Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Perchè il mio impianto non mi soddisfa?


pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Dom Apr 19 2020, 19:23

Avanzare i diffusori oltre il mobile, hai avuto miglioramenti in modo netto oppure senti sempre la musica provenire dai diffusori?

Direi buono , ho cercato vari brani ad esempio con voce solista donna e la sento davanti a me

con brani Jazz di gruppi sento i vari strumenti dalle diverse " teoriche " posizioni


Nel punto d'ascolto, i tweeter sono ad altezza orecchio? Ad alto volume i bassi ci sono oppure hai un effetto moscio?

Si sono ad altezza orecchio , ad alto volume mi sembra di sentire bene anche i bassi, il problema era a basso volume



Dalla descrizione che hai dato qualche post precedente, sembrerebbe appunto un problema di fase. Hai controllato sia i cavi nei connettori dei diffusori ma anche quelli lato ampli. Se i diffusori sono in garanzia, potresti chiedere al negoziante una verifica dei contatti interni, non si sa mai...
Inoltre l'AF9 ha un schermo bello grosso, che riflette parecchio. Hai provato durante l'ascolto a mettere un plaid sullo schermo?

penso che la fase sia ok , ho spostato tutto è verificato i cavi poi ho provato anche un brano su youtube che dovrebbe testarla. I diffusori sono da 6 mesi fuori garanzia e di questi tempi fare 40 km per andare dal negoziante è difficile. provero a coprire lo schermo del AF9 anche se rimane circa 40 cm dietro rispetto al fronte diffusori.
Ma con le nuove accortezze mi sembra di avere avuto dei miglioramenti tanto che stò pensando di cambiare la sorgente della liquida.


A proposito cosa pensi della seconda parte della domanda?
gianfranco65
gianfranco65
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 326
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 56
Località : bagno a ripoli

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da gianfranco65 Lun Apr 20 2020, 19:13

Ciao,

Non ho esperienza di liquida, perchè non la uso, il mio impianto è quello in firma.

E' anche vero, come altri forumer ti hanno detto all'inizio del post, che ottenere un buon sound (intendo bello corposo) a basso volume, è piuttosto difficile, se non scendere a qualche compromesso. Eppoi c'è sempre l'ambiente d'ascolto. Perlomeno con i controlli che hai fatto, puoi escludere errori banali di collegamento, che anche gli audiofili più navigati, possono commettere.
Se valuti di cambiare i diffusori, valuta le Vienna Mozart Grand, anche prima serie, che si dovrebbero trovare a buon prezzo. Hanno un suono equilibrato, neutro ma al tempo stesso corposo, che non dovrebbero deluderti


_________________
Audio Analogue Cdp Crescendo Quadricondensato - Audio Analogue Verdi 100-Chario Constellation Delphinus
Cavi segnale: Van den Hul D 102 MKIII - Cavi di potenza: BCD Genius - Alimentazione: BCD S20 P (Verdi)
----------------------------------------------------------------------------------
Goldnote Koala SS V-Yamaha CD s2000 - Northstar Sapphire SACD - Primare I30 - Nova NIA2 - Nova NCD2
Diffusori: Chario Constellation Delphinus
XLR: Airtech Omega Strong-Nordost Red Dawn-Shunyata Black Mamba-Zavfino Fusion MkII-AQ King Cobra
RCA:Nordost Black Knight - Airtech Alfa - Megaride Miles - 
Potenza: Megaride Audio Coleman - Zavfino Nova - Portento Audio 
Alimentazione: Airtech Alfa - Zavfino The Legion - Ramm Audio Amadeus 5  
Impianto cuffia: Goldnote HP7  + PSU 7 + Fidelio X1 + Denon AH-D600
Banano
Banano
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11631
Data d'iscrizione : 22.12.08
Età : 42
Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Banano Mer Apr 22 2020, 11:28

