Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso... - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Share

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat Feb 26, 2011 4:01 pm

    Sicuramente se prendi un lettore multiformato con sezione video, suonerà peggio di un apparecchio solo audio. A pArte eccezioni più uniche che rare.

    Un multiformato CD/SACD solo audio non è detto che suoni peggio di un normale CD player, ma probabilmente rispetto quello costerà di più.

    Ma oggi come oggi anch'io non ho avuto più il coraggio di ricomprare un SACD player top.... confido di più nel Blu_ray audio (per la possibilità di usare meccaniche video) o nel liquido....

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  iano on Sat Feb 26, 2011 6:31 pm

    il giullare wrote:

    Era semplicemente un voler condividere un'esperienza...


    E' sempre un piacere sunny
    Ciao,Sebastiano

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  aircooled on Sat Feb 26, 2011 7:25 pm

    poi continueranno ad esserci audiofili che ascoltano cavi,punte,creme,VERNICI,

    passiamo tutti al
    Wi-Fi SACD


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  iano on Sat Feb 26, 2011 7:54 pm

    Ma ,io ,ad esempio, di creme legnetti e vernici non voglio saperne.
    Pure amici per me degni di fede me ne hanno tessuto le lodi.
    Ma che punte,supporti in genere,e cavi fanno una differenza per me avvertibile lo sapete tutti ormai.
    Comunque rimane secondo me sempre un discorso di sinergia e la sinergia è più facile raggiungerla verso il basso
    Aumentare quindi la qualità di un componente è un modo di mettere alla prova la sinergia raggiunta.Se era buona avremo sicuramente un miglioramento,e questo è quello che è successo al giullare,se invece si teneva su come un castello di carte allora...crolla tutto (che già è un complimento) perchè il vero dramma è quando non cambia mai niente,cioè quando si è così in basso,ma così in basso, che più basso non si può ,neanche col candeggio. affraid
    Ciao,Sebastiano.

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Sun Feb 27, 2011 1:03 am

    vulcan wrote:
    Vernici

    eh...eh...eh..Niky...
    cattiva memoria...e pessimo lettore...
    com'è giusto che sia...
    Tu sei una persona seria...io un giullare...
    e il giullare...per ritenersi tale...
    deve avere entrambe le doti...altrimenti...poi...come giullareggia..???

    è un mondo m000lto dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Sun Feb 27, 2011 1:08 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Sicuramente se prendi un lettore multiformato con sezione video, suonerà peggio di un apparecchio solo audio. A pArte eccezioni più uniche che rare.


    ...io non sarei così certo...!!!

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Feb 27, 2011 1:20 am

    Per la mia esperienza su sorgenti multiformato anche video, l'unica che non faceva troppo rimpiangere un lettore CD di medio livello è stato un Micromega Reference SACD.

    Detto questo, il mio attuale Accuphase DP500 nella riproduzione dei CD lo batte alla grande......

    Certo, non ho dsentito tutto quello che c'è in commercio, e magari qualche macchina da affiancare al Micromega esiste.... ma di molti lettori multiformato ascoltati da me, posso dire nessuno facesse al pari di lettori solo CD della stessa casa molto meno costosi....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Sun Feb 27, 2011 3:03 pm

    ..le prove fatte in commutazione diretta,
    ribadisco con centraline professionali,
    hanno evidenziato una netta differenza tra sa-cd,
    suonato da macchine ciofetiche e cdp da qualche migliaio di €,
    niuna differenza tra le medesime ciofeche in riproduzione cd e i faraonici cd.
    Sintomo e sinonimo,che quando le differenze ci sono...,
    sono evidenti.
    Poi c'è un altro aspetto che tengo in considerazione,
    tra una macchina da 300€ e una da 3000€,
    le differenze non le devo cercare,
    ma devo essere letteralmente catapultato dalla sedia/poltrona/divano...
    voglio svenire ed essere ridestato dai sali...

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Luca58 on Sun Feb 27, 2011 3:37 pm

    il giullare wrote:niuna differenza tra le medesime ciofeche in riproduzione cd e i faraonici cd.
    La prova l'hai fatto tu personalmente o l'hai letta?

    Se l'hai fatta tu personalmente (altrimenti non vale nemmeno la pena di parlarne) puoi dirci esattamente in cosa ha consistito?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Luca58 on Sun Feb 27, 2011 3:43 pm

    il giullare wrote:tra una macchina da 300€ e una da 3000€, le differenze non le devo cercare,ma devo essere letteralmente catapultato dalla sedia/poltrona/divano...voglio svenire ed essere ridestato dai sali...
    Questo e' soggettivo; ad esempio, se uno e' sordo non trovera' mai questa differenza; viceversa, c'e' chi invece apprezza le sfumature che ti danno il realismo della scena e dopo non ne puo' piu' fare a meno.

