Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7


    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 1:15 am

    Carlito ha scritto:
    Polky74 ha scritto:...a questo punto per rimanere in casa cayin ci sarebbe questo... costa meno di un C9 ma non so se collegato ad un dongle...  La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 921419

    https://en.cayin.cn/features/7/59/582.html
    Bellissimo, lo avevo visto anche io, Cayin ha un design fuori di testa...

    oppure questo .... Mosfet Jfet i miei preferiti, prima che ascoltassi ... vabbe' ormai è chiaro chi

    IHA_6
    E' molto meglio l'IHA_6?
    Come mai costa così poco?

    https://shop.zmfheadphones.com/products/copy-of-cayin-ha-300b-mk-ii?variant=42565954699427

    Altri lo vendono a più del doppio... ma qual'è il suo prezzo vero?
    Rick1982
    Rick1982
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1265
    Data d'iscrizione : 02.10.13
    Località : Roma

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Rick1982 Mar Giu 27, 2023 7:42 am

    @Carlito su head-fi c’è un thread sulle earbuds di più di 4000 pagine, ce ne sono per tutti i gusti, tutte le forme e tutti i prezzi (ultimamente anche qui si arriva all’esagerazione… 1000$).
    L’indossabilità è molto soggettiva e dipende sia dalle tue orecchie sia dalla shell della cuffietta, andiamo dalla classica shell MX500 a quelle a campana fino a soluzioni proprietarie.
    È un’esperienza di ascolto un po’ diversa, sopratutto per quanto riguarda il basso… generalmente è un basso più diffuso e meno spaccacervello/diretto rispetto alle iem, se vogliamo estremizzare più simile ad un ascolto con i diffusori. Anche qui naturalmente ci sono le eccezioni con esrbuds che tirano delle gran belle bordate.
    Due grandissimi punti a favore per me sono la comodità (sia intesa come velocità di utilizzo che come confort non entrando nel canale uditivo) ed il prezzo… diciamo che il prezzo per una earbuds TOTL si aggira fra i 100 ed i 300 dollari/euro.
    Da qualche tempo mi sto dilettando con l’auto costruzione, o forse sarebbe meglio dire assemblaggio e tuning, e qui si apre un mondo di sperimentazione che ti permette di virare il suono veramente come vuoi (nei limiti delle proprietà intrinseche di ogni driver).
    Sono andato ampiamente off topic, magari riprendo il thread che c’era anche qui sulle earbuds e scrivo qualcosa li.
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1599
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Carlito Mar Giu 27, 2023 10:15 am

    Polky74 ha scritto:
    Carlito ha scritto:
    Polky74 ha scritto:...a questo punto per rimanere in casa cayin ci sarebbe questo... costa meno di un C9 ma non so se collegato ad un dongle...  La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 921419

    https://en.cayin.cn/features/7/59/582.html
    Bellissimo, lo avevo visto anche io, Cayin ha un design fuori di testa...

    oppure questo .... Mosfet Jfet i miei preferiti, prima che ascoltassi ... vabbe' ormai è chiaro chi

    IHA_6
    E' molto meglio l'IHA_6?
    Come mai costa così poco?

    https://shop.zmfheadphones.com/products/copy-of-cayin-ha-300b-mk-ii?variant=42565954699427

    Altri lo vendono a più del doppio... ma qual'è il suo prezzo vero?
    Buuu... su aliexpress addirittura vendono il trittico dap / palyer / amp a 600... pero'.... credo sia un molto open box...
    Mi intriga che puoi scegliere se amplificare in tensione o corrente, e cayin sa fare le cose bene, direi....
    Da provare...