Ciao Pitguas, condivido con te le frustrazioni dell'audiofilo!  affraid ...che ti rassicuro nel dirti che fa parte della normalità! 
Certamente, hai una situazione ambientale veramente simile alla mia e posso garantirti che è il buon 80% della riuscita del woowww...me ne son reso conto quando ho camboiato casa, con stanza dedicata e trattata ad una con salone grande più "mezzo muro". 
Devi cercare il giusto posizionamento di casse e divano, cerca di fare un milione di prove con i diffusori; PROVA ad incrociare i diffusori leggermente davanti il punto d'ascolto e man mano aprili; e poi vai prova anche con i i diffusori dritti senza incrocio...ricorda sempre di segnare a terra con del nastro le varie posizioni e riporta un valore percettivo di scala emozionale, così riesci a trovare velocemente il settaggio migliore...l'ambiente è una delle cose più importanti e difficili da trattare...soprattutto se hai una signora  Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 424797 Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 424797

....infine se proprio dovessi puntare il dito sugli elementi (tutti bellissimi prodotti) credo ci sia un problema evidente con l'abbinamento casse/ampli, personalmente trovo il sdc sottodimensionato per le Dali. Le casse son molto dure 86db son tosti...ti consiglio di andar su di potenza e scegliere un ampli che non risenta del carico...oppure scegli di provare a cambiare le casse...anche se immagino ti piaccia il suono delle Dali, giusto?


_________________
Il mio Impianto
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

[i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Mer Apr 22 2020, 12:12

Grazie dei suggerimenti Banano, dovo aver fatto un pò di prove di posizionamento avanti e indietro di rotazione a piccoli step ho visto che sul manuale Dali dicono che sono fatte per essere messe con il fronte parallele al muro


Fammi capire perchè tu e anche Dali support DK ritenete l'ampli sottodimensionato?
In regards to your question, one of the RUBICON series strengths is its ability to produce a clear and large soundstage even from low volumes. You will find that whenever using DALI speakers, what you are hearing is as much the amplifier as the speaker.  And looking over the specs and reviews of the :sdacf: ZAX 70 it seems like it is not a great fit with HiFi speakers like the RUBICON 5. With a better amp you will experience a tremendous shift in sound quality also with the room size that you have, the amp lacks power to be able to fill the room with sound.
Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 P2bPng3DMFAoFGAYBiRJwpkzZ2BZlu+QDBFFj4FOviqVCkzThK7rME2TIU6UYAx0IiJBMNCJiATBQCciEgQDnYhIEAx0IiJBMNCJiATBQCciEgQDnYhIEP8fswBUNm5FdWAAAAAASUVORK5CYII=

 Teoricamente fa 130w su 4 Ohm  la Dali raccomanda da 60 a 150w   quindi mi chiedo da profano ma non basta guardare i watt? Cosa intendi di un ampli che " non risenta del carico" ?



Tu per la liquida che soluzione hai adottato?
colombo riccardo
colombo riccardo
Archivista Liquidatore

Numero di messaggi : 4639
Data d'iscrizione : 27.05.10
Età : 57

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da colombo riccardo Mer Apr 22 2020, 13:47

Per pilotare al meglio i tuoi diffusori occorre dal punto di vista tecnico un amplificatore da 150 watt su 8 ohm per canale

Ciao
Riki
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Mer Apr 22 2020, 19:21

Fischia...,  la Dali da catalogo richiede da 60 a 150w su 4 ohm
e il negoziante mi ha detto che lo ZAX70 andava benissimo , però quando le ho ascoltate da lui l'ambiente era più piccolo e le casse più vicine.
L'alternativa che valutavo quando le ho prese erano le Pienza e con la differenza mi veniva fuori anche il CXN v2
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 24402
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da carloc Mer Apr 22 2020, 20:24

Fatti prestare l'ampli dal rivenditore e provalo a casa tua


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Alessandromc
Alessandromc
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 209
Data d'iscrizione : 16.01.17
Età : 46
Località : Brianza

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Alessandromc Mer Apr 22 2020, 20:45

Non resta che provare nel tuo ambiente, come Ti hanno consigliato.  sunny sunny sunny

E' la soluzione migliore, Ti togli ogni dubbio.
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Mer Apr 22 2020, 21:43

per un pò sarà problematico in questo periodo perchè il rivenditore èa 40 km e non credo che presti un amplificatore
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Poonie Mer Apr 22 2020, 21:57