    Pensa che trovi anche chi preferisce i Tivoli Audio alle LS3.5a ritenendo che queste ultime suonino sulle voci come una radiolina.

    Ognuno e' libero di farsi del male come crede...


    Last edited by Luca58 on Sun Feb 27, 2011 4:48 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12096
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  vulcan on Sun Feb 27, 2011 4:13 pm

    il giullare wrote:

    eh...eh...eh..Niky...
    cattiva memoria...e pessimo lettore...
    com'è giusto che sia...
    Tu sei una persona seria...io un giullare...
    e il giullare...per ritenersi tale...
    deve avere entrambe le doti...altrimenti...poi...come giullareggia..???

    è un mondo m000lto dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    il nome era più elegante


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Sun Feb 27, 2011 4:58 pm

    @Luca58

    ...se avessi letto il 3d dall'inizio,probabilmente...
    non avresti chiesto se la prova l'ho fatta io...ma tant'è...

    le Tue asserzioni portano verso uno sproloquio dell'Io l'ho più grosso...
    ho fatto questo...,posseggo quest'altro...ecc...
    non è lo stile del giullare...
    Il giullare...parla quando può...altrimenti si tace...
    (memore delle bolliture subite dai colleghi).
    Acciò...preferisco relegarmi e ritirarmi tra i sordi...
    concludo che tra le Tivoli e le altre bare da canarini da Te citate...
    preferisco ascoltare musica in cuffia...
    certamente di maggior soddisfazione...
    queste ultime...oggetti che non vogliono far le Veci(e non fan neppur le feci),
    a diffusori che non subiscon l'onta e il limite della dimennsione...
    (...ma questo...è pur sempre un giullar pensiero)

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Luca58 on Sun Feb 27, 2011 5:09 pm

    Ho letto dall'inizio, ma qualcosa mi puo' effettivamente essere sfuggito per eccesso di noia perche' scrivi in un modo molto faticoso da leggere. Assolutamente legittimo, ma il senso mi sfugge, a meno che sia l'effetto delle emissioni elettromagnetiche della cuffia...

    Comunque nessun problema; non vivo in localita' "le favole" da parecchio tempo.

    Buon proseguimento nella fantasia.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Sun Feb 27, 2011 6:39 pm

    ...questa una parte del 3d iniziale:

    """ho acquistato una ciofeca di multi lettore che legge anche gl'sa-cd...
    l'abbiamo provato e confrontato(cdp da semirecchi audioanalog) utilizzando il medesimo disco nei due formati..."""


    ...spesso scrivo in un modo un po' arcaico,ne sono conscio e mi diverte...

    ma quello era idioma italico...nessuna esposizione ad alcuna interpretazione...
    solo italiano...

    per la noia...mi spiace...ma spesso...meglio quella di qualche fugace felicità...!!!

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Gildo on Sun Feb 27, 2011 8:59 pm

    Ormai cerco di acquistare solo audio e video in alta definizione.
    Il CD cerco di "liquidarlo".

    Ci sono molti dischi SACD interessanti a prezzi ormai di saldo.
    Classici di Jazz SACD Membran a 5€ da Fnac.

    Poi ho provato a prendere un titolo Gypsy Jazz HRx di Reference Recordings 24/176.4Khz.
    Ne ho ricavato un DVD-A su DVD-RW che il lettore mi legge, spero che quello nuovo li possa leggere direttamente da file.

    Favoloso, devo ascoltarlo almeno una volta ogni settimana.
    http://www.referencerecordings.com/HRxORDER.asp

    e vita intensa
    Il pinguino.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  iano on Sun Feb 27, 2011 9:49 pm

    Gildo wrote:

    Ci sono molti dischi SACD interessanti a prezzi ormai di saldo.
    Classici di Jazz SACD Membran a 5€ da Fnac.



    e vita intensa
    Il pinguino.
    Mi sono sfuggiti.
    Grazie per la segnalazione. sunny
    Ciao,Sebastiano

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Feb 28, 2011 12:01 am

    il giullare wrote:..le prove fatte in commutazione diretta,
    ribadisco con centraline professionali,
    hanno evidenziato una netta differenza tra sa-cd,
    suonato da macchine ciofetiche e cdp da qualche migliaio di €,
    niuna differenza tra le medesime ciofeche in riproduzione cd e i faraonici cd.
    Sintomo e sinonimo,che quando le differenze ci sono...,
    sono evidenti.
    Poi c'è un altro aspetto che tengo in considerazione,
    tra una macchina da 300€ e una da 3000€,
    le differenze non le devo cercare,
    ma devo essere letteralmente catapultato dalla sedia/poltrona/divano...
    voglio svenire ed essere ridestato dai sali...

