Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)


carlo
Member
Member

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 18.10.09

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da carlo il Lun Mag 30 2011, 23:48

@realmassy ha scritto:
Nel frattempo sto ascoltando questo:
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 61Hlwt21jiL._SL500_AA300_

Anche io cheers ... è stato il primo disco scarlattiano che comprai.

Ciao
C
realmassy
realmassy
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5514
Data d'iscrizione : 25.04.10
Età : 44
Località : Leeds, UK

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da realmassy il Mar Mag 31 2011, 00:04

@carlo ha scritto:
@realmassy ha scritto:
Nel frattempo sto ascoltando questo:
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 61Hlwt21jiL._SL500_AA300_

Anche io cheers ... è stato il primo disco scarlattiano che comprai.

Ciao
C
Ti diro', con Pinnock vado sempre sul sicuro...non mi delude mai!


_________________
Massimiliano e la sua STAX
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Mar Mag 31 2011, 11:28

@carlo ha scritto:
Sono busoniano: la violenza al testo diventa lecita nel momento in cui serve e viene utilizzata per valorizzare il messaggio (o uno dei messaggi) che il testo scritto vuol proporre.
In questo senso il raddoppio dell'ottava che sul clavicembalo serve per ispessire il volume o per introdurre cambi di prospettiva timbrica, nel pianoforte potrebbe non esser necessaria. O piuttosto potrebbe diventarlo anche ove il testo originario per clavicembalo in realtà non lo prevedesse. Busoni, mica teoria della diteggiatura.

Il testo musicale lo puoi quindi forzare, purché dietro ci sia un pensiero forte ed una intenzione consapevole, un codice espressivo decifrabile ed una volontà comunicativa. Diciamo che W. Carlos nei suoi esperimenti fornisce un apparato tecnico sufficientemente circostanziato che può essere considerato una buona base sulla quale costruire il "pensiero forte".

Ciao
C

Il raddoppio del basso in ottava , col pf, è semplicemente impossibile, se hai un minimo di rigore testuale.
Certo, il testo puoi forzarlo o anche stravolgerlo: in maniera preterintenzionale, nella ricerca di una chiave di lettura alternativa (vedi l'Alban Berg nella ultima interpretazione della Morte e la fanciulla di Schubert) o volontaria (Gould e Busoni, quest'ultimo addirittura interpretando la trascrizione come traduzione..). In entrambi i casi sempre di "testicidio" si tratta, a mio parere.
L'unico "pensiero forte" valido per Bach, amico mio, è l'interpretazione filologicamente più accurata, che ovviamente potrà avere numerosissimi aspetti. Bach non ha alcun bisogno di essere tradotto e forse potrà interessarti sapere che le sue Suites per vc solo "tradotte" per chitarra classica sono addirittura più leggibili che col vc..ma di un altro Bach stiamo parlando. Il caffè può anche esser d'orzo.
Bene hai fatto a dichiararti un busoniano anche se in qualche modo si era capito, ora tutto diventa più chiaro. Rispettabilmente più chiaro.


P.S. Ma come è possibile che a un busoniano piaccia il piatto e monotono Pinnock?


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mar Mag 31 2011, 13:41

@carlo ha scritto:
Se mai un giorno ti volgerai al pianoforte moderno, dovrai, ovviamente, partire con Horowitz, che di ogni sonata fa un trattato sul virtuosismo (sul tocco, sull'agilità, sulla distribuzione dei piani sonori, sulla leggerezza...), e con Marcelle Meyer, che secondo me ha un suono pianistico ideale per questo repertorio, oltre che un gusto sopraffino.
Straordinari anche Pletnev, Ciccolini e la Maria Tipo: Scarlatti sul pianoforte, insomma, lo devi mettere in mano a virtuosi di grande fantasia, quelli in grado di sfruttare fino in fondo la scrittura scarlattiana e il suo non esser nata per il pianoforte moderno.

Ecco perché l'archetipo dell'esecutore Scarlattiano è Horowitz ed anche perché Richter non ha in repertorio nemmeno una nota di Scarlatti. Né di Busoni.

Mi piacciono meno Schiff e Tharaud, un po' troppo lineari e puliti tutti e due, come se rimanessero a metà del guado e non osassero davvero abusare del testo.

