Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........ - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 11:54 pm

    pavel wrote:
    matley wrote:azzz...sto perdendo i colpi... santa
    Pavel...che ema..

    Ottimi...

    Eh già....quando eravamo a pranzo quel giorno con Dragon e sei andato a lavarti le mani, me lo ha sussurrato in un orecchio pure Baby.... sunny


    Maledetto
    ora chiamo babbo natale e ti faccio bannare.. affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Massimo on Tue Sep 20, 2011 12:02 am

    matley wrote:
    Maledetto
    ora chiamo babbo natale e ti faccio bannare.. affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    A 51 anni credi ancora Babbo Natale. affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    graant71
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 2009-08-14
    Età : 45
    Località : Firenze

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  graant71 on Tue Sep 20, 2011 10:59 am

    aircooled wrote:[CUT] ....per chi vuol provare a capire ciò che dico si legga attentamente questo post che ho scelto tra miliardi di simili semplicemente perche secondo me è di una chiarezza disarmante

    Il suono del xxxxxxxx mi è parso abbastanza corretto, forse un po' compresso ma non so se era dovuto alle registrazioni dei brani riprodotti. Un prodotto onesto ma nulla di più. La costruzione invece appare molto sull'economico, assemblaggio di microscopica componentistica SMD su un'unica scheda, connettorini "plug & pray", insomma tutto un'altro pianeta dal xxxxx , che per stessa ammissione del patron di xxxxxx resta in quella categoria di prodotto assolutamente insuperabile. Il xxxxxxxxx fa molte cose che il xxxxxxxx non fa ma non me lo comprerei mai, il xxxxxxx invece si.
    ...[CUT]

    Io le riviste che avevo le ho donate da tempo al riciclaggio della carta, constatando tristemente quanti soldi avessi buttato via. Copri i nomi degli apparecchi e le recensioni possono adattarsi a qualunque cosa, pieni di banalità e cavolate da far sbellicar dal ridere.

    "Plug & Pray" ...ahahaha!!! affraid affraid affraid


    _________________


    "La musica non deve offendere l'udito, ma risultare gradevole per chi l'ascolta: in altre parole, non deve mai cessare di essere musica". [W.A. Mozart]

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  petrus on Tue Sep 20, 2011 2:32 pm

    Ho letto tutto con molto interesse , però ancora mi pongo un quesito che forse all'inizio ho posto in modo troppo provocatorio, ma non certo per senso del ridicolo, piuttosto diciamo per, sdrammatizzarlo; chi compra hifi oggi ?
    sono gli "audiofili" e tra loro ne abbiamo di competenti e di incompetenti, ne abbiamo musicofili, sordologi, e via dicendo, comunque tutti indipendentemente dal tipo muovono un pochino il mercato, ma sono pochi, pochissimi è questo il punto.
    Allora cosa si può fare per allargare il bacino di utenza ?
    Far conoscere il nostro hobby ai giovani.
    Ci avete mai provato ? avete mai provato a parlare con qualcuno che magari ama la musica di hi-fi come la intendiamo noi ? intendo dire, gli avete raccontato di cavi, spine, connettori, rame 12noni, e finanche di cremini e legnetti ?
    Gli avete raccontato dei pomeriggi passati ad ascoltare un ripiano in legno confrontato con analogo in cristallo ?
    Gli avete parlato del suono della pietra serena sotto ai diffusori ?
    E qual'è stato il risultato ?

    Non non me lo dite, credo di saperlo affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Altro che crisi dell'hifi affraid affraid affraid affraid

    Lorenzo

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  pluto on Tue Sep 20, 2011 4:03 pm

    E si, hai toccato il tasto dolente caro Lorenzo

    Il ricambio generazionale credo sia quasi nullo. Io perlomeno non riesco a contribuire visto quello che combina mio figlio, ma osservando anche i suoi amici, sono tutti uguali. Non ne vedo uno che abbia un minimo d'interesse per un impianto Hifi. Scordati cavi e binding post, quelli vengono alla fine.

