Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore. - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Share

    Gambadilegno
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Gambadilegno on Sat Aug 18, 2012 11:49 am

    JUSTINO wrote:@Gambadilegno fa una cosa,vai ad ascoltarlo quell'integrato visto che ultimamente sembra più facile trovare gli apparecchi Goldenote.
    Ah!Portati anche seajimny che magari cambia idea su come 'dovrebbe suonare quell'integrato'...
    @Air ti garantisco che è più corretto e raffinato l'S3 dell'Unico Secondo,il quale ha la sezione pre a valvole ed è sullo stesso livello come ampli.
    Gli AM non li ho mai sentiti.

    Il Goldenote in questione l'ho già ascoltato ed approfonditamente ed è per questo che l'ho postato, sonicamente una bella macchina d'avvero indipendentemente dalla sua costruzione interna, di certo molto più raffina e caldo degli Unison ma senza eccedere, unico vantaggio degli Unison è il maggior contrasto e definizione della gamma alta che però onestamente questa sì alle volte eccede pur avendo un pre valvolare. Degli AM mi piace la grinta e "l'elettricità" nella riproduzione degli strumenti per l'appunto elettrici, solo che il modello sui 200 Euro non ha l'XLR come avevo posto come condizione irrinunciablile nel mio quesito iniziale, in oltre sono esternamente brutti e neri. Sò che per me l'ideale sarebbe un Electrocompaniet ECI 5 solo che è troppo caro e sempre troppo nero. Sorprendenti come integrati da me uditi ci sarebbero:

    [img][/img]

    [img][/img]

    [img][/img]

    [img][/img]

    Valuto anche la soluzione di pre e finale, rimando nella soglia di prezzo complessiva di 2200 Euro, anche se scelta più ingombrante e più cablata e l'unica soluzione valido che ho trovato sarebbe:



    [img][/img]

    [img][/img]

    [img][/img]

    [img][/img]

    Gambadilegno
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2012-05-13
    Età : 48
    Località : Mogliano Veneto

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Gambadilegno on Sat Aug 18, 2012 12:07 pm

    JUSTINO wrote:Nicola,ancora,
    fanno sempre paragoni con le vetture ma non hanno ancora capito che non è la potenza che conta ma il momento torcente massimo ad un basso numero di giri...

    Io aggiungerei anche che per andare forte con un auto non serve tanta potenza ma bisogna essere leggeri! Credo proprio che l'abbia detto uno che se ne intendeva un pò..............


    _________________
    Spendo poco, ascolto tanto.

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  krell2 on Sat Aug 18, 2012 12:14 pm

    sui Van Medevoort avevamo già parlato,non mi ricordo se qui o su audioreview
    il finale,era consigliato per diffusori ,che non scendevano sotto i 6 ohm.
    affraid


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  pepe57 on Sat Aug 18, 2012 12:23 pm

    colombo riccardo wrote:i monovia ? vuoi ascoltare musica attraverso dei citofoni ?

    "Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno!" (e neppure quello che affermano!)



    Pietro

    sunny

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  pepe57 on Sat Aug 18, 2012 12:31 pm

    colombo riccardo wrote:

    ....................
    ma cosa saranno mai 50 watt ?
    .........................



    Ciao
    Riki

    Come disse convinto l' operatore sul suo super trattore da cava con 5000 CV al pilota sulla sua F1 (coi suoi miseri 800 CV): facciamo a gara?

    sunny sunny

    Pietro

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  JUSTINO on Sat Aug 18, 2012 12:35 pm

    Gambadilegno da quello che leggo tu hai le idee già abbastanza chiare...devi solo fare la scelta a mente lucida e tenere conto dei fattori che per te sono discriminanti,sopratutto relativamente alle caratteristiche dei tuoi diffusori...
    @Carlo,certo che potevo scriverlo...ho solo voluto fare un filo l'altezzoso come ogni tanto qualcun'altro fa...
    @Riccardo1992 allora dobbiamo parlare di valori di coppia,se stiamo dietro ad Air bisogna per forza non essere sotto i 750newton metro,e partire da 1800/2000 per arrivare a12000giri non ci sono molte macchine se non le ultra sportive e le F1,allora vedi che si vuole fare gli altezzosi...