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1599
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Carlito Mar Giu 27, 2023 10:23 am

    Rick1982 ha scritto:@Carlito su head-fi c’è un thread sulle earbuds di più di 4000 pagine, ce ne sono per tutti i gusti, tutte le forme e tutti i prezzi (ultimamente anche qui si arriva all’esagerazione… 1000$).
    L’indossabilità è molto soggettiva e dipende sia dalle tue orecchie sia dalla shell della cuffietta, andiamo dalla classica shell MX500 a quelle a campana fino a soluzioni proprietarie.
    È un’esperienza di ascolto un po’ diversa, sopratutto per quanto riguarda il basso… generalmente è un basso più diffuso e meno spaccacervello/diretto rispetto alle iem, se vogliamo estremizzare più simile ad un ascolto con i diffusori. Anche qui naturalmente ci sono le eccezioni con esrbuds che tirano delle gran belle bordate.
    Due grandissimi punti a favore per me sono la comodità (sia intesa come velocità di utilizzo che come confort non entrando nel canale uditivo) ed il prezzo… diciamo che il prezzo per una earbuds TOTL si aggira fra i 100 ed i 300 dollari/euro.
    Da qualche tempo mi sto dilettando con l’auto costruzione, o forse sarebbe meglio dire assemblaggio e tuning, e qui si apre un mondo di sperimentazione che ti permette di virare il suono veramente come vuoi (nei limiti delle proprietà intrinseche di ogni driver).
    Sono andato ampiamente off topic, magari riprendo il thread che c’era anche qui sulle earbuds e scrivo qualcosa li.
    Non sei mai offtopic, qui è un TD molto ampio e si  parla di come far suonare meglio questi nostri amati super biscottini...
    Grazie per quello che vuoi condividere sulle earbuds, a me le iem creano dolore al condotto uditivo, dolore fisico...
    Che posso prendere quelle che usi tu ? Mi consiglieresti una entry level per saggiare il suono e l'indossabilita' che abbia ottimo basso e sia quantomeno lineare nella risposta ?
    Vai tranquillo, se vuoi aprire un nuov TD fai tu, ti seguo con grande passione e interesse.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Rick1982
    Rick1982
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1265
    Data d'iscrizione : 02.10.13
    Località : Roma

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Rick1982 Mar Giu 27, 2023 10:40 am

    Per partire direi classica shell MX500 quindi partirei dalla base: Vido blu (AliExpress, mi prenderai per matto quando vedrai il prezzo), per salire Feeael Rosemary (in versione bilanciata).
    Molto simile alla Vido (tanti dicono uguale) ce la Yincrow X6 (pochi spicci anche qui).
    NSC Audio DIY Store ha a catalogo una realizzazione diy appunto con shell in metallo (da prendere in considerazione la versione con driver da 80ohm LCP).
    Anche prendendo tutte quelle che ti ho menzionato, se hai qualche Coin o coupon di AliExpress dovresti stare sulle 50€ (per tutte).
    Io fossi in te partirei dalla sola Vido blu (mi raccomando la blu) o se proprio vuoi spendere dalla Rosemary bilanciata, da lì poi ti muovi ed evolvi.
    Tra l’altro tu che hai esperienza di modifica cuffie e tuning ti divertirai un sacco ad intervenire sulle earbuds (cambio o modifica del materiale “smorzante” su driver e/o shell, apertura o chiusura di prese d’aria sulla shell etc…). Per la mia esperienza le earbuds in generale giovano meno del cambio cavo rispetto alle cuffie o alle iem (inutili cavi da N mila euro, ma anche centinaia).

    P.S. se interverrai sul tuning delle earbuds armati di pinzette e pazienza, scala tutto il tuo know how in piccolo di parecchio (un foro da 1-2mm non filtrato in più o in meno fa una differenza enorme).
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 2:55 pm

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 20230612


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 2:56 pm

    Dalle foto sembrava più grande.


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 3:20 pm

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 20230613


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    vick75
    vick75
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 343
    Data d'iscrizione : 08.12.22
    Età : 48
    Località : castelbuono (pa)

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da vick75 Mar Giu 27, 2023 3:26 pm

    Polky74 ha scritto:La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 20230612
    che modello e'
    Rick1982
    Rick1982
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1265
    Data d'iscrizione : 02.10.13
    Località : Roma

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Rick1982 Mar Giu 27, 2023 3:26 pm

    Ma hai preso anche il W4 alla fine?
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 4:10 pm

    Domande da "vecchietto" emerito principiante per quando concerne questi "aggeggi"...

    1) Do per scontato che il dongle migliori sensibilmente l'ascolto della liquida in cuffia avendo un sorgente come il cellulare oppure un pc/notebook.

