Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente…….. - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Condividi

fonografo
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 23.10.18

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fonografo il Sab 24 Nov 2018, 11:47

mantraone ha scritto:

Vero ho omesso una cosa importante, ho visto un video di un'utente del gazebo abbastanza vecchio del 2012 di Paolippe che tra l'altro direi sia un musicista penso sia la stessa persona che me le fece conoscere da un'altro video su youtube del 2009 (penso di averlo visto attorno al 2014 e parlandone con amici audiofili che le avevano ascoltate mi hanno confermato.

In questo video ...........

...fa pensare che le utilizzi ancora.... sunny sunny

Ovviamente solo lui può dichiararlo non certo io anche se penso di aver "ragranellato" solidi indizi.....


Saluti,
ho apprezzato molto il video, in particolare mi ritrovo a livello personale nell'episodio dell'impossibilità di acquistare la coppia di diffusori scelti per problemi nella disponibilità economica (nel mio caso l'anno era il 1982 e le casse erano le kef 105). Nel video si percepisce chiaramente il legame che lo ha spinto poi a procurarsele anni a seguire (lo capisco talmente bene che ho fatto la stessa cosa), ed ad affiancarle alle Thiel (di cui non riconosco il modello) di cui immagino già era in possesso.
Hai ragione nel dire che hai raccolto solidi indizi sul fatto che "paolippe" molto difficilmente si separerà dalle sue Cizek anche in futuro (probabilmente alternandole nell'ascolto ad altri diffusori).
Le inserisco volentieri anche se ci manca l'amplificazione in uso......
Grazie mantra......

PS
Dunque ricapitolando per gli utilizzatori di diffusori "stagionati".

Dahlquist DQ10 (5 vie) (1979) con amplificazione BGW 
Martin Logan Sequel 2 (elettrostatiche con unità bassi in sospensione pneumatica) amplificazioni Jeff Rowland model 1/ Swiss Physics model 6A / Mastersound monoblock 845 / SAP/KIOM anniversary-
Kef 105.1 (sospensione pneumatica) (1979) con amplificazione Marantz SM11S1
Allison One (sospensione pneumatica) con amplificazione McIntosh MC2105/Mark Levinson Nr.27.5
B&W 805 (bass reflex) “ithifibuff” con cosa le amplifichi?
Martin Logan Scenario (elettrostatiche con unità bassi in sospensione pneumatica) (1999) con amplificazione Threshold T50.
Cizek Model One (sospensione pneumatica) (dal 1976) “paolippe” con cosa le amplifichi?

aspettiamo altre volenterose adesioni direi minimo 18 anni......
Buoni ascolti


Ultima modifica di fonografo il Sab 24 Nov 2018, 12:08, modificato 1 volta
fonografo
fonografo
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 23.10.18
Località : Rimini

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fonografo il Sab 24 Nov 2018, 12:06

ithifibuff ha scritto:@fonografo
Le B&W 805 Matrix credo siano del 1993, ma come ho detto le ho comprate usate e quindi non lo so per certo.
Attualmente le amplifico con un Roksan Kandy K2BT che le pilota bene anche ai bassi volumi a cui sono costretto ad ascoltarle.

Saluti
grazie della partecipazione, ho letto nella prova fatta da stereophile.......
https://www.stereophile.com/content/roksan-kandy-k2-bt-integrated-amplifier
del tuo ampli cose molto lusinghiere e trovo anche curioso che la casa costruttrice nel manuale consigli di lasciarlo sempre acceso anche quando non viene utilizzato.
Grazie


PS
Dunque ricapitolando per gli utilizzatori di diffusori "stagionati".