@pitguas ha scritto:Fischia...,  la Dali da catalogo richiede da 60 a 150w su 4 ohm
e il negoziante mi ha detto che lo ZAX70 andava benissimo , però quando le ho ascoltate da lui l'ambiente era più piccolo e le casse più vicine.
L'alternativa che valutavo quando le ho prese erano le Pienza e con la differenza mi veniva fuori anche il CXN v2
Premesso che i watt non sono tutti uguali, le potenze dichiarate contano fino a un certo punto.
Infatti tu stesso ammetti le differenze tra ambiente di ascolto del negozio e il tuo.
Però anche facendo riferimento ai dati dichiarati da Dali, i 70w/ch. del ZAX70 sono il minimo sindacale, perchè da 60 a 70 non ci sarebbe praticamente differenza all'ascolto.
Lo aveva già espresso Jackson Pollock sul post 12 del topic.
Da qui qualche perplessità sul dichiarato "benissimo" del negoziante. Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 999153

Calcola che prendendo un amplificatore di potenza doppia rispetto al ZAX70 avresti un aumento della SPL di 3 dB, forse non ancora "emozionante" per la tua sala.
In linea di massima io non andrei sotto i 140w/ch, che sono parecchi, ma le casse sono troppo dure.
Oltre a questo, io non so nulla di liquida ma se hai deciso di investire di più sulla sorgente visto che è l'anello più economico della catena, sono d'accordissimo.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Mer Apr 22 2020, 22:08

@Poonie ha scritto:
Premesso che i watt non sono tutti uguali, le potenze dichiarate contano fino a un certo punto.
Infatti tu stesso ammetti le differenze tra ambiente di ascolto del negozio e il tuo.
Però anche facendo riferimento ai dati dichiarati da Dali, i 70w/ch. del ZAX70 sono il minimo sindacale, perchè da 60 a 70 non ci sarebbe praticamente differenza all'ascolto.
Lo aveva già espresso Jackson Pollock sul post 12 del topic.
Da qui qualche perplessità sul dichiarato "benissimo" del negoziante. Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 999153

Calcola che prendendo un amplificatore di potenza doppia rispetto al ZAX70 avresti un aumento della SPL di 3 dB, forse non ancora "emozionante" per la tua sala.
In linea di massima io non andrei sotto i 140w/ch, che sono parecchi, ma le casse sono troppo dure.
Oltre a questo, io non so nulla di liquida ma se hai deciso di investire di più sulla sorgente visto che è l'anello più economico della catena, sono d'accordissimo.
Lo zax70 è 70 watt su 8 ohm e 130w su 4 ohm ( impedenza delleDali)
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 24402
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da carloc Mer Apr 22 2020, 22:34

@pitguas ha scritto:per un pò sarà problematico in questo periodo perchè il rivenditore èa 40 km e non credo che presti un amplificatore
Se non lo presta non lo vende....semplice.

Ovviamente ti chiederà una caparra da restituire se non lo prendi.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Poonie Mer Apr 22 2020, 22:37

@pitguas ha scritto:
Lo zax70 è 70 watt su 8 ohm e 130w su 4 ohm ( impedenza delleDali)
Per questo ho fatto la premessa "i watt non sono tutti uguali".
Ammesso e non concesso che lo ZAX arrivi a 130 watt su 4 ohm (i dati dichiarati dal costruttore sono una cosa, quelli misurati sono un'altra), come ci arriva?
Non si tratta di una macchina matematicamente perfetta, ad ogni dimezzamento dell'impedenza c'è un aumento di potenza ma variano altri parametri come rumore, dinamica ecc.
Se gli ampli fossero tutti perfetti il loro prezzo di listino sarebbe direttamente proporzionale alla potenza erogata ma così non è, e non è infrequente vedere apparecchi di potenza di targa minore, costare di più di altri più potenti.

Non a caso nel topic ti è stato consigliato un amplificatore ad alta corrente.
Le tue Dali di listino sfiorano i 4.000 euro, mentre lo ZAX70 di listino sfiorava i 1.000, purtroppo temo che quelle casse siano assetate di ben altra amplificazione, e di ben altro costo, soprattutto in virtù della loro impedenza nominale.

