Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Lun Set 25, 2023 9:24 pm

    Ne è passata di acqua sotto i ponti da quel lontano 2016 quando la Cayin lanciò, quasi in sordina l'accoppiata iDAC-6 e iHA-6, sembravano uno il compagno ideale per l'altro, ma il tempo ha fatto quello che andava fatto fin dall'inizio, considerarli complementari ma non necessariamente ed indissolubilmente legati. L'iHA-6 è ancora attualissimo per le dimensioni, il rapporto qualità prezzo, le prestazioni generali e versatilità, per il DAC non mi esprimo perché non l'ho mai ascoltato. Complice il dimezzamento del prezzo di listino l'iHA-6 che già nel 2016 veniva, da molti considerato un bestbuy, oggi lo è ancor di più. Piccolo ma pesantissimo, potentissimo, estremamente raffinato con la sua doppia tipologia di amplificazione che é uno spettacolo di per se e soprattutto dal suono praticamente trasparente. Lo utilizzo con tutti i dongle che possiedo (iBasso DC04PRO-L&P W1/W4-Questyle M15-CayinRU6/RU7) e grazie ad esso posso finalmente godermi le mie amate Sennheiser HD800S al loro massimo potenziale. La sua migliore caratteristica (oltre alla potenza per pilotare qualsiasi cosa) è quella di essere semplicemente trasparente e ciò non significa essere asettico, sterile o senz'anima come si potrebbe pensare ma piuttosto accoglie il suono del DAC che sta amplificando e lo rende il "suo suono" (ciò che ogni amplificatore dovrebbe fare secondo me, ma che quasi nessuno fa) consentendo all'ascoltatore di cogliere tutte le sfumature e le differenze del dac/dongle cui lo collega anche le più nascoste ed apparentemente insignificanti. La dolcezza dell'RU6, la musicalità dell'RU7, la precisione del DC04PRO, la potenza dell'M15, l'analiticità del W1/W4... tutto verrà rivelato senza possibili fraintendimenti. Le HD800S che se non pilotate bene sembrano troppo brillanti e con bassi molto timidi diventano delle casse da pavimento affilate come rasoi ma musicali come delle vere casse di legno, e non è solo una questione di quantità di corrente ma soprattutto di intensità, pulizia, pienezza e qualità a fare il miracolo. Per gli amanti delle planari poi c'è la modalità di amplificazione in corrente che le fa brillare ancor di più, rimuovendo il tipico velo che amplificazioni non adeguate aggiungono a quel tipo di cuffie. In una parola l'iHA-6 è un amplificatore stratosferico! Quando le cose sono fatte bene non hanno età e lui è così, non ha età, anche perché fa suonare in maniera meravigliosa i nuovi super-dongle molto lontani dal suo tempo ma vicini al nostro. Per 600/700 euro non potete comprare nessun amplificatore che si possa avvicinare a lui e molto probabilmente anche spendendo molto di più, forse con quattro volte il suo costo ci siamo, quasi.

    P.S. mi raccomando sempre tutto in bilanciato, lo merita.


    Ultima modifica di Polky74 il Lun Set 25, 2023 10:31 pm - modificato 1 volta.


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    lalosna
    lalosna
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5307
    Data d'iscrizione : 19.08.12
    Età : 62
    Località : Cit Türin

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da lalosna Lun Set 25, 2023 10:22 pm

    Quell'amplificatore mi ha sempre intrigato, molti lo consideravano il vero concorrente del Taurus sotto diversi aspetti.


    _________________
    Cërea...
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1683
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Carlito Mar Set 26, 2023 7:29 am

    Aspettavo il tuo parere Polky su questo ampli, ed insieme al piacere di leggerti, condivido la bellissima recensione che hai fatto.
    Dalle tue parole evince la bonta' del progetto Cayin, mettendo in evidenza quello che realmente fa, dona muscoli al carattere di ogni dongle, unita ad una eccellente raffinatezza.
    Sa essere "trasparente" non edulcorando il timbro del dac, semplicemente di suo aggiunge potenza definizione raffinatezza, se c'è da far tremare un driver, lo fara' senza scomporsi, anzi mantenendo un elevatissimo controllo del Damping Factor, anche in bilanciato.

    Aggiungo che la modalita' di amplificazione in corrente, selezionabile, dona a cuffie apparentemente difficili nel pilotaggio, un carattere musicale molto piacevole all'ascolto. Vedi la Monoprice AMT, che sembra essere la "sua" accoppiata.
    E' un amplificatore figlio di uno dei migliori progetti in campo audio, unisce la musicalita' di un ottimo valvolare alla velocita' e dettaglio dei Mos-Power e Fet, componenti discreti oggi in pecunia di costruzione. Dunque, confermo non ha eta'.