Dahlquist DQ10 (5 vie) (1979) con amplificazione BGW 
Martin Logan Sequel 2 (elettrostatiche con unità bassi in sospensione pneumatica) amplificazioni Jeff Rowland model 1/ Swiss Physics model 6A / Mastersound monoblock 845 / SAP/KIOM anniversary-
Kef 105.1 (sospensione pneumatica) (1979) con amplificazione Marantz SM11S1
Allison One (sospensione pneumatica) con amplificazione McIntosh MC2105/Mark Levinson Nr.27.5
B&W 805 (bass reflex) (1993) con amplificazione Roksan Kandy K2BT
Martin Logan Scenario (elettrostatiche con unità bassi in sospensione pneumatica) (1999) con amplificazione Threshold T50.
Cizek Model One (sospensione pneumatica) (dal 1976) “paolippe” con cosa le amplifichi?

aspettiamo altre volenterose adesioni direi minimo 18 anni......
Buoni ascolti


_________________
La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi. (Samuel Johnson)
Buone cose.
Francesco
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8387
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  lizard il Mar 27 Nov 2018, 17:15

perchè recuperare un minidiffusore datato come le LS 3/5a puo' essere molto conveniente?
semplicemente perchè è inimitabile.

Mauro13
Mauro13
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 250
Data d'iscrizione : 06.04.12

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  Mauro13 il Mar 04 Dic 2018, 16:49

Visto che si è parlato delle Allison IC20, qualcuno potrebbe dirmi qualcosa a proposito delle sorelline più piccole Allison IC10?
Grazie
M
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6147
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 54
Località : Insubria

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  Fausto il Mar 04 Dic 2018, 17:15

Buonasera.
Ascolto con un paio di YBA Gala accoppiate ai relativi Sub.
Possono considerarsi diffusori vintage?
Grazie.
sunny


_________________
http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
fonografo
fonografo
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 23.10.18
Località : Rimini

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fonografo il Mar 04 Dic 2018, 18:01

Fausto ha scritto:Buonasera.
Ascolto con un paio di YBA Gala accoppiate ai relativi Sub.
Possono considerarsi diffusori vintage?
Grazie.
sunny

Buona sera,
ho provato a cercare in rete informazioni ma ho trovato solo qualche annuncio e una scheda tecnica della parte mid/tweeter e non del sub.
http://lr-acoustique.e-monsite.com/pages/enceintes/enceintes-5.html
Credo che l'unico che ci può dire se hanno più di 18 anni sei tu che le hai.......le hai prese da nuove o come usato da qualche altro appassionato o presso un esercizio commerciale?
Sicuramente non sono state scelte sull'onda della moda corrente.......non sono dei diffusori comuni. Immagino le avrai ascoltate da qualche parte prima di acquistarle ti ricordi l'anno?


_________________
La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi. (Samuel Johnson)
Buone cose.
Francesco
fonografo
fonografo
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 23.10.18
Località : Rimini

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fonografo il Mar 04 Dic 2018, 18:06

Mauro13 ha scritto:Visto che si è parlato delle Allison IC20, qualcuno potrebbe dirmi qualcosa a proposito delle sorelline più piccole Allison IC10?
Grazie
M

Buona sera......credo dovrai aspettare l'intervento di "lizard" o "pluto" che mi sembra siano decisamente ferrati in materia di Allison.


_________________
La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi. (Samuel Johnson)
Buone cose.
Francesco
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6147
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 54
Località : Insubria

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  Fausto il Mar 04 Dic 2018, 18:28

fonografo ha scritto:

Buona sera,
ho provato a cercare in rete informazioni ma ho trovato solo qualche annuncio e una scheda tecnica della parte mid/tweeter e non del sub.
http://lr-acoustique.e-monsite.com/pages/enceintes/enceintes-5.html
Credo che l'unico che ci può dire se hanno più di 18 anni sei tu che le hai.......le hai prese da nuove o come usato da qualche altro appassionato o presso un esercizio commerciale?
Sicuramente non sono state scelte sull'onda della moda corrente.......non sono dei diffusori comuni. Immagino le avrai ascoltate da qualche parte prima di acquistarle ti ricordi l'anno?