Io per esempio avrei quasi invertito le spese, equilibrandole un poco, parere personale.
A mio avviso potrebbe andar bene anche un 100-120w/ch. ma dovrebbe avere due attributi grossi così, tipo Jeff Rowland, e allora il pilotaggio sarebbe sicuro e la resa ottimale.
Però avendo sempre un occhio alla sorgente, se il segnale linea non è all'altezza, a valle ci puoi mettere quello che vuoi.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Gio Apr 23 2020, 08:31

@Poonie ha scritto:
Per questo ho fatto la premessa "i watt non sono tutti uguali".
Ammesso e non concesso che lo ZAX arrivi a 130 watt su 4 ohm (i dati dichiarati dal costruttore sono una cosa, quelli misurati sono un'altra), come ci arriva?
Non si tratta di una macchina matematicamente perfetta, ad ogni dimezzamento dell'impedenza c'è un aumento di potenza ma variano altri parametri come rumore, dinamica ecc.
Se gli ampli fossero tutti perfetti il loro prezzo di listino sarebbe direttamente proporzionale alla potenza erogata ma così non è, e non è infrequente vedere apparecchi di potenza di targa minore, costare di più di altri più potenti.

Non a caso nel topic ti è stato consigliato un amplificatore ad alta corrente.
Le tue Dali di listino sfiorano i 4.000 euro, mentre lo ZAX70 di listino sfiorava i 1.000, purtroppo temo che quelle casse siano assetate di ben altra amplificazione, e di ben altro costo, soprattutto in virtù della loro impedenza nominale.

Io per esempio avrei quasi invertito le spese, equilibrandole un poco, parere personale.
A mio avviso potrebbe andar bene anche un 100-120w/ch. ma dovrebbe avere due attributi grossi così, tipo Jeff Rowland, e allora il pilotaggio sarebbe sicuro e la resa ottimale.
Però avendo sempre un occhio alla sorgente, se il segnale linea non è all'altezza, a valle ci puoi mettere quello che vuoi.
Le dali Rubicon 5 di listino stavano a 3050 euro  a 4.000 c'erano le 6 che con un woofer in più e 88,5 anzichè 86 db avrebbero risolto i miei problemi ( ah  saperlo , sarei andato però fuori budget)

da un certo punto di vista è un pò un mio rimpianto è di aver fatto la scelta sbagliata le alternative che avevo erano:

1 Musaic mpl  350e + ZAX70  900e + Rubicon 5  3000e
2 CXN v2 900e +Zax70 900e+Pienza rosso fior. 2.100
3 linn DSM  3000e  + B&W 684 S2  1000e o CANTON CHRONO 517 900e


scelsi la 1 dando priorità ai diffusori  e pensando un domani di cambiare il lettore di rete

devo comunque dire che ad esempio sentendo la chitarra acustica il suono è strepitoso , sembra sia li davanti a tè , quando invece ci sono brani con i bassi e il volume è basso ..


Non ho capito come potrei cercare un ampli a maggior corrente  in teoria A=W/v    dovrebbe essere fisso  poi che ci siano ampli da 80w a 3000 euro e altri a 500 è un fatto di qualità dei componenti
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Poonie Gio Apr 23 2020, 11:41

Uff....scusami, ho preso una cantonata, hai ragione, googlerando ho inavvertitamente visionato le Dali 6 e non ho letto con la dovuta attenzione.
Però non so se col doppio woofer avresti avuto meno problemi, perchè l'impedenza nominale rimane di 4 ohm, e anzi aumenta la massa mobile dei drivers.

Il problema, se così vogliamo chiamarlo, non è solo la sensibilità bassa, ma secondo me anche il rapporto elettrico tra ampli e la bassa impedenza dei diffusori.
Un amplificatore che non ha paura delle basse impedenze è costruito con una certa "muscolatura" ed è in grado di fornire un pilotaggio sicuro sui 4 ohm nominali fino anche ai 2 ohm impulsivi nei range critici della risposta.

E' ovvio che apparecchi così costruiti costano di più della media, a ragion veduta, ma non solo per qualità dei componenti ma anche per il dimensionamento delle sezioni.
E' vero che A=W/V ma come dicevo la matematica in questo caso è in linea teorica, perchè dipende dalla qualità e costruzione degli apparecchi che, ce ne sono di tutte le risme.
Ciò non vuol dire che per casse come le tue sia d'obbligo spendere 10.000 euro di amplificazione, ma se consideriamo che oltre alla bassa impedenza c'è la bassa sensibilità purtroppo io lo ZAX lo vedo insufficiente, ma sarei felice di sbagliarmi.
Non voglio sminuire niente e nessuno, è che i tuoi diffusori rimangono un carico "difficile".

