti iniziare con una basata su chip xmos, purtroppo non ho esperienze dirette e non saprei consigliarti.
A mio modo di vedere questa interfaccia potrebbe essere il punto più problematico, quelle valide hanno costi intorno ai 400 €

Io ho un Auralic Aries Mini che tengo di riserva, se vuoi te lo mando e lo provi, ha uscite coassiale ed ottica, puoi configurarlo con Qobuz e fare tutti itest che vuoi.
Inoltre ha un DAC interno, puoi magari testare dsd e 24/192.
Almeno riesci ad eliminare qualche variabile dall'equazione Laughing
Fammi sapere


_________________
Cerèa...
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mar Gen 12 2021, 20:15

@Franz84 ha scritto:Vi ringrazio, farò senza dubbio questa prova uscendo in usb. Ma anche qui, 1uale cavo e quale adattatore usb/spdif??
Su Subito c’è un Hiface two a 100 (si può mettere il link ?): entra direttamente nella presa USB e pre Linux non richiede driver (non so per win10), esce in spdif RCA e per provare basta un “normale” cavo RCA di segnale (poi ovviamente va messo un cavo digitale da 75 ohm).
Al doppio (nuovo) trovi il Singxer F1 (occhio che si trova anche come scheda senza contenitore ...): anche qui niente driver per Linux, e per i cavi basta un USB basico ed un RCA di segnale, poi si sale ...
Il Singxer F1 sta funzionando senza driver collegato al mio streamer sul quale gira una versione chiusa di Debian, per cui garantisco che va senza driver

PS: non so se si possono inserire link, se ti servono ti mando un mp


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Mar Gen 12 2021, 22:42

Grazie a tutti ... che bello ricevere consigli 😎 sono più abituato a darne che a riceverne in ambito analogico, ma qui sulla liquida mi sento un bel pivello ... ho dimenticato di dirvi che il coassiale esce dal computer da una scheda audio asus xonar, che all'epoca costava 400 eurozzi. Non so se questo possa migliorare o peggiorare le cose nel mio set up. Ho capito che dovrei provare uno streamer di rete per tentare di deteriorare il segnale il meno possibile


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mer Gen 13 2021, 08:48

@Franz84 ha scritto:.... ho dimenticato di dirvi che il coassiale esce dal computer da una scheda audio asus xonar, che all'epoca costava 400 eurozzi. Non so se questo possa migliorare o peggiorare le cose nel mio set up. Ho capito che dovrei provare uno streamer di rete per tentare di deteriorare il segnale il meno possibile  
Le schede audio per pc difficilmente sono implementate con criteri “audiofili” ... devono andare bene con i giochi, magari sono multicanali per gli effetti speciali / film, ecc ecc inoltre sono costrette a “vivere” in un ambiente non troppo favorevole: alimentazioni, disturbi in alta frequenza e vie discorrendo ... il risultato è che si cerca di portare “fuori” un segnale e poi elaborarlo all’esterno.
Alla fine uno streamer è comunque un computer a tutti gli effetti, sviluppato però con attenzione ad alcuni aspetti (esempio alimentazioni, isolamenti delle uscite, sistemi operativi chiusi con menù volutamente limitati al minimo indispensabile) che i computer “consueti” trascurano: se pensi agli interventi di “ottimizzazione” che vengono fatti sui pc per renderli audiofili ... alimentazioni lineari, spegnimento dei programmi / servizi che non servono, utilizzo di un sistema operativo specifico / ottimizzato e così via ... alla fine cosa sono se non un tentativo di farli diventare degli streamer ?


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 552
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Franz84 il Mer Gen 13 2021, 08:59

E allora la domanda sorge spontanea.. quale streamer di rete controllabile comodamente da Android per qobuz? Del dac interno non mi importerebbe nulla, userei sempre il dc 330 ed eventualmente, se il risultato fosse soddisfacente, andrei su una macchina di fascia alta moderna - dc 37 ad esempio..


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1579
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da mantraone il Mer Gen 13 2021, 17:58

@Franz84 ha scritto:E allora la domanda sorge spontanea.. quale streamer di rete controllabile comodamente da Android per qobuz? Del dac interno non mi importerebbe nulla, userei sempre il dc 330 ed eventualmente, se il risultato fosse soddisfacente, andrei su una macchina di fascia alta moderna - dc 37 ad esempio..

Per un sistema come il tuo potrebbe essere un ottimo punto di partenza un Lumin U1 Mini, nell'usato lo trovi attorno ai 1000-1200 Euro.

Oppure anche il Mintico Auralic Aries, magari un poco datato ma con ottime prestazioni quando affiancato da alimentazione separata di qualità


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da Francemare il Mer Gen 13 2021, 20:26

Ma attenzione: gli Auralic hanno un’app per Android che funziona ? Quella per iPad è fantastica ed i loro streamer attuali sono “definitivi” (Aries G1 oppure Aries G2.1 per me sono il top assieme ad Innuos, solo che questi ultimi hanno sola uscita USB, mentre a Franz serve una spdif)


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1579
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da mantraone il Mer Gen 13 2021, 20:39

@Francemare ha scritto:Ma attenzione: gli Auralic hanno un’app per Android che funziona ? Quella per iPad è fantastica ed i loro streamer attuali sono “definitivi” (Aries G1 oppure Aries G2.1 per me sono il top assieme ad Innuos, solo che questi ultimi hanno sola uscita USB, mentre a Franz serve una spdif)

Assolutamente si, l'applicazione dei nuovi modelli da quallo che mi dice un amico che ha preso il G 2.1 è notevole e anche la decodifica MQA è superiore ad altre.

non me la sono sentita di suggerirlo per via del prezzo... ma se il budget lo consente....  Embarassed


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 859
Data d'iscrizione : 03.03.10

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da capitanharlock il Gio Gen 14 2021, 10:29

Se le cose non sono cambiate, e non penso, Auralic NON ha un app Android, ma solo IOS.
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Musica liquida Empty Re: Musica liquida

Messaggio Da lalosna il Gio Gen 14 2021, 11:12

@capitanharlock ha scritto:Se le cose non sono cambiate, e non penso, Auralic NON ha un app Android, ma solo IOS.
purtroppo non sono cambiate...


_________________
Cerèa...

    La data/ora di oggi è Mer Gen 20 2021, 10:01