Io le ho prese usate presso uno storico rivenditore YBA.
Non ricordo l'anno e dovrei fare un pò di ordine nella mia testa per datarne l'aquisto.
Non so se il modello ha diciotto anni .... di sicuro non sono più in produzione ormai da anni.
Vedrò di raccogliere qualche info in più.
Embarassed


_________________
http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Mauro13
Mauro13
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 250
Data d'iscrizione : 06.04.12

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  Mauro13 il Mer 05 Dic 2018, 15:46

Allora, nessuno sa dirmi qualcosa a proposito delle Allison IC 10?
fabiovignati
fabiovignati
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 03.12.18
Età : 38
Località : Busto Garolfo

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fabiovignati il Mer 05 Dic 2018, 22:53

Mi aggiungo alla discussione in quanto ho appena portato a casa un paio di Tannoy Eaton ad un ottimo prezzo, in perfette condizioni....e suonano splendidamente!
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8387
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  lizard il Gio 06 Dic 2018, 09:45

fabiovignati ha scritto:Mi aggiungo alla discussione in quanto ho appena portato a casa un paio di Tannoy Eaton ad un ottimo prezzo, in perfette condizioni....e suonano splendidamente!
ottime!
le hai poggiate su un piedistallo?
sono state ribordate?
pluto
pluto
Moderatore - discobolo

Numero di messaggi : 25988
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  pluto il Gio 06 Dic 2018, 09:46

Mauro13 ha scritto:Allora, nessuno sa dirmi qualcosa a proposito delle Allison IC 10?

Be sono le sorelle minori delle mie e l'evoluzione del modello di maggior successo di casa Allison cioè le 1
Ne ha un paio in ottime condizioni Audiogears ad un prezzo discreto

Onestamente non le ho mai ascoltate ma non credo suonino molto diverse rispetto alle 1. Potrebbero essere un buon acquisto se non sei troppo interessato all'aspetto rivendita. A mio avviso sono le meno vendibili proprio xchè meno conosciute dal pubblico.

Prevedo lo stesso basso sano e granitico che è uno dei cardini della casa e della sospensione pneumatica. Suonano bene con tutto, dalla classica al jazz etc
Mettici dei bei watt dentro (almeno 150 x canale a SS a meno di metterci un ML come fa Liz), Meglio 200.
Oppure un bel 100 watt valvolare

Ricorda che possono essere posizionate in 2 modi. O quello tradizionale (di fronte all'ascoltatore e a ridosso della parete di fondo in modo da interagire perfettamente con la stessa sui bassi) oppure lateralmente all'ascoltatore (in avanti) e i 2 diffusori si devono fronteggiare. Una faccia sarà rivolta verso l'ascoltatore e l'altra verso la parete di fondo x ricreare un senso di profondità notevole. Da provare in base alla stanza etc

Molto rara come le mie 20. Allison morì subito dopo e la ditta chiuse i battenti
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8387
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  lizard il Gio 06 Dic 2018, 09:48

gian,ma le tue le appoggi direttamente al pavimento o usi qche accrocchio sotto le casse?
pluto
pluto
Moderatore - discobolo

Numero di messaggi : 25988
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  pluto il Gio 06 Dic 2018, 09:56

lizard ha scritto:gian,ma le tue le appoggi direttamente al pavimento o usi qche accrocchio sotto le casse?

Guarda nello studio ho della moquette abbastanza alta che tutto sommato mi fa comodo xchè isola un pò dal piano sottostante (pur avendo sotto un parquet che andrebbe ripreso)

Le ho trovate con dei dischi di Teflon bianchi e per il momento li ho lasciati. Sulla moquette forse 3 piedini a punta in solido acciaio sarebbero a mio avviso la morte loro

Le 1 invece le tenevo su un parquet antico in lunghe assi di pitchpine con i loro piedini stock o feltrino (non mi ricordo)

Direi che molto dipende da come hai il pavimento
fonografo
fonografo
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 23.10.18
Località : Rimini

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fonografo il Gio 06 Dic 2018, 10:05

fabiovignati ha scritto:Mi aggiungo alla discussione in quanto ho appena portato a casa un paio di Tannoy Eaton ad un ottimo prezzo, in perfette condizioni....e suonano splendidamente!