    Sono tutti figli di I-tune o meglio del taroccamento in genere. Pensa che il mio preferisce taroccare lo stesso disco x conto suo, anziche utilizzare l'originale che gira x casa.... ho detto tutto.
    Come vuoi che abbiano interesse x l'aifai???


    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Il delfino di Air on Tue Sep 20, 2011 4:07 pm

    questi giovani di oggi No



    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  ema49 on Tue Sep 20, 2011 6:14 pm

    Il delfino di Air wrote:questi giovani di oggi No


    intelligenti e furbi...stai a vedere che frequentano anche tanti concerti..e magari ci compatiscono..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Il delfino di Air on Tue Sep 20, 2011 7:26 pm

    ema49 wrote:

    intelligenti e furbi...stai a vedere che frequentano anche tanti concerti..e magari ci compatiscono..

    forse hai ragione barbuto (un farti strane idee anche se ti do ragione )
    ma comunque l'hifi non interessa......l'importante è che si senta (possibilmente forte ) e che costi poco


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Sep 20, 2011 7:27 pm

    petrus wrote:Ho letto tutto con molto interesse , però ancora mi pongo un quesito che forse all'inizio ho posto in modo troppo provocatorio, ma non certo per senso del ridicolo, piuttosto diciamo per, sdrammatizzarlo; chi compra hifi oggi ?
    sono gli "audiofili" e tra loro ne abbiamo di competenti e di incompetenti, ne abbiamo musicofili, sordologi, e via dicendo, comunque tutti indipendentemente dal tipo muovono un pochino il mercato, ma sono pochi, pochissimi è questo il punto.
    Allora cosa si può fare per allargare il bacino di utenza ?
    Far conoscere il nostro hobby ai giovani.
    Ci avete mai provato ? avete mai provato a parlare con qualcuno che magari ama la musica di hi-fi come la intendiamo noi ? intendo dire, gli avete raccontato di cavi, spine, connettori, rame 12noni, e finanche di cremini e legnetti ?
    Gli avete raccontato dei pomeriggi passati ad ascoltare un ripiano in legno confrontato con analogo in cristallo ?
    Gli avete parlato del suono della pietra serena sotto ai diffusori ?
    E qual'è stato il risultato ?

    Non non me lo dite, credo di saperlo affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Altro che crisi dell'hifi affraid affraid affraid affraid

    Lorenzo

    Ma l'Hi-Fi non è questo Lorenzo.
    L'Hi-Fi è investire in un suono di qualità.
    Le basi in pietra serena, i morsetti, i connettori, le punte, sono tutte iperboli da appassionati estremi. Il torto della nostra passione è anche quello di aver perso di vista il fine ultimo della riproduzione audio.

    SEnza stare a rompere le balle su cavetti e basi in pietra serena, io ho visto molti giovani di questi ultimi anni ricomprare il giradischi, l'ampli e le casse, entusiasti per la musica che ne usciva... a mille euro tutto compreso.

    Ma un giovane oggi entra in un negozio di Hi-Fi da mille ed una notte? E se vi entra, quale impianto multimilionario gli propongono?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  pluto on Tue Sep 20, 2011 7:34 pm

    Mi rincuora questa tua testimonianza Vito, e spero dal profondo che sia come dici tu e di essere io l'eccezione o di avere torto

    Ma al momento ho troppi esempi davanti che mi dicono il contrario - la grande maggioranza va di i-pod o simili e taroccano tutti alla grande. Poi qualcuno va anche a vedere i concerti x fortuna ma di dischi se ne comprano pochini temo (almeno fino ad una certa età?

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Sep 20, 2011 7:55 pm

    Io a diciotto anni compravo un disco e ne taroccavo 10, ovviamente su nastro....