Quando, poi, sarai diventato grande e avrai digerito il mostro nero Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 775355, allora sarai pronto per il disco Pogorelich, che non abita più questo pianeta da anni.

Ciao
C

Amo molto anch'io lo Scarlatti di Horowitz e di Pletnev, e concordo anch'io che Schiff e Tharaud tendono ad un barocco un pò "iperclassicheggiante" ed un pò troppo "smaltato" e "prezioso" timbricamente: pur se molto suggestive, le loro interpretazioni effettivamente sembrano una diminutio rispetto Pletnev e Horowitz.

Trovo però inevitabilmente lo Scarlatti su clavicembalo molto più interessante.

No comment su Pogorelich Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 650957 ...

@realmassy ha scritto:Questo lo avevo ascoltato qualche tempo fa e proprio non mi piaceva.
Solita premessa, sono un niubbo, tutto mi sembrava meno che musica barocca.
...

Laughing Laughing Laughing


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mar Mag 31 2011, 13:49

@carlo ha scritto:
Sono busoniano: la violenza al testo diventa lecita nel momento in cui serve e viene utilizzata per valorizzare il messaggio (o uno dei messaggi) che il testo scritto vuol proporre.
In questo senso il raddoppio dell'ottava che sul clavicembalo serve per ispessire il volume o per introdurre cambi di prospettiva timbrica, nel pianoforte potrebbe non esser necessaria. O piuttosto potrebbe diventarlo anche ove il testo originario per clavicembalo in realtà non lo prevedesse. Busoni, mica teoria della diteggiatura.
....

Qui hai detto proprio bene: sei un busoniano, ma avresti potuto dire anche un lisztiano.

A patto di ricordare però che quello che dice Busoni (tanto di cappello) non deve per forza essere condiviso da tutti o diventare legge dell'interpretazione indiscussa ed indiscutibile...


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mar Mag 31 2011, 13:51

@realmassy ha scritto:Ti diro', con Pinnock vado sempre sul sicuro...non mi delude mai!

Pinnock è sempre ligio al testo, e mai abborracciato.

Però al tempo stesso, se cominci ad ascoltare interpreti con maggiore personalità, alle lunghe lo ridimensioni, perché non ha mai o quasi mai il grande guizzo interpretativo.

Stiamo sempre comunque parlando di un ottimo musicista, sia ben chiaro....

Anch'io mi stupisco che un Pinnock possa piacere ad un busoniano.... ma ognuno è anche le sue contraddizioni... Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 285880


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 15:14

Vedo che le opinioni cominciano a divergere su molte cose ed in fondo è bello così tutto sommato.

Pogorelich: visto che lo apprezza solo Carlo tra voi, spendo una piccola lancia. Il suo concerto di Chopin con Abbado (era uno dei dischi che lo ha lanciato all'inizio della sua carriera, qualche anno dopo il famoso concorso Chopin dove non vinse e la Argerich si dimise in segno di protesta) secondo me è bellissimo: Non so se sia un martellatore. Certo è che il suo attacco iniziale dopo l'introduzione dell'orchestra fa saltare su l'ascoltatore. Sembra quasi volersi annunciare: giù il cappello, ora suono io. Comunque a me piace molto. L'ho seguito su altre cose, primo di Tchaicovsky, alcune sonate Mozartiane, Gaspard de la nuit etc etc. Poi l'ho un pò perso di vista.
Mi sembrava che si fosse appannato - credo fosse entrato in crisi dopo la perdita della moglie sua musa molto più anziana di lui etc. Mi piacerebbe se Carlo mi potesse segnalare i dischi di questa seconda parte carriera che lui ritiene meritevoli-- Tks

Jazz su Bach: personalmente non ho mai visto un appassionato 100% puro di classica gradire le incursioni di jazzisti nel mondo della classica e di Bach in particolare. Io che amo molto anche il Jazz e non sono certo un mega esperto come voi di classica però ho un'opinione leggermente diversa e vorrei puntualizzare quanto detto da Carlo

a) un conto sono i jazzisti che un bel giorno si decidono a fare i musicisti classici - punto e basta (vedi Jarrett). Anche a me non piace questa pagina della sua carriera. L'unico che mi è piaciuto assai (forse più nell'ambito classico che in quello jazzistico è stato il trombettista Marsalis che da giovane ha molto inciso x CBS Sony con Leppard numerosi brani e concerti barocchi etc. La sua non sarà una tromba barocca come quella che vuol farci ascoltare Kuijken, ma è meravigliosa. E mi sa che questa tra tromba barocca senza valvole e quella moderna sia un pò una discussione come la diatriba cembalo e pianoforte. Mi sa che non se ne esce.