Buon giorno,
intanto benvenuto..........andando in rete ho trovato informazioni sui tuoi diffusori già a partire dal 1974........
quelli che hai comprato immagino siano questi.....
http://www.listeninn.com/product/407001-10932/Loudspeaker/Bookshelf+Speakers/Tannoy+Eaton
perchè ne esiste una versione aggiornata
https://theaudiophileman.com/eaton/
ci dici se riesci a saperlo di che anno sono i tuoi esemplari e con cosa li fai funzionare?



_________________
La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi. (Samuel Johnson)
Buone cose.
Francesco
fabiovignati
fabiovignati
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 03.12.18
Età : 38
Località : Busto Garolfo

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fabiovignati il Gio 06 Dic 2018, 12:17

lizard ha scritto:
ottime!
le hai poggiate su un piedistallo?
sono state ribordate?
Sospensione originale che dovrebbe essere in gomma e al momento sono appoggiate a terra ma il fabbro mi sta costruendo dei piedistalli si misura
fabiovignati
fabiovignati
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 03.12.18
Età : 38
Località : Busto Garolfo

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fabiovignati il Gio 06 Dic 2018, 12:23

fonografo ha scritto:


Buon giorno,
intanto benvenuto..........andando in rete ho trovato informazioni sui tuoi diffusori già a partire dal 1974........
quelli che hai comprato immagino siano questi.....

perchè ne esiste una versione aggiornata

ci dici se riesci a saperlo di che anno sono i tuoi esemplari e con cosa li fai funzionare?

Grazie per il benvenuto!
Si, sono quelle originali degli anni 70/80 ma di preciso non conosco la data.
Al momento suonano molto bene con un Atoll In100 ma prevedo di acquistare a breve un Yba Integre'
carloc
carloc
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 16264
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  carloc il Gio 06 Dic 2018, 13:41

fabiovignati ha scritto: prevedo di acquistare a breve un Yba Integre'

In questo caso faresti un bel salto di qualità!


_________________
Rem tene verba sequentur
fonografo
fonografo
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 183
Data d'iscrizione : 23.10.18
Località : Rimini

Re: Perché recuperare diffusori datati può essere molto conveniente……..

Messaggio  fonografo il Gio 06 Dic 2018, 14:13

PS
Dunque ricapitolando per gli utilizzatori di diffusori "stagionati".

Dahlquist DQ10 (5 vie) (1979) con amplificazione BGW 
Martin Logan Sequel 2 (elettrostatiche con unità bassi in sospensione pneumatica) amplificazioni Jeff Rowland model 1/ Swiss Physics model 6A / Mastersound monoblock 845 / SAP/KIOM anniversary-
Kef 105.1 (sospensione pneumatica) (1979) con amplificazione Marantz SM11S1
Allison One (sospensione pneumatica) con amplificazione McIntosh MC2105/Mark Levinson Nr.27.5
B&W 805 (bass reflex) con amplificazione Roksan Kandy K2BT
Martin Logan Scenario (elettrostatiche con unità bassi in sospensione pneumatica) (1999) con amplificazione Threshold T50.
Cizek Model One (sospensione pneumatica) (in produzione dal 1976) “paolippe” con cosa le amplifichi?
Tannoy Eaton (concentrico bass reflex) (in produzione dal 1974) amplificazione Atoll In 100

aspettiamo altre volenterose adesioni direi minimo 18 anni......
Buoni ascolti



_________________
La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi. (Samuel Johnson)
Buone cose.
Francesco

    La data/ora di oggi è Dom 24 Mar 2019, 08:02