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  krell2 on Sat Aug 18, 2012 12:46 pm

    http://www.vanmedevoort.com/reviews/CA460-PA460-AUDIOreview.pdf


    meglio non scendere sotto i 6 ohm...



    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  aircooled on Sat Aug 18, 2012 1:57 pm

    a me sembrate fuori di testas per la cronaca personalmente viaggio con un 50W, nonostante sia un buon 50W e cioè che non risente del carico ne per impedenza visto che raddoppia fino a 1 Ohm e le mie scendono nella regione del calore a 2, oltre a questo ovviamente essendo un buon ampli non risente degli sfasamenti anche se tosti, poi non è reazionato e ha una banda passante che si spinge lineare altre i 200k ed è pure bilanciato nativo e dual mono, i frighi poi sono dotati di sub e di STW e con efficenza di 94 db, detto questo sono perfettamente cosciente che per adesso devo accontentarmi e stendermi sul risultato, altrisi perfettamente cosciente che quando arrivera l'agoniato 200W fratellone di quello che ho adesso sarà come rinascere, non ci credete, bhe se permettete sono problemi vostri, buon 50W a tutti e vivete felici e possibilmente attufati


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  aircooled on Sat Aug 18, 2012 2:02 pm

    pepe57 wrote:
    colombo riccardo wrote:

    ....................
    ma cosa saranno mai 50 watt ?
    .........................



    Ciao
    Riki

    Come disse convinto l' operatore sul suo super trattore da cava con 5000 CV al pilota sulla sua F1 (coi suoi miseri 800 CV): facciamo a gara?



    Pietro
    chi decide dove fare la gara?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Il delfino di Air on Sat Aug 18, 2012 2:13 pm

    Nicola_83 wrote:capisco cosa vuoi dire però se costa così tanto forse quei 50 watt sono magari migliori di altri 50watt non possiamo escluderlo...eppure da quelloi che leggo sembra che tengano bene...poi la perfezione c'è sempre


    buon Nicola....lasciando stare il suono e dando per scontato che siano misurati seriamente....50W sono 50W sia che li paghi 1000 sia che li paghi 10000 ........e non esistono i watt "pesanti" o "da valvolare" o altre definizioni simili


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  aircooled on Sat Aug 18, 2012 2:23 pm

    non esistono i W pesanti? ahi ahi ahi cosi mi uccidi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12017
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  carloc on Sat Aug 18, 2012 2:29 pm

    aircooled wrote:non esistono i W pesanti? ahi ahi ahi cosi mi uccidi


    Non conosce il "pupillo"?


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Cricetone on Sat Aug 18, 2012 2:50 pm

    c'è l'ampli che ti da 50watt e dopo poco o nulla,e c'è quello che inizia col darti 50w nella condizione piu facile,poi non sai quanto aumenta in quanto ad erogazione...Come scoprirlo se i watt su 4 o 2 ohm non son dichiarati dal costruttore?Lo si potrebbe pure intuire gia solo smontandoli... Neutral


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Il delfino di Air on Sat Aug 18, 2012 3:31 pm

    aircooled wrote:non esistono i W pesanti? ahi ahi ahi cosi mi uccidi

    ma lei ha un ampli che fa semplicemente il suo dovere raddoppiando al dimezzare del carico e che se ne frega degli sfasamenti che pur avendo 50W spinge più di alcuni da 200.....ma il problema è di quello da 200 non del suo che resta da 50W.....non a
    caso sta aspettando il fratellone Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Il delfino di Air on Sat Aug 18, 2012 3:33 pm

    carloc wrote:


    Non conosce il "pupillo"?


    Lo conosco lo conosco


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3558
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  colombo riccardo on Sat Aug 18, 2012 3:41 pm

    una metafora :

    una stanza

    illuminatela con una lampadina da 50 watt

    illuminatela con una da 100 watt

    Ciao
    Riki

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  aircooled on Sat Aug 18, 2012 3:46 pm

    e se uno è cecato?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12017
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  carloc on Sat Aug 18, 2012 3:53 pm

    Una cosa è certa.....oggi il caldo picchia forte......


