Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
LS3/5a ...un mito - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    LS3/5a ...un mito

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  aircooled on Fri Jul 17, 2009 5:46 pm

    si vai dai la colpa al treno Laughing Laughing

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  matley on Fri Jul 17, 2009 6:13 pm

    xin wrote:
    Luca58 wrote:Per chi volesse fare una prova, il CD era questo (l'Overture usata in "2001 odissea nello spazio"): http://www.amazon.com/Strauss-Zarathustra-Herbert-Philharmonic-Orchestra/dp/B00004C8TF

    Io vado di organo per sentir scende l'impianto sunny


    http://www.rodgerharrison.com/images/Humor/cat/LaughingCat.jpg


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Mon Jul 27, 2009 4:18 pm

    LUCA....che stand utilizzi per le "mitiche"?!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  regioweb on Mon Jul 27, 2009 10:14 pm

    Banano wrote: LUCA....che stand utilizzi per le "mitiche"?!


    ...le uso su delle repliche dei Foundations Designer che ho fatto fare al mio fabbro utilizzando le specifiche che si trovano in rete... sono alti 60 cm. e ho riempito le colonne x 3/4 con sabbia di fiume... poi, tra le piccole e gli stand ho messo un po' di bluetack...
    ...il risultato - ad esempio rispetto a una coppia di Solidsteel che usavo prima - è nettamente migliorato sulla gamma mediobassa acquistando profondità e "fermezza"...
    ...sicuramente non avrò la stessa resa della leggendaria "ricetta segreta" dei Foundations originali ma mi accontento... sunny

    ciao

    Luca R.

    edit: ...ehm, mi sa che ti riferivi ad un altro Luca... Embarassed

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Tue Jul 28, 2009 8:07 am

    Grazie per la risposta, riesci a postare una foto dei Foundations Designer fai da te, oppure un link del progetto?...sarei curioso di vederli...

    ...cmq non ho specificato se LUCA te o l'altro..perciò possiamo dire che l'ho fatta ad entrambi Laughing Laughing grazie cmq!!!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  aircooled on Tue Jul 28, 2009 12:01 pm

    questi Luca si stanno accaparrando tutte le mitiche


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Tue Jul 28, 2009 12:14 pm

    aircooled wrote:questi Luca si stanno accaparrando tutte le mitiche

    ...dovrò cambiare nick?! Laughing Laughing


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Tue Jul 28, 2009 12:19 pm

    regioweb wrote:
    Banano wrote: LUCA....che stand utilizzi per le "mitiche"?!


    ...le uso su delle repliche dei Foundations Designer che ho fatto fare al mio fabbro utilizzando le specifiche che si trovano in rete... sono alti 60 cm. e ho riempito le colonne x 3/4 con sabbia di fiume... poi, tra le piccole e gli stand ho messo un po' di bluetack...
    ...il risultato - ad esempio rispetto a una coppia di Solidsteel che usavo prima - è nettamente migliorato sulla gamma mediobassa acquistando profondità e "fermezza"...
    ...sicuramente non avrò la stessa resa della leggendaria "ricetta segreta" dei Foundations originali ma mi accontento... sunny

    ciao

    Luca R.

    edit: ...ehm, mi sa che ti riferivi ad un altro Luca... Embarassed

    Scusa Luca, ma tu con cosa le piloti?!...hai un valvolare?


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Ospite on Tue Jul 28, 2009 1:57 pm

    Banano wrote:
    regioweb wrote:
    Banano wrote: LUCA....che stand utilizzi per le "mitiche"?!


    ...le uso su delle repliche dei Foundations Designer che ho fatto fare al mio fabbro utilizzando le specifiche che si trovano in rete... sono alti 60 cm. e ho riempito le colonne x 3/4 con sabbia di fiume... poi, tra le piccole e gli stand ho messo un po' di bluetack...
    ...il risultato - ad esempio rispetto a una coppia di Solidsteel che usavo prima - è nettamente migliorato sulla gamma mediobassa acquistando profondità e "fermezza"...
    ...sicuramente non avrò la stessa resa della leggendaria "ricetta segreta" dei Foundations originali ma mi accontento... sunny

    ciao

    Luca R.

    edit: ...ehm, mi sa che ti riferivi ad un altro Luca... Embarassed

    Scusa Luca, ma tu con cosa le piloti?!...hai un valvolare?

    Luca R. c'ha il verdi 100

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  aircooled on Tue Jul 28, 2009 2:19 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Ospite on Tue Jul 28, 2009 2:20 pm

    aircooled wrote:

    lo usa sulle Magneplanar piccine è... le Rogerine sono il muletto

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  aircooled on Tue Jul 28, 2009 2:29 pm

    bell'accopiata, di suo le MG hanno un bello stage messe poi col verdone che gli va dietro


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Tue Jul 28, 2009 2:57 pm

    ....non è giusto!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Il delfino di Air on Tue Jul 28, 2009 3:10 pm

    xin wrote:
    aircooled wrote:

    lo usa sulle Magneplanar piccine è... le Rogerine sono il muletto

    quali sono le Magneplanar piccine? ..........ma diffusori del genere hanno ancora più problemi con l'ambiente oppure sono come quelli tradizionali?


