Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Introduzione alla Classica
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Introduzione alla Classica

Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Introduzione alla Classica Empty Introduzione alla Classica

Messaggio Da Fausto il Mar Mag 31 2011, 22:06

Alcune doverose precisazioni:

- Non vuole essere una critica;
- Non vuole essere una lamentela;
- Vuole essere un suggerimento;
- Vuole essere un aiuto.

Nel discorrere, all'interno di un dialogo come all'interno di un forum, ognuno è libero di trattare argomenti di suo gradimento e con chi ritiene di volerli trattare.
Tuttavia ho notato che, nel 3D relativo alla classica, il livello raggiunto è talmente alto che ormai ad argomentare e confrontarsi sono rimasti in pochi.
Ho riguardato alcune pagine indietro ed ho avuto la conferma.
Riconosco che sono in pochi ma "buoni".... sunny
Personalmente leggo, cerco di capire e di prendere spunto ma intervenire è, quantomeno per me, difficilissimo.
Perchè altri non intervengono?
Forse trovano le mie stesse difficoltà?
Non credo che l'argomento non interessi, anzi....
Credo proprio che forse si possano aiutare i meno esperti indirizzandoli ad ascolti "guidati".
La competenza, nel 3D citato, non manca....
Perchè non farne un indirizzo e non farne tesoro?
Questo consentirebbe a molti di avvicinarsi alla classica seguendo un percorso coinvolgente.
Inoltre renderebbe, al nostro Gazebo, un gran merito.

Cari amici della Classica abbiate pazienza e comprensione.
Io, quando sento di poter dare un suggerimento, non ho timore ad espormi.
Nel caso in cui la mia idea non sia ritenuta apprezzabile oppure realizzabile, per me tutto rimane come prima.
Tanto sincero rispetto e tanta sincera amicizia.
Grazie.
Ciao.
sunny







_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
lupocerviero
lupocerviero
Puppologo

Numero di messaggi : 6630
Data d'iscrizione : 22.02.11
Età : 46
Località : Regno delle due Sicilie

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da lupocerviero il Mer Giu 01 2011, 09:53

ti quoto e straquoto! Introduzione alla Classica 704751 Introduzione alla Classica 704751 Introduzione alla Classica 704751

...anche io ci avevo gia' provato e confermo anche che con un po' di aiuto,
anche un inesperto come me riesce ad organizzare un po' i propri ascolti! Introduzione alla Classica 972395

http://hifi-hiend.forumattivo.com/t6991-approccio-organizzato-alla-classica
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da pluto il Mer Giu 01 2011, 10:32

@lupocerviero ha scritto:ti quoto e straquoto! Introduzione alla Classica 704751 Introduzione alla Classica 704751 Introduzione alla Classica 704751

...anche io ci avevo gia' provato e confermo anche che con un po' di aiuto,
anche un inesperto come me riesce ad organizzare un po' i propri ascolti! Introduzione alla Classica 972395

http://hifi-hiend.forumattivo.com/t6991-approccio-organizzato-alla-classica

Ed infatti cara Lince ti sei anche portato a casa 6 pag di risposte al tuo post. Non è che tu od altri siete stati snobbati ne nel 3D della classica nè in quello dell'analogico nè in quello delle cuffie (che è un altro settore abbastanza specializzato dove gli utenti spesso cazzeggiano tra loro, cosa che si fa quando c'è amicizia e complicità).

Non ho capito esattamente quale sarebbe l'accusa? Chiedete e vi sarà dato.....

Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mer Giu 01 2011, 11:10

Ciao a tutti.

Fausto nessun problema con la tua osservazione.... però mi sento in difficoltà a dare risposte.

Quel nostro thread sulla musica classica è nato da un sogno, un'ambizione, e da un sincero desiderio.

Il desiderio era di parlare di musica classica tra persone che la amano. E di imparare ciascuno dalle esperienze d'ascolto e dalle passioni degli altri.

Il sogno, l'ambizione era che questa discussione portasse l'interesse di qualcuno a leggere, ascoltare, domandare sulla musica classica, e quindi favorisse la nascita di nuovi interessi in persone che non si erano fino ad allora avvicinati alla classica, o pur avendolo fatto si sentivano un pò persi.

Mi rendo conto che il desiderio (parlare tra amici di musica) ed il sogno (instradare, incuriosire, indirizzare i neofiti) sono difficili da conciliare. Ma più nella pratica che nella sostanza.

