Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Benchmark HPA4 - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Benchmark HPA4


lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2226
Data d'iscrizione : 19.08.12

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da lalosna il Mar Gen 05 2021, 18:22

@steve966 ha scritto:Scrivo qui di seguito una mia opinione a riguardo.

HPA4 oltre ad essere un preamplificatore di riferimento è un amplficatore la cui caratteristica principale è la "trasparenza" (tecnologia THX 888 Acromatic).

Anche se possiede e viene consigliato dal progettista di utilizzare connessioni XLR in entrata, è un amplificatore "Dual Mono". Accetta e preferisce in ingresso, per una maggior reiezione dei disturbi, sorgenti con segnali ad alto votaggio.

Infatti in un sistema "All Benchmark" comprensivo di cavi Starquad le interfacce possono funzionare tutte a livelli di studio (+24 dBu o 12,8 Volt RMS).

Possiede l' uscita cuffie con anche connettore "4 pin" solo per comodità e per avere dei contatti che inducono una minor introduzione di disturbi. 

Non ha nulla in comune sia nella sezione pre che ampli con elettroniche tipo Topping o simili anche se aventi anch'esse distorsioni bassissime.

Ha un completa assenza di rumore di fondo. L' attenuatore a gradini è silenziosissimo. Non introduce in cuffia , a differenza di altri prodotti anche di fascia costosa, nessun click o pops durante la sua regolazione. 

La sua miglior peculiarità è la possibilità di alzare il volume a livelli molto alti senza la benchè minima distorsione. Pilota con facilità anche le cuffie più ostiche. 

Non è quindi indicato alle persone che richiedono una colorazione aggiuntiva "data dall' amplificatore" per ottenere "musicalità".

Vien da se quindi che un risultato finale "sterile" o "colorato" non è a lui imputabile.

Evidenzia in modo marcato tutto quello che c'è prima o dopo di lui: un semplice cambio di cavo di segnale o della cuffia viene percepito immediatamente e può stravolgere completamente il setup. 

Ad ognuno quindi, in base alle proprie esigenze o gusti, la possibilità di abbinare elettroniche differenti per raggiungere l' obiettivo desiderato.
Chiosa eccellente!
biscottino
biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10962
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Castellammare di Stabia

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da biscottino il Mar Gen 05 2021, 18:45

@steve966 ha scritto:Scrivo qui di seguito una mia opinione a riguardo.

HPA4 oltre ad essere un preamplificatore di riferimento è un amplficatore la cