Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Carpediem80 Ven Dic 10 2021, 10:50

Ciao a tutti!
 
Vista la discussione molto interessante per modifiche possibili su giradischi Rega, che avevamo intrapreso nella pagina relativa a pre-phono, ho pensato di continuare qui.
 
Essendo nuovo ed avendo giusto presto un pre-phono al quale ad anno nuovo abbinerò un nuovo giradischi pensavo di partire ipotizzando l’acquisto di un Rega P3.
L’allestimento a cui pensavo è:

-         Rega P3
-         Braccio RB330
-         Fonorivelatore Rega Exact

Lo scopo era quello di ottenere un sistema che avesse un qualità medio/alta e che non necessitasse di molte regolazioni o registrazioni nel tempo. In casa lo userebbero anche persone non molto attente alle finezze e dettagli.
 
Ho anche letto di molte modifiche apportate da alcuni membri del forum di cui alcune piuttosto onerose. In tal senso avrei quindi delle domande di confronto con la configurazione da me impostata:
 
-        Il Fonorivelatore Rega MC Ania vale davvero la pena? Che vantaggi porta sul suono?
-        Dell’Ania consigliate il base o il pro?
-        Per tutte le modifiche meccaniche e strutturali, non varrebbe la pena investire da subito su un Rega P8, anziché modificare il P3?


Grazie mille in anticipo!


Ultima modifica di Carpediem80 il Dom Gen 02 2022, 16:43 - modificato 1 volta.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Ven Dic 10 2021, 13:48

Carpediem80 ha scritto:Ciao a tutti!
 
Vista la discussione molto interessante per modifiche possibili su giradischi Rega, che avevamo intrapreso nella pagina relativa a pre-phono, ho pensato di continuare qui.
 
Essendo nuovo ed avendo giusto presto un pre-phono al quale ad anno nuovo abbinerò un nuovo giradischi pensavo di partire ipotizzando l’acquisto di un Rega P3.
L’allestimento a cui pensavo è:

-         Rega P3
-         Braccio RB330
-         Fonorivelatore Rega Exact

Lo scopo era quello di ottenere un sistema che avesse un qualità medio/alta e che non necessitasse di molte regolazioni o registrazioni nel tempo. In casa lo userebbero anche persone non molto attente alle finezze e dettagli.
 
Ho anche letto di molte modifiche apportate da alcuni membri del forum di cui alcune piuttosto onerose. In tal senso avrei quindi delle domande di confronto con la configurazione da me impostata:
 
-        Il Fonorivelatore Rega MC Ania vale davvero la pena? Che vantaggi porta sul suono?
-        Dell’Ania consigliate il base o il pro?
-        Per tutte le modifiche meccaniche e strutturali, non varrebbe la pena investire da subito su un Rega P8, anziché modificare il P3?


Grazie mille in anticipo!

Così per terminare subito questo 3D concordo che avendo la possibilità acquistare direttamente un P8 con la Rega Ania.  Embarassed Embarassed Embarassed

ovviamente gli upgrade del P3 possono essere fatti poco alla volta...

Riguardo la testina MC Ania a mio avviso è un ottimo upgrade anche se delle Exact sento parlare bene. I suoi miglioramenti sul mio sistema sono stati da subito evidenti, venivo da una MM Goldring 2300, Soundstage più ampio e profondo, maggiore dettagli e dinamica. Un amico è passato dalla base alla pro, ha detto che la cosa che ha sentito subito è una maggiore silenziosità.

Ps... se passi dalle parti di Bologna (ho visto che risiedi a Firenze) ti faccio sentire il risultato del P3.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Carpediem80 Ven Dic 10 2021, 16:34

Non fraintendermi, non me lo posso permettere neppure io un P8, era giusto per capire il perché di tante modifiche sul P3. Credo che seguirò anch'io la medesima strada degli upgrade.


Quindi partendo dalla configurazione iniziale:

-      Pro-Ject Tube Box S2
-         Rega P3
-         Braccio RB330
-         Fonorivelatore Rega Exact
-       Correttore di fase Dynavox X4100S



Regolazioni fattibili su P3:


- Peso puntina con bilancia, come indicato da manuale testina
- Regolazione del pre amplificatore come da indicazione manuale tesina
- Mettere in bolla il giradischi
- Regolazione angolo testina con goniometro




Step evolutivi possibili:


- Il piatto non ho capito se l'attuale in vetro del P3 può convenire cambiarlo o meno
- Provare fonorivelatore MC Ania
- Tube rolling del Pre: devo decidere ancora le valvole Genalex Gold Lion o NOS Mullard. Ci penserò su
- Ghiera sotto base braccio per regolazione VTA è necessaria se si usa testine Rega?
- Il cambio del contropiatto, leggevo che a te ha dato delle soddisfazioni tangibili, ma direi di prenderlo in considerazione solo dopo aver cambiato il fonorivelatore...




Ho dimenticato qualcosa fra le regolazioni e i possibili step evolutivi?


