Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L’altezza della fonte sonora - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L’altezza della fonte sonora

    Share

    bergat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 2009-03-12

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  bergat on Fri Mar 13, 2009 5:31 pm

    Comunque non credo che nessun diffusore sia pensato per suonare ascoltato seduti su una seggiola che ti porta le orecchie sull'asse del tweeter, ad esempio. In questo posizionamento estremo, in generale l'unica cosa che si ottiene è rendere estremamente localizzabile la sorgente del suono in gamma acuta, oltre allo squilibrio timbrico

    Le orecchie invece dovrebbero proprio a livello tweeter, per sfruttare appieno le variazioni di fase e il delay immesso nella registrazione che costruisce la scena.

    Una eccessiva localizzazione della sorgente in gamma acuta, e' segno manifesto di un diagramma polare del tweeter non perfetto, ma non è il caso certo della D25.

    Se comunque noti tale fenomeno, potrebbe dipendere da una registrazione sonora non perfetta dal punto di vista di editing digitale.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Mar 13, 2009 6:17 pm

    No, non noto tale fenomeno, generalizzavo.

    Ma se ogni diffusore è progettato per essere ascoltato con le orecchie allineate al tweeter, il progettista ascolta da una seduta diversa ogni progetto? Ed è realistico prevedere che uno sia seduto con le orecchie ad un metro d'altezza da terra? Facciamo fuori tutte le poltrone e i divani del pianeta!

    Senza poi parlare dei diffusori che hanno il tweeter in basso e per ascoltarli con i tweeter ad altezza orecchio occorrerebbe sedersi a terra....

    Io ho sempre creduto che il progettista utilizzasse l'altezza del tweeter da terra per ottenere nel punto voluto (altezza da terra su comune poltrona di persona d'altezza media) la risposta desiderata più che non immaginare che uno insegua il tweeter alzando e abbassando la propria seduta, cosa molto scomoda e molto poco realistica da chiedere all'acquirente. Anche perchè di tutti i diffusori che ho ascoltato anche in ambienti acusticamente ben trattati nessuno dava il meglio nella posizione d'ascolto che mi descrivi tu. Né a nessuno veniva in mente di ascoltarli in questo modo, progettisti/produttori presenti compresi.

    Boh.

    Vito

    p.S. Le variazioni di fase previste dal tecnico audio nella registrazione (previste ovviamente ascoltando la registrazione esclusivamente attraverso il suo impianto di monitoring in condizioni ambientali ben determinate) non potranno mai essere uguali a quelle che percepirò io nel mio ambiente: perché questo fosse possibile dovrei avere stesso impianto riproduttivo, stesso ambiente riproduttivo, stessa seduta e stessa distanza d'ascolto dai diffusori. Non ti sembrano troppe come variabili da perseguire?
    Ma siamo poi certi che il tecnico audio abbia ascoltato con le orecchie allineate ai tweeter a sua volta? No


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ra.Ra
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 134
    Data d'iscrizione : 2009-02-06

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Ra.Ra on Sat Mar 14, 2009 10:16 am

    mah....voi avrete anche ragione ma...quand'e' che nascera' il diffusore che "diffonde" a prescindere dal punto d'ascolto ?!?

    Se la stanza "suona" be' sfruttiamo questo principio e costruiamo anche mille piccoli altoparlantini che facciano "suonare" questa stanza ... e che mi facciano prescindere dal punto d'ascolto ?!?!
    NON DITEMI che nel live e' diverso essere dietro rispetto a davanti perche' l'ai fai e' un'altra storia ...no ?!?

    lo so non insultatemi

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Sat Mar 14, 2009 10:33 am

    diffusori omnidirezionali già ci sono, magari te cerchi un diffusore al laser in 3D abbi pazienza qualcuno di sicuro ci sta lavorando


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ra.Ra
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 134
    Data d'iscrizione : 2009-02-06

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Ra.Ra on Sat Mar 14, 2009 11:15 am

    ma quante ne sai ?!?!? cheers cheers cheers

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Sat Mar 14, 2009 11:17 am

    io nulla, mi suggerisce Albe


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    bergat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 2009-03-12

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  bergat on Sat Mar 14, 2009 12:32 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:No, non noto tale fenomeno, generalizzavo.

    Ma se ogni diffusore è progettato per essere ascoltato con le orecchie allineate al tweeter, il progettista ascolta da una seduta diversa ogni progetto? Ed è realistico prevedere che uno sia seduto con le orecchie ad un metro d'altezza da terra? Facciamo fuori tutte le poltrone e i divani del pianeta!

    Senza poi parlare dei diffusori che hanno il tweeter in basso e per ascoltarli con i tweeter ad altezza orecchio occorrerebbe sedersi a terra....

