Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Prova Sennheiser HD800 - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Prova Sennheiser HD800

    Share

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sat Jul 27, 2013 11:19 am

    m@iko wrote:

    Urka,........ che dobbiam mettere sotto la cuffia........ le antirumore , 
    Le prime quattromila, le han buttate tutte in discarica 4.000.000 € ....volatilizzati..... 

    Tieni presente che la Sennh, mi ha inviato su richiesta la risposta in frequenza della cuffia acquistata, più corretta quindi rispetto alla Beyer.
    A sua volta girata all'acquirente successivo, per cui non esiste una identica ad un' altra.

    Quindi mi par di capire che  le ns. e le tue impressioni d'ascolto non servono proprio a nulla, ogni cuffia pur identica come denominazione è differente.
    Ogni considerazione e confronto, utili a volte ,per chi s'appresta all'acquisto sono parole al vento
    Inutile discuterne a questo punto...... ti pare.... o mi sbaglio ? Suspect


    Sinceramente non valuterei l'onestà di un'azienda in base a una linea su un grafico che mi invia per mail...

    Le impressioni d'ascolto sono utili, come lo è scambiarsele, ma se si facesse ancora tutto a orecchio, gli impianti oggi suonerebbero ancora come cinquant'anni fa. L'orecchio fà, ma non tutto. E' il giudice finale, ma non gli inquirenti...

    In merito alla tesla, è lecito che ci siano differenze tra l'una e l'altra, ma una cosa sono differenze lecite e un'altra intermodulazioni del 10 percentuale. (per rumore da flessibile (era una metafora) intendevo l'effetto dato dall'intemodulazione a quei livelli, non da un "rumore" (che non ho capito sinceramente) provocato dalla cuffia)

    Poi, ripeto, se una cosa piace...


    Last edited by Bruckner on Sat Jul 27, 2013 11:24 am; edited 2 times in total

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  alessandro1 on Sat Jul 27, 2013 11:22 am

    Bruckner wrote:

    C'è un errore di fondo in questa argomentazione: se abbiamo due cuffie identiche (in questo caso tesla T1) e otteniamo due misurazioni diverse a parità di strumentazione, significa che le due cuffie hanno comportamenti differenti a prescindere dall'amplificazione.

    (per fare le misure non occorrono amplificatori potenti, bensì strumentazione di misura costosa, cosa che innerfidelity sembra avere e saper usare)

    Spiegami meglio l'errore di fondo della mia argomentazione, perché di fatto non mi sembrava di argomentare nulla. Se non il fatto che data un'amplificazione insufficiente è molto probabile che si verifichi distorsione. Sostengo invece una cosa molto banale e piuttosto datata, e cioè che da una premessa falsa (in questo caso non è falsa, ma molto debole) puoi concludere quello che ti pare. Poi è ancora più complicato perché (senza tirare in ballo anche la statistica)

    1) non metto in discussione i suoi strumenti di misura, ma ciò che misura. E' infatti ottimamente misurato il sistema Amp+Cuf, non la cuffia in condizioni ideali. Il risultato è che HRA&T1, o HRA&HE6, o HRA&DT880 600 Ohm sono stati misurati come sistemi con distorsioni superiori alla media. Punto.
    2) non può fare altrimenti perché se si mettesse d'ora in poi a misurare le 600 Ohm con un Phonitor o le HE6 con il Beta22 tutti i confronti tra i vari grafici delle varie cuffie, e cioè la cosa che ci interessa, andrebbe a carte e quarantotto.
    3) non sono errati i suoi "esperimenti" per sè, sono limitati a certe condizioni come tutti gli esperimenti, ma possono essere fallaci le argomentazioni che si fanno e a volte inutili le conclusioni che se ne traggono.
    4) a occhio, per rispondera questo: "se abbiamo due cuffie identiche (in questo caso tesla T1) e otteniamo due misurazioni diverse a parità di strumentazione, significa che le due cuffie hanno comportamenti differenti a prescindere dall'amplificazione." Quelli non sono esperimenti cruciali, e sempre a occhio non possono esserlo. (in law&order direbbero che sono solo prove indiziarie)
    5) Per fare i pignoli è falsa anche la premessa che abbiamo due cuffie identiche. Quindi possiamo concludere quello che ci pare. Io ad esempio ho il vecchio modello della T1, non so se peggio o meglio, ma identico non di sicuro.
    6) in fondo non è un problema, io interpreto questi "esperimenti" o "dati" in un modo, tu in un altro. Se ho capito bene per te le condizioni iniziali e ideali per l'esperimento ci sono, l'amplificazione non incide nella misurazione della cuffia (a 90db se non ricordo male o almeno è sufficiente), e ciò che viene misurato sono le cuffie. Ok.
    Per me no, è sempre HRAmp & x ad essere misurato. La mia conclusione da niubbo è solo che se avessi un Headroom amp starei lontano dalle Beyer ad alta impedenza e viceversa.