    Non credo che siano i giovani poco recettivi: è l'HI-Fi che ormai non ariva più ai giovani. Un pò come le giornate in biblioteca a leggere il quotidiano.....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  ema49 on Tue Sep 20, 2011 7:57 pm

    I giovani vivono in branco, difficile vederli assieme ad ascoltare musica (se non in macchina o per raduni serali in discoteca)

    La musica, per i giovani, non è acquisizione culturale ma fruizione edonistica

    I giovani seguono i valori trasmessi dalle TV commerciali e non: sono il loro imprinting culturale. Tutti abbiamo contezza di quanto sia penosamente carente.

    I giovani non hanno un futuro sicuro, hanno difficoltà a metter su casa: figuriamoci lo stereo.


    Noi siamo stati più fortunati, abbiamo avuto il tempo ed il modo di apprezzare il valore culturale, artistico e perché no, edonistico della musica. Abbiamo avuto il tempo e il modo di apprezzarla riprodotta da un buon impianto.

    Personalmente la vedo nera. E non perché non si vendono accrocchi.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  carloc on Tue Sep 20, 2011 7:58 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Io a diciotto anni compravo un disco e ne taroccavo 10, ovviamente su nastro....

    Non credo che siano i giovani poco recettivi: è l'HI-Fi che ormai non ariva più ai giovani. Un pò come le giornate in biblioteca a leggere il quotidiano.....

    Erano altri tempi...le cassette andavamo a gogo' poi ulteriormente duplicate sui deck a doppia cassetta......... sunny

    Bei tempi.... Embarassed


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Tue Sep 20, 2011 8:00 pm

    Io mi pongo un altra domanda invece......

    MA NON SARA' che per caso.....i giovani d'oggi con tutto quello che la tecnologia in continua e costante evoluzione mette loro a disposizione, HANNO CAPITO che spendere tanti soldi in hifi potrebbe essere inutile dal momento che oggi come oggi...uno che con il PC ci sa smanettare, riesce ad ottenere risultati ottimi con 1/10 della spesa?
    E non dimenticate che (ad esempio) MP3 e musica liquida, hanno dei margini infiniti di miglioramente e consentono una sorta di up grade SENZA DOVER NECESSARIAMENTE OGNI VOLTA (come facciamo noi appassionati HiFi), vendere...e riaquistare con la conseguente perdita di tempo, di soldi e di ricerca????


    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Il delfino di Air on Tue Sep 20, 2011 8:05 pm

    pavel wrote:Io mi pongo un altra domanda invece......

    MA NON SARA' che per caso.....i giovani d'oggi con tutto quello che la tecnologia in continua e costante evoluzione mette loro a disposizione, HANNO CAPITO che spendere tanti soldi in hifi potrebbe essere inutile dal momento che oggi come oggi...uno che con il PC ci sa smanettare, riesce ad ottenere risultati ottimi con 1/10 della spesa?
    E non dimenticate che (ad esempio) MP3 e musica liquida, hanno dei margini infiniti di miglioramente e consentono una sorta di up grade SENZA DOVER NECESSARIAMENTE OGNI VOLTA (come facciamo noi appassionati HiFi), vendere...e riaquistare con la conseguente perdita di tempo, di soldi e di ricerca????


    come fanno a capire che una cosa è meglio di un'altra che non sanno che esiste?


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Tue Sep 20, 2011 8:19 pm

    ...è ovvio che non lo sanno...o comunque non hanno la riprova.
    Intendevo dire che sia per una questione alquanto pratica : Reperire sia notizie che veri e propri mezzi di ascolto, capirari che è di gran lunga più facile trovare una scheda audio interna o esterna che sia, avere un po di dimestichezza con un PC, e il gioco è quasi fatto. Mettici poi il discorso PREZZO. Mettici che le schede audio NON si ascoltano come facciamo noi con ampli, lettorim, casse, cavi,ecc...... Per non aggiungere che per sentire un lettore, un ampli, un paio di casse o devi andare in un negozio, o da un amico, o devi essere fortunato che riesci a provare a case tua, o ti metti in auto e tagli l'Italia per andare a sentire X o Y...ecc.ecc.
    Hai mai sentito uno dire "Vado a casa di tizio a sentire questa scheda Audio...?!?!?!?".
    Mettici pure che le schede audio hanno quasi tutte un sistema di equalizzazione incorporato che puoi settare a tuo piacimento....
    Insomma MODI per sentire davvero bene la musica, ne hai in abbondanza....

