Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
il Suono
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    il Suono

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    il Suono

    Post  aircooled on Mon Mar 21, 2011 12:14 pm

    a molti piace il Suono vellutato e ambrato, a me questo Suono sa di scuro, non è la mia tonalità preferita non amo la nebbia e preferisco le giornate terse e fresche, l'ambrato mi intristisce
    e voi?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: il Suono

    Post  -eRRe- on Mon Mar 21, 2011 12:23 pm

    Non mi esprimo.....
    Rischio di attirarmi le ire di tutti


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: il Suono

    Post  Giordy60 on Mon Mar 21, 2011 12:25 pm

    aircooled wrote:a molti piace il Suono vellutato e ambrato, a me questo Suono sa di scuro, non è la mia tonalità preferita non amo la nebbia e preferisco le giornate terse e fresche, l'ambrato mi intristisce
    e voi?

    oggi 21 marzo primo giorno di primavera......siamo in tema sunny
    giordy60

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: il Suono

    Post  hr2 on Mon Mar 21, 2011 12:27 pm

    aircooled wrote:a molti piace il Suono vellutato e ambrato, a me questo Suono sa di scuro, non è la mia tonalità preferita non amo la nebbia e preferisco le giornate terse e fresche, l'ambrato mi intristisce
    e voi?



    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: il Suono

    Post  Dragon on Mon Mar 21, 2011 1:17 pm

    Si, anche a me piace il suono chiaro e fresco, ma non aggressivo nel suo chiarore...

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: il Suono

    Post  matte on Mon Mar 21, 2011 1:33 pm

    Non mi è mai piaciuto l'ovattato e chiuso tyu ma neanche mi fa impazzire l'iper dettaglio che spesso trovo restituire un suono duro, diciamo che tenzialmente chiaro, luminoso al limite una puntina di calore (parlo di una sfumaturina niente più) la preferisco all'eccessiva trasparenza soprattutto sul medio


    _________________

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: il Suono

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Mar 21, 2011 1:41 pm

    aircooled wrote:a molti piace il Suono vellutato e ambrato, a me questo Suono sa di scuro, non è la mia tonalità preferita non amo la nebbia e preferisco le giornate terse e fresche, l'ambrato mi intristisce
    e voi?

    Io penso che il gusto in questo caso dipenda molto dalle nostre abitudini di ascolto, dal vivo e non.

    Mi spiego: qualche tempo fa andai ad ascoltare alla Pergola di Firenze dei concerti per piano ed orchestra di Mozart, suonato da Lonquich e non ricordo quale orchestra da camera italiana.
    Ebbene: il suono reale dell'orchestra in quel frangente era talmente scuro e ambrato, che se ci fossimo trovati davanti ad un impianto Hi-Fi l'80% degli "audiofili" lo avrebbe ricoperto di insulti.
    Eppure era un suono reale, quello che i dischi e gli impianti affermano (fallacemente) di voler perseguire.

    Questo per dire: i criteri di valutazione che gli audiofili applicano agli impianti HI-Fi hanno solo a che vedere con il gusto personale e niente hanno a che vedere con la conoscenza (e l'occorrenza) dei suoni reali.

    Questa come prima osservazione.

    Seconda osservazione: Non necessariamente un suono ambrato e vellutato deve essere un equivalente dell'immagine visiva legato al concetto di nebbioso: un suono può essere ambrato e niente celare dei dettagli insiti nel messaggio musicale. Il concetto di nebbioso, invece, prevede un concetto di perdita di informazione. Non è detto insomma che tutti gli impianti "caldi" timbricamente siano anche privi di dettaglio. E' certo vero che suoni brillanti possano mettere in evidenza alcuni dettagli dell'informazione più che non alcuni impianti ambrati. Ma attenzione: mettere in evidenza o non mettere in evidenza non è equilavente a dire presenza di dettaglio/assenza di dettaglio. Il dettaglio, dal vivo, non è mai quello perseguito da alcuni impianti audiofile super-radiografanti. Perché il dettaglio dal vivo non è mai in evidenza. Mai, soprattutto se suonano strumenti acustici non amplificati. Quindi, se prendiamo il reale, la sottolineatura del dettaglio è meno realistica di un dettaglio proporzionato al suo proprio rilievo all'interno del contesto srumentale. Se non prendiamo come riferimento l'evento dal vivo, si tratta solo di gusti, e non si può dire chi abbia torto o ragione, ma questo vale sia per chi preferisce il suono brilante che per chi preferisce il suo contrario.
    Quindi esiste un suono brillante (in genere dettagliato), un suono ambrato (in genere dettagliato anche'esso ma con minore evidenza del dettaglio rispetto al suono brillante), e poi esiste un suono privo di dettaglio. Questo può essere sia "scuro" che "brillante", giacché a volte anche impianti brillanti sono talmente confusi in gamma acuta da distruggere qualsiasi possibilità di analisi dei suoni di bassa intensità in quella gamma di frequenze.

