Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
trattamento ambientale - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    trattamento ambientale


    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2406
    Data d'iscrizione : 03.06.12

    trattamento ambientale - Pagina 3 Empty Re: trattamento ambientale

    Messaggio Da alanford Gio Giu 29 2023, 03:52

    davenrk ha scritto:

    Si certo......buttarle giù :-))))

    Perché un diffusore ha il toe-in più accentuato dell'altro? E perché quello di sinistra è più spostato dalla parete da quello di destra?
    Per il divano immagino....la regola base è la simmetria, i diffusori devono stare equidistanti dalle pareti.
    Sul divano ti sposterai tu in posizione leggermente più a sinistra, e centrale rispetto alla pareti.
    trattamento ambientale - Pagina 3 704751
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5221
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    trattamento ambientale - Pagina 3 Empty Re: trattamento ambientale

    Messaggio Da JacksonPollock Gio Giu 29 2023, 09:49

    capitanharlock ha scritto: farei qualche misurazione con rew e un microfono (Umik se possibile) nel punto di ascolto per vedere cosa cambia in realtà spostandole avanti e indietro.

    Oh... Finalmente... A orecchio e ad occhio si fa poco o nulla.
    Se la situazione è complicata si misura e si va di trattamento passivo (a quel punto serio, fatto da professionisti) o di DSP.



    Carpediem80
    Carpediem80
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 19.08.12
    Età : 44
    Località : Campi Bisenzio (FI)

    trattamento ambientale - Pagina 3 Empty Re: trattamento ambientale

    Messaggio Da Carpediem80 Gio Giu 29 2023, 23:16

    Per me la posizione dei diffusori deve essere compatibile con la sala di ascolto e con la sua fruizione, se no mi passa la voglia di ascoltare la musica.
    Io li riavvicinerei alle pareti laterali, in modo da poter fruire della libreria, e farei qualche misurazione con rew e un microfono (Umik se possibile) nel punto di ascolto per vedere cosa cambia in realtà spostandole avanti e indietro.

    Affidarsi a un professionista sempre ottima idea, e anche acquistare dei diffusori progettati per funzionare in angolo o vicini agli angoli, ma purtroppo i "maghi" dell'hi-fi vendono queste cose a torre che sono incompatibili con le stanze degli esseri umani.

    Diciamo che la mia idea è la medesima. Tenerli spostati più avanti mi ha dato dei risultati tangibili e sono ancora in una posizione vivibile per il mio salotto.

    Mi sto rivolgendo ad un caro amico che ha un paio di studi di registrazione e fa il musicista di professione...io in genere gli faccio le foto ai live trattamento ambientale - Pagina 3 650957 


    Da un primo incontro, con la sua esperienze sono venute fuori cose interessanti:

    - I due diffusori sono stati icnlinati di 60° rispetto alla parete posteriore
    - La distanza diagonale rispetto al divano va bene così com'è, ossia inferiore alla distanza fra le due casse. Mi ha infatti spiegato che il punto di ascolto non deve essere sul vertice dell'ipotetico triangolo equilatero, ma al suo interno. Il vertice deve essere 20/30 dietro alle orecchie.
    - L'aria dietro allo schienale del divano è ok, ma sarebbe stato idealmente meglio se ce ne fosse stata di più: casse e punto di ascolto dovrebbero occupare circa il 40% dello spazio verticale stanza. Il restante 60% dovrebbe essere vuoto alle spalle.
    - Lo spazio dietro ai disffusori può bastare. 1,1m è più che sufficiente.
    - Lo spazio ai lati diffusore è insufficente e dovrebbe essere leggermente maggiore di quello posteriore
    - Se non può essere maggiore è necessario che sia comunque diverso, bisogna cercare di non creare un quadrato.
    - Sulla parete laterale Dx è consigliabile una tenda
    - Sulla parte laterale Sx è consigliabile allontanarsi e, se non basta, appendere una bass trap a pannello.
    - Il soffitto a travi è perfetto l'irregolarità e le interruzioni create dalle travi sono ottimi.
    - Pavimento necessita di tappeto, nulla di enorme, ma serve.
    - Gli spigoli posteriori, ma anche quello creato dalla paretina o spalla a fianco del divano vanno "smussati" con Bass Trap di tipo triangolare. Sono una criticità molto importante di qualsiasi stanza rettangolare anche se con diffusori distanti e ben disposti.


    Queste erano le regole empiriche, con cui mi diceva dovremmo arrivare ad un livello piuttosto buono, poi vedremo  se passare alla misurazione con microfoni. Probabilmente ci sarà da scegliere dei software più adatti a questo scopo rispetto a quelli utilizzati per la calibrazione di uno studio. Lui si è trovato bene con i Behringer ECM8000

    Ci vorrà un po' di tempo, perché le cose da allestire sono diverse, ma ho entusiasmo e molta curiosità di sentire i risultati.
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2406
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    trattamento ambientale - Pagina 3 Empty Re: trattamento ambientale

    Messaggio Da alanford Gio Giu 29 2023, 23:49

    mi pare tutto ragionevole 
    buon lavoro e tienici informati    sunny

      La data/ora di oggi è Dom Giu 16 2024, 03:43