Con 88,5 dB saresti andato meglio ma a mio parere per il tuo ambiente servirebbe ancora di più.
Sicuramente le tue Dali 5 hanno una riproduzione di qualità, ma anche se caricato in reflex hai pur sempre un driver da 165mm per le basse frequenze, un po' pochino..
E come detto il discorso peggiora man mano che aumentano le dimensioni dell'ambiente.
A questo proposito io opterei per il singolo woofer da 20-25cm in luogo dei due delle Dali 6, mia opinione personale.
Se la gamma bassa non ti aggrada abbastanza io al tuo posto valuterei anche un subwoofer aggiuntivo.

Con le Pienza credo che saresti andato pure peggio.
Le B&W 684 S2 idem con patatine, e poi le abbiamo già viste su un topic contemporaneo, stessi tuoi problemi.
Forse con le Canton avresti avuto una risposta in frequenza più completa ma il woofer rimane da 160mm e la sensibilità del sistema bassina.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Gio Apr 23 2020, 12:34

ma come faccio ad aggiungere un subwofer ? Lo zax non ha uscita sub
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Poonie Gio Apr 23 2020, 12:47

Sub amplificato, un'idea come un'altra.
Oppure c'è la strada del sub passivo con amplificatore dedicato aggiuntivo allo ZAX ma andiamo sul complicato..


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Teraphoto
Teraphoto
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 822
Data d'iscrizione : 15.01.20

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Teraphoto Gio Apr 23 2020, 13:51

@pitguas, all'inizio avevi messo un disegnino in cui scrivevi che il divano è a 2,5 m dal mobile. Le prove che hai fatto di avanzamento diffusori le hai fatte mantenendo la posizione del divano oppure hai spostato, almeno per le prove, il divano all'indietro?
La distaza interasse tra i diffusroi non è di per se un problema ma lo diventa in funzione di quale è la distanza di ascolto: con 3,5 m di distanza tra i diffusori devi spostare il divano ad oltre 3 metri dalla linea dei diffusori.
 
Se ho capito bene in questo momento, dato lo spostamento di prova, stai ascoltando a circa 2 metri di distanza quindi il miglioramento di scena acustica che hai avuto è solo dovuto alla rotazione dei diffusori ( l'allontanamento dalla parete di fondo, per sistemi non studiati per funzionare vicino al muro,  dovrebbe invece influire positivamente sull'equilibrio dell'emissione in frequenza).
Prima di pensare ad altre modifiche metti qualche punto fermo, se cambi troppe variabili non arriverai mai in fondo.
Per quanto riguarda l'eventuale sub, devi optare per uno amplificato e se non ho visto male hai sull'ampli una uscita pre-out passiva in modo da controllare i livelli unicamente dal suo volume.

Il mio consiglio è di ottimizzare quanto possibile l'attuale e poi valutare sostituzioni.
Ciao
Paolo


_________________
Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - HANA SL; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Linn AV5140; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Van den Hul's The Skyline HYBRID; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm - Sony Bravia KD-55AF9 con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Gio Apr 23 2020, 14:26

Per aumentare la profondità e fare confronti veloci ho messo un pouf con seduta stessa altezza
del divano e mi sono seduto prima sul divano poi sul pouf dietro , e ho arretrato il pouf.
si ho allontanato anche i diffusori dal fondo e ho fatto prove di rotazione.
Salvo poi scoprire sul manuale delle casse che Dali dice di lasciare il fronte parallelo al fondo.
ora volevo fare delle prove con il rumore rosa appena trovo una app android che riesco a usare,
più che altro per avere un raffronto grafico , perchè non so se le mie orecchi da sessantenne sono affidabili nel percepire piccole variazioni, tra l'altro non conosco la  musica quindi vado a sensazione.

Il Sub lo vedo molto problematico ( anche per questioni matrimonialiPerchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 1f604 )

tranquilli prima di spendere voglio valutare bene , anche perchè sentendo i negozianti i miei usati anche se praticamente nuovi li ritirano a meno della metà, ho messo qualche annuncio se riesco a vendere le casse valuterò alternative ( Klipsch )  o l'ampli ( Rega elicit-r che però ha il phono che non mi interessa e che alza il prezzo)


comunque grazie a tutti per i suggerimenti Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 972395
Banano
Banano
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11631
Data d'iscrizione : 22.12.08
Età : 42
Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Banano Gio Apr 23 2020, 16:58

Mammamia ma quanto avete scritto??? applausi

Ciao Pitguas 
1 come ho visto ha seguito il consiglio di casa Dali provando a tenerle dritte...aggiungiamo un piccolo accento in più: dato che gli ambienti non son mai uguali e tanto meno simmetrici, prova dalla posizione dritta a spostare leggerisiismamente le casse  (una indipendentemente dall'altra) verso il punto di fruizione...spero tu riesca a trovare il punto "perfetto" d'ascolto...buon giochino per la quarantena! Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 650957

2 se le casse ti piacciono (le Dali son ottime casse) ti consiglio di concentrarti su un buon ampli... Se tu cominciassi a cambiare casse per abbinarle allo Zax è assai complesso e rischi sia una Caporetto...te lo dico per esperienza diretta. Anni fa mi ero impposto di abbinare delle casse ad un Mastersound 220...ma non riuscivo a trovare l'abbinamento, finchè dopo tanto tempo, molte casse cambiate e con dati alla mano me le son costruire io, dei monovia a tromba ad alta sensibilità...
E' estremamente più facile cambiare e trovare un ottimo ampli che faccia suonare le tue Dali....
In più un buon ampli ti permette di cambiare tutte le casse che vuoi in futuro, viceversa no...

3 ti spiego in due parole perche il tuo ampli è debole per le Dali; hai delle casse che segnano 86db di sensibilità. cioè "bassa sensibilità" cioè necessitano di un elevato impegno come carico da parte dell'ampli...HANNO BISOGNO DI CICCIA...lascia stare quello che dicono le istruzioni e fidati di noi audiofili bastonati  affraid Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 81249 che negli anni ne abbiam viste di tutti i colori... Vai su un ampli che lavori sui 150w a 8ohm oppure su ampli estremamente particolari che non sentono il carico... il Sugden per esempio è un ottimo ampli e poi uno dei miei preferiti in assoluto Audio Analogue Maestro 150 Anniversary


_________________
Il mio Impianto
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

[i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Gio Apr 23 2020, 18:45

Ciao Banano

però ho visto che Audio Analogue Maestro 150 Anniversary costa sui 2000 usato nuovo più del doppio

ed è un gigante , la moglie mi manda fuori casa Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 424797  affraid

Il problema è cosa potrei prendere dello zax70 ? Pagato 900e 2 anni fa e usato pochissimo

Io pensavo a qualcosa di nuovo per avere un'eventuale permuta , non mi interessa l'ingresso phono
in prima battuta pensavo al CXA 81 ma da quanto dite sarebbe piccolino anche lui , il Rega elicit-r
che dovrebbe essere meglio , ma pagherei anche l'ingresso phono
Il delfino di Air
Il delfino di Air
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 3799
Data d'iscrizione : 21.12.08

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Il delfino di Air Gio Apr 23 2020, 20:29

secondo me la tua priorità ora, come già detto da alcuni, è prendere una sorgente adeguata.....buttare via soldi in ampli/casse/cavi per poi ascoltare mp3 da spotify non ha alcun senso

nuc con daphile + dac potrebbe essere una soluzione economica per iniziare ed upgradabile facilmente in seguito

poi dopo aver sistemato un minimo la sorgente penserei ad un ampli adeguato alle Dali


_________________
NUC Daphile (Qobuz) -> RME ADI-2 DAC
Audio Analogue Puccini Anniversary
Dali Opticon 6
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da Poonie Gio Apr 23 2020, 20:56

@pitguas ha scritto:Ciao Banano

però ho visto che Audio Analogue Maestro 150 Anniversary costa sui 2000 usato nuovo più del doppio

ed è un gigante , la moglie mi manda fuori casa Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 424797  affraid

Il problema è cosa potrei prendere dello zax70 ? Pagato 900e 2 anni fa e usato pochissimo

Io pensavo a qualcosa di nuovo per avere un'eventuale permuta , non mi interessa l'ingresso phono
in prima battuta pensavo al CXA 81 ma da quanto dite sarebbe piccolino anche lui , il Rega elicit-r
che dovrebbe essere meglio , ma pagherei anche l'ingresso phono
Beh ma un ingresso phono integrato quanto può incidere nel prezzo?
Chiedo perchè non so se tale ricarico possa essere così considerevole, poi se non te ne fai niente poco male, anche se hai tutto il diritto di snobbarlo in fase di acquisto.
Il cambio dei diffusori può costare parecchio visto che li hai presi nuovi, se ti piacciono e vuoi tenerli un subbetto lo proverei.