Poi ultima cosa:


Per il matenimento, apparte le solite pulizie da polvere dei dischi, giradischi e puntina c'è altro da tenere sott'occhio?
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1133
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da martin logan Ven Dic 10 2021, 18:07

Nessun accessorio potrà mai costituire un miglioramento immediatamente tangibile come la sostituzione della testina con una MC di livello medio alto come la Ania.
Neppure cambiare le valvole al prePH ... che comunque si "sente" maggiormente rispetto al montaggio di un contro piatto + performante.
Il cambio del piatto in vetro lo puoi fare solo se compri un top in delrin o materiale simile, sennò tieni l'originale (puoi provare una clamp leggera, io avevo la Tango Spinner).
Tieni presente che di solito - insieme al contro piatto - forniscono anche nuovo cuscinetto + cinghia.
L'anello per il VTA lo prendi solo se ti serve (comunque costa una sciocchezza rispetto al resto).

C'è chi fa ricablare tutto il braccio ... ho sentito qualcuno che ne è entusiasta, altri si sono trovati male. Non saprei, io non l'ho fatto.
Ci sono ovviamente altre modifiche (piedini, sede perno e altro)  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 921419 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 921419 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 921419 

Nei miei giradischi ho sempre dato la priorità alla testina; da ultimo sono passato da due AT-33 Audio Technica a una Transfiguration e una EMT.
Un salto notevole ... oltre non vado in quanto sarei troppo "oltre" le doti dei giradischi.
2° step i prePH : ho notato un ulteriore miglioramento, soprattutto dopo l'arrivo del Plinius Audio.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Ven Dic 10 2021, 20:06

Carpediem80 ha scritto:Non fraintendermi, non me lo posso permettere neppure io un P8, era giusto per capire il perché di tante modifiche sul P3. Credo che seguirò anch'io la medesima strada degli upgrade.


Quindi partendo dalla configurazione iniziale:

-      Pro-Ject Tube Box S2
-         Rega P3
-         Braccio RB330
-         Fonorivelatore Rega Exact
-       Correttore di fase Dynavox X4100S



Regolazioni fattibili su P3:


- Peso puntina con bilancia, come indicato da manuale testina
- Regolazione del pre amplificatore come da indicazione manuale tesina
- Mettere in bolla il giradischi
- Regolazione angolo testina con goniometro




Step evolutivi possibili:


- Il piatto non ho capito se l'attuale in vetro del P3 può convenire cambiarlo o meno
- Provare fonorivelatore MC Ania
- Tube rolling del Pre: devo decidere ancora le valvole Genalex Gold Lion o NOS Mullard. Ci penserò su
- Ghiera sotto base braccio per regolazione VTA è necessaria se si usa testine Rega?
- Il cambio del contropiatto, leggevo che a te ha dato delle soddisfazioni tangibili, ma direi di prenderlo in considerazione solo dopo aver cambiato il fonorivelatore...




Ho dimenticato qualcosa fra le regolazioni e i possibili step evolutivi?


Poi ultima cosa:


Per il matenimento, apparte le solite pulizie da polvere dei dischi, giradischi e puntina c'è altro da tenere sott'occhio?

Indubbiamente lo step migliore è la MC Ania, se il tuo pre si abbina bene con l'uscita elettrica però è una classica MC low, quindi MC vera.

Nel mio caso, oltre al ricablaggio del braccio che è stato indubbiamente uno step sensibile, anche se non facilissimamente valutabile come puoi immaginare, avevo preso una traccia di riferimento comparandola con il DAC così da avere un riferimento più diretto, ho sentito sicuramente maggiore trasparenza e dettaglio. Cavo Litz a cui ho abbinato anche una scatola di commutazione RCA che ho installato posteriormente sotto il Rega, questo mi ha permesso anche di provare diversi cavi tra il Giradischi e l'ingresso del Pre-phono.

ci sono anche dei kit belli e pronti con i quali arrivi direttamente all'ingresso pre-phono.

https://www.analogueseduction.net/tonearm-re-wire-service/incognito-tonearm-cardas-rewire-kit-for-rega-arms-fitted.html

però alla fine chi mi ha fatto il lavoro di ricablaggio, dove occorrono davveno mani d'oro mi ha suggerito di fare la scatolina di commutazione molto più pratica e in temini di qualità sonora se ben realizzata con connettori massicci si dovrebbe perdere poco.

come altro possibile upgrade direi il contrappeso del braccio, che anche esteticamente lo trovo molto riuscito
https://groovetracer.com/counterweight_groovetracer.htm

e poi la basetta di isolamento

https://hifight.it/prodotto/isoacoustics-zazen-base-isolante-per-elettroniche-hifi/

che come ti dicevo al posto della staffa per montaggio a muro mi sembra un'ottima opzione

Ps... per il contropiatto costa di più ma il groovetracer sembra il migliore, in effetti la tolleranza del perno è incredibile, sono occorsi circa 10 minuti perché scendesse fino alla sfera, ovviamente lubrificato come da manuale.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Dom Dic 12 2021, 18:57

Ostia! Con 650 euro di accessori tanto vale prendere un gira di fascia superiore...  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 921419
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Dom Dic 12 2021, 20:54

Rexie ha scritto:Ostia! Con 650 euro di accessori tanto vale prendere un gira di fascia superiore...  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 921419

ci sta quello che dici per carità, però gli upgrade si fanno spesso un poco alla volta senza troppe pretese e a mio avviso quello migliore è passare alla Ania MC che questo accada su un P6 o su un P3 con il contropiatto groovetracer non dovrebbe esserci molta differenza in termini qualitativi e risparmi qualche centinaio di euro, la cosa cambia se fai tutti gli upgrade che ho fatto io....


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Dom Dic 12 2021, 21:22

Ma prendetevi un Technics 1200 e non fatevi problemi ad installare una gran parte delle testine in commercio, invece di perder tempo appresso alle furberie di Roy Gandy...
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Lun Dic 13 2021, 09:29

Rexie ha scritto:Ma prendetevi un Technics 1200 e non fatevi problemi ad installare una gran parte delle testine in commercio, invece di perder tempo appresso alle furberie di Roy Gandy...

si ma poi mica ci si diverte.... Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355

ho avuto in prestito per un paio di settimane un 1210 non mi pare che tutto sommato sia ad anni luce dal mio P3


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Lun Dic 13 2021, 11:06

mantraone ha scritto:
Rexie ha scritto:Ma prendetevi un Technics 1200 e non fatevi problemi ad installare una gran parte delle testine in commercio, invece di perder tempo appresso alle furberie di Roy Gandy...

si ma poi mica ci si diverte.... Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355

ho avuto in prestito per un paio di settimane un 1210 non mi pare che tutto sommato sia ad anni luce dal mio P3
E' anni luce avanti al P3 per versatilità. Ti permette di acquistare testine senza farti particolari problemi, al di fuori di quelli legati alle prestazioni dello stadio phono a valle. Ci monti dalla MM relativamente cedevole alla MC ostica come la Denon 103, grazie al set di contrappesi aggiuntivi fornito col giradischi. L'unico upgrade con cui confrontarti è quando ti viene la scimmia di cambiare testina.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Lun Dic 13 2021, 22:50

Rexie ha scritto:
mantraone ha scritto:
Rexie ha scritto:Ma prendetevi un Technics 1200 e non fatevi problemi ad installare una gran parte delle testine in commercio, invece di perder tempo appresso alle furberie di Roy Gandy...

si ma poi mica ci si diverte.... Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355

ho avuto in prestito per un paio di settimane un 1210 non mi pare che tutto sommato sia ad anni luce dal mio P3
E' anni luce avanti al P3 per versatilità. Ti permette di acquistare testine senza farti particolari problemi, al di fuori di quelli legati alle prestazioni dello stadio phono a valle. Ci monti dalla MM relativamente cedevole alla MC ostica come la Denon 103, grazie al set di contrappesi aggiuntivi fornito col giradischi. L'unico upgrade con cui confrontarti è quando ti viene la scimmia di cambiare testina.
 ora... per non finire nella solita diatriba Reva Vs Technics dove non ho alcun problema a riconoscere che il Technics con la versione base del P3 è probabilmente superiore, questo il 3D parla dei possibili upgrade senza cambiare giradischi


il resto è tecnicamente OT.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Mar Dic 14 2021, 10:41

mantraone ha scritto:
il resto è tecnicamente OT.
Ti sbagli. In primis, perché in questa ed altre sedi io ho espresso il mio parere circa gli affinamenti indispensabili sul Planar (che sono, ripeto, due), in secundis perché sto facendo un discorso sulla convenienza e opportunità dei cosidetti upgrades. Informarsi è lecito, per carità, ma nel caso specifico la questione rasenta il surreale per il fatto che l'autore del topic il giradischi deve ancora comprarlo e già pensa a come upgradarlo. Sembra la storia di quelli che trent'anni fa compravano la Fiat Coupé rossa per elaborarla all'inverosimile e metterci i badges del cavallino davanti e dietro. Un prodotto si accetta per com'è, salvo piccole correzioni di difetti conclamati.
Perdonatemi se insisto, ma posso capire qualora uno punti ad un Planar usato e ragioni in termini di affinamento avendo risparmiato sul budget iniziale. Ma puntare all'acquisto di un giradischi nuovo, che costa intorno ai 750 euro, e pensare a priori di spendercene altrettanti in upgrades non ha senso, a mio modesto avviso. Senza contare che i cosidetti upgrades fanno decadere la garanzia e nessuno è disposto a pagarteli al momento di rivendere l'apparecchio come usato. Peraltro, con poco più del costo di un Rega si prende già un giradischi definitivo. Dunque, se si pensa di investire una cifra doppia rispetto ai 750 del Planar 3, tanto vale spenderla subito per un giradischi di fascia superiore. Il gioco sarà poi provare le diverse testine che offre il mercato.


Ultima modifica di Rexie il Mar Dic 14 2021, 14:42 - modificato 1 volta.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Mar Dic 14 2021, 11:05

Rexie ha scritto:
mantraone ha scritto:
il resto è tecnicamente OT.
Ti sbagli. In primis, perché in questa ed altre sedi io ho espresso il mio parere circa gli affinamenti indispensabili sul Planar (che sono, ripeto, due), in secundis perché sto facendo un discorso sulla convenienza e opportunità dei cosidetti upgrades. Informarsi è lecito, per carità, ma nel caso specifico la questione rasenta il surreale per il fatto che l'autore del topic il giradischi deve ancora comprarlo e già pensa a come upgradarlo. Sembra la storia di quelli che trent'anni fa compravano la Fiat Coupé rossa per elaborarla all'inverosimile e metterci i badges del cavallino davanti e dietro. Un prodotto si accetta per com'è, salvo piccole correzioni di difetti conclamati.
Perdonatemi se insisto, ma posso capire qualora uno punti ad un Planar usato e ragioni in termini di affinamento avendo risparmiato sul budget iniziale. Ma puntare all'acquisto di un giradischi nuovo, che costa intorno ai 750 euro, e pensare a priori di spendercene altrettanti in upgrades non ha senso, a mio modesto avviso. Senza contare che i cosidetti upgrades fanno decadere la garanzia e nessuno è disposto a pagarteli al momento di rivendere l'apparecchio come usato. Peraltro, con poco più del costo di un Rega si prende già un giradischi definitivo. Dunque, se si pensa di investire una cifra doppia rispetto ai 750 del Planar 3, tanto vale spenderli subito per un giradischi di fascia superiore. Il gioco sarà poi provare le diverse testine che offre il mercato.

in "altre sedi" o in altri 3D? in fondo la mia osservazione era banalmente questa...  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355 Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 775355

come ho già detto le tue considerazioni sono condivisibili, però il Rega ha un senso per chi non vuole mettersi a fare quello che dici tu "il gioco sarà poi provare le diverse testine che offre il mercato".

non che non abbia mai considerato la cosa però quando decisi l'acquisto del Rega P3 circa 5 anni fa non avevo intenzione di fare proprio questo e se avessi voluto migliorare l'ascolto avevo già pensato che sarei passato ad una MC Rega senza pormi "dubbi" riguardo l'accoppiamento con il braccio etc. etc. e ho altri amici che hanno pensato esattamente la stessa cosa e vivono felici con un Rega P6 o un Rega P10 e non hanno intenzione di complicarsi la vita cercando abbinamenti con testine di altre marche.

Ora.... abbiamo chiarito vero? sunny


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1133
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da martin logan Mar Dic 14 2021, 11:54

Purtroppo abbiamo la memoria corta.
Un certo "Ivor" fece (fa tutt'ora) affari d'oro con gli upgrade dei girapadelle e gli aggiornamenti - da una versione buona a una TOP.
A un certo punto (lo scrive un giornalista specializzato su una nota rivista) erano talmente tanti e uscivano a raffica,
che c'era veramente da perdersi in mezzo a questi benedetti aggiornamenti.
Quindi ... nulla di nuovo sotto il sole.
In campo automotive non accadeva solo con le nonnette vintage: giusto per fare un piccolo esempio le Harley e tutto il mondo
che gira intorno (vederne una di serie è dura) e, in misura minore, le Fiat 500 Abarth attuali.
Tant'è che è entrato nel gergo lessicale comune il termine "abartizzare" (con o senza la H di Deborah Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 650957 ).
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Carpediem80 Mar Dic 14 2021, 18:12

Beh la discussione è diventata molto interessante, almeno per me che sono neofita.

Intanto complimenti a tutti voi, avete esperienza e manualità da vendere viste le vostre esperienze personali.

Quello che vorrei capire a questo punto è effettivamente la convenienza di quanto sto per fare:
 
Ipotesi 1 (Rega P3):


-         Rega P3
-
         Braccio RB330
-
         Fonorivelatore Rega Exact
Si parla di circa 1200 euro.
Eventualmente futuro investimento di quasi 1000 euro per una testina MC Rega Ania, alla quale, per adesso non sono molto interessato, anche perché, se non ho capito male, necessità di un ricablaggio del braccio e la cosa mi spaventa un po’
Domanda: ma per montare la Ania è necessario ricablare tutti i giradischi Rega? Anche un costosissimo P8? Pura curiosità per capire sta benedetta testina per chi l’hanno fatta.
 


Ipotesi 2 (technics 1200 o simili):


-       Che testina di qualità MM di buona qualità necessita?
-       Viene venduto già con testina incorporata di buona qualità?
-       C’è una miriade di modelli che mi creano confusione: 1200 MK7, 1210 MK7, 1210 MK7, quale sarebbe quello che ha un suono più soddisfacente, lasciando perdere le peculiarità per DJ?
-       Il mio pre ampli Pro-Ject Box S2, come si sposerebbe?

Vedo che come somma su internet si parla di 1200/1500 euro, ma non ho informazioni riguardo appunto alla testina e preamplificazione. Se mi schiarite le idee potrei effettivamente anche orientarmi verso un T. 1200.
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Mar Dic 14 2021, 18:36

Carpediem80 ha scritto:Beh la discussione è diventata molto interessante, almeno per me che sono neofita.

Intanto complimenti a tutti voi, avete esperienza e manualità da vendere viste le vostre esperienze personali.

Quello che vorrei capire a questo punto è effettivamente la convenienza di quanto sto per fare:
 
Ipotesi 1 (Rega P3):


-         Rega P3
-
         Braccio RB330
-
         Fonorivelatore Rega Exact
Si parla di circa 1200 euro.
Eventualmente futuro investimento di quasi 1000 euro per una testina MC Rega Ania, alla quale, per adesso non sono molto interessato, anche perché, se non ho capito male, necessità di un ricablaggio del braccio e la cosa mi spaventa un po’
Boh...questa cosa mi giunge nuova, ma potrei essere io male informato. D'altronde non vedo che beneficio ci possa essere a ricablare un braccio per ospitare una MC al posto di una MM. E comunque, per quanto capisco, non ti serve una MC. Non sei un analogista incallito e, per giunta, il giradischi verrebbe usato anche da altri familiari, la qual cosa fa schizzare la probabilità che la testina venga decapitata nel giro di una settimana. Tieni presente che tutte le testine Rega non hanno stilo sostituibile. Se le rompi le rimandi alla ditta per una permuta sul nuovo. Almeno lasciati una chance di poter rimediare. Ecco perché un Rega nel tuo caso proprio non lo vedo. 
Domanda: ma per montare la Ania è necessario ricablare tutti i giradischi Rega? Anche un costosissimo P8? Pura curiosità per capire sta benedetta testina per chi l’hanno fatta.
 


Ipotesi 2 (technics 1200 o simili):


-       Che testina di qualità MM di buona qualità necessita?
Quella che vuoi. 
-       Viene venduto già con testina incorporata di buona qualità?
Sì, i modelli attuali con Ortofon 2M. 
-       C’è una miriade di modelli che mi creano confusione: 1200 MK7, 1210 MK7, 1210 MK7, quale sarebbe quello che ha un suono più soddisfacente, lasciando perdere le peculiarità per DJ?
Lascia perdere i vari mk vintage. I modelli attuali sono il top G, il più abbordabile GR e la riedizione del 1500, che io ti suggerisco in quanto non hai bisogno delle prestazioni del motore dei fratelli maggiori. Inoltre il look è più minimal, pensato per un uso domestico. Per notizia, le versioni col suffisso 10 sono quelle di colore nero. 
-       Il mio pre ampli Pro-Ject Box S2, come si sposerebbe?
Non si sposa al gira, si sposa alla testina. Con la maggior parte delle testine MM ed MC non avrai problemi. 

Vedo che come somma su internet si parla di 1200/1500 euro, ma non ho informazioni riguardo appunto alla testina e preamplificazione. Se mi schiarite le idee potrei effettivamente anche orientarmi verso un T. 1200.
Come già detto, prendi un 1500 e non te ne pentirai. Ha la stessa versatilità del 1200 in una veste più home oriented. Ricordati che il 1200 è nato per l'uso professionale. Già all'epoca c'era la sua controparte "home" che era il 1800, di cui possiedo un esemplare in collezione. 
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1133
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da martin logan Mar Dic 14 2021, 18:59

In effetti ci sono state proposte e contro proposte. Alcune cose - però - devono essere chiare.
Cablare di nuovo un braccio quando si intende montare una testina MC non è affatto necessario.
E' una raffinatezza più che opzionale ... che fanno in pochi in quanto o trovi un centro che fa il lavoro (a pagamento) 
oppure devi avere una buona dimestichezza; hai visto i fili  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 921419  sono sottili come un capello e vanno saldati nel modo corretto.

Il costo street price della Rega Ania è sui 700 euro; con mille prendi la nuova Ania Pro che è un altro modello.
Tale testina (Rega Ania da 700 euro) andrebbe a valorizzare anche il Technics, anche perché non credo montino una 2M Black ma un modello + economico.

Butta un occhio anche al nuovo Project Debut Pro (con testina fornita da Ortofon e clamp dedicata sta su 800 circa). 
Così la confusione sarà totale  affraid affraid affraid
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Mar Dic 14 2021, 19:09

martin logan ha scritto:Butta un occhio anche al nuovo Project Debut Pro (con testina fornita da Ortofon e clamp dedicata sta su 800 circa). 
Così la confusione sarà totale  affraid affraid affraid
Piace anche a me fra tutti i gira a cinghia di questa fascia di prezzo. È un apparecchio minimal, ma non un sistema "chiuso" come i Rega. Ha tutte le regolazioni utili per poter installare una buona varietà di testine. Come ben sottolinei viene fornito con una Ortofon 2M aggiornabile in futuro con uno stilo più raffinato.
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Carpediem80 Mer Dic 15 2021, 12:47

Beh direi che Rexie ha fatto davvero una buona analisi della mia situazione. 