    Terza osservazione. In teaoria un suono corretto non dovrebbe essere né ambrato né luminoso/brillante. Dovrebbe porsi proprio nel mezzo di questi due termini e variare esclusivamente sulla base delle caratteristiche della registrazione. Il vero impianto HI-Fi dovrebbe quindi essere "neutro".
    Nella realtà, non essendo perseguibile questo livello di perfetto equilibrio (la neutralità assoluta), sulla base del proprio gusto ciascuno di noi preferisce una leggera colorazione a vantaggio o dell'ambrato o del brillante.
    Ascoltando dal vivo e non musica acustica, ed essendo un suono brillante difficile da riscontrare dal vivo, simpattizzo per gli impianti un pizzico ambrati, ma laddove ambrato - come dicevo sopra - non significa suono opaco, privo di dettaglio, attufato (per dirla nel gergo di questo forum) ma semplicemente un suono comunque arioso e limpido, che però non metta in evidenza le armoniche superiori dello spettro come molti impianti tendono a fare, ma soprattutto che sia in grado di gamma acuta di rispettare l'assenza di suono quando c'è e non saturarmi le orecchie di un continuo con una presenza di armonici del tutto innaturale. Assente anche nella musica rock e amplificata, il più delle volte.

    Insomma, se l'assenza di dettaglio è sempre esecrabile, le caratterizzazioni timbriche contenute in precisi limiti (un filo brillante, un pizzico ambrato) devono ritenersi un fatto di gusto e non danno a mio parere luogo ad una pregiudiziale negativa o positiva, nel giudizio di un impianto.

    Ciao

    Come sempre tutti rispondono con due parole, ed io faccio un sermone .... pazienza, mi disegnano così Laughing .....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: il Suono

    Post  Geronimo on Mon Mar 21, 2011 1:51 pm

    La quasi totalità della musica che ascolto è caratterizzata dall'avere una timbrica artificiale creata in studio e questo determina le caratteristiche che deve avere un impianto dedicato.
    Dato per scontato che per me le elettroniche devono essere il più possibile "trasparenti" (ovvero essere in grado di estrarre quanto più possibile da un CD) e timbricamente "lineari" (ovvero ne "attufate" ne trapananti), per quanto riguarda i diffusori, il componente col maggior peso nel determinare il suono di un impianto, anche questi devono essere il più possibile "trasparenti" ma "lievemente caratterizzati" timbricamente, in modo da rendermi fruibili i generi da me preferiti accettando un piccolo compromesso che non snaturi troppo l'ascolto sporadico di classica o jazz.
    Un compromesso più facile a dirsi che a farsi, aggravato dalle condizioni difficoltose del mio ambiente d'ascolto.

    Riuscirò nell'impresa o sarò condannato al compattone? Rimanete sintonizzati e lo saprete


    PS
    dopo il "sermone" di PPP il mio post sparirà come neve al sole Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: il Suono

    Post  hr on Mon Mar 21, 2011 2:09 pm

    Il suono di un sistema deve essere neutro, privo di colororazioni e/o addolcimenti eufonici in modo quasi choccante, nello stesso tempo estremamente rivelatore ed associato ad una musicalita' e fluidita' di emissione da primato. Equilibrio timbrico e tonale deve essere perfetto in termini di linearita' ed omogeneita'. Deve essere talmente trasparente che tutto deve essere udibile con molta facilita'!!

    Bassi livelli e macrodinamiche devono essere espresse con delicatezza e raffinatezza disarmante...!!!

    Ovviamente e come sempre IMHO.


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12096
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: il Suono

    Post  vulcan on Mon Mar 21, 2011 2:22 pm

    aircooled wrote:a molti piace il Suono vellutato e ambrato, a me questo Suono sa di scuro, non è la mia tonalità preferita non amo la nebbia e preferisco le giornate terse e fresche, l'ambrato mi intristisce
    e voi?

    In linea di massima io la penso come te riferendomi al jazz, in merito alla classica credo che PPP abbia chiarito in maniera efficacissima il concetto


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: il Suono

    Post  Edmond on Mon Mar 21, 2011 2:39 pm

    Molti impianti hi-end blasonatissimi (non faccio i nomi perchè sennò mi bannano!!!) forniscono un suono rivoltante ed iperdettagliato, finalizzato ad imbonire il pollo che percepisce un sacco di dettagli e ritiene che così sia molto figo!!!!!!!! Cagata pazzesca!!!!!!!!!!!!

    Il suono attufato è, parimenti, esecrabile, in quanto, mediamente, non naturale........ Suono neutro, ricco delle dovute armoniche, e capace di restituire la musica nella sua forma migliore.

