Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ema i cavi e la scena - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Ema i cavi e la scena


    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Mer Dic 28, 2011 7:26 pm



    rieccolo... santa santa
    buono strafog.. Neutral
    e stappa il Tavernello qualche ora prima..così prende aria anche lui.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Massimo Mer Dic 28, 2011 8:59 pm

    Ma botolo non era avvezzo a bere il San Crispino affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Dark_s11Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Firma_11Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Firma_12
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Buggd111
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Mer Dic 28, 2011 9:07 pm



    solo nelle feste comandate.. Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Massimo Mer Dic 28, 2011 9:40 pm

    Grazie Ema , pensavo che nelle feste comandate aggiungesse la Gazzosa al Tavernello. affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Dark_s11Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Firma_11Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Firma_12
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Buggd111
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 8:50 am

    ema49 ha scritto:
    Non mi sono spiegato bene. Dal vivo la scena semplicemente non esiste, almeno per come la intendiamo noi audiofili

    ok, quindi come si chiama la ricostruzione della disposizione degli strumenti?
    ti prego, sto cercando di capire meglio... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 75961
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 9:23 am

    scrondo ha scritto:

    ok, quindi come si chiama la ricostruzione della disposizione degli strumenti?
    ti prego, sto cercando di capire meglio... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 75961

    Soundstage, stage, scena acustica..una metodica convenzionale che cerca di vicariare l'assenza della vista, illudendo l'udito. Una banale tecnica di psicoacustica portata alle estreme (interessanti da un punto di vista audiofilo) conseguenze da un sistema a più canali elaborato da Andrea von Salis.


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 10:16 am

    ema49 ha scritto:

    Soundstage, stage, scena acustica..una metodica convenzionale che cerca di vicariare l'assenza della vista, illudendo l'udito. Una banale tecnica di psicoacustica portata alle estreme (interessanti da un punto di vista audiofilo) conseguenze da un sistema a più canali elaborato da Andrea von Salis.

    Scusami, tralasciando quello che ha fatto Andrea von Salis e se vuoi anche altri con il 2+2+2 o il 5+1 delle opere liriche....

    mi sovvine una domanda...
    se tu dici che io non saprei distinguer la fonte del messaggio sonoro in un'orchestra.... perchè i violini (ad esempio) vengono messi tutti insieme (raggruppati per tipo) e non a cassaccio?
    non si avrebbe lo stesso risultato? comunque sarebbe una massa orchestrale! Ema i cavi e la scena - Pagina 2 75961 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 98542
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 10:35 am

    scrondo ha scritto:

    Scusami, tralasciando quello che ha fatto Andrea von Salis e se vuoi anche altri con il 2+2+2 o il 5+1 delle opere liriche....

    mi sovvine una domanda...
    se tu dici che io non saprei distinguer la fonte del messaggio sonoro in un'orchestra.... perchè i violini (ad esempio) vengono messi tutti insieme (raggruppati per tipo) e non a cassaccio?
    non si avrebbe lo stesso risultato? comunque sarebbe una massa orchestrale! Ema i cavi e la scena - Pagina 2 75961 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 98542

    Ho detto qualcosa di leggermente diverso. Per favore, rileggi attentamente quanto scritto da Iano, me, Pirogallo (post n.18) ed altri, altrimenti non se ne esce più.


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da aircooled Gio Dic 29, 2011 10:37 am

    la scena logora chi non c'è l'ha Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso Ema i cavi e la scena - Pagina 2 941176


     
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 10:49 am

    aircooled ha scritto:la scena logora chi non c'è l'ha Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957

    ma le volpi prima o poi vanno a finire in pellicceria Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957

    se vuoi, un paio di metri di scena te li regalo
    mandami quello che sai invece di blaterare.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 11:29 am

    ema49 ha scritto:Dipende dalla posizione e dagli strumenti. In posizione centrale, pur se distante dallo strumentista/cantante riesci ad identificare uno spazio dal quale proviene il suono/voce. L'identificazione dello spazio in cui agisce il soggetto sonoro è tanto più agevole quanto minori sono le armoniche naturali: un violino solo sarà più identificabile di un violoncello o di un contrabbasso solo. Le cose si complicano in posizioni decentrate e lontane o se è in gioco un'orchestra, ad occhi chiusi. Ma anche in queste condizioni estreme la naturalezza non viene mai meno, anche se sei fuori dalla sala. E non è una battuta.