    _________________

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sat Jul 27, 2013 11:30 am

    Law & Order (che apprezzo) è una fiction, qui stiamo parlando di misurazioni in laboratorio.
    Chiunque abbia avuto esperienza della pratica sa che non occorrono grandi amplificazioni (purché lineari in frequenza e correttamente funzionanti) perché lo scopo è di inviare impulsi e segnali non in regime dinamico, cioè non con la musica, alla cuffia da analizzare.

    Se volessimo invece fare misurazioni in regime dinamico sulle cuffie (che sarebbe molto interessante), con la musica o con un rumore bianco sparato dentro, allora ci vorrebbero amplificazioni più ideali.


    Last edited by Bruckner on Sat Jul 27, 2013 11:32 am; edited 1 time in total


    _________________
    Davide

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9826
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Amuro_Rey on Sat Jul 27, 2013 11:32 am

    Bruckner wrote:

    Scusami, intendevo dire tra le dinamiche e, certo, come costruzione. (se una cosa è fatta bene, costa il giusto, ma non ti piace, il suo valore va ammesso comunque... come una donna bella che ti sta sulle balle...  )

    OK sunny 

    Ho avuto la HD700 che pur utilizzando materiali meno pregiati della HD800 era anchessa costruita allo stato dell'arte
    Certo la Audezè per me sono un'opera d'arte Rolling Eyes 


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sat Jul 27, 2013 11:36 am

    Amuro_Rey wrote:

    OK sunny 

    Ho avuto la HD700 che pur utilizzando materiali meno pregiati della HD800 era anchessa costruita allo stato dell'arte
    Certo la Audezè per me sono un'opera d'arte Rolling Eyes 

    Dicono spesso certe aziende e certe recensioni "una cuffia dinamica con le prestazioni di un'elettrostatica".

    Secondo me (mia personale impressione) prima che le dinamiche suonino come una magnetoplanare o un'elettrostatica (d'alto bordo chiaramente), a prezzi accessibili (che sarebbe questa la ragion d'essere di una dinamica: costare meno), ne passerà del tempo.


    _________________
    Davide

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9826
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Amuro_Rey on Sat Jul 27, 2013 11:40 am

    Bruckner wrote:

    Dicono spesso certe aziende e certe recensioni "una cuffia dinamica con le prestazioni di un'elettrostatica".

    Secondo me (mia personale impressione) prima che le dinamiche suonino come una magnetoplanare o un'elettrostatica (d'alto bordo chiaramente), a prezzi accessibili (che sarebbe questa la ragion d'essere di una dinamica: costare meno), ne passerà del tempo.

      


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  alessandro1 on Sat Jul 27, 2013 11:52 am

    Bruckner wrote:Law & Order (che apprezzo) è una fiction, qui stiamo parlando di misurazioni in laboratorio.
    Chiunque abbia avuto esperienza della pratica sa che non occorrono grandi amplificazioni (purché lineari in frequenza e correttamente funzionanti) perché lo scopo è di inviare impulsi e segnali non in regime dinamico, cioè non con la musica, alla cuffia da analizzare.

    Se volessimo invece fare misurazioni in regime dinamico sulle cuffie (che sarebbe molto interessante), con la musica o con un rumore bianco sparato dentro, allora ci vorrebbero amplificazioni più ideali.

    ok


    _________________

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  m@iko on Sat Jul 27, 2013 12:17 pm

    Bruckner wrote:/quote]


    Sinceramente non valuterei l'onestà di un'azienda in base a una linea su un grafico che mi invia per mail...

    Le impressioni d'ascolto sono utili, come lo è scambiarsele, ma se si facesse ancora tutto a orecchio, gli impianti oggi suonerebbero ancora come cinquant'anni fa. L'orecchio fà, ma non tutto. E' il giudice finale, ma non gli inquirenti...

    In merito alla tesla, è lecito che ci siano differenze tra l'una e l'altra, ma una cosa sono differenze lecite e un'altra intermodulazioni del 10 percentuale. (per rumore da flessibile (era una metafora) intendevo l'effetto dato dall'intemodulazione a quei livelli, non da un "rumore" (che non ho capito sinceramente) provocato dalla cuffia)

    Poi, ripeto, se una cosa piace...