    Il suo burn-in gia' dall'inizio promette bene, dopo una 50ina di ore uscira' fuori maggiore chiarezza, nitidezza assieme ad una musicalità ancor più eccellente.
    P.S. ho sempre preferito progetti con Fet, Mos-Fet e Mos Power, all'inizio ne assemblai di semplici, poi col tempo di migliori, oggi penso di essere in cima a quello che mi consente il convento. Rapporto Q/P altissimo.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 8:37 am

    Se leggi su Head fi il thread dedicato a lui troverai persone che hanno cuffie da millemila euro e nella loro firma ancora ben presente il Cayin dopo ben 7 anni. Tutti di solito hanno, come è giusto, le ultime uscite nella loro firma, ma io cerco il contrario, cerco pezzi che anche se usciti anni fa sono rimasti presenti nella collezione di chi li ha acquistati. Questo mi da la garanzia che sto scegliendo un pezzo ancora valido al di là dei suoi anni. Non seguo le mode a meno che non siano davvero game-changer tipo i nuovi dongle, preferisco comprare un pezzo che mi accompagni per anni, anche spendendo qualcosa in più che provare e cambiare a ripetizione. Poi quando si ha la fortuna che un pezzo tipo l'iHA-6 costi anche molto meno della concorrenza ed addirittura quasi la metà del prezzo richiesto al suo lancio (che era già basso per le prestazioni), non mi faccio nessun problema ad acquistarlo. Prima del Cayin avevo considerato l'acquisto di un Burson per le HD800S, ma dopo aver letto che aggiunge una tipica colorazione "Burson" l'ho scartato e non ultimo il fatto di problemi per la garanzia visto che bisogna mandarlo in Australia. Se vuoi la "colorazione Burson" dal Cayin basta collegarlo all'RU6 ed avrai il suono analogico morbido e vellutato.  Nel thread americano c'è un utente che dice di preferire di gran lunga il Cayin al Conductor (che oltre tutto costa più del doppio) quindi il Cayin iHA-6 è proprio quello che cercavo. Oggi appena torno a casa lo provo con le Hifiman Edition X v.2 in modalità corrente e vi terrò informati, ed infine l'ultimo step... le iem a cominciare dalle IER-Z1R (ovviamente in bassissimo guadagno).  Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... 775355

    P.S. Se lo si vuole più morbido basta farlo suonare con l'RU6, ma quello che esprime con l'M15 sono scosse telluriche.


    Ultima modifica di Polky74 il Mar Set 26, 2023 8:55 am - modificato 1 volta.


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 8:48 am

    Ora sono alla ricerca di un buon cavo rapporto Q/P (4,4mm maschio to XLR 3pinx2) per sostituire la cinesaglia da 20 euro con cui è collegato ora, ma che ovviamente non costi una cifra blu.

    affraid


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1683
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Carlito Mar Set 26, 2023 9:45 am

    Polky74 ha scritto:P.S. Se lo si vuole più morbido basta farlo suonare con l'RU6, ma quello che esprime con l'M15 sono scosse telluriche.

    Vero, attendo tue con le planari, e volutamente non dico nulla ( sono troppo di parte se non si è capito ..... )
    Avevo notato anche io oltre oceano è in firma da 7 anni su alcuni forumer, come avevo visto anche scelte di vendita sui mercatini nostrani, che inizialmente ti fanno pensare sulle scelte da fare o meno, ma il progetto elettronico parlava chiaro: "sceglimi senza ombra di dubbio alcuno" diceva... e cosi' ho fatto!

    Posso solo dire che ogni pezzo va messo a suo agio, il Cayin per esprimere tutto il suo vigore chiede 4 volt rms all'ingresso bilanciato, se gliene dai meno, ti torna 100 volte meno, e quindi finisce inesorabilmente sui mercatini.
    Le cose quando hanno un valore intrinseco nel progetto, sostengo da sempre che prima di finire in vendita vanno sapute usare come chiedono le sue specifiche, non ci vuole poi molto.