MI spiego meglio: sarebbe triste che noi appassionati di musica che scriviamo in quel thread non potessimo più scambiarci opinioni sulla nostra musica preferita o sulle interpretazioni. L'idea di un thread solo al servizio del neofita sarebbe forse non centrata: l'argomento vivrebbe delle sole domande dei neofiti, ma fornirebbe forse pochi stimoli. Anche a noi appassionati di lunga data: sarebbe forse difficile pensare di lasciare a noi solo un ruolo di "consiglieri" oracolari, che interrogati rispondono.

Allo stesso tempo, mi rendo conto che il neofita che ci legge coinvolti in conversazioni impegnate magari si intimidisce, ed alla fine rinuncia ad inserire le proprie considerazioni per vari motivi: sensazione di minore competenza, timidezza, sensazione di "rompere le scatole". MI dispiaccio di questo fenomeno, perché queste remore non avrebbero motivo di esistere: io personalmente sono contentissimo ogni volta che qualcuno di voi mi chiede un consiglio ed una indicazione, e mi rende molto piacere consigliarvi musica, tantopiù quando poi scopro che i miei consigli vi hanno portato a degli ascolti graditi, emozionanti, soddisfacenti. Sta di fatto che questo "timore reverenziale" nei riguardi dei "dotti disquisitori" del thread di classica scatta, e bisogna prendere atto di questo.

Io però so che non sarei in grado di strutturare una conversazione che possa essere una sorta di introduzione ragionata alla musica classica. Non saprei in verità per certo consigliare cose valide per tutti i nuovi ascoltatori di classica, ognuno coi suoi gusti. Il massimo che riesco a fare, ogni tanto, è partire da una composizione per parlare di registrazioni che possono essere anche un primo approccio per i neofiti ad autori od opere per alcuni magari sconosciute anche se famose, ma comprensibili (come ho fatto per i concerti per piano di Mozart).

Vorrei che da voi neofiti venissero proposte rispondenti alle vostre necessità. Noi non abbiamo nessun motivo per non accoglierle.

Ciao Introduzione alla Classica 285880


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
lupocerviero
lupocerviero
Puppologo

Numero di messaggi : 6630
Data d'iscrizione : 22.02.11
Età : 46
Località : Regno delle due Sicilie

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da lupocerviero il Mer Giu 01 2011, 12:19

@pluto ha scritto:

Ed infatti cara Lince ti sei anche portato a casa 6 pag di risposte al tuo post. Non è che tu od altri siete stati snobbati ne nel 3D della classica nè in quello dell'analogico nè in quello delle cuffie (che è un altro settore abbastanza specializzato dove gli utenti spesso cazzeggiano tra loro, cosa che si fa quando c'è amicizia e complicità).

Non ho capito esattamente quale sarebbe l'accusa? Chiedete e vi sarà dato.....



pluto,
forse hai travisato il senso della mia rispota a fausto! Introduzione alla Classica 81249
gli stavo solo mostrando cio' che, anche io, avevo gia' chiesto (ed ottenuto! Introduzione alla Classica 625723 )
piu' che altro era un invito a non aver remore o inutili pudori,
nel chiedere un po' di aiuto! Introduzione alla Classica 650957
siamo tra amici ed in un clima di relax Introduzione alla Classica 630139
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da pluto il Mer Giu 01 2011, 12:21

Ok no problem

Ciao
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Fausto il Mer Giu 01 2011, 14:59

@ VITO: Grazie.
Ho postato sicuro che saresti intevenuto.
Sai che i tuoi interventi sono sempre seguiti e graditi.
Domani è giornata di festa e questa sera ho promesso una cenetta alle mie donne.
Domani rileggo, rifletto e non mancherò di farti avere mie impressioni.
Ciao a presto.
sunny

@ GIAN: Tu sei più esperto.
Hai le capacità, e quindi la fortuna, di riuscire a seguire il 3D nei dialoghi fra alcuni dei più competenti in materia.
La mia elementare inesperienza non consente questo passo ma, doverosa precisazione, NON MI SENTO AFFATTO SNOBBATO....
Anzi, quando richiesti, sono subito arrivati i suggerimenti.
Non sono mai mancate le spiegazioni ed addirittura, in un caso, sono stato rassicurato che la risposta sarebbe arrivata anche se non subito.
Giusto che tu non abbia capito quale sia l'accusa: semplicemente non ho accusato nessuno....
Mi sono solo permesso di proporre un'eventuale "aiuto all'ascolto".
Un aiuto che, proveniente dai più esperti, possa avvicinare a questo mondo così intrigante ma tanto ampio e difficile.
Mi rendo conto che aprire questo "eventuale" nuovo 3D non sia così facile.
Io continuerò comunque a seguirli nei loro interessanti dialoghi.
Ciao.
sunny



_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da ema49 il Mer Giu 01 2011, 15:43



Scusate, leggo solo ora.