    Ecco questo è un argomento molto più interessante per me.

    Quanti (o chi) dà la parola finale all'interno di un team prima del lancio di una cuffia ?
    Chi (è )sono gli ascoltatori che decretano o meno il successo di una cuffia ?

    Ma certo la tua era una metafora e la mia una  figura retorica


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Sat Jul 27, 2013 12:30 pm

    Ho avuto due hd800 e due t1, ricordo la prima hd800 piü aspra, cosi come la seconda t1 piü dolce rispetto alla prima.


    _________________
    Enjoy your head!  

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  m@iko on Sat Jul 27, 2013 1:38 pm

    Molto bene Sal, un altro arcano svelato sunny 

    Mi fa molto piacere questo tuo intervento.
    La mia ex HD800 aveva una numerazione superiore alle 10.000, a quel che sentivo dovrebbe far parte del secondo lotto.
    Ora vorrei chiederti, sapendo che possiedi una T5 come è comparabile all'ultima generazione T1.

    Molte Grazie


    Last edited by m@iko on Sat Jul 27, 2013 1:41 pm; edited 2 times in total


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sat Jul 27, 2013 1:40 pm

    biscottino wrote:Ho avuto due hd800 e due t1, ricordo la prima hd800 piü aspra, cosi come la seconda t1 piü dolce rispetto alla prima.

    La sensazione di asprezza è comunemente correlata alla presenza di distorsioni d'ordine dispari (quando c'è qualcosa che "tocca").

    A quel prezzo sinceramente mi attenderei maggiore attenzione nell'assemblaggio dei driver.


    _________________
    Davide

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  m@iko on Sat Jul 27, 2013 2:44 pm

    Bruckner wrote:
    .....................................
    Sinceramente non valuterei l'onestà di un'azienda in base a una linea su un grafico che mi invia per mail...
    .......................................................
    ..

    Nono,........ a me l'hanno inviata per posta, ben confezionata in busta rigida,..... certificata:cheers: 




    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Sat Jul 27, 2013 3:03 pm

    m@iko wrote:Molto bene Sal, un altro arcano svelato sunny 

    Mi fa molto piacere questo tuo intervento.
    La mia ex HD800 aveva una numerazione superiore alle 10.000, a quel che sentivo dovrebbe far parte del secondo lotto.
    Ora vorrei chiederti, sapendo che possiedi una T5 come è comparabile all'ultima generazione T1.

    Molte Grazie


    Per me la t5p è inarrivabile per correttezza timbrica, senza generare milioni di polemiche, ma è una mia sensazione, e non vuole essere necessariamente condivisa dal tutto il mondo cuffiofilo.
    Ha meno headstage della t1, ma è tremendamente piü neutra, insomma è la mia preferita.


    _________________
    Enjoy your head!  

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  m@iko on Sat Jul 27, 2013 3:37 pm

    biscottino wrote:

    Per me la t5p è inarrivabile per correttezza timbrica, senza generare milioni di polemiche, ma è una mia sensazione, e non vuole essere necessariamente condivisa dal tutto il mondo cuffiofilo.
    Ha meno headstage della t1, ma è tremendamente piü neutra, insomma è la mia preferita.

    Certo essendo chiusa soffre leggermente nel palco virtuale.
    Peccato perchè l'headstage della T1 per me è oko 
    La preferisci sempre coi valvolari di rango o si comporta bene anche con s.s. ?
    Insomma ....è nata per un ascolto portatile di pregio,ma credo sicuramente che con alleati alla sua altezza possa esprimersi molto meglio.


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Sat Jul 27, 2013 4:08 pm

    Io l'ascolto con il piccolo Mhz a stadio solido e dac Metrum, ed è spettacolare, con la t5p l' ampli potente non serve, deve peró avere una risposta in frequenza ben estesa e non tagliare nulla agli estremi, come fa invece lo Schiiit che sugli alti è poco rifinito.
    L' ascolto della t5p mi ha cosi colpito col piccolo Mhz, che me ne sono fatto fare una versione abarth, settimana prossima lo ritiro.


    _________________
    Enjoy your head!  

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  m@iko on Sat Jul 27, 2013 7:20 pm

    Bene Sal

    Quindi gli "alleati" mi sembrano molto neutri con un ampli abbordabile.
    Ricordo il "piccolo" MGZ offrire un grosso aiuto alla Denon D5000, e del Metrum ho letto poco .