    La mia domanda era puntuale... questo lo hai scritto tu e sembra voler dire che comunque sposti le viole... non le identifico bene ad occhi chiusi.
    Sarà sempre per la mia scarsa partecipazione agli eventi, solo per motivi economici, ma davvero faccio fatica a credere di non essere in grado di riconoscere la sorgente sonora... ad occhi chiusi. Comunque cercherò di fare il possibile per ri-provarlo.
    Certo che detta così, mi cadrebbe uno dei punti saldi della ricerca personale in tutti questi anni... della corretta focalizzazione di ogni strumento... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 82529
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 11:41 am

    L'errore non è nell'impianto ma nella registrazione.
    L'impianto, che ha il compito di riprodurre fedelmente la registrazione, ci proporrà ciò che il fonico ha voluto rappresentare quindi, se ha creato una scena adhoc per noi, un buon impianto saprà riprodurcela, cosa ne sa lui, l'impianto, se nelle sale da concerto la scena esiste o no, lui sa che in ciò che deve riprodurre lui, a volte la "scena" c'è e solo perchè qualcuno ha fatto in modo che ci fosse quindi........ta daaaaaa !!!!
    Concludendo, e per chiarirmi Ema i cavi e la scena - Pagina 2 98542 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 , un buon impianto hifi saprà riprodurre una buona e credibile scena o sound stage sempre che essa sia contenuta nella registrazione, da ciò ne deriva che, perseguire lo scopo di aver buoni risultati anche sotto questo punto di vista non è un errore, anzi.

    Lorenzo


    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 12:03 pm

    scrondo ha scritto:

    La mia domanda era puntuale... questo lo hai scritto tu e sembra voler dire che comunque sposti le viole... non le identifico bene ad occhi chiusi.
    Sarà sempre per la mia scarsa partecipazione agli eventi, solo per motivi economici, ma davvero faccio fatica a credere di non essere in grado di riconoscere la sorgente sonora... ad occhi chiusi. Comunque cercherò di fare il possibile per ri-provarlo.
    Certo che detta così, mi cadrebbe uno dei punti saldi della ricerca personale in tutti questi anni... della corretta focalizzazione di ogni strumento... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 82529

    Prova, per una sola volta, ad ascoltare dal vivo una sonata per violoncello e pianoforte, anche dalle primissime file, ad occhi chiusi, aperti, semichiusi, vestito con giacca e cravatta, col solo maglioncino a girocollo, nudo, a testa in giù, appeso al lampadario... Laughing Laughing Laughing

    Mi spiace per le tue ricerche, avrai una amara sorpresa. Solo lo strumentista ha difficoltà a percepire le armoniche, mentre percepisce benissimo la fondamentale. Ne risulta, per lui e solo per lui, un suono stridulo, focalizzato come da tue ricerche. E' noto che molti violinisti utilizzino ovatta per le orecchie proprio per questo motivo..ma ti assicuro che già ad un metro di distanza da un violoncello la "focalizzazione" va a puttane. E non aggiungo "secondo me", dato che in questo caso chiunque vada ai concerti ascolta facilmente questa disgrazia audiofila e potrà facilmente smentirmi..


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 12:20 pm

    petrus ha scritto:L'errore non è nell'impianto ma nella registrazione.
    L'impianto, che ha il compito di riprodurre fedelmente la registrazione, ci proporrà ciò che il fonico ha voluto rappresentare quindi, se ha creato una scena adhoc per noi, un buon impianto saprà riprodurcela, cosa ne sa lui, l'impianto, se nelle sale da concerto la scena esiste o no, lui sa che in ciò che deve riprodurre lui, a volte la "scena" c'è e solo perchè qualcuno ha fatto in modo che ci fosse quindi........ta daaaaaa !!!!
    Concludendo, e per chiarirmi Ema i cavi e la scena - Pagina 2 98542 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 , un buon impianto hifi saprà riprodurre una buona e credibile scena o sound stage sempre che essa sia contenuta nella registrazione, da ciò ne deriva che, perseguire lo scopo di aver buoni risultati anche sotto questo punto di vista non è un errore, anzi.