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  regioweb on Tue Jul 28, 2009 3:33 pm

    ...già, come diceva Alberto, l'ampli è il Verdi100...

    ...per le Magneplanar MG12 direi che siamo vicini al minimo sindacale, nel senso che succhiano un sacco di corrente e - in particolare con certi generi - occorre aprire la manetta x benino... (in casi come questo la possibilità di scegliere la scala di volume è molto utile...)

    ...per quanto riguarda il pilotaggio delle Rogers invece direi che rispetto al mio vecchio PucciniSE ho fatto un grosso passo in avanti soprattutto nel controllo del basso (Puccini: basso un po' lento e gonfio + Rogers: enfasi artificiosa sul medio/basso = no comment) che è diventato molto più rigoroso e godibile fermorestando la bellezza e la linearità della riproduzione nella zona superiore dello spettro sonoro...

    ...sto comunque aspettando l'occasione per regalare alle Rogerine un ampli tutto x loro...

    ciao

    Luca R.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Il delfino di Air on Tue Jul 28, 2009 3:39 pm

    regioweb wrote:...già, come diceva Alberto, l'ampli è il Verdi100...

    ...per le Magneplanar MG12 direi che siamo vicini al minimo sindacale, nel senso che succhiano un sacco di corrente e - in particolare con certi generi - occorre aprire la manetta x benino... (in casi come questo la possibilità di scegliere la scala di volume è molto utile...)

    ...per quanto riguarda il pilotaggio delle Rogers invece direi che rispetto al mio vecchio PucciniSE ho fatto un grosso passo in avanti soprattutto nel controllo del basso (Puccini: basso un po' lento e gonfio + Rogers: enfasi artificiosa sul medio/basso = no comment) che è diventato molto più rigoroso e godibile fermorestando la bellezza e la linearità della riproduzione nella zona superiore dello spettro sonoro...

    ...sto comunque aspettando l'occasione per regalare alle Rogerine un ampli tutto x loro...

    ciao

    Luca R.

    ma queste Magneplanar sono difficili da inserire in ambiente o no?


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  regioweb on Tue Jul 28, 2009 3:49 pm

    Il delfino di Air wrote:
    xin wrote:
    aircooled wrote:

    lo usa sulle Magneplanar piccine è... le Rogerine sono il muletto

    quali sono le Magneplanar piccine? ..........ma diffusori del genere hanno ancora più problemi con l'ambiente oppure sono come quelli tradizionali?


    ...le Magneplanar in questione sono le MG12... le ho scelte per motivi "logistici", nel senso che andando posizionate nella zona bassa di una mansarda le 1.6 non mi ci stavano... devo dire però che sono state una lieta sorpresa perchè evidentemente mettendo in relazione la discreta superficie del locale (circa 40 mq) con la scarsa altezza media (circa 2 mt) il volume che ne scaturisce è ottimamente "riempito" dal suono dei pannelli e anche i bassi (probabilmente favoriti dalla conformazione del soffitto) risultano belli presenti - compatibilmente ai limiti fisici di questo genere di diffusore - senza essere "debordanti"...

    ...il posizionamento in ambiente richiede un po' di pazienza perchè anche piccoli spostamenti comportano variazioni sensibili nella risposta, ma una volta individuato il punto giusto sono una vera delizia x le orecchie... almeno per le mie...

    P.S. per punto giusto si intende anche il punto giusto di ascolto perchè - ahimè - lo "sweet spot" di questo tipo di diffusori è mooolto ridotto...

    ciao

    Luca R.

    @banano: x le foto dei miei cloni Foundations provvedo al più presto...

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Il delfino di Air on Tue Jul 28, 2009 3:53 pm

    regioweb wrote:
    Il delfino di Air wrote:
    xin wrote:
    aircooled wrote:

    lo usa sulle Magneplanar piccine è... le Rogerine sono il muletto

    quali sono le Magneplanar piccine? ..........ma diffusori del genere hanno ancora più problemi con l'ambiente oppure sono come quelli tradizionali?


    ...le Magneplanar in questione sono le MG12... le ho scelte per motivi "logistici", nel senso che andando posizionate nella zona bassa di una mansarda le 1.6 non mi ci stavano... devo dire però che sono state una lieta sorpresa perchè evidentemente mettendo in relazione la discreta superficie del locale (circa 40 mq) con la scarsa altezza media (circa 2 mt) il volume che ne scaturisce è ottimamente "riempito" dal suono dei pannelli e anche i bassi (probabilmente favoriti dalla conformazione del soffitto) risultano belli presenti - compatibilmente ai limiti fisici di questo genere di diffusore - senza essere "debordanti"...