    Seguirò gli sviluppi dell'abarthizzazione. sunny


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3579
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  archigius on Sun Jul 28, 2013 10:29 am

    biscottino wrote:
    Per me la t5p è inarrivabile per correttezza timbrica, senza generare milioni di polemiche, ma è una mia sensazione, e non vuole essere necessariamente condivisa dal tutto il mondo cuffiofilo.
    Ha meno headstage della t1, ma è tremendamente piü neutra, insomma è la mia preferita.

    Io l'ho ascoltata molto di meno rispetto a te ma ho avuto esattamente le stesse impressioni.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sun Jul 28, 2013 12:45 pm

    biscottino wrote:


    Per me la t5p è inarrivabile per correttezza timbrica, senza generare milioni di polemiche, ma è una mia sensazione, e non vuole essere necessariamente condivisa dal tutto il mondo cuffiofilo.
    Ha meno headstage della t1, ma è tremendamente piü neutra, insomma è la mia preferita.

    Non mi soprende: la t5p è calante verso la gamma acuta, come le elettrostatiche e le magnetoplanari conferendo un inevitabile maggior senso di realismo (essendo più lineari per l'orecchio...)

    Le onde più sono corte, più sono veloci: per far arrivare le basse e le acute contemporaneamente in modo accettabile, occorre in qualche modo "rallentare" le acute che, altrimenti, arrivano prima del tempo, creando effeti indesiderabili........ (che poi possono piacere, de gustibus)

    Per questo osservo con qualche perplessità qualsiasi cuffia che abbia una gamma acuta pronunciata, come ad esempio hd800 e T1.


    _________________
    Davide

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  vale25 on Sun Jul 28, 2013 1:26 pm

    Bruckner wrote:


    Le onde più sono corte, più sono veloci
    la velocità del suono dipende solamente dalle caratteristiche del mezzo in cui si propaga, ed è indipendente dalla velocità LOCALE delle particelle del mezzo

    ado
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2010-11-28
    Località : Taranto

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  ado on Sun Jul 28, 2013 3:48 pm

    Bruckner wrote:
    ....
    Le onde più sono corte, più sono veloci: per far arrivare le basse e le acute contemporaneamente in modo accettabile, occorre in qualche modo "rallentare" le acute che, altrimenti, arrivano prima del tempo, creando effeti indesiderabili........

    ah.. bhè...

    di quanto sono più veloci?







    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sun Jul 28, 2013 4:27 pm

    vale25 wrote:
    la velocità del suono dipende solamente dalle caratteristiche del mezzo in cui si propaga, ed è indipendente dalla velocità LOCALE delle particelle del mezzo

    Sarà... fatto rimane che le stax 009 e le audeze sono considerate le migliori ed entrambe sono calanti verso l'estremo acuto.... Rolling Eyes 

    (comunque ho parlato di frequenza e di caratteristiche del mezzo (appunto), non di velocità nell'aria)


    _________________
    Davide

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 810
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  mauro16164 on Sun Jul 28, 2013 6:22 pm

    turo,pensi di recensire anche le audeze lcd2?io le possiedo in abbinata con il v200,ma con un diverso dac,l'audiolab mdac..ascolto principalmente rock e posso dire che quando "metto su'" new gold dream dei simple minds,queta cuffia mi fa' piangere....Rolling Eyes mi piacerebbe una tua rece ...sunny 

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  alessandro1 on Sun Jul 28, 2013 6:31 pm

     


    _________________

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 810
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  mauro16164 on Sun Jul 28, 2013 6:34 pm

    Alessandro1,mi pigghiasti po' culo?   

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  vale25 on Sun Jul 28, 2013 7:19 pm

    Bruckner wrote:

    Sarà... fatto rimane che le stax 009 e le audeze sono considerate le migliori ed entrambe sono calanti verso l'estremo acuto.... Rolling Eyes 

    (comunque ho parlato di frequenza e di caratteristiche del mezzo (appunto), non di velocità nell'aria
    Diciamo che hai detto una min*****a colossale e non ne parliamo più?  

    che poi una cuffia con una gamma alta un pò attenuata possa risultare più naturale è un altro discorso


    Last edited by vale25 on Sun Jul 28, 2013 7:28 pm; edited 1 time in total

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Prova Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Sun Jul 28, 2013 7:26 pm

    vale25 wrote:
    Diciamo che hai detto una min*****a colossale e non ne parliamo più?  

    Non m'interessava parlare di fisica né intraprendere un contenzioso (cosa a cui qui si ha una certa propensione).


    Ho portato un fatto: le attuali cuffie veramente "top" sono calanti sulle acute, mentre le dinamiche "top" sono eccedenti.


    La minchiata colossale non so dove sia.


    _________________
    Davide

      Current date/time is Fri Dec 02, 2016 7:02 pm