    Lorenzo

    Giusto, Lorenzo. Ma un buon tecnico di registrazione si deve adeguare alla convenzione (o circonvenzione?) creata per illudere l'udito e non per rispettare la realtà, cosa per altro impossibile. Avrai sicuramente letto recensioni di cd, sacd, lp...il voto sul giudizio tecnico dell'incisione è molto condizionato dalla scena acustica, focalizzazione, piani sonori ed altre menate varie..inesistenti nella realtà ma che strappano tanti ohhhhh di piacere.


    [/quote]


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 12:51 pm

    petrus ha scritto:L'errore non è nell'impianto ma nella registrazione.
    L'impianto, che ha il compito di riprodurre fedelmente la registrazione, ci proporrà ciò che il fonico ha voluto rappresentare quindi, se ha creato una scena adhoc per noi, un buon impianto saprà riprodurcela, cosa ne sa lui, l'impianto, se nelle sale da concerto la scena esiste o no, lui sa che in ciò che deve riprodurre lui, a volte la "scena" c'è e solo perchè qualcuno ha fatto in modo che ci fosse quindi........ta daaaaaa !!!!
    Concludendo, e per chiarirmi Ema i cavi e la scena - Pagina 2 98542 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957 , un buon impianto hifi saprà riprodurre una buona e credibile scena o sound stage sempre che essa sia contenuta nella registrazione, da ciò ne deriva che, perseguire lo scopo di aver buoni risultati anche sotto questo punto di vista non è un errore, anzi.

    Lorenzo




    complimenti!
    volevo arriare a questo! davvero... complimenti! applausi applausi applausi cheers cheers
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 12:55 pm

    ema49 ha scritto:
    Ma un buon tecnico di registrazione si deve adeguare alla convenzione (o circonvenzione?) creata per illudere l'udito e non per rispettare la realtà, cosa per altro impossibile. Avrai sicuramente letto recensioni di cd, sacd, lp...il voto sul giudizio tecnico dell'incisione è molto condizionato dalla scena acustica, focalizzazione, piani sonori ed altre menate varie..inesistenti nella realtà ma che strappano tanti ohhhhh di piacere.

    Scusami, messa così è praticamente inutile avere due diffusori e spendere soldi per un trattamento acustico oltre al fatto che è palesemente inutile affidarsi a oggetti hi-fi!
    Non è troppo riduttivo il tuo discorso, o se vuoi troppo estremista? Ema i cavi e la scena - Pagina 2 85816
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 1:11 pm

    scrondo ha scritto:

    Scusami, messa così è praticamente inutile avere due diffusori e spendere soldi per un trattamento acustico oltre al fatto che è palesemente inutile affidarsi a oggetti hi-fi!
    Non è troppo riduttivo il tuo discorso, o se vuoi troppo estremista? Ema i cavi e la scena - Pagina 2 85816

    No, è realista. Basta abituarsi all'inganno. O cercare di trovare una tecnica di registrazione ed impianti più aderenti alla realtà. Nell'attesa preferisco (per ora) le cuffie per ascolti seri.

    Riprendiamo il discorso domani, se non vi spiace. Mi sono un po' stancato


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 1:42 pm

    ema49 ha scritto:
    Giusto, Lorenzo. Ma un buon tecnico di registrazione si deve adeguare alla convenzione (o circonvenzione?) creata per illudere l'udito e non per rispettare la realtà, cosa per altro impossibile. Avrai sicuramente letto recensioni di cd, sacd, lp...il voto sul giudizio tecnico dell'incisione è molto condizionato dalla scena acustica, focalizzazione, piani sonori ed altre menate varie..inesistenti nella realtà ma che strappano tanti ohhhhh di piacere.