E' vero, Fausto, che con una certa frequenza gli argomenti trattati appaiono, e sono, difficilmente comprensibili o addirittura decifrabili. Devo dire però che mai, a mia memoria, è mancata una risposta precisa, puntuale e...poco tecnica alle domande poste. In effetti il trhead ha diversi livelli di difficoltà che a parer mio possono coesistere. Oggi (o ieri?), ad esempio, Massimiliano ha posto delle domande che sono state prontamente soddisfatte...lo stesso è avvenuto nei giorni o mesi passati. E' ovvio che con l'ingresso di altri forumer (Carlo) il livello della discussione si alzi. Noto però che, quando questo succede, si verifica contemporaneamente un ammutolirsi degli amici meno "scafati". Mi chiedo perché questo debba avvenire dal momento che è del tutto naturale intercalare a discussioni difficili anche argomenti molto più abbordabili...anzi, sarebbe auspicabile visto che tra l'altro servirebbe ad abbassare i toni qualche volta un po' accesi.. Introduzione alla Classica 650957
Rifletti anche su questo.
Ciao.


_________________
Introduzione alla Classica Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Fausto il Mer Giu 01 2011, 16:44

@ema49 ha scritto:

Scusate, leggo solo ora.

E' vero, Fausto, che con una certa frequenza gli argomenti trattati appaiono, e sono, difficilmente comprensibili o addirittura decifrabili. Devo dire però che mai, a mia memoria, è mancata una risposta precisa, puntuale e...poco tecnica alle domande poste. In effetti il trhead ha diversi livelli di difficoltà che a parer mio possono coesistere. Oggi (o ieri?), ad esempio, Massimiliano ha posto delle domande che sono state prontamente soddisfatte...lo stesso è avvenuto nei giorni o mesi passati. E' ovvio che con l'ingresso di altri forumer (Carlo) il livello della discussione si alzi. Noto però che, quando questo succede, si verifica contemporaneamente un ammutolirsi degli amici meno "scafati". Mi chiedo perché questo debba avvenire dal momento che è del tutto naturale intercalare a discussioni difficili anche argomenti molto più abbordabili...anzi, sarebbe auspicabile visto che tra l'altro servirebbe ad abbassare i toni qualche volta un po' accesi.. Introduzione alla Classica 650957
Rifletti anche su questo.
Ciao.

Ciao Emanuele,
insieme a quello di Vito attendevo incuriosito anche il tuo intervento.
Avrai senz'altro letto di come ho sinceramente ammesso la vostra gentile, puntuale e preparata disponibilità.
Ricordavo anche, ma per correttezza nei tuoi confronti non ho voluto citarlo, il tuo intervento a segnalare l'ammutolirsi dei meno esperti quando il discorrere alza notevolmente il livello del 3D.
Fai interessantissime considerazioni che non mancheranno di frami riflettere.
Intanto ti ringrazio e ti saluto.
Ciao.
sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mer Giu 01 2011, 16:50

Io prendo l'occasione per fare a tutti noi di questa piccola sezione di musica classica gli auguri per un sereno 2 Giugno.

Sulla questione - mi pare di capire - ci si aggiornerà dopo la festa...

Intanto buon 2 Giugno!!! sunny


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Fausto il Mer Giu 01 2011, 17:02

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Io prendo l'occasione per fare a tutti noi di questa piccola sezione di musica classica gli auguri per un sereno 2 Giugno.

Sulla questione - mi pare di capire - ci si aggiornerà dopo la festa...

Intanto buon 2 Giugno!!! sunny

Grande Vito!!!!
Tanti auguri anche a te ed a tutti gli amici!!!!
Stasera ristorante, domani Festa e Domenica 1^ Comunione di mia figlia....
Fine settimana da ricordare.
A presto.
sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mer Giu 01 2011, 17:14

Auguri per la prima comunione della figliola!!!!

cheers cheers cheers


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Fausto il Mer Giu 01 2011, 17:44

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Auguri per la prima comunione della figliola!!!!

cheers cheers cheers

Grazie....
sunny sunny sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 31628
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 64
Località : Portici (NA)

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Massimo il Mer Giu 01 2011, 17:53