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Il delfino di Air on Tue Sep 20, 2011 8:33 pm

    pavel wrote:...è ovvio che non lo sanno...o comunque non hanno la riprova.
    Intendevo dire che sia per una questione alquanto pratica : Reperire sia notizie che veri e propri mezzi di ascolto, capirari che è di gran lunga più facile trovare una scheda audio interna o esterna che sia, avere un po di dimestichezza con un PC, e il gioco è quasi fatto. Mettici poi il discorso PREZZO. Mettici che le schede audio NON si ascoltano come facciamo noi con ampli, lettorim, casse, cavi,ecc...... Per non aggiungere che per sentire un lettore, un ampli, un paio di casse o devi andare in un negozio, o da un amico, o devi essere fortunato che riesci a provare a case tua, o ti metti in auto e tagli l'Italia per andare a sentire X o Y...ecc.ecc.
    Hai mai sentito uno dire "Vado a casa di tizio a sentire questa scheda Audio...?!?!?!?".
    Mettici pure che le schede audio hanno quasi tutte un sistema di equalizzazione incorporato che puoi settare a tuo piacimento....
    Insomma MODI per sentire davvero bene la musica, ne hai in abbondanza....


    è vero......però secondo me questi modi per sentire bene la musica semplicemente vengono ignorati perchè non se ne sente la necessità
    poi aggiungici il problema della reperibilità e dei prezzi...


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Tue Sep 20, 2011 8:38 pm

    Sulle schede audio ad esempio......ci sono un infinità di brand. Si reperiscono facilmente (ce ne sono per tutte le tasche e per tutti i gusti), e in più MOLTE sono Up-Gradabili.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Sep 20, 2011 9:37 pm

    La verità secondo me è: quando avevo vent'anni, il mondo mi offriva per ascoltare la musica l'Hi-Fi ed altri sistemi peggiori. Ma l'Hi-Fi era proposto ed era un punto di arrivo. La musica era un valore: di conseguenza dedicare denaro all'ascolto della musica era un valore.

    Oggi ad un ragazzo di vent'anni il mondo propone per ascoltare la musica I-Pod, sistemi di amplificazione dedicati, PC. La musica non è un valore, è solo intrattenimento: dedicare tempo all'ascolto esclusivo della musica non è di conseguenza né sentito come esigenza né considerato un valore.

    Il resto temo vengano percepite solo come menate da fissati.... anche perché penso i problemi dei ventenni di oggi siano ben altri, come dice giustamente Emanuele....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  petrus on Tue Sep 20, 2011 9:39 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Ma l'Hi-Fi non è questo Lorenzo.
    L'Hi-Fi è investire in un suono di qualità.
    Le basi in pietra serena, i morsetti, i connettori, le punte, sono tutte iperboli da appassionati estremi. Il torto della nostra passione è anche quello di aver perso di vista il fine ultimo della riproduzione audio.

    SEnza stare a rompere le balle su cavetti e basi in pietra serena, io ho visto molti giovani di questi ultimi anni ricomprare il giradischi, l'ampli e le casse, entusiasti per la musica che ne usciva... a mille euro tutto compreso.

    Ma un giovane oggi entra in un negozio di Hi-Fi da mille ed una notte? E se vi entra, quale impianto multimilionario gli propongono?

    Non è questo l'hifi certo, ma è questo che è diventata Vito, immagina se un giovane prima di entrare in negozio, va a leggersi qualche forum di appassionati che impressione si ne farebbe ?

    Lorenzo



    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Sep 20, 2011 9:40 pm

    petrus wrote:
    Non è questo l'hifi certo, ma è questo che è diventata Vito, immagina se un giovane prima di entrare in negozio, va a leggersi qualche forum di appassionati che impressione si ne farebbe ?