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Abbi pazienza Giullare, ma temo che tu abbia equivocato quello che ho detto, o io non l'ho ben spiegato.

    In tutti i casi spiego meglio: quando io dico che macchine multiformato audio/video suonano peggio di macchine solo audio, parlo di un confronto utilizzando il solito media riproduttivo, cioé il solito supperto.

    Quindi se io dico che un lettore multiformato video suona i SACD peggio di come un SACD solo audio suona un SACD, mi sembra che non stia dicendo nulla in contrasto con quello che stai dicendo tu.

    Allo stesso modo, non sto dicendo niente in contrasto con quello che dici tu se dico che ascoltare un CD su lettori multiformato video è spesso una esperienza deprimente rispetto all'ascoltare il solito CD su macchine solo audio, sia lettori CD che SACD.

    E' normale che qualunque macchina che riproduca un SACD suoni meglio di qualunque lettore CD per i vantaggi intrinseci che il sistema digitale migliore comporta. Ma io nelle mie asserzioni precedenti non ho mai detto il contrario.

    IO parlavo di tipologia di macchine rispetto al suono, non di confronto tra formati riprodotti.

    Questo solo per chiarire a tutti.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Mon Feb 28, 2011 1:48 am

    Quindi se io dico che un lettore multiformato video suona i SACD peggio di come un SACD solo audio suona un SACD, mi sembra che non stia dicendo nulla in contrasto con quello che stai dicendo tu.

    Allo stesso modo, non sto dicendo niente in contrasto con quello che dici tu se dico che ascoltare un CD su lettori multiformato video è spesso una esperienza deprimente rispetto all'ascoltare il solito CD su macchine solo audio, sia lettori CD che SACD.

    E' normale che qualunque macchina che riproduca un SACD suoni meglio di qualunque lettore CD per i vantaggi intrinseci che il sistema digitale migliore comporta. Ma io nelle mie asserzioni precedenti non ho mai detto il contrario.

    IO parlavo di tipologia di macchine rispetto al suono, non di confronto tra formati riprodotti.

    Questo solo per chiarire a tutti.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500
    Graaf GM-50 rivalvolato Valvo/KT90EH
    ProAc D 25
    Stax Lambda SR-404/SR-507 + Stax SRM-006t
    ... e tantissima musica!
    ---------------------------------------------------------------
    Ciao Vito.
    temo di non essermi spiegato io...ci provo:
    il test è stato fatto sì,tra un sa-cd ciofeca e un cdp da faraone,
    con supremazia della schifezzella...
    ma è stato fatto anche tra la schifezzella e il medesimo faraonico,
    con il medesimo formato(cd contro cd)...e qui non abbiamo,
    nè il padrone dell'oggetto da ricchi nè tantomeno io,
    riscontrato alcuna differenza...
    ora credo sia chiaro...

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Feb 28, 2011 10:46 am

    Allora diciamo che concordiamo per metà.

    In un confronto in cui un lettore multiformato economico che legge un SACD viene messo contro un lettore "faranoico" che riproduce lo stesso disco ma leggendo lo strato CD, il lettore multiformato economico dovrebbe vincere sempre e comunque su molti parametri....

    Ma lettore SACD multiformato economico che vince riproducendo i CD contro lettore solo audio che legge solo CD.... non l'ho mai riscontrato in confronto diretto, mai e poi mai.

    Semmai si può discutere se la differenza di qualità è proporzionale alla differenza di prezzo, e qui ognuno fa le sue valutazioni.

    Ma secondo me è indiscutibilmente vincente con i CD la macchina monoformato solo audio, a meno che non si tratti di una ciofeca di lettore, indipendentemente dal prezzo "faraonico"..... il che è sempre possibile

    Comunque a questo punto per farci una idea completa, sarebbe interessante che tu ci dicessi quali sono i due lettori in questione, quello "faraonico" e quello multiformato, e quale l'impianto su cui avete effettuato la prova....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Mon Feb 28, 2011 11:27 am

    ...l'impianto,credo...abbia ben poca importanza,
    infatti...quando è stato il momento di evidenziare le differenze tra sa-cd e cd,
    l'ha fatto senza indugi...
    Comunque i due impianti sono:quello del creatore dei miei diffusori,
    un penta-amplificato con due giocattolini da 700lt cadauno,
    con doppio wf da 38(eighteen) in doppio reflez parallelo,8 mediobassi da 20(rcf la serie credo sia la lab)
    2 medi da 20(rcf lab?),10 medioalti a cupola hi-vi research,10 tw sears,4 super tw fostex.
    Il mio impianto lo conosci perchè c'è memoria qui nel forum.