@Fausto ha scritto:
Grande Vito!!!!
Tanti auguri anche a te ed a tutti gli amici!!!!
Stasera ristorante, domani Festa e Domenica 1^ Comunione di mia figlia....
Fine settimana da ricordare.
A presto.
sunny
AUGURI per la Prima Comunione della bimba. cheers cheers cheers cheers


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Introduzione alla Classica Dark_s11Introduzione alla Classica Firma_11Introduzione alla Classica Firma_12
Introduzione alla Classica Buggd111
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da ema49 il Mer Giu 01 2011, 18:07

AUGURISSIMI A TUTTA LA FAMIGLIA..UN BACIONE ALLA BIMBA..... Introduzione alla Classica 775355 Introduzione alla Classica 775355


_________________
Introduzione alla Classica Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
hr2
hr2
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5595
Data d'iscrizione : 26.05.10
Età : 49
Località : napoli

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da hr2 il Mer Giu 01 2011, 18:35

@Fausto ha scritto:
@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Io prendo l'occasione per fare a tutti noi di questa piccola sezione di musica classica gli auguri per un sereno 2 Giugno.

Sulla questione - mi pare di capire - ci si aggiornerà dopo la festa...

Intanto buon 2 Giugno!!! sunny

Grande Vito!!!!
Tanti auguri anche a te ed a tutti gli amici!!!!
Stasera ristorante, domani Festa e Domenica 1^ Comunione di mia figlia....
Fine settimana da ricordare.
A presto.
sunny






Auguri amici mio"..............tanti bacioni alla piccola sunny
realmassy
realmassy
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5514
Data d'iscrizione : 25.04.10
Età : 44
Località : Leeds, UK

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da realmassy il Mer Giu 01 2011, 18:44

@ema49 ha scritto:
E' vero, Fausto, che con una certa frequenza gli argomenti trattati appaiono, e sono, difficilmente comprensibili o addirittura decifrabili. Devo dire però che mai, a mia memoria, è mancata una risposta precisa, puntuale e...poco tecnica alle domande poste. In effetti il trhead ha diversi livelli di difficoltà che a parer mio possono coesistere. Oggi (o ieri?), ad esempio, Massimiliano ha posto delle domande che sono state prontamente soddisfatte...lo stesso è avvenuto nei giorni o mesi passati. E' ovvio che con l'ingresso di altri forumer (Carlo) il livello della discussione si alzi. Noto però che, quando questo succede, si verifica contemporaneamente un ammutolirsi degli amici meno "scafati". Mi chiedo perché questo debba avvenire dal momento che è del tutto naturale intercalare a discussioni difficili anche argomenti molto più abbordabili...anzi, sarebbe auspicabile visto che tra l'altro servirebbe ad abbassare i toni qualche volta un po' accesi.. Introduzione alla Classica 650957
Rifletti anche su questo.
Ciao.

Verissimo. Il livello delle discussioni in quel thread si e' alzato tantissimo, ma penso che sia una cosa positiva.
Nonstante questo, nessuno degli esperti (Vito, Emanuele, Gian e gli altri) si e' mai negato quando uno di noi neofiti (e penso a me, Giuseppe, Fausto..) ha fatto domande "banali", ha richiesto consigli.

Molte delle cose che vengono scritte non le capisco, ma non per questo le ritengo meno interessanti.
E' normale che non intervenga, perche' il mio apporto alla discussione e' nullo :-) Ascolto, leggo e cerco di carpire il piu' possibile.

Quando sono stato in grado di dare giudizi su quello che ho ascoltato ho sempre espresso le mie idee, e devo dare atto agli esperti di non aver mai fatto pesare la propria conoscenza e esperienza.

Ritengo normale poi che nel momento in cui la discussione "prende quota", si alza di livello, gli elementi con maggior conoscenza si "infiammino", senza pensare che i meno competenti non ci capiranno poi molto!
E' normale, giusto e positivo: la stessa cosa succede a me quando partecipo a discussioni tecniche riguardanti il mio lavoro. Finalmente si parla di qualcosa di diverso, non si tratta solo di dare una mano al neofita di turno, c'e' la possibilita' di spaziare su argomenti diversi etc etc
L'unico modo per crescere e' condividere le esperienze: quello che in questo momento mi sembra arabo mi serve da stimolo per continuare a ricercare, informarmi, conoscere, appassionarmi...vale per la musica, ma vale per qualsiasi campo della vita: la crescita individuale nasce da una difficolta' iniziale e dalla voglia di mettersi in gioco.