    Io ho sempre creduto che il progettista utilizzasse l'altezza del tweeter da terra per ottenere nel punto voluto (altezza da terra su comune poltrona di persona d'altezza media) la risposta desiderata più che non immaginare che uno insegua il tweeter alzando e abbassando la propria seduta, cosa molto scomoda e molto poco realistica da chiedere all'acquirente. Anche perchè di tutti i diffusori che ho ascoltato anche in ambienti acusticamente ben trattati nessuno dava il meglio nella posizione d'ascolto che mi descrivi tu. Né a nessuno veniva in mente di ascoltarli in questo modo, progettisti/produttori presenti compresi.

    Boh.

    Vito

    p.S. Le variazioni di fase previste dal tecnico audio nella registrazione (previste ovviamente ascoltando la registrazione esclusivamente attraverso il suo impianto di monitoring in condizioni ambientali ben determinate) non potranno mai essere uguali a quelle che percepirò io nel mio ambiente: perché questo fosse possibile dovrei avere stesso impianto riproduttivo, stesso ambiente riproduttivo, stessa seduta e stessa distanza d'ascolto dai diffusori. Non ti sembrano troppe come variabili da perseguire?
    Ma siamo poi certi che il tecnico audio abbia ascoltato con le orecchie allineate ai tweeter a sua volta? No

    Quando dico tweeter ad altezza orecchio, intendo dire che, se il tweeter è a 90/95 cm da terra , questa corrisponde proprio all'altezza di quando si è seduti su un divano, leggermente in basso, se si è seduti su una sedia, decisamente troppo basso se si è in piedi. Chiaramente se si è a 2 metri, 2,5 metri dalla linea dei diffusori. A distanze maggiori il fenomeno è chiaramente meno critico, come è meno critico, se il diagramma polare del tweeter non prevede attenuazioni significativi (superiori a 2/3 db) anche a 30°, rispetto all'emissione diretta.

    Si vero, le variazioni di fase introdotte dal tecnico, non saranno mai uguali a quelle che percepirai nel tuo ambiente, tu percepirai la loro somma. Se non ci fossero, però, tali sfasamenti e ritardi, non avresti scena. Tutto ti apparirebbe su un unico piano, anche perchè quelle introdotte dal tuo ambiente, hanno a che fare solo col suono riflesso e non agiscono sul suono diretto, se non minimamente.

    Nelle stanze grandi bisogna combattere spesso col suono riflesso, che ha tempi che interagiscono eccessivamente con la nostra capacità di selezionare il suono diretto.

    Questo è il grande ausilio di un processore DSP, che studiando le modalità di riflessione del suono nella stanza, interviene alterando il segnale originario, creando una compensazione adattiva.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat Mar 14, 2009 12:50 pm

    Direi quindi che siamo d'accordo Bergat. Ora ho capito meglio cosa intendevi.

    Ritornando alle ProAc, il produttore non specifica una posizione verticale dell'ascoltatore rispetto ai diffusori (io penso che realmente il produttore tipo immagini una altezza d'orecchio standard di 90-95 cm da terra), però consiglia un orientamento tale del diffusore che permetta all'ascoltatore di vedere - dal punto di ascolto ovviamente - la fiancata esterna del diffusore. Quindi in sostanza prescrive che questi sia orizzontalmente non sull'asse di emissione del tweeter.

    Io ho verificato che mettendosi in asse orizzontale rispetto al tweeter il diffusore diventa soprattutto più aggressivo in gamma alta (ovvio); ma se lo si inclina troppo verso l'interno della scena si rischia di inquinare la scena acustica perchè si può arrivare a percepire l'effetto sulla scena acustica dello spigolo esterno del mobile del diffusore (tra l'altro per tradizione ProAc si tratta sempre di spigolo vivo!), nel senso che lì sembrano focalizzarsi i suoni laterali della scena acustica.

    Questo giusto per raccontare le peculiarità dei diffusori di questo produttore.

    Particolarità: i dischi incisi da Brautigam per Bis Records sono masterizzati utilizzando come monitor le cuffie Stax serie Lambda. Possedendo io una di queste cuffie vi posso dire che diventa tangibile notare come il suono voluto dal tecnico possa non essere quello che percepiamo nella nostra situazione riproduttiva, pur magari restando quest'ultimo di considerevole verosimiglianza e attinenza al suono "originale"


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Banano on Mon Mar 16, 2009 1:15 pm

    Rolling Eyes ...perciò l'inclinazione potrebbe essere difficilissima da gestire...

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Mar 16, 2009 1:22 pm

    Il tilt orizzontale richiede con qualunque diffusore, a mio parere, un pò di tempo per essere ottimizzato.

    Con le ProAc una posizione troppo rivolta all'interno della cassa può essere più dannosa che con altri diffusori, forse.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  matley on Mon Mar 16, 2009 2:18 pm

    Bobbetto wrote:Rolling Eyes ...perciò l'inclinazione potrebbe essere difficilissima da gestire...