Io prenderei un driver da 25cm ma se la moglie scende sul sentiero di guerra anche un 20cm può dare il suo contributo.
Ce ne sono di carini e poco ingombranti, in ogni caso prenderei un usato, non si dovrebbe spendere molto.
Al limite potresti prima occuparti dell'amplificazione per vedere se veramente il sub si rende necessario, e comunque andrei di usato anche per l'ampli.

So che il nuovo permetterebbe il rientro dei tuoi pezzi ma come hai visto ci perdi parecchio, e inoltre il nuovo costerebbe una cifretta.
Se riesci a vendere per conto tuo potresti far tesoro dei consigli dati, per esempio un Maestro 150 Anniversary suppongo che sarebbero in parecchi a volerlo ascoltare.
E al di la dell'ingombro stai certo che le Dali le farebbe volare, anche a basso volume, quanto al prezzo, siamo nel novero delle amplificazioni serie, e usato ci può stare.
Non che sia l'unico papabile, certo.

Al limite lo compri e per mitigarne la presenza alla moglie, ci metti sopra un vaso di fiori. Laughing


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Gio Apr 23 2020, 21:41

@Il delfino di Air ha scritto:secondo me la tua priorità ora, come già detto da alcuni, è prendere una sorgente adeguata.....buttare via soldi in ampli/casse/cavi per poi ascoltare mp3 da spotify non ha alcun senso

nuc con daphile + dac potrebbe essere una soluzione economica per iniziare ed upgradabile facilmente in seguito

poi dopo aver sistemato un minimo la sorgente penserei ad un ampli adeguato alle Dali
adesso sto provando pc con Foobar e dac SMSL-SU8 ( lo so è cinese ed economico ma ne parlano bene con file flac e ho sottoscritto il mese di prova con Qobuz Hires
per capire se il mio orecchio percepisce la differenza tra mp3 320 e flac .

Ho pensato anch'io a nunc +daphile dedicato , ho visto i video di Acme Biella che lo vende dedicato ad hoc
visto che tu ce l'hai ci vanno anche spotify , Tidal , Quobuz etc? Io non ho una grande libreria di CD e Flac per quello pensavo alla liquida 
puoi vedere l'app anche sul TV ?

Sempre grazie a tutti
pitguas
pitguas
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 30.03.17

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da pitguas Ven Apr 24 2020, 17:28

Mi sono venuti altri 2 dubbi

Sono un po' a diguno dell'argomento
Mi è sorto un dubbio leggendo altre discussioni
Vedo che spendete anche un po' per i cavi di alimentazione io ho i cavi originali degli apparecchi e una ciabatta con protezione
APC Surge Arrest Essential - PM5V-GR - Presa Filtrata (5 uscite Schuko, Protezione linea video (coassiale))  economica rispetto a es.  furutech e-tp60
Possono incidere cosi tanto i cavi di alimentazione tanto da spenderci 400/600 euro? Quando al di là della presa a parete a cui sarà attaccata la "ciabatta" ci saranno 2 cavi da 2,5mm di sezione.

Altro
cosa ne pensate degli isolatori acustici tipo Isoacustic Gaia ?


Sono 2 cose che potrebbero dare grande giovamento?
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 24402
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Perchè il mio impianto non mi soddisfa? - Pagina 4 Empty Re: Perchè il mio impianto non mi soddisfa?

Messaggio Da carloc Ven Apr 24 2020, 17:49

Tutto può dare giovamento ma devi cambiare una cosa alla volta.

Una volta assodato che un elemento sostituito porta giovamento allora passi al componente successivo.

Altrimenti rischi di non capire quale è stato il componente che ti ha cambiato il suono nella direzione che stai cercando.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/

    La data/ora di oggi è Dom Lug 25 2021, 01:16