    2) Se uno ha un DAP di qualità come l'A&NORMA il dongle può servire ? Se si che modello conviene per avere un miglioramento ?

    3) E' utile anche se si collega la sorgente (intesa come smartphone/pc) ad un DAC "hi fi" per l'impianto "hi-end" ? Se si serve un software-driver per comunicare tra Dongle e DAC hi-fi

    4) Se la risposta del pto 3 è no, si collegano con l'uscita per cuffia ed ingresso RCA direttamente all'ampli, usando in questo caso direttamente il dac del dongle ?

    Vietato ridere ma io i dongle li conoscevo solo come chiavette hardware di sicurezza per sbloccare alcuni programmi "professionali" di informatica e prima le consolle come il K64 et similia, (roba che molti neppure erano nati ed io ero all'università ... ps e si passavano spesso le ore senza lezioni - ma talvolta pure quelle se erano pallose - al laboratorio di informatica in cui c'erano 4 o 5 Commodore 64 con tanto di lettore di floppy.... quelli da 5 1/4 ovviamente che si bucavano per usarli fronte retro e dimezzare la spesa !!!!)


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 4:23 pm

    vick75 ha scritto:
    Polky74 ha scritto:La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 20230612
    che modello e'
    La linea è identica al ASTELL&KERN ma non mi pare di vederlo nel loro catalogo


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 4:27 pm

    Rick1982 ha scritto:Ma hai preso anche il W4 alla fine?
    Risparmiabilissimi questi 400 e passa euro, a meno che non lo si voglia giusto perché è il più costoso...


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 4:29 pm

    RockOnlyRare ha scritto:
    vick75 ha scritto:
    Polky74 ha scritto:La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 20230612
    che modello e'
    La linea è identica al ASTELL&KERN ma non mi pare di vederlo nel loro catalogo
    È il nipote di quello a fianco... luxury&precisione W4 (quello a fianco è il W1)


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 4:43 pm

    RockOnlyRare ha scritto:Domande da "vecchietto" emerito principiante per quando concerne questi "aggeggi"...

    1) Do per scontato che il dongle migliori sensibilmente l'ascolto della liquida in cuffia avendo un sorgente come il cellulare oppure un pc/notebook.

    2) Se uno ha un DAP di qualità come l'A&NORMA il dongle può servire ? Se si che modello conviene per avere un miglioramento ?

    3) E' utile anche se si collega la sorgente (intesa come smartphone/pc) ad un DAC "hi fi" per l'impianto "hi-end" ? Se si serve un software-driver per comunicare tra Dongle e DAC hi-fi

    4) Se la risposta del pto 3 è no, si collegano con l'uscita per cuffia ed ingresso RCA direttamente all'ampli, usando in questo caso direttamente il dac del dongle ?

    Vietato ridere ma io i dongle li conoscevo solo come chiavette hardware di sicurezza per sbloccare alcuni programmi "professionali" di informatica e prima le consolle come il K64 et similia, (roba che molti neppure erano nati ed io ero all'università ... ps e si passavano spesso le ore senza lezioni - ma talvolta pure quelle se erano pallose - al laboratorio di informatica in cui c'erano 4 o 5 Commodore 64 con tanto di lettore di floppy.... quelli da 5 1/4 ovviamente che si bucavano per usarli fronte retro e dimezzare la spesa !!!!)
    1) non solo la migliora ma le dona una tonalità a seconda della tipologia che si vuole ed a seconda della sinergia che si crea con le iem/cuffie collegate.
    2) tutto dipende da come si vuole ascoltare... es: con più dettagli, più analogica, con bassi più o meno presenti, con palcoscenico più ampio o con un ascolto più intimo, con una firma più calda o più brillante... praticamente ogni dongle ha un suo carattere diverso e complementare a tutti gli altri.
    3)il dongle è il dac quindi è lui a fare da tramite fra la musica che hai sul PC/smartphone e l'impianto di casa, ma è comunque dotato di un discreto amplificatore che già basta per iem/cuffie. Da una parte entri USB con la musica da cellulare/tablet/PC ed esci dall'altra parte con un jack cuffia o uscita di linea per un amplificatore (anche di quelli per casse da casa)
    4)si
    5)bei tempi quelli del commodore 64, anche se io sono partito dal vic20... ;)