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  krell2 on Sat Aug 18, 2012 3:59 pm

    colombo riccardo wrote:una metafora :

    una stanza

    illuminatela con una lampadina da 50 watt

    illuminatela con una da 100 watt

    Ciao
    Riki

    affraid


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Rudino on Sat Aug 18, 2012 4:09 pm

    colombo riccardo wrote:una metafora :

    una stanza

    illuminatela con una lampadina da 50 watt

    illuminatela con una da 100 watt

    Ciao
    Riki

    Allora prova la lampadina da 50 in una stanza con pareti bianche, e quella da 100 in una stanza con pareti scure. E' questo che stanno dicendo, testone di un testone!


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  seajimny on Sat Aug 18, 2012 4:52 pm

    JUSTINO wrote:@Gambadilegno fa una cosa,vai ad ascoltarlo quell'integrato visto che ultimamente sembra più facile trovare gli apparecchi Goldenote.
    Ah!Portati anche seajimny che magari cambia idea su come 'dovrebbe suonare quell'integrato'...
    @Air ti garantisco che è più corretto e raffinato l'S3 dell'Unico Secondo,il quale ha la sezione pre a valvole ed è sullo stesso livello come ampli.
    Gli AM non li ho mai sentiti.

    Carissimo Justino lungi da me nel dare pareri circa un elettronica che non conosco e che non ho mai sentito, tanto é che mi sono limitato a riflettere sulla realizzazione dell integrato in questione vistele foto postate. In merito ti devo dire che se anche concettualemete corretto e forse complessivamente definibile integrato, spendendo qualche euro di più si poterbbe realizzare qualcosa in linea con il mercato moderno. Non dico di arrivare a realizzare amplificazione switching ma neanche presentarsi con amplificazioni con trasformatori Ecore.......
    Il cablaggio volante:
    attenzione che stiamo parlando di un amplificatore "integrato" pertanto meno cavi ci sono in giro e più certezza c é nel non incorrere in problemi di induttanza..... problema questo sorpassato da anni persino dai cinesi.

    Spero che tu non te la sia presa ma la mia é una critica circoscritta all aspetto visivo, poi qualora residuasse in me la volontà di interessarmi ad un integrato che mi affascina a tal punto di farmi arrivare a Torino per lascolto ti faccio sapere.

    Tornando all autore del 3d continuo ad invitarti a partire dall impedenza per la scelta dell amplificazione, se vuoi cercare su carta il giusto abbinamento.

    Ciao

    Ps. Eci5 é una grande alimentazione anche nel prezzo. Complimenti per le tue scelte passate. A breve ti posto qualcosa a mos e fet che avevo in macchina e poi mi dirai.... da bava alla bocca!!!,

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12017
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  carloc on Sat Aug 18, 2012 5:03 pm

    Se vuoi vedere qualcosa a mosfet che "suona" dai uno sguardo qui http://www.valvolando.it/riparazioni/perreaux-pmf-3150.html



    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  aircooled on Sat Aug 18, 2012 5:26 pm

    queste montano i migliori mosfet



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  Il delfino di Air on Sat Aug 18, 2012 5:34 pm

    per un suono scintillante? Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  seajimny on Sat Aug 18, 2012 7:46 pm

    carloc wrote:Se vuoi vedere qualcosa a mosfet che "suona" dai uno sguardo qui http://www.valvolando.it/riparazioni/perreaux-pmf-3150.html



    Carlo

    Era proprio quello che intendevo Carlo. Lunedì posto l interno del mio ampli auto che ho ancora (smontato a casa) da paura. Non metto ne mod ne marchio.

    Ti dico solo che ci ho fatto 3 a secondo trofeo Andec di Ancona..... e non per la sezione potenza pensa un po.

    Scusate l'OT.

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Corretto abbinamento tra diffusori ed amplificazione basandosi sui dati di targa forniti dal costruttore.

    Post  JUSTINO on Sat Aug 18, 2012 8:10 pm

    colombo riccardo wrote:una metafora :

    una stanza

    illuminatela con una lampadina da 50 watt

    illuminatela con una da 100 watt

    Ciao
    Riki

    Mai sentito parlare di lampadine al risparmio energetico che con minore wattaggio fanno la stessa intensità luminosa di una con molti più watt?

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:52 pm