    Quindi anche niente bassi secchissimi, velocissimi ed assolutamente innaturali, gamma media in evidenza e gamma acuta trapanante..............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: il Suono

    Post  iano on Mon Mar 21, 2011 3:24 pm

    Se devo scegliere,non potendo avere un suono neutro,cioè proprio come se fosse REALE,allora lo scelgo ambrato che però non significa scuro.Con lo scuro famo notte,con l'ambrato facciamo un pomeriggio estivo di quelli che non trovi neanche un prete per chiacchierar.
    Chi non ne ha uno fra i propri ricordi più cari?
    Se chiudo gli occhi,cullato da una tenue nostalgia,mi ci ritrovo,sono proprio lì,come se fosse REALE.
    Ciao,Sebastiano

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Suono

    Post  matley on Mon Mar 21, 2011 4:15 pm

    a seconda che dischi metto...e come sono incisi...
    l'impianto mi può piacere o NO!
    Air...
    cosa vuol dire vellutato...scuro... Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Suono

    Post  aircooled on Mon Mar 21, 2011 4:20 pm

    vellutato come il pelo di certe tope, meglio riccio effervescente


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: il Suono

    Post  il giullare on Mon Mar 21, 2011 4:22 pm

    ...la musica è arte...
    L'arte per definizione è una cosa che non serve a nulla...
    se non ad emozionare...
    acciò...
    emozioni...sensazioni...senso del ritmo...
    questo è ciò che deve restituirmi un impianto...!!!

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Suono

    Post  matley on Mon Mar 21, 2011 4:22 pm

    guarda che con la liquida...ora va di moda senza pelo Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Suono

    Post  aircooled on Mon Mar 21, 2011 4:23 pm

    ma a me la liquida nun piace


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Suono

    Post  matley on Mon Mar 21, 2011 4:25 pm

    ....giullare sei l'unico SERIO qui dentro...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: il Suono

    Post  frighino rosso on Mon Mar 21, 2011 4:25 pm

    il miglior impianto è quello che ... non si sente. Nel senso che per me conta il contatto più reale a come suonano gli strumenti o le voci dal vivo, la naturalezza di emissione e l'emozione dell'ascolto della musica, naturalmente quando si hanno dischi con buone incisioni che lo permettano. sunny

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Suono

    Post  matley on Mon Mar 21, 2011 4:26 pm

    allora è quello mio spento... Sleep santa


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: il Suono

    Post  matte on Mon Mar 21, 2011 4:39 pm

    aircooled wrote:vellutato come il pelo di certe tope, meglio riccio effervescente

    Mazza qui viene fori il livornese
    guarda in terra ti dev'esse cascato lo sciabolino


    _________________

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12096
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: il Suono

    Post  vulcan on Mon Mar 21, 2011 4:52 pm

    aircooled wrote: ma a me la liquida nun piace

    Sarò vecchio ma continuo a preferire il rapporto fisico con il disco


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: il Suono

    Post  Cricetone on Mon Mar 21, 2011 5:04 pm

    aircooled wrote:a molti piace il Suono vellutato e ambrato, a me questo Suono sa di scuro, non è la mia tonalità preferita non amo la nebbia e preferisco le giornate terse e fresche, l'ambrato mi intristisce
    e voi?
    suono ambrato?Io oramai ho sempre il terrore che i tweeter siano rotti ogni volta che sento suoni di questo tipo! santa

    secondo me tante aziende piuttosto che enfatizzare i dettagli e viceversa,farebbero meglio a tentare di abbassare la distorsione dei componenti al minimo possibile,perchè è quella che ti frega il dettaglio e la naturalezza.Se cerchi di tirar fuori dettagli dal mare di distorsione delle tue apparecchiature,e lo fai enfatizzando o dimuinuendo certe frequenze,non arriverai mai ad un suono veritiero.Punta alla neutralità massima,alla massima estensione in frequenza,garantisci una dinamica adeguata,e fa di tutto per tirar giu la distorsione che è la cosa piu importante di tutte,blocca le vibrazioni in modo maniacale,ed otterrai la verosomiglianza.Sempre a mio parere è ovvio. sunny Rolling Eyes

    p.s.ovviamente per creare apparecchi del genere le aziende devono spendere in componenti di qualità ed avere ingegnieri con i cojons,altrimenti per le aziendine basta che equalizzino in qualsiasi modo,così si creano la loro "filosofia sonora",si distinguono pure dalla massa,e l'audiofilo del tipo "mai contento" li apprezzerà tantissimo.


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: il Suono

    Post  Geronimo on Mon Mar 21, 2011 5:28 pm

    vulcan wrote:
    aircooled wrote: ma a me la liquida nun piace

    Sarò vecchio ma continuo a preferire il rapporto fisico con il disco


    Leggi la mia firma


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Suono

    Post  aircooled on Mon Mar 21, 2011 5:33 pm

    porcelloni


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 8:31 pm