b) altra cosa sono i jazzisti che hanno x così dire jazzato Bach e altri come Loussier, come i Modern Jazz Quartet etc. Possono piacere o no ( a voi credo mai). Ma la loro sicuramente non è la presunzione di chi vuole farci credere di essere anche un musicista classico. Bensì un atto di amore verso un padre della musica che comunque li ha influenzati nei loro studi classici giovanili
Qualche volte esce fuori qualcosa di gradevole - qualche volta no. Per il purista credo mai. Ma anche questo è normale direi

Ciao
Gian
realmassy
realmassy
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5514
Data d'iscrizione : 25.04.10
Età : 44
Località : Leeds, UK

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da realmassy il Mar Mag 31 2011, 16:51

@pluto ha scritto:
a) un conto sono i jazzisti che un bel giorno si decidono a fare i musicisti classici - punto e basta (vedi Jarrett). Anche a me non piace questa pagina della sua carriera. L'unico che mi è piaciuto assai (forse più nell'ambito classico che in quello jazzistico è stato il trombettista Marsalis che da giovane ha molto inciso x CBS Sony con Leppard numerosi brani e concerti barocchi etc. La sua non sarà una tromba barocca come quella che vuol farci ascoltare Kuijken, ma è meravigliosa. E mi sa che questa tra tromba barocca senza valvole e quella moderna sia un pò una discussione come la diatriba cembalo e pianoforte. Mi sa che non se ne esce.
A me Marsalis che suona Haydn piace! Se lo trovo posto un video che ho trovato su youtube. La cadenza era fantastica.

E onestamente non mi spiacciono nemmeno le variazioni di goldberg di Jarrett, ma non ho certamente la sensibilita' per riconoscere le varie interpretazioni artistiche, quindi prendete le mie cum grano salis :-)
Pero' i suoi concerti di Mozart non mi sono piaciuti.


_________________
Massimiliano e la sua STAX
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 17:04

@realmassy ha scritto:
A me Marsalis che suona Haydn piace! Se lo trovo posto un video che ho trovato su youtube. La cadenza era fantastica.

Speriamo che non ce lo boccino Laughing Laughing Laughing
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 17:20

Su You Tube c'è tutto il concerto di Haydn di Marsalis con i 3 movimenti e quello di Hummel sempre con Leppard

Visto che qua siamo quasi sempre sul piano, approfitto della deviazione e posto un'altra virtuosa della tromba accompagnata all'organo su un concerto di Bach, Alison Balsom

pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 17:23

E uno dei grandi mostri sacri dello strumento Maurice Andre su un pezzo strafamoso di Bach

Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mar Mag 31 2011, 17:26

@pluto ha scritto:...
b) altra cosa sono i jazzisti che hanno x così dire jazzato Bach e altri come Loussier, come i Modern Jazz Quartet etc. Possono piacere o no ( a voi credo mai). Ma la loro sicuramente non è la presunzione di chi vuole farci credere di essere anche un musicista classico. Bensì un atto di amore verso un padre della musica che comunque li ha influenzati nei loro studi classici giovanili
Qualche volte esce fuori qualcosa di gradevole - qualche volta no. Per il purista credo mai. Ma anche questo è normale direi
...

In realtà io amo le contaminazioni, cioè quello di cui narri qui al punto b. Solo che vanno prese per quello che sono: contaminazioni. Cosa altra dalle interpretazioni. Almeno secondo me.

Ciao Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 285880


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 17:29

Esatto Vito, sono assolutamente d'accordo.
Poi può piacere o meno come tutte le cose del resto....

ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Mar Mag 31 2011, 17:48

@pluto ha scritto:Esatto Vito, sono assolutamente d'accordo.
Poi può piacere o meno come tutte le cose del resto....


però che bello il grasso suono della barocca tromba naturale... Embarassed





_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Mar Mag 31 2011, 18:58

Se poi proprio volete "trombare", non perdete questa "compilation" di varie Arie, Cori e Corali con tromba concertante tratti da varie Cantate. Ludwig Guttler è stato (credo ora abbia problemi..) davvero un grande virtuoso, i vari brani sono tutt'altro che ostici da ascoltare, il cd (Capriccio) è registrato in maniera magistrale. Certo, non aspettatevi Leonhardt, Harnoncourt o il mio più recente amore Kuijken per quanto concerne l'interpretazione..


Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 51stjt10


se poi volete fare confronti con Marsalis, ascoltate la Battle e Marsalis in questo Duetto Barocco, compilation di brani di Bach, Haendel, Scarlatti, Stradella. Anche questo cd, originariamente Sony, ma che ho acquistato con la rivista Amadeus, è ottimamente registrato:



Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 3841910



_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 19:08

Conosco il secondo Ema, molto bello

E bella anche la tromba barocca nell'ensemble di Harnoncourt - 2 cose diverse ma bellissime
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Mar Mag 31 2011, 19:16

@pluto ha scritto:Conosco il secondo Ema, molto bello

E bella anche la tromba barocca nell'ensemble di Harnoncourt - 2 cose diverse ma bellissime

Procurati anche il primo, con Guttler. Ne vale la pena per un ascolto disimpegnato e disincantato di molte arie, cori..del Nostro. La registrazione è del 1984 ma dovrebbe trovarsi facilmente..per te.


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 19:20

Mi darò da fare x trovarlo. A me la tromba barocca o meno piace molto.

E visto che sei stato così gentile da reggerci il gioco, ti segnalo un disco che sarà mia cura farti taroccare e che sono sicuro incontrerà i tuoi favori. L'ho appena finito di rippare sul Mac ed è un bel sentire

Schneiderhan sul concerto di Beethoven ma non nel solito famosissimo DG che ho sempre considerato come una delle 2/3 migliori versioni del concerto stesso e che mi pare anche tu apprezzi molto.

Bensì in un concerto dal vivo con la London Symphony diretta dal mitico Istvan Kertesz morto a soli 41/42 anni. Un CD appena rimasterizzato che avevo trovato ad HK ma credo facile da reperire. E' della serie BBC Legends

Eccolo:

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Bbcl-410
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Mar Mag 31 2011, 19:41

@pluto ha scritto:Mi darò da fare x trovarlo. A me la tromba barocca o meno piace molto.

E visto che sei stato così gentile da reggerci il gioco, ti segnalo un disco che sarà mia cura farti taroccare e che sono sicuro incontrerà i tuoi favori. L'ho appena finito di rippare sul Mac ed è un bel sentire

Schneiderhan sul concerto di Beethoven ma non nel solito famosissimo DG che ho sempre considerato come una delle 2/3 migliori versioni del concerto stesso e che mi pare anche tu apprezzi molto.

Bensì in un concerto dal vivo con la London Symphony diretta dal mitico Istvan Kertesz morto a soli 41/42 anni. Un CD appena rimasterizzato che avevo trovato ad HK ma credo facile da reperire. E' della serie BBC Legends

Eccolo:

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Bbcl-410


Oistrakh & Schneiderhan nel concerto per vl...cosa vuoi di più dalla vita.. Ti ringrazio per il taroccaggio.


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
realmassy
realmassy
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5514
Data d'iscrizione : 25.04.10
Età : 44
Località : Leeds, UK

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da realmassy il Mar Mag 31 2011, 20:23

Allora, facciamo il giochino del "se mi piace XXX cosa mi consigliate di ascoltare?"
In pratica sto avendo un po di difficolta' a trovare qualcosa di vocale che mi piaccia e che non mi faccia addormentare.
Cosa mi piace: il Requiem di Mozart, la Messa in Si minore di Bach, un paio di messe di Haydn (non mi ricordi quali, devo controllare), Stabat Mater di Pergolesi, le nozze di figaro (ma in misura minore).
Cosa ho ascoltato e non mi e' piaciuto: la passione di S. Matteo, Saul e Messiah di Handel, Orfeo di Monteverdi.