A proposito...fate gli auguri anche a me per il colloquio che ho venerdi' prossimo...a proposito di rimettersi in gioco ;-)


_________________
Massimiliano e la sua STAX
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da ema49 il Mer Giu 01 2011, 19:03

@realmassy ha scritto:


A proposito...fate gli auguri anche a me per il colloquio che ho venerdi' prossimo...a proposito di rimettersi in gioco ;-)

Colloquio di lavoro? Comunque in bocca al lupo...cheers


_________________
Introduzione alla Classica Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
lupocerviero
lupocerviero
Puppologo

Numero di messaggi : 6630
Data d'iscrizione : 22.02.11
Età : 46
Località : Regno delle due Sicilie

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da lupocerviero il Mer Giu 01 2011, 19:37

@ema49 ha scritto:
@realmassy ha scritto:


A proposito...fate gli auguri anche a me per il colloquio che ho venerdi' prossimo...a proposito di rimettersi in gioco ;-)

Colloquio di lavoro? Comunque in bocca al lupo...cheers

gnammy, gnammy! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes


Laughing
desmoraf68
desmoraf68
Sordogolo 3

Numero di messaggi : 4539
Data d'iscrizione : 14.01.11
Età : 51
Località : Prov. Arezzo

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da desmoraf68 il Mer Giu 01 2011, 19:40

@Fausto ha scritto:
@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Io prendo l'occasione per fare a tutti noi di questa piccola sezione di musica classica gli auguri per un sereno 2 Giugno.

Sulla questione - mi pare di capire - ci si aggiornerà dopo la festa...

Intanto buon 2 Giugno!!! sunny

Grande Vito!!!!
Tanti auguri anche a te ed a tutti gli amici!!!!
Stasera ristorante, domani Festa e Domenica 1^ Comunione di mia figlia....
Fine settimana da ricordare.
A presto.
sunny

Auguri per tua figlia .. io nelle discussioni sulla classica non intervengo inquanto oltre ad essere sordo, non intenditore un' mi piace molto (la ascolto raramente) ..... scusate la franchezza Embarassed


_________________
Raffaele

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

Introduzione alla Classica Ufolog11 Introduzione alla Classica Spinsm10Introduzione alla Classica Metall10
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mer Giu 01 2011, 19:46

@desmoraf68 ha scritto: .. io nelle discussioni sulla classica non intervengo inquanto oltre ad essere sordo, non intenditore un' mi piace molto (la ascolto raramente) ..... scusate la franchezza Embarassed

Figurati, a me non piace il pop ! Introduzione alla Classica 625723


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mer Giu 01 2011, 19:47

@realmassy ha scritto:


A proposito...fate gli auguri anche a me per il colloquio che ho venerdi' prossimo...a proposito di rimettersi in gioco ;-)


In bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!
cheers cheers


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
desmoraf68
desmoraf68
Sordogolo 3

Numero di messaggi : 4539
Data d'iscrizione : 14.01.11
Età : 51
Località : Prov. Arezzo

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da desmoraf68 il Mer Giu 01 2011, 19:49

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
@desmoraf68 ha scritto: .. io nelle discussioni sulla classica non intervengo inquanto oltre ad essere sordo, non intenditore un' mi piace molto (la ascolto raramente) ..... scusate la franchezza Embarassed

Figurati, a me non piace il pop ! Introduzione alla Classica 625723


Neanche a me Vito, ma come la classica ogni tanto l'ascolto Introduzione alla Classica 625723


_________________
Raffaele

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

Introduzione alla Classica Ufolog11 Introduzione alla Classica Spinsm10Introduzione alla Classica Metall10
hr2
hr2
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5595
Data d'iscrizione : 26.05.10
Età : 49
Località : napoli

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da hr2 il Mer Giu 01 2011, 20:29

Io invece la detesto quasi la musica classica....."..
Pero ce questo disco che mi piace moltissimo

Preisner s music........"molto bello a mio avviso sunny

Se non l'avete ve lo consiglio.
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Introduzione alla Classica Empty Re: Introduzione alla Classica

Messaggio Da ema49 il Mer Giu 01 2011, 20:35

@hr2 ha scritto:Io invece la detesto quasi la musica classica....."..
Pero ce questo disco che mi piace moltissimo

Preisner s music........"molto bello a mio avviso sunny

Se non l'avete ve lo consiglio.


e che è?.. Introduzione alla Classica 98542 Introduzione alla Classica 98542


_________________
Introduzione alla Classica Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    La data/ora di oggi è Mar Ott 27 2020, 10:24