    In fine dei conti, sono contento che hai fatto una scelta oculata, fidandoti del tuo istinto e del suo saper cercare il meglio.
    Sono felice per te, buoni ascolti sunny sunny sunny


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 9:56 am

    Un pò volevo prendere qualcosa per le cuffie grandi e un pò mi hai invogliato anche tu spiegandomi che aveva una modalità in corrente (tipo Questyle per intenderci) ed io amo quel tipo di amplificazione... il resto lo ha fatto il prezzo. Per quanto riguarda il mercatino non possiamo sapere se casomai oltre all'amplificatore l'utente abbia deciso di vendere anche le cuffie e quindi smobilitare o se è stato talmente convinto dal Cayin da cercare di fare un passo successivo e soprattutto se poi sia riuscito davvero a farlo (ovviamente svenandosi). Quello che è certo è che uno che lo ha in firma per 7 anni e come cuffie ha roba come le Abyss la dice lunga sulla qualità che cerca e che pensa di aver trovato con l'iHA-6. Poi senz'altro ce ne saranno di molto migliori, ma la domanda è... a che prezzo?


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 10:07 am

    Oggi lo collego al MAX (che ha una line-out seria) così avrà anche di più dei 4 volts che richiede e vediamo come si comporta, anche se ho pochi dubbi in merito.


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1683
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Carlito Mar Set 26, 2023 10:17 am

    Esatto, ne saranno certamente, ma il rapporto Q/P è altissimo.
    Oggettivamente, puo' succedere di perdere dalle proprie mani ampli validi, io per esempio l'ho fatto anni fa, ma ero ancora acerbo, e non avevo intuito le reali potenzialità di quello che avevo assemblato e  modificato per caso, ancora oggi è in buone mani.
    Lo capii, quando chi lo prese ne scrisse che era come ascoltare similmente una 909 elettrostatica tolta poco prima, con una velata HD650 ed il mio dell'epoca ex ampli.... Mi sconvolse cio'.
    Da quel giorno, cercai di racimolare meglio quello che potevo come esperienza, centillinando acquisti e scelte.
    Diciamolo pure, a te l'onore di avermi condotto su nuove leve (i super dongle ).
    Il resto un pizzico di infarinatura, nulle di che, e il q/p sono stati connubbio perfetto per fare il passo.
    Oggi, ritengo non serva ricercare altro per le mie orecchie.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1683
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Carlito Mar Set 26, 2023 10:24 am

    Polky74 ha scritto:Oggi lo collego al MAX (che ha una line-out seria) così avrà anche di più dei 4 volts che richiede e vediamo come si comporta, anche se ho pochi dubbi in merito.

    Vedrai che la cosa non dispacera' affatto al Cayin.
    Avere oltre i 4 volt è un bene, perche' l'efficienza migliora, o meglio il rapporto musica/hiss di sottofondo incrementa a scapito del fruscio, semmai ce ne fosse....
    Avere anche 8 Volt RMS in ingresso, sapientemente dosati col gain, è tutto a beneficio della dinamica, col volume del potenziometro che sta fra ore 11 e ore 12.

    Il pre bilanciatore che utilizzo fa questo, elevando oltre i 4 Volt rms richiesti, senza esagerare, non si avverte nessun capping, perche' il capping interviene ad ore 14 o 15 insieme ad un volume inascoltabile, quindi hai voglia a quantità di riserva e tenuta in potenza del iHA-6.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 10:32 am

    Ed io mi sono affidato alla tua competenza per sceglierlo ed ho fatto benissimo, oltre a questo anche per me penso sia arrivato il momento per prendermi una meritata pausa negli acquisti. L'ultimo step avrà bisogno di un bel pò di tempo per essere completato, diciamo un annetto (meno se uscirà un'offerta incredibile) ma non ho fretta. L'ultimo step per me saranno le Susvara.


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 11:01 am

    Leggi in questa prova delle Susvara quale è l'amplificatore che il recensore preferisce sopra tutti gli altri per pilotarle,
    alla fine della seconda pagina, ma tu guarda a volte i casi della vita...  

    affraid


    https://headfonics.com/hifiman-susvara-review/3/


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 11:22 am

    @Carlo c'è qualcuno che forse, con le sue HE1000SE nuove fiammanti, busserà alla porta di questo thread...

    affraid


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5235
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Set 26, 2023 11:54 am

    Polky74 ha scritto:Leggi in questa prova delle Susvara quale è l'amplificatore che il recensore preferisce sopra tutti gli altri per pilotarle,
    alla fine della seconda pagina, ma tu guarda a volte i casi della vita...  

    affraid


    https://headfonics.com/hifiman-susvara-review/3/

    Qui mi permetto di sollevare qualche piccolo dubbio... Probabilmente il recensore non ha mai morsettato le HE.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 12:03 pm

    Scusa l'ignoranza che significa "morsettare"?