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 5:56 pm

    Carlito ha scritto:
    Zap67 ha scritto:Non ho mai amato i dap, tant’è che ne ho avuto uno solo, rivenduto dopo due mesi, preferisco usare l’iPhone (o l’iPad) perché ho tutto Apple, tra l’altro i telefoni Android soffrono di obsolescenza così come i dap Android, quindi fare scorte di V50 non so se sia la strada migliore. Soffrono di obsolescenza anche gli IPhone, ma quelli li uso come telefono e non ho bisogno di portarmi due device dietro 😃
    In effetti è cosi'.
    LG V50 ha un suo buon dac, ma se vuoi utilizzare AHD per veicolare il flusso verso il dongle, ormai non torno indietro, ci vuole Qobuz con credenziali inserite dentro UAPP, che "salta" il dac interno del ciophone (android o altro) e lo da' in pasto al dac esterno. Come lo faccia, basta sapere che lo fa benissimo, molto meglio di AHD, a cui ero affezzionato anche io, straconvinto del sottoinsieme del pirla "programmatore" compare di Gozilla.
    Almeno Gozilla ragiona, sceglie la via bella e "facile".
    Quindi lo strumento ciofone è di passaggio, UAPP e l'abbo Qobuz restano in lossless flac con flusso "diretto" ai dongle, qualunque essi siano.
    Devo riprovare l'S9 pro con le UAPP, più per chiurito che altro.... ormai ci sono loro, e fra poco saranno in 4.
    i 200 eurini, li vedrei ben spesi sull'abbo annuale Qobuz, o su un bel dongle, ahia Gozzilla Rident.... lol

    Grazie per la dritta, l'ho preso ed installato su Cellulare (che ha un suo DAC interno e sul tablet) e collegato QObuz su entrambi. Anche senza dongle, sul cellulare la differenza è evidente. Rispetto al tablet che non ha DAC poi c'è un abisso.

    ne approfitto per una ulteriore domanda?
    Un consiglio su una cuffia in-ear che non costi uno sproposito (quelle che citate partono da 1500 Euro !!!!) ma non sia la solita cuffietta inascoltabile da 50 Euro se non 30 ?

    Quando voglio ascoltare in cuffia io uso una Master & Dynamics chiusa, che proprio "portatile" non è.

    Anche se non sono un grande amante delle in-ear quale potrebbe essere un consiglio su un modello/prezzo base di partenza in grado di rendere in modo qualitativamente soddisfacente collegandoci uno dei dongle da voi citati (R2R direi), in termine di rapporto qualità / prezzo senza andare su prezzi hi-end ?


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 6:08 pm

    Scusami non ho capito cosa hai installato sul cellulare?
    Per le iem dipende da cosa intendi per prezzo accettabile... 300/350/500 o più su?
    Tieni presente che il suono lo fanno le iem non il dap/dac comunque ci sono ormai per tutte le tasche con ottime prestazioni. Molto dipende anche da cosa apprezzi in una iem e con quale dongle vorresti associarla. Per esempio per un R2R ti serve una iem neutra e non calda o con bassi pompati.


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 6:45 pm

    Polky74 ha scritto:
    RockOnlyRare ha scritto:Domande da "vecchietto" emerito principiante per quando concerne questi "aggeggi"...

    1) Do per scontato che il dongle migliori sensibilmente l'ascolto della liquida in cuffia avendo un sorgente come il cellulare oppure un pc/notebook.

    2) Se uno ha un DAP di qualità come l'A&NORMA il dongle può servire ? Se si che modello conviene per avere un miglioramento ?

    3) E' utile anche se si collega la sorgente (intesa come smartphone/pc) ad un DAC "hi fi" per l'impianto "hi-end" ? Se si serve un software-driver per comunicare tra Dongle e DAC hi-fi

    4) Se la risposta del pto 3 è no, si collegano con l'uscita per cuffia ed ingresso RCA direttamente all'ampli, usando in questo caso direttamente il dac del dongle ?