Codice:
Non sei un analogista incallito e, per giunta, il giradischi verrebbe usato anche da altri familiari, la qual cosa fa schizzare la probabilità che la testina venga decapitata nel giro di una settimana.

Questa parte qui mi ha fatto davvero ridere  affraid  E hai perfettamente ragione!!!

Non so quante volte ho trovato mi moglie ad ascoltare del buon blues a basso volume addormentata.. Sleep Il Technics SL-1500C effettivamente permetterebbe di non avere la testina che va a finire tipo sull'etichetta (a proposito di testine decapitate Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 650957 ), visto che ha il ritorno automatico in posizione.

Sono quasi convinto ad abbandonare il Rega P3 e orientarmi verso un Technics. La qualità mi sembra più che all'altezza e sono più "user friendly".

L'SL-1500c viene venduto con pre a bordo, ma lo escluderei per utilizzare il mio Pro-Ject Box S2 a valvole, e con testina Ortofon 2M che potrei subito sostituire con una più raffinata tipo la 2M Black, visto il risparmio sull'acquisto del giradischi.


Non ho dubbi sul fatto di non infognarmi a guardare altri marchi. Ero partito con Technics o Rega e direi di concentrarmi su questi due e magari spendere tempo e denaro ad indagare su un buon fonorivelatore.

Resto combattuto sul Technics SL-1200GR. Veramente un gran bell'oggetto. Ho letto un po' di recensioni e le differenze ci sono eccome. Colgo l'occasione per mettervi un link di una buona recensione in inglese: SL-1500C Vs SL-1200GR


Entrambi i modelli mi permetteranno di fare cambio testina con buona facilità e arrivare ad una qualità di ascolto paragonabile a quella del mio lettore CD se non superiore. Fin tanto che ho una situazione di utilizzo familiare e non divento un "analogista incallito"  affraid sembra davvero un buon abbinamento.
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Mer Dic 15 2021, 19:07

Carpediem80 ha scritto:Beh direi che Rexie ha fatto davvero una buona analisi della mia situazione. 

Codice:
Non sei un analogista incallito e, per giunta, il giradischi verrebbe usato anche da altri familiari, la qual cosa fa schizzare la probabilità che la testina venga decapitata nel giro di una settimana.

Questa parte qui mi ha fatto davvero ridere  affraid  E hai perfettamente ragione!!!

Non so quante volte ho trovato mi moglie ad ascoltare del buon blues a basso volume addormentata.. Sleep Il Technics SL-1500C effettivamente permetterebbe di non avere la testina che va a finire tipo sull'etichetta (a proposito di testine decapitate Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 650957 ), visto che ha il ritorno automatico in posizione.

Sono quasi convinto ad abbandonare il Rega P3 e orientarmi verso un Technics. La qualità mi sembra più che all'altezza e sono più "user friendly".

L'SL-1500c viene venduto con pre a bordo, ma lo escluderei per utilizzare il mio Pro-Ject Box S2 a valvole, e con testina Ortofon 2M che potrei subito sostituire con una più raffinata tipo la 2M Black, visto il risparmio sull'acquisto del giradischi.
Ecco, come già detto (non ricordo se qui o altro topic), la 2M Black è una di quelle MM che costano quasi come una MC. Il gioco non vale la candela, considerando anche che il diamante taglio Shibata necessita di particolare precisione nella dimatura. Un po' troppo per un neofita. Peraltro, se si dovesse danneggiare lo stilo, il ricambio costa intorno ai 400 euro. A te basterebbe sostituire lo stilo della Red di serie con quello della Blue e faresti un notevole salto in avanti. Garantito, le ho entrambe assieme ad altre Ortofon. 


Non ho dubbi sul fatto di non infognarmi a guardare altri marchi. Ero partito con Technics o Rega e direi di concentrarmi su questi due e magari spendere tempo e denaro ad indagare su un buon fonorivelatore.

Resto combattuto sul Technics SL-1200GR. Veramente un gran bell'oggetto. Ho letto un po' di recensioni e le differenze ci sono eccome. Colgo l'occasione per mettervi un link di una buona recensione in inglese: SL-1500C Vs SL-1200GR
Ancora una volta: perdona la franchezza, ma non ti servono le ricercatezze audiofile per cui un 1200 potrebbe essere superiore al 1500, ammesso di avere contezza di cosa confrontare e capacità uditive tali da rilevare le differenze. Alla fine della fiera, le differenze immediatamente udibili vengono dalla testina, al netto di un corretto abbinamento col braccio. Ti garantisco che il passaggio dal tuo attuale set up ad un 1500 con testina Ortofon (più il pre separato Pro-Ject) sarà sufficiente al primo ascolto a farti genuflettere in preda a visioni mistiche. 


Entrambi i modelli mi permetteranno di fare cambio testina con buona facilità e arrivare ad una qualità di ascolto paragonabile a quella del mio lettore CD se non superiore. Fin tanto che ho una situazione di utilizzo familiare e non divento un "analogista incallito"  affraid sembra davvero un buon abbinamento.
Esatto. Già il solo fatto di avere la conchiglia rimovibile (quelle simil Technics le trovi per pochi euro, essendo copiate da migliaia di ditte) ti consentirebbe, tanto per dirne una cattiva, di alternare una testina buona come la Ortofon Blue per tuo uso ed un muletto meno costoso (Audio Technica VM95, ad esempio) per i "fruitori occasionali" e poco attenti. 
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Carpediem80 Gio Dic 16 2021, 12:33

Bon.

Direi che ci siamo. A fine gennaio procederei così:

- Pro-Ject Tube Box S2
- Technics SL-1500C
- Fono rivelatore Standard Ortofon 2M RED
- Puntina Ortofon 2m Blue (compatibile e intercambiabile con la RED) Ho trovato QUESTO video in cui si vede la semplicità del cambio puntina da te descritto.
- Correttore di fase Dynavox X4100S (Questo lo ordino a breve, visto che ho necessità di prese)
- Cavo QED Reference 40 per collegamento Pre Amp


Regolazioni meccaniche:


- Mettere in bolla (possiedo la bolla piana apposita)
- Regolare Pre Amp con dati testina
- Controllo dimatura (ho il cartoncino Ortofon)
- Controllo pressione puntina con apposita bilancia.


Sviluppi futuri dopo essermi goduto a modo quanto suddetto:


- Indagine per una testina MC con cui provare nuove "genuflessioni in preda a visioni mistiche"  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 174409




Ti ringrazio per i preziosi consigli. Credo di sentirmi piuttosto tranquillo e soddisfatto.




Un'ultima cosa: Nel mio leggere recensioni e esperienze su internet, mi sono imbattuto in opinioni molto interessanti sui fonorivelatori Ortofon 2M Black e Bronze. Stessa possibilità di intercambio puntina come per il RED e Blue e qualità molto spesso paragonata a gruppi MC di medio livello, come la già discussa REGA ANIA. Sembrano degli oggetti molto delicati, ma anche di livello piuttosto elevato per una MM.
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Gio Dic 16 2021, 14:26

Carpediem80 ha scritto:Bon.

Direi che ci siamo. A fine gennaio procederei così:

- Pro-Ject Tube Box S2
- Technics SL-1500C
- Fono rivelatore Standard Ortofon 2M RED
- Puntina Ortofon 2m Blue (compatibile e intercambiabile con la RED) Ho trovato QUESTO video in cui si vede la semplicità del cambio puntina da te descritto.
- Correttore di fase Dynavox X4100S (Questo lo ordino a breve, visto che ho necessità di prese)
- Cavo QED Reference 40 per collegamento Pre Amp
Visto che ordini su Amazon, ti posso suggerire la loro di linea di cavi Basics che è ben realizzata. Ne ho preso una coppia per curiosità. Magari mi sbaglio, ma vedo una certa somiglianza con dei cavi Monster Cable che ho fra i miei.


Regolazioni meccaniche:


- Mettere in bolla (possiedo la bolla piana apposita)
- Regolare Pre Amp con dati testina
- Controllo dimatura (ho il cartoncino Ortofon)
Coi Technics non ti serve nemmeno la dima in cartone. Basta misurare 52 mm. dalla battuta della conchiglia alla cuspide del diamante. Lo si fa con un foglio di carta millimetrata, oppure con l'apposito accessorio che - credo - venga ancora fornito col giradischi.
- Controllo pressione puntina con apposita bilancia.


Sviluppi futuri dopo essermi goduto a modo quanto suddetto:

- Indagine per una testina MC con cui provare nuove "genuflessioni in preda a visioni mistiche"  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 174409


Ti ringrazio per i preziosi consigli. Credo di sentirmi piuttosto tranquillo e soddisfatto.


Un'ultima cosa: Nel mio leggere recensioni e esperienze su internet, mi sono imbattuto in opinioni molto interessanti sui fonorivelatori Ortofon 2M Black e Bronze. Stessa possibilità di intercambio puntina come per il RED e Blue e qualità molto spesso paragonata a gruppi MC di medio livello, come la già discussa REGA ANIA. Sembrano degli oggetti molto delicati, ma anche di livello piuttosto elevato per una MM.
Sì ok, ne trovi quante ne vuoi e anche di più costose fra i vari marchi. Ti posso indicare le top Audio Technica, oppure le Nagaoka, o ancora le Goldring. Sono tutte ottime testine, ma più sali di fascia e più il ricambio dello stilo (quello che, nella buona sostanza, varia di qualità salendo di modello) costa. Si arriva ad un livello tale che ti costa meno mandare a ristilare una MC presso un buon laboratorio dedicato, piuttosto che acquistare un ricambio bell'e fatto per una MM top. Mi spiego?
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da mantraone Gio Dic 16 2021, 22:48




Un'ultima cosa: Nel mio leggere recensioni e esperienze su internet, mi sono imbattuto in opinioni molto interessanti sui fonorivelatori Ortofon 2M Black e Bronze. Stessa possibilità di intercambio puntina come per il RED e Blue e qualità molto spesso paragonata a gruppi MC di medio livello, come la già discussa REGA ANIA. Sembrano degli oggetti molto delicati, ma anche di livello piuttosto elevato per una MM.

riugardo le MC e le "...visioni mistiche", mi permetto una nota a riguardo seppure non ho una comparazione diretta, il mio passaggio alla Rega Ania è stato tra i vari upgrade il più sensibile, cioé quello che ha permesso all'impianto nell'ascolto del vinile di diventare "radiografante" esattemente come la catena digitale, per "radiografante" si intende quando l'immagine stereofonica è completa e si perde la direttività dei diffusori per lasciare spazio al "diffusore virtuale", il palcoscenico tridimensionale tra i diffusori, cosa che con la MM non avveniva.

non ho idea se le varie MM citate riescono ad avere sufficiente risoluzione per fare questo. Ovvio che non basta la testina ma tutto l'impianto deve essere già settato nel migliore dei modi, compreso la collocazione in ambiente che è un elemento spesso trascurato per chi inizia.

A mio avviso non è un "vezzo audiofilo" ma una condizione necessaria a comprendere tutto il lavoro tecnico e artisitco delle registrazioni musicali. Per fare un esempio noto a tutti gli Album dei Pink Floid sono quasi inscindibili da un ascolto in questa modalità.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Carpediem80 Ven Dic 17 2021, 09:09

Codice:
A mio avviso non è un "vezzo audiofilo" ma una condizione necessaria a comprendere tutto il lavoro tecnico e artisitco delle registrazioni musicali. Per fare un esempio noto a tutti gli Album dei Pink Floid sono quasi inscindibili da un ascolto in questa modalità.


Personalmente non posso commentare molto, sono agli inizi e non ho avuto modo di ascoltare ne la Black ne la Ania.

Sulla carta, proprio per principio di funzionamento la Ania dovrebbe avere qualcosa in più, ma il dubbio è lecito vista la fascia di prezzo molto simile: Raga Ania siamo sui 700 euro, Ortofon 2M Black sui 500 euro. Da parte mia c’è solo curiosità e fascino, poi con il tempo verranno anche prove, e spero, soddisfazioni.

Gli aspetti da te citati come: collocazione e ambiente, li ho valutati, ovviamente sempre secondo letture e cercando una struttura solida, esente da vibrazioni, in bolla, cavi corti (Pre e Ampli non troppo distanti) e adesso anche filtratura della tensione alimentazione giradischi. 
Spero di aver scelto bene, ma questo lo vedrò solo più avanti.

Altri aspetti mai discussi e parecchio importanti sono relativi al resto della catena: amplificatore e diffusori in primis. Personalmente ho un impianto costruito ed ottimizzato per ascolto CD Blues, Rock e musica leggera. In tutto questo anche il psychedelic rock dei Pink Floyd va alla grande:


  •           Amplificatore Cayin H80A (valvole NOS Telefunken)
  •          Casse Klipsch RF-82
  •          Lettore CD Cayin CDT-17° (uscita bilanciata Valvole NOS Mullard)


Questo impianto mi è risultato piuttosto soddisfacente per i suddetti generi, ma sinceramente poco prestante per la sporadica musica classica che ascolto, soprattutto a causa dei diffusori. (non sai quanto desidero una coppia di B&W 702 S2 per migliorare in generale tutti gli ascolti).

I Pink Floyd da te citati sono, almeno su CD, tra i più facili da far suonare. Dischi come i loro, Amused to Death di Roger Waters, fragile dei Yes, BBC session dei Led Zeppelin, The fat o the Land dei Prodigy e altri hanno delle registrazioni molto pulite e ben equalizzate che, almeno su CD, suonano naturalmente bene e con poca difficoltà.

Ho avuto invece molti problemi con vecchie registrazioni anche rimasterizzate: Led Zeppelin I; Alcuni vecchi CD di Blues, “O” di Damine Rice sui bassi e simili.

A questo punto sono molto curioso di risentire i Pink Floyd su vinile e vedere se hanno la stessa “facilità” di riproduzione o se necessitano di particolari accortezze. Ma soprattutto vorrei capire se il resto dell'impianto dedicato all'ascolto CD sarà effettivamente altrettanto compatibile all'ascolto del Vinile.
Personalmente non sono alla ricerca solo del dettaglio assoluto, ma anche di suono caldo e non stancante.
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro Empty Re: Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro

Messaggio Da Rexie Ven Dic 17 2021, 10:55

L'impianto mi pare relativamente bilanciato sulla carta. Amplificazione e sorgente hanno un po' di colorazione dovuta alle valvole, i diffusori suonano...da Klipsch.  Giradischi Rega P3 o Technics SL-1500C: Modifiche Meccaniche, Fonorivelatori e altro 999153 Beh, sì...con 80W di potenza si poteva pensare a dei diffusori più neutri.
Per l'analogico la differenza la farà la testina. Proverai Ortofon, che è tendenzialmente brillante, e se il risultato dovesse essere poco "analogico" per te, si penserà ad una testina più rotonda.

    La data/ora di oggi è Mer Nov 30 2022, 01:31