    ...perchè far nomi...
    poverini...e comunque oggi,sarebbero citati soltanto questi,
    ma altri ne hanno fatto le spese...e ancor più blasonati...
    Che sia chiaro Vito...che non lo facciamo per sboronaggine o per fare i bastian contrario...,sono prove che servono semplicemente a noi e che ci danno indicazioni sul come spendere i nostri soldini...
    differenze tra cdp(funzionanti),non nè abbiamo riscontrate...,ma...
    per amor del non assolutismo e del tutto è possibile,posso anche concederle...
    se devo però cercarle e se mi dovessi accorgere di una differenza tra un cdp e l'altro,al livello di un battito d'ali da uccello notturno...
    smetto d'ascoltare musica e mi dedico soltanto al suonarla...
    sarebbe...l'aver varcato il limite,tra l'ascolto di musica e dell'impianto...
    e a me...a differenza di molti che amano(e vivadddio)giustamente le elettroniche e l'interazione con queste...a me dicevo non interessa affatto...!!!

    è un mondo dificile!!!
    servo Vostro.
    il giullare.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Feb 28, 2011 12:53 pm

    Io infatti credo che stia qui la differenza di conclusioni cui a volte si arriva in alcuni ascolti. Ecco perché credo che a volte sia molto difficile cercare chi ha ragione e chi ha torto... spesso si tratta di aspettative diverse tra ascoltatori diversi...

    Quello che per te è un battito d'ali per me può essere un cazzotto alla bocca dello stomaco....

    L'unica cosa che mi rammarica in questi casi è il non essere stato presente all'ascolto, e di non potermi confrontare più direttamente con le tue impressioni....allora si che ci si sarebbe capiti fino in fondo.... purtroppo in questo modo riusciamo ad arrivare fino ad un certo punto, e non oltre.

    Pazienza. Se non ci fossero i forum ci saremmo capiti ancora meno!


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  il giullare on Mon Feb 28, 2011 4:15 pm

    eeehhh...Vito...
    che Vuoi che sia,attraversi quei due monticiattoli sopra di Te e sei a casa mia..
    se non ricordo male...lavori nel settore e sentire questi due mostricciattoli,potrebbe essere interessante anche per il tuo lavoro...
    Noi Ti aspettiamo,di persone garbate c'è gran fame...,
    un antipastino,due spaghetti li rimediamo,il secondo pure,
    il vino buono non è problema...il panorama meraviglioso...

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    Il giullare.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Feb 28, 2011 5:50 pm

    Ti ringrazio di cuore.... si vede se si riesce ad organizzare appena ho un attimo....

    ...però non lavoro più nel settore , ora c'è solo una grande passione ....

    Ciao! sunny


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Luca58 on Mon Feb 28, 2011 8:27 pm

    Senza dire quale lettore SACD ciofeca ha battuto il lettore CD dedicato di qualita' sulla lettura dei CD e' facile "sparare" e conferma i miei radicati dubbi.

    Che poi l'impianto non conti... santa santa santa

    Anzi... affraid affraid affraid



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Massimo on Mon Feb 28, 2011 8:34 pm

    Voglio solo dare un mio contributo da un mia esperienza diretta.
    Lo strato CD suonato su un lettore SACD suona meglio che letto da un CDP, mentre se un CD è letto da ambedue lettori avremo un suono nettamente superiore se letto da un CDP.
    Le prove sono state effettuate con tre SACD e tre CDP di fascia medio-economica (intorno ai 1500/2000 euro),tra i vari dischetti usati per le prove, c'era un bellissimo disco test senza compressione. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il pelo nell'uovo e lo tsunami silenzioso...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Feb 28, 2011 8:58 pm

    Per la mia esperienza, è vero che lo strato CD del SACD è più ostico da leggere che non un CD normale.

    In genere se la cavano effettivamente meglio le meccaniche DVD/SACD se economiche.

    Però permettetemi di dire che, quando un lettore CD di pregio non riesce a leggere correttamente (cioé almeno bene quando un lettore multiformato) lo strato CD di un SACD è perché aldilà del suo blasone, del suo prezzo, della sua costruzione, ha un insieme meccanica+servocontrolli (ma soprattutto servocontrolli) mediocri.... e certo può succedere anche con lettori CD faraonici.... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Mon Feb 28, 2011 9:04 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 12:13 am