    Vietato ridere ma io i dongle li conoscevo solo come chiavette hardware di sicurezza per sbloccare alcuni programmi "professionali" di informatica e prima le consolle come il K64 et similia, (roba che molti neppure erano nati ed io ero all'università ... ps e si passavano spesso le ore senza lezioni - ma talvolta pure quelle se erano pallose - al laboratorio di informatica in cui c'erano 4 o 5 Commodore 64 con tanto di lettore di floppy.... quelli da 5 1/4 ovviamente che si bucavano per usarli fronte retro e dimezzare la spesa !!!!)
    1) non solo la migliora ma le dona una tonalità a seconda della tipologia che si vuole ed a seconda della sinergia che si crea con le iem/cuffie collegate.
    2) tutto dipende da come si vuole ascoltare... es: con più dettagli, più analogica, con bassi più o meno presenti, con palcoscenico più ampio o con un ascolto più intimo, con una firma più calda o più brillante... praticamente ogni dongle ha un suo carattere diverso e complementare a tutti gli altri.
    3)il dongle è il dac quindi è lui a fare da tramite fra la musica che hai sul PC/smartphone e l'impianto di casa, ma è comunque dotato di un discreto amplificatore che già basta per iem/cuffie. Da una parte entri USB con la musica da cellulare/tablet/PC ed esci dall'altra parte con un jack cuffia o uscita di linea per un amplificatore (anche di quelli per casse da casa)
    4)si
    5)bei tempi quelli del commodore 64, anche se io sono partito dal vic20... ;)

    2) quindi, anche se di fatto il dongle è un'alternativa al DAP, se uno ha entrambi lo può comunque usare tra dap e cuffia oppure hi-fi . Corretto ?

    5) caspita allora sei informatizzato prima di me !!!! il mio primo C63 risale al 1983, preso udite udite perché dovevo fare un lavoro per l'università (che usava appunto i C64 come pc unitamente ovviamente ai terminali - unix mi pare a quei tempi se non assembler - per me che ero ai primordi in informatica erano arabo e servivano "grant" di un certo livello per accedervi).
    La cosa incredibile è che quel c64 l'ho usato per scuola, ovviamente tantissimo per i Vg ma mi ha permesso di gestire l'informatizzazione della mia Società di basket con Superbase (iscrizioni, comunicazioni per le partite) per la creazione di un giornalino, di sovraimpressioni per i video ed ovviamente con l'eccellente word processor e foglio elettronico. Solo nel 90 presi il primo pc un 286 che costò quasi 5 mln, 8-10 volte tanto il c64 considerando anche stampante e driver !!!!
    E niente a che vedere come grafica games e musica ovviamente, fino all'avvento della schede audio creative e schede video "serie" a colori, ma si va avanti di almeno 3 anni con l'uscita del primo F1 !!!


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Rick1982
    Rick1982
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1265
    Data d'iscrizione : 02.10.13
    Località : Roma

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Rick1982 Mar Giu 27, 2023 6:51 pm

    Il dongle è un dac, quindi lo puoi usare attaccato ad un’uscita digitale usb (smartphone/pc/tablet o dap se quest’ultimo ha l’uscita digitale su usb che non tutti hanno).
    Ne deriva che per usarlo attaccato ad un ampli cuffia o tradizionale esterno lo dovrai collegare in analogico, anche qui non tutti i dongle hanno la funzione Line out quindi con qualche dongle ti troveresti con un doppio volume (uno del dongle e uno dell’ampli (anche qui ci sono le eccezioni, alcuni ampli cuffie portatili hanno la funzione di essere usati come finali e quindi il volume viene gestito solo dal dongle se non usato in Line out o se non ne è provvisto (vedi Cayin C9 o centrance ampersand ad esempio))
    Mi sono incartato con le parentesi… comunque per riassumere la catena sara questa:
    Smartphone/pc/tablet/dap (se ha uscita digitale su usb) > dongle > ampli (collegato in analogico al dongle) > cuffie/diffusori
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 6:56 pm

    Polky74 ha scritto:Scusami non ho capito cosa hai installato sul cellulare?
    Per le iem dipende da cosa intendi per prezzo accettabile... 300/350/500 o più su?
    Tieni presente che il suono lo fanno le iem non il dap/dac comunque ci sono ormai per tutte le tasche con ottime prestazioni. Molto dipende anche da cosa apprezzi in una iem e con quale dongle vorresti associarla. Per esempio per un R2R ti serve una iem neutra e non calda o con bassi pompati.