Sarei tentato dalla Messa Solenne di Beethoven...

Che mi consigliate? Sono un po nel panico :-)


_________________
Massimiliano e la sua STAX
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7114
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Mar Mag 31 2011, 20:55

@realmassy ha scritto:
Cosa mi piace: il Requiem di Mozart, la Messa in Si minore di Bach, un paio di messe di Haydn (non mi ricordi quali, devo controllare), Stabat Mater di Pergolesi, le nozze di figaro (ma in misura minore).
Cosa ho ascoltato e non mi e' piaciuto: la passione di S. Matteo, Saul e Messiah di Handel, Orfeo di Monteverdi.

Sarei tentato dalla Messa Solenne di Beethoven...

Che mi consigliate? Sono un po nel panico :-)


Viste le tue preferenze, la risposta sorge spontanea:
Il Requiem Tedesco di Brahms
Il Requiem di Fauré
Cantata 147, 82, 106 (Actus Tragicus), 180, 181, 182, 183, 184 di Bach
La Passione secondo Giovanni di Bach (che sicuramente ti piacerà)
La bella mugnaia e Viaggio d'Inverno di Schubert

Mi fermo quì. Disposto a pagar pegno se qualcuno di questi suggerimenti non incontri il tuo gradimento. Mi sembra d'aver capito dove sei diretto.. Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 650957


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
realmassy
realmassy
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 5514
Data d'iscrizione : 25.04.10
Età : 44
Località : Leeds, UK

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da realmassy il Mar Mag 31 2011, 21:05

@ema49 ha scritto:

Viste le tue preferenze, la risposta sorge spontanea:
Il Requiem Tedesco di Brahms
Il Requiem di Fauré
Cantata 147, 82, 106 (Actus Tragicus), 180, 181, 182, 183, 184 di Bach
La Passione secondo Giovanni di Bach (che sicuramente ti piacerà)
La bella mugnaia e Viaggio d'Inverno di Schubert

Mi fermo quì. Disposto a pagar pegno se qualcuno di questi suggerimenti non incontri il tuo gradimento. Mi sembra d'aver capito dove sei diretto.. Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 650957
Benissimo Ema, grazie mille!
Mi metto alla ricerca e vi tengo aggiornati ;-)


_________________
Massimiliano e la sua STAX
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 21:13

Inizio dalla fine di quanto raccomandato da Ema

Beccati un assaggio stratosferico del Gute Nacht cioè l'inizio del viaggio d'inverno di Schubert

archigius
archigius
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3915
Data d'iscrizione : 22.04.10
Età : 40
Località : London - UK

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da archigius il Mar Mag 31 2011, 21:15

La bellissima integrale di Brendel dei concerti per pianoforte di Mozart, mi sta facendo apprezzare anche questo compositore, che non è mai stato particolarmente nelle mie grazie.

Ho poi preso anche questo:

http://i.prs.to/t_200/dg4693622.jpg

non l'ho ascoltata molto, ma per ora non è che mi convinca moltissimo...incisione molto digitale ed interpretazione freddina.

Per fare un confronto, questo è inciso peggio (fastidioso fuscìo di fondo), però l'interpretazione mi sembra mi migliore:

http://www.classicalarchives.com/images/coverart/6/7/a/4/028941775924_300.jpg

Su questi concerti avete qualche suggerimento?


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 I5yw7p
Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo, Cayin i5, Fiio X3 II Ampli: Violectric V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Westone W60
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 21:30

Be la concertante dei 2 Oistrakh padre e figlio (viola/violino) con la direzione di Kondrashin è un Decca che ha fatto epoca
Ne esiste una versione che è la migliore in assoluto come qualità (parlo di CD - il vinile è inarrivabile) ma la tua è la ristampa dello stesso disco solo su una serie economica.

Questo è il Cd di cui parlo

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Art53910

e anche il disco di De Peyer con il concerto x clarinetto è meraviglioso
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 4 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mar Mag 31 2011, 21:35

Della Concertante prova ad ascoltare Vengerov. Me l'aveva raccomandato Vito qualche mese fa e mi è piaciuto molto
Vengerov non lascia indifferenti: o si ama o si odia - interessante comunque


    La data/ora di oggi è Sab Ott 24 2020, 08:34