    Infatti sono d'accordo con te che questa è una delle patologie del nostro mondo di appassionati...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  petrus on Tue Sep 20, 2011 9:44 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    ----------cut-----------------------

    Il resto temo vengano percepite solo come menate da fissati.... anche perché penso i problemi dei ventenni di oggi siano ben altri, come dice giustamente Emanuele....

    Ohh è esattamente così.

    Siamo solo dei fissati ai loro occhi e non solo ai lro credetemi, ma avrete fatto tutti la prova o no ? parlate con un collega, con l'amico del calcetto serale o chi volete, se gli raccontate bene TUTTO vi guarda come un marziano, cavolo questa è la verità,m l'hifi quella vera non esiste più e siamo noi ad averla uccisa.

    Lorenzo



    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Tue Sep 20, 2011 9:49 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:La verità secondo me è: quando avevo vent'anni, il mondo mi offriva per ascoltare la musica l'Hi-Fi ed altri sistemi peggiori. Ma l'Hi-Fi era proposto ed era un punto di arrivo. La musica era un valore: di conseguenza dedicare denaro all'ascolto della musica era un valore.

    Oggi ad un ragazzo di vent'anni il mondo propone per ascoltare la musica I-Pod, sistemi di amplificazione dedicati, PC. La musica non è un valore, è solo intrattenimento: dedicare tempo all'ascolto esclusivo della musica non è di conseguenza né sentito come esigenza né considerato un valore.

    Il resto temo vengano percepite solo come menate da fissati.... anche perché penso i problemi dei ventenni di oggi siano ben altri, come dice giustamente Emanuele....


    Sono d'accordo con un distinguo....E' vero che per queste generazioni "La musica non è un valore, è solo intrattenimento"... Aggiungerei però che QUALORA un ragazzo di oggi volesse tramutare in VALORE questo INTRATTENIMENTO, lo potrebbe fare in 1000 modi e con 1000 mezzi in più di quanti ne avevamo e ne abbiamo attualmente tutti noi in HiFi. Io ho sentito impianti Prof.ben settati....e credimi, non hanno assolutamente nulla da inviare ai nostri impianti HiEnd. In HiFi....(come sostieni tu) sono rimaste le menate per i fissati (punte, basette, molle, cavi, connettori, elastici, rame, argento, palladio, rodio, ceramici, Heil, ecc.ecc....) proprio perchè NON abbiamo praticamente più nulla da "scoprire". Nella liquida c'è ancora un universo da sperimentare, con risultati inimagginabili. In hifi siamo sull'orlo del 99% di GIA' sperimentato. Nella liquida siamo agli albori di una nuova era musicale...e se il buongiorno si vede dal mattino, l'HiFi se non è morta, sta al semolino pre agonia.
    Basta guardare come pian piano....tutti i Brand anche i più blasonati stanno virando sulla liquida, proprio per non morire.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Cricetone on Tue Sep 20, 2011 10:01 pm

    Il delfino di Air wrote:come fanno a capire che una cosa è meglio di un'altra che non sanno che esiste?
    Vaglielo a farleglielo capire!io sono anni che lo dico ogni volta che si tira fuori quest'argomento,ma tanto tutti dicono che la crisi è dovuta ai prezzi!Se pincopallo non sa neanche che esiste la nutella,credete che quanto possa valere il fatto che essa costi poco o tanto se neanche sa che esiste?ma tanto orma da tempo mi son reso conto che son parole al vento santa

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Cricetone on Tue Sep 20, 2011 10:04 pm

    pavel wrote:Sulle schede audio ad esempio......ci sono un infinità di brand. Si reperiscono facilmente (ce ne sono per tutte le tasche e per tutti i gusti), e in più MOLTE sono Up-Gradabili.
    ti informo che in ogni scheda madre c'è se va bene una scheda audio Realtek integrata,e quella usano in tantissimi

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Tue Sep 20, 2011 10:44 pm

    Parlo di schede come Terratec, M Audio, Motu, Apogee, RME, Roland.....

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 6:47 am