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5235
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Set 26, 2023 12:46 pm

    Prendi un amplificatore di livello (integrato o finale) e le connetti ai morsetti dei diffusori.

    Per le recenti (quelle con gli stealth e driver più leggeri) non serve ma per le prime versioni di HEK, Susvara, HE6, HE6v2 a mio modesto parere se un possessore non le ha mai morsettate si è perso qualcosa di molto interessante... Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... 625723
    remasters
    remasters
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 2180
    Data d'iscrizione : 12.08.15
    Età : 53
    Località : Palermo

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da remasters Mar Set 26, 2023 1:08 pm

    Con le cautele del caso ovviamente (collegare ad ampli spento, impostare il volume a zero e alzare lo stesso molto lentamente).
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 1:22 pm

    Cioè collegarle ad un 8 ohm? Quello per le casse da casa?


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1683
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Carlito Mar Set 26, 2023 1:31 pm

    Le prime versioni HE6, se permettete, le feci arrivare io in Italia come Test Drive sul campo, ed era la casa Hifiman che lo esigeva, il collegarle ai morsetti di ampli decisamente vigorosi e potenti.
    Era un test di durata e resistenza, non una gara.
    Il drive della HE6 ruppe il suo filamento collegate ad un MCintosh.
    LA prima HE6 fece il giro d'Italia, all'epoca, arrivando per prima a casa mia, e poi altrove.

    Erano cuffie poco efficienti per di più, favolose, e suonavano molto bene.
    Oggi ne hanno migliorato l'efficienza, e la resa musicale è notevolmente avanti rispetto i tempi.


    Progettualmente parlando, non è la stessa cosa far suonare cuffie ( a maggior veduta recenti ) con apmli casse progettati diversamente e con tensioni e correnti ben superiori a quelle che serve ad un trasduttore cuffia.

    Dunque, morsettai anche io la prima versione HE6 ad un ampli casse da 100 Volt RMS di rail, e ben 80 Watt RMS x canale, con una corrente di circa 20 ampere di picco.

    Non è stata una bella cosa, suonare si volava, ma sarebbero potute volare anche qualcosa di molto delicato, i miei timpani.

    Sconsiglio vivamente di attuare questa pratica.

    Il Cayin è progettato per tensioni rms di rail notevolmente inferiori e correnti di picco decisamente inferiori, ma con ben 16 MOsPower e altrettanti MOsFet ed è "calato" su impedenze cuffia, non impedenza casse.

    La cosa non la prenderei alla leggera.

    Se poi volessimo fare un altro esempio, uno dei progetti ultimamente realizzati ha letteralmente distrutto i driver di cuffie pilota, ed era una bestia Beta 22 a cinque schede, tutte attive. Ed era un ampli destinato alle cuffie, ma con un offset fuori dalla norma, oltre 400 mA di bias, e non 20 ampere di picco, ma circa 7 Ampere di picco.

    Non credo che le mie cuffie da milla euro le morsettero' mai.
    Quindi come vedi, a morsettare ci sono stato anche io, e se ho scelto diversamente un motivo ci sra' pure. Ma non devo convincere nessuno.


    Ultima modifica di Carlito il Mar Set 26, 2023 1:40 pm - modificato 1 volta.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5235
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Set 26, 2023 1:32 pm

    Polky74 ha scritto:Cioè collegarle ad un 8 ohm? Quello per le casse da casa?


    Esattamente... Come dice Remasters basta non andare a bomba.
    Le colleghi ad ampli spento (come le casse) e parti con volume a zero e gradualmente alzi.



    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5235
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Set 26, 2023 1:43 pm

    Carlito ha scritto:Le prime versioni HE6, se permettete, le feci arrivare io in Italia come Test Drive sul campo, ed era la casa Hifiman che lo esigeva.
    Erano cuffie poco efficienti per di più.

    Progettualmente parlando, non è la stessa cosa far suonare cuffie ( a maggior veduta recenti ) con apmli casse progettati diversamente e con tensioni e correnti ben superiori a quelle che serve ad un trasduttore cuffia.

    Dunque, morsettai anche io la prima versione HE6 ad un ampli casse da 100 Volt RMS di rail, e ben 80 Watt RMS x canale, con una corrente di circa 20 ampere di picco.

    Non è stata una bella cosa, suonare si volava, ma sarebbero potute volare anche qualcosa di molto delicato, i miei timpani.

    Sconsiglio vivamente di attuare questa pratica.

    Il Cayin è progettato per tensioni rms di rail notevolmente inferiori e correnti di picco decisamente inferiori, ma con ben 16 MOsPower e altrettanti MOsFet ed è "calato" su impedenze cuffia, non impedenza casse.

    La cosa non la prenderei alla leggera.

    Se poi volessimo fare un altro esempio, uno dei progetti ultimamente realizzati ha letteralmente distrutto i driver di cuffie pilota, ed era una bestia Beta 22 a cinque schede, tutte attive. Ed era un ampli destinato alle cuffie, ma con un offset fuori dalla norma, oltre 400 mA di bias, e non 20 ampere di picco, ma circa 7 Ampere di picco.

    Non credo che le mie cuffie da milla euro le morsettero' mai.
    Quindi come vedi, a morsettare ci sono stato anche io, e se ho scelto diversamente un motivo ci sra' pure. Ma non devo convincere nessuno.

    Infatti non convincerai nessuno...  Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... 625723
    Vi fate troppe pippe, le HE6v2 che ho qui non hanno problemi e suonano molto meglio.
    Stessa cosa dicasi per tutte le altre che ho attaccato alle chiappe del 590AX2, ma anche del Quad Artera.

    Suonano meglio... Poi non metto in dubbio le qualità del Cayin che non conosco... Possibile che sia un fenomeno.
    Sto semplicemente dicendo che per me (e molti altri) il benchmark per valutare le amplificazioni con queste bestiacce sono morsetti (meglio se di un classe A).
    Quindi le affermazioni del recensore mi fanno pensare che non l'abbia mai fatto... Per conferma chiedete pure a chi le possiede le Susvara.

    Oggi ci sono tante opzioni rispetto al 2016, le HE6 le pilota anche un L50 della Topping... 
    Ma farle suonare è un'altra cosa.


    Ultima modifica di JacksonPollock il Mar Set 26, 2023 3:00 pm - modificato 2 volte.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 1:45 pm

    Ma non ho capito se questa cosa (che io non farei mai) è una cosa da fare una-tantum giusto per sbloccare qualcosa nelle cuffie diciamo tipo un rodaggio o proprio per ascoltarle così?


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5235
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Set 26, 2023 1:50 pm

    Si te le stappa... Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... 775355


    Come dice Remasters, colleghi le cuffie tramite adattatore bilanciato, tieni il volume a zero, accendi e aspetti i relè. A quel punto fai play dalla sorgente e lentamente alzi il volume... E ascolti per ore.
    Non una volta ma tutte quelle che vuoi.
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1683
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Carlito Mar Set 26, 2023 1:57 pm

    Polky74 ha scritto:Ma non ho capito se questa cosa (che io non farei mai) è una cosa da fare una-tantum giusto per sbloccare qualcosa nelle cuffie diciamo tipo un rodaggio o proprio per ascoltarle così?

    No, scusa se ti rispondo io, non è cosa da fare proprio. A prescindere.

    Oltre ad essere pericolosa per l'udito, potresti rimanere sordo è il minimo....

    Semmai si faceva 15 anni fa con le prime versioni delle planari, primi modelli poco efficienti, ed era proprio Hifiman che lo chiedeva, anzi sul loro sito c'è ancora oggi un "adattatore" di impedenza fra ampli casse e cuffie planari (le prime HE6)

    Oggi, distruggeresti la cuffia, molto più efficiente dei primi modelli. Il rischio di ditruggerla non solo è dietro l'angolo, ha una probabilit' di impatto altissima.

    Se l'ampli casse è adeguato (come tutti) con uno stadio di protezione all'accensione, eviti il colpo della frusta al driver cuffia, ma se alzi pensando che suoni ancora meglio, è la fine.

    Abbiamo un ampli eccellente, progettato per cuffie, non serve scomodare un morsetto per le nostre recenti cuffie.
    Scusate, ma di queste abitudini è meglio stare attenti a consigliare a chi non "capisce subito " i rischi.

    Utilizzare in questo modo un ampli casse fara' bene alle tasche, ma noi con le nostre recenti cuffie, preferiamo sicurezza investendo diversamente.

    Se voi preferite fare diversamente, fatelo.
    Ma non date per scontato che sia la manna del cielo. Grazie.


    Ultima modifica di Carlito il Mar Set 26, 2023 1:59 pm - modificato 1 volta.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato... Empty Re: Cayin iHA-6: Un gioiello dimenticato...

    Messaggio Da Polky74 Mar Set 26, 2023 1:58 pm

    Ah.... ok...  passo... lol



    P.S. il 509AX2 costa 10k euro, praticamente come 16 Cayin iHA-6... arilol...


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!

      La data/ora di oggi è Mar Giu 25, 2024 4:43 pm