    Si parlava di UAPP, costa mi pare circa 8 Euro.

    Intendo quale sono i modelli di iem che permettono di sfruttare in modo sufficiente il livello qualitativo del dongle, partendo da un prezzo non eccessivo.

    In altre parole se per una iem valida si devono spendere non meno di 5-600 Euro al momento non è per le mie tasche, considerando anche un eventuale acquisto del dongle (che avendo un ottimo dap con Qobuz ed altre app non è indispensabile) ma se ce ne sono di buone già intorno ai 2 massimo 300 Euro ci potrei fare un pensierino. Altrimenti mi tengo la M&D che è una per me buonissima cuffia chiusa, anche se non posso certo portamela in treno o in giro.

    Confesso che non sono un innamorato delle iem, se non per la comodità delle dimensioni, per i limiti su bassi e precisione sugli alti, ma non ne ho mai ascoltate da 300 e passa euro (e men che meno da 1000, prezzo comunque improponibile anche per l'ascolto relativo che faccio in cuffia, vivendo da solo in casa ascolto sempre con le casse, se non di notte ed ovviamente quando sono in giro/vacanza).


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 7:03 pm

    Rick1982 ha scritto:Il dongle è un dac, quindi lo puoi usare attaccato ad un’uscita digitale usb (smartphone/pc/tablet o dap se quest’ultimo ha l’uscita digitale su usb che non tutti hanno).
    Ne deriva che per usarlo attaccato ad un ampli cuffia o tradizionale esterno lo dovrai collegare in analogico, anche qui non tutti i dongle hanno la funzione Line out quindi con qualche dongle ti troveresti con un doppio volume (uno del dongle e uno dell’ampli (anche qui ci sono le eccezioni, alcuni ampli cuffie portatili hanno la funzione di essere usati come finali e quindi il volume viene gestito solo dal dongle se non usato in Line out o se non ne è provvisto (vedi Cayin C9 o centrance ampersand ad esempio))
    Mi sono incartato con le parentesi… comunque per riassumere la catena sara questa:
    Smartphone/pc/tablet/dap (se ha uscita digitale su usb) > dongle > ampli (collegato in analogico al dongle) > cuffie/diffusori

    Tutto perfettamente chiaro. Il DAP dovrebbe avere l'uscita digitale usando lo USB C (lo stesso che si usa per ricaricare l'unità).
    Astell & KERN A&norma Sr15

    In ogni caso ovviamente se acquisto il dongle è per usarlo con il pc e/o cellutare o tablet non per il DAP.
    Per ascoltare la liquida sul hi-fi ho già un sistema elaborato con una DAC Aqua la voce con convertitore proprietario che penso sia nettamente superiore (almeno spero) ad ogni soluzione "diciamo" portatile, anche se certamente meno pratica.
    Ma ho un secondo impiantino in studio con un Marantz 6006 che ha il dac incorportato ed in questo caso il discorso è completamente diverso : poter usare smartphone, tablet o pc connesso all'ampli è uno sballo (al momento posso farlo solo con il dap o con il pc (uscita ottica + foobar)


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Rick1982
    Rick1982
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1265
    Data d'iscrizione : 02.10.13
    Località : Roma

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Rick1982 Mar Giu 27, 2023 7:13 pm

    Ho avuto il La Voce S3… non è superiore, è proprio su un altro pianeta.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 7:31 pm

    Come ti diceva Rick è praticamente inutile usare un dap solo come trasporto e consumarne le batterie per far suonare un dongle... a questo punto meglio uno smartphone android con uapp da 100 euro che fa la stessa cosa. Per quanto riguarda le iem dipende sempre da cosa ti aspetti e soprattutto a cosa vuoi collegarle... usare un dap che da quello che ho letto costa 3400 euro per poi collegarci delle iem da 300 euro (per me) non ha molto senso. Discorso diverso è se a monte delle iem c'è un dongle... e quindi per scegliere le iem bisognerebbe sapere di quale dongle si sta parlando. Comunque non vorrei buttarti giù, ma qualsiasi dongle da me provato negli ultimi 2 mesi è nettamente superiore all'SR15... poi se si parla di AK2000SP/AK3000SP il discorso cambia il problema è che costano più del La Voce S3. Oltre tutto devi considerare che un dap per quanto possa essere buono... invecchia (batteria-schermo-sistema operativo-compatibilità con applicazioni)... un dongle no.