    ...il posizionamento in ambiente richiede un po' di pazienza perchè anche piccoli spostamenti comportano variazioni sensibili nella risposta, ma una volta individuato il punto giusto sono una vera delizia x le orecchie... almeno per le mie...

    P.S. per punto giusto si intende anche il punto giusto di ascolto perchè - ahimè - lo "sweet spot" di questo tipo di diffusori è mooolto ridotto...

    ciao

    Luca R.

    @banano: x le foto dei miei cloni Foundations provvedo al più presto...

    OK.........grazie!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  regioweb on Tue Jul 28, 2009 3:59 pm

    ...aggiungo solo - visto che nel post precedente non è che abbia detto poi molto - che essendo diffusori planari dipolari non hanno bisogno di spazio laterale mentre traggono molto beneficio dallo spazio retrostante (io le ho a circa 1,50 dal muro di fondo) che permette loro di sviluppare una scena molto profonda...

    ...cmq se fai una piccola ricerca sul web trovi un casino di documentazione e di esperienze in materia... cose tipo tweeter interni o esterni, pannelli verticali o inclinati... insomma con questi diffusori , se ti piace sperimentare un po', non ti annoi di certo!!!

    riciao

    Luca R.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Il delfino di Air on Tue Jul 28, 2009 4:02 pm

    regioweb wrote:...aggiungo solo - visto che nel post precedente non è che abbia detto poi molto - che essendo diffusori planari dipolari non hanno bisogno di spazio laterale mentre traggono molto beneficio dallo spazio retrostante (io le ho a circa 1,50 dal muro di fondo) che permette loro di sviluppare una scena molto profonda...

    ...cmq se fai una piccola ricerca sul web trovi un casino di documentazione e di esperienze in materia... cose tipo tweeter interni o esterni, pannelli verticali o inclinati... insomma con questi diffusori , se ti piace sperimentare un po', non ti annoi di certo!!!

    riciao

    Luca R.

    ero solo curioso di sapere il posizionamento visto che ne ho sentite dire di tutti i colori


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Tue Jul 28, 2009 4:48 pm

    regioweb wrote:
    ...sto comunque aspettando l'occasione per regalare alle Rogerine un ampli tutto x loro...

    ciao

    Luca R.

    Laughing ...dalle a me! Le farei moooooOOooooolto felici a casetta mia Laughing ...un posto d'onore tutto per loro Laughing

    @banano: x le foto dei miei cloni Foundations provvedo al più presto...
    GRAZIE! ..io aspetto


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Ospite on Tue Jul 28, 2009 11:44 pm

    Posso confermare, in tutta onestà, che quando Giafranco Machelli mi coinvolse nella folle impresa di provare 46 diversi minidiffusori, non immaginavo che ci sarebbe stata la stessa maglia rosa (o si dice maglia gialla...?) come capofila, per tutta la durata della gara...

    I tre articoli sono scaricabili dal mio Sito (vedi sotto) e vanno presi per quel che sono: un bel pò datati, ma frizzanti...

    Le Rogers LS3/5a hanno probabilmente il miglior crossover passivo di quegli anni... e questo faceva veramente la differenza, specie sul passa-alto del tweeter, che era diverso da quello di qualsiasi altro diffusore allora esistente...

    Resta un enigma se sia possibile interfacciarle con dei Sub dedicati: la stessa BBC ammise, anni dopo, che gli spettri delle incisioni musicali si erano evoluti, con un incremento di 10 dB per la gamma di frequenze tra 40 e 200 Hz, ragion per cui le "piccole" dovevano ormai considerarsi "pensionabili".

    In effetti un sub adatto è una formidabile impresa progettuale: ne riparleremo !

    Per ora cordialissimi saluti
    Fabrizio Calabrese

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  aircooled on Wed Jul 29, 2009 12:47 am

    un sub per le mitiche? riusciresti a fare l'impossibile


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Ospite on Wed Jul 29, 2009 2:36 pm

    aircooled wrote:un sub per le mitiche? riusciresti a fare l'impossibile

    Difficile... non impossibile...!

    Oggi non posso, ma prometto una bella discussione in proposito...

    A prestissimo
    Saluti
    F.C.

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Banano on Wed Jul 29, 2009 4:08 pm

    Rolling Eyes NoN vedo l'ora!!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LS3/5a ...un mito

    Post  Il delfino di Air on Wed Jul 29, 2009 4:14 pm

    Banano wrote:Rolling Eyes NoN vedo l'ora!!

    si ma ti mancano le LS3/5! Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 9:45 am