    In parte sono d'accordo con te ema, nel senso che la realtà è differente da ciò che abitualmente ascoltiamo nelle registrazioni, ma non esattamete nel senso che intendi tu.
    Io personalmente ritengo che la scena acustica esiste anche nella realtà, ma che sia profondamente differente dalla scena che ci viene offerto nei nostri dischi.
    Nelle registrazioni, spesso manca l'amalgma, quell'insieme coerente di suoni, che puoi avvertire, percepire ed ascoltare dal vivo, pensa a quanto un direttore deve lavorare per ottenere che tutta l'orchestra suoni come un tutt'uno e poi arriva la registrazione a separare gli strumenti, per darci il gusto "audiophile" di sentire il dettaglio.
    Ecco cosa odio, il dettaglio radiografante ed il nero infrastrumentale tyu

    Lorenzo


    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 1:44 pm

    scrondo ha scritto:
    complimenti!
    volevo arriare a questo! davvero... complimenti! applausi applausi applausi cheers cheers

    Lo sapevo, l'avevo intuito Ema i cavi e la scena - Pagina 2 625723

    Lorenzo
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 1:56 pm

    petrus ha scritto:

    In parte sono d'accordo con te ema, nel senso che la realtà è differente da ciò che abitualmente ascoltiamo nelle registrazioni, ma non esattamete nel senso che intendi tu.
    Io personalmente ritengo che la scena acustica esiste anche nella realtà, ma che sia profondamente differente dalla scena che ci viene offerto nei nostri dischi.
    Nelle registrazioni, spesso manca l'amalgma, quell'insieme coerente di suoni, che puoi avvertire, percepire ed ascoltare dal vivo, pensa a quanto un direttore deve lavorare per ottenere che tutta l'orchestra suoni come un tutt'uno e poi arriva la registrazione a separare gli strumenti, per darci il gusto "audiophile" di sentire il dettaglio.
    Ecco cosa odio, il dettaglio radiografante ed il nero infrastrumentale tyu

    Lorenzo



    ohhh, finalmente ci siamo capiti, è esattamente quello che sostengo da due giorni (vedi post n.ro 17, è anche sottolineato e quotato da Gianni nel post 18). Così abbiamo soddisfatto anche scrondo. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957
    Spero che anche la focalizzazione non sia di tuo gradimento..


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17912
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 63
    Località : Colle Val D'Elsa

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da matley Gio Dic 29, 2011 2:17 pm

    me-lo rovinate...me-lo rovinate... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797
    ISSO s'intende solo..tanto di tette e di tinte....
    chevvolete ancora da LUI...
    rinco è...(dovuto allo stress)
    lo stage lo fece tanti anni fà..
    chevvolete che si ricordi oramai... santa

    lo portano in carrozzella ai concerti...in piccionaia ..e si addormenta dopo una nano secondo... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 588790
    sa una sega...se un violino solo sarà più identificabile di un violoncello o di un contrabbasso solo.

    Dorme ISSO..anche a okki aperti.... affraid affraid affraid affraid affraid

    fatela smessa.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797
    il mio barbuto deve essere in forma smagliante il 27...
    solo allora vedrà che STAGE..che gli ripropongo.... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549







    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Ema i cavi e la scena - Pagina 2 R4kie410 …………Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 2:18 pm

    ema49 ha scritto:
    ohhh, finalmente ci siamo capiti, è esattamente quello che sostengo da due giorni (vedi post n.ro 17, è anche sottolineato). Così abbiamo soddisfatto anche scrondo. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957
    Spero che anche la focalizzazione non sia di tuo gradimento..

    Men che meno amo la focalizzazione figurati, in genere non mi piace tutto ciò che appare artificiale ovvero quando chi esegue la ripresa vuole enfatizzare, accentuare qualche parametro, sono per l'equilibrio, l'armonia, la coerenza.
    Non amo i "punti di vista" privilegiati diciamo così non amo sentire come se io fossi il microfono, anche se devo essere sincero a volte l'ho trovato divertente, ma alla lunga mi ha sempre poi stancato.
    Salvo possibili rare eccezzioni, sia quando si parla di grandi masse orchestrali che di piccoli ensemble acustici preferisco le riprese stereofonoche fatte con pochi microfoni due massimo tre, però mi rendo conto che chi registra deve fare i conti con molte problematiche relative all'ambiente ed in genere con tutti i compromessi che comporta lavorare con strumenti non certo perfetti sunny

    Lorenzo


    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 2:55 pm

    petrus ha scritto:

    Men che meno amo la focalizzazione figurati, in genere non mi piace tutto ciò che appare artificiale ovvero quando chi esegue la ripresa vuole enfatizzare, accentuare qualche parametro, sono per l'equilibrio, l'armonia, la coerenza.
    Non amo i "punti di vista" privilegiati diciamo così non amo sentire come se io fossi il microfono, anche se devo essere sincero a volte l'ho trovato divertente, ma alla lunga mi ha sempre poi stancato.
    Salvo possibili rare eccezzioni, sia quando si parla di grandi masse orchestrali che di piccoli ensemble acustici preferisco le riprese stereofonoche fatte con pochi microfoni due massimo tre, però mi rendo conto che chi registra deve fare i conti con molte problematiche relative all'ambiente ed in genere con tutti i compromessi che comporta lavorare con strumenti non certo perfetti sunny

    Lorenzo



    Ricordavo bene, allora, il tuo intervento sul 3d "Il nostro suono senza veli"!
    Il nostro modo di ascoltare è in perfetta sintonia Ema i cavi e la scena - Pagina 2 285880
    Ora cerco di spiegarlo al botolo, con altri termini.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 74

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da ema49 Gio Dic 29, 2011 3:11 pm

    matley ha scritto:me-lo rovinate...me-lo rovinate... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797
    ISSO s'intende solo..tanto di tette e di tinte....
    chevvolete ancora da LUI...
    rinco è...(dovuto allo stress)
    lo stage lo fece tanti anni fà..
    chevvolete che si ricordi oramai... santa

    lo portano in carrozzella ai concerti...in piccionaia ..e si addormenta dopo una nano secondo... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 588790
    sa una sega...se un violino solo sarà più identificabile di un violoncello o di un contrabbasso solo.

    Dorme ISSO..anche a okki aperti.... affraid affraid affraid affraid affraid

    fatela smessa.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797
    il mio barbuto deve essere in forma smagliante il 27...
    solo allora vedrà che STAGE..che gli ripropongo.... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 57549






    cane malnato... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 424797

    io chiuderò gli occhi, per la gioia, solo dopo averti visto steso.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 588790
    e quando ti riporteremo al colle col furgone.. Laughing Laughing Laughing
    quello che resterà... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 921419 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 921419 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 921419

    le farà suonare il barbuto i tuoi catafalchi...un bel Requiem per cani.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 588790 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 588790

    con uno stage enorme come il tuo buc... Neutral Neutral

    Leggi e impara, invece di creare strade... Ema i cavi e la scena - Pagina 2 85816
    almeno per il tempo che ti resta.. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139 Ema i cavi e la scena - Pagina 2 630139


    _________________
    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 3:17 pm

    petrus ha scritto: personalmente ritengo che la scena acustica esiste anche nella realtà, ma che sia profondamente differente dalla scena che ci viene offerto nei nostri dischi.
    Nelle registrazioni, spesso manca l'amalgma, quell'insieme coerente di suoni, che puoi avvertire, percepire ed ascoltare dal vivo, pensa a quanto un direttore deve lavorare per ottenere che tutta l'orchestra suoni come un tutt'uno e poi arriva la registrazione a separare gli strumenti, per darci il gusto "audiophile" di sentire il dettaglio.
    Ecco cosa odio, il dettaglio radiografante ed il nero infrastrumentale

    Lorenzo

    applausi applausi applausi
    Spesso nelle registrazioni di classica, ma anche nel rock/pop, di oggi si miscela anche un solo elemento se è andato male... sai che evento reale!!!
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Ema i cavi e la scena - Pagina 2 Empty Re: Ema i cavi e la scena

    Messaggio Da Ospite Gio Dic 29, 2011 3:20 pm

    ema49 ha scritto:

    ohhh, finalmente ci siamo capiti, è esattamente quello che sostengo da due giorni (vedi post n.ro 17, è anche sottolineato e quotato da Gianni nel post 18). Così abbiamo soddisfatto anche scrondo. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 650957
    Spero che anche la focalizzazione non sia di tuo gradimento..

    E' che manca qualcosa... affraid
    Senza l'illusione .... non ha senso l'impianto... basta l'IPOD!
    yaw yaw yaw
    Questo non lo accetto, spiacente... di averti deluso. Ema i cavi e la scena - Pagina 2 316341

      La data/ora di oggi è Dom Mar 03, 2024 7:21 pm