    Si Bob...è vero!
    Non è certo facile trovare il giusto posizionamento...profondità dalla parete di fondo,da quella laterale , inclinazione...ecco IO ho trovato il miglior compromesso tenendo i diffusori perfettamente paralleli al punto d'ascolto.Ma non d'evessere una regola.. dico solo che ci sono tanti diffusori che bisogna cercare di gestirli specialmente nella propia stanza. Abbiamo parlato tempo fà dell'altezza della seduta...ecco..tornando a bomba riterrei improbabile la stessa seduta per una B&W Diamond e una Stradivari.
    Ci sono tanti divani con sedute che variano da 5-10cm in più....Ritengo che tocchi a NOI trovare un buon equilibrio...sul tutto...
    Poi ci sono sempre le zeppe.. Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Banano on Mon Mar 16, 2009 2:42 pm

    Gistissimo Matley,
    stà a noi ed alla nostra sensibilità costruirci l'ambinte ideale e cercare di settare in maniera ottimale tutto....forse è soprattutto qui il nocciolo...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Mon Mar 16, 2009 2:54 pm

    prima cosa da settare sone le orecchie


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Banano on Mon Mar 16, 2009 3:24 pm




    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Dragon on Mon Mar 16, 2009 3:24 pm

    resta da capire su cosa van settate affraid affraid Rolling Eyes


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Mon Mar 16, 2009 3:50 pm

    Dragon wrote: resta da capire su cosa van settate affraid affraid Rolling Eyes
    o beh... è molto semplice, prima vai ad ascoltare qualcosa dal vivo, basta anche un solo strumento, poi cerchi di avvicinarti con l'impianto a quel qualcosa di indescrivibile che si chiama concretezza multisonica


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  matley on Mon Mar 16, 2009 4:36 pm

    che si chiama concretezza multisonica

    allora Dragon sei avvantaggiato....Tetucciai le....Adiosonica


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Dragon on Mon Mar 16, 2009 4:41 pm

    E' già, c'è già il "sonica", certo se avessi avuto anche l'ampli "unico", potevo ascoltare un "unisonica" affraid affraid Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Mon Mar 16, 2009 4:51 pm

    si vocifera che tra poco esca il nuovo unico vai e compra, anche quello è a mosft ((acronimo dell'inglese Metal Oxide Semiconductor Field Effect Transistor) cosi raggiungi l'olimpo Laughing Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Il delfino di Air on Mon Mar 16, 2009 4:58 pm

    Apophis wrote:si vocifera che tra poco esca il nuovo unico vai e compra, anche quello è a mosft ((acronimo dell'inglese Metal Oxide Semiconductor Field Effect Transistor) cosi raggiungi l'olimpo Laughing Laughing Laughing

    il nuovo 200.........ho sentito anch'io che deve uscire..........mi piacerebbe andarlo ad ascoltare perchè promette bene............ne ho visto uno in fase di montaggio e mi ha impressionato molto!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Mon Mar 16, 2009 4:59 pm

    mazza ma quanto ci vuole per montarne uno?? sono mesi che si aspetta


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Dragon on Mon Mar 16, 2009 5:06 pm

    Apophis wrote:si vocifera che tra poco esca il nuovo unico vai e compra, anche quello è a mosft ((acronimo dell'inglese Metal Oxide Semiconductor Field Effect Transistor) cosi raggiungi l'olimpo Laughing Laughing Laughing

    Mattettuvvai proprio a spanne vè!!!! Tettussai già che una tal mecchina sòna in un certo modo solo sapendo quale tecnologia utilizza!!! affraid affraid affraid

    Tettummifai girà la testa perdavvero èèèhhh!?!?!? affraid affraid affraid


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  aircooled on Mon Mar 16, 2009 5:12 pm

    Dragon wrote:
    Apophis wrote:si vocifera che tra poco esca il nuovo unico vai e compra, anche quello è a mosft ((acronimo dell'inglese Metal Oxide Semiconductor Field Effect Transistor) cosi raggiungi l'olimpo Laughing Laughing Laughing

    Mattettuvvai proprio a spanne vè!!!! Tettussai già che una tal mecchina sòna in un certo modo solo sapendo quale tecnologia utilizza!!! affraid affraid affraid

    Tettummifai girà la testa perdavvero èèèhhh!?!?!? affraid affraid affraid
    ma secondo te tra una macchina a benza una diesel e una elettrica non esistono caratteristiche valutabili a priori indipendentemente dal progetto? ma va va Sleep Sleep


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Dragon on Mon Mar 16, 2009 5:19 pm

    questa dei motori mi piace, infatti a me piace molto di più l'erogazione del motore diesel corredato di turbina, rispetto a quella del motore a benzina


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  matley on Mon Mar 16, 2009 5:22 pm

    Apophis...
    l'hè un chiaroVegente... santa santa santa


    Last edited by matley on Mon Mar 16, 2009 5:24 pm; edited 1 time in total


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: L’altezza della fonte sonora

    Post  Ospite on Mon Mar 16, 2009 5:23 pm

    Dragon wrote: questa dei motori mi piace, infatti a me piace molto di più l'erogazione del motore diesel corredato di turbina, rispetto a quella del motore a benzina

    iO PREFERISCO IL BENZINA BITURBO

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:58 am