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 7:38 pm

    Rick1982 ha scritto:Ho avuto il La Voce S3… non è superiore, è proprio su un altro pianeta.

    Yes è proprio la mia. Ne ero assolutamente convinto infatti.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8424
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Giu 27, 2023 7:59 pm

    Polky74 ha scritto:Come ti diceva Rick è praticamente inutile usare un dap solo come trasporto e consumarne le batterie per far suonare un dongle... a questo punto meglio uno smartphone android con uapp da 100 euro che fa la stessa cosa. Per quanto riguarda le iem dipende sempre da cosa ti aspetti e soprattutto a cosa vuoi collegarle... usare un dap che da quello che ho letto costa 3400 euro per poi collegarci delle iem da 300 euro (per me) non ha molto senso. Discorso diverso è se a monte delle iem c'è un dongle... e quindi per scegliere le iem bisognerebbe sapere di quale dongle si sta parlando. Comunque non vorrei buttarti giù, ma qualsiasi dongle da me provato negli ultimi 2 mesi è nettamente superiore all'SR15... poi se si parla di AK2000SP/AK3000SP il discorso cambia il problema è che costano più del La Voce S3. Oltre tutto devi considerare che un dap per quanto possa essere buono... invecchia (batteria-schermo-sistema operativo-compatibilità con applicazioni)... un dongle no.


    Dando per scontato che usare il dongle con il dap sia inutile, ma non è questo che mi interessa.

    Non ho capito : "usare un dap che da quello che ho letto costa 3400 euro" Forse ti riferisci al DAC La Voce S3 ma in questo caso l'ascolto solo con le casse non certo con una iem.
    Il dap astell & kern sr15 costava nuovo circa 700 ma l'ho preso usato in perfette condizioni (aveva solo una piccola ammaccatura) a mi pare circa 250 Euro... un affare e funziona molto bene.

    Con il senno di poi sicuramente oggi acquisterei un dongle al posto del DAP, su questo non ci piove !!!

    Tornando in tema, pensando al Cayin RU6, ho trovato interessante il discorso sul suono un po più "verso il vinile" rispetto alla concorenza.
    Ascolto prevalentemente rock ma non disdegno altri generi.

    Che iem si potrebbe pensare con queste premesse con un ottimo rapporto qualità prezzo, senza andare su costi per me impossibili e non giustificati dal ascolto relativo che faccio in cuffia ?
    Insomma non un modello top ma uno che comunque sia paragonabile "a grandi linee" alla mia Master & Dynamic MW60. Sicuramente un ottima cuffia ma non certo un hi-ed del settore (quando la presi costava 400 Euro, oggi è venduta a circa 260)

    Grazie


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1934
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7 - Pagina 22 Empty Re: La battaglia dei dongle: W1-DC04PRO-M15-RU6-RU7

    Messaggio Da Polky74 Mar Giu 27, 2023 8:05 pm

    Comunque ritornando al W4 spero migliori con il burn-in altrimenti (per me) è una vera e propria trappola per soldi... per ora suona meglio il vecchio W1... e sfortunatamente non sto scherzando. Suona cupo... lontano... come se stessi ascoltando attraverso un tubo. :(
    Avevo letto fosse scuro ma non pensavo così... al confronto l'RU6 sembra un ESS prima generazione per la sua brillantezza... figuratevi...
    Se suona davvero così fra un pò ce ne saranno più nel classified di head-fi che nei negozi... e non immagino l'EX cosa deve essere se già questo è così... ci eravamo abituati troppo bene...

    P.S. ma del resto lo immaginavo.


    _________________
    AKHC4 + SLIIVO SL-41

      La data/ora di oggi è Lun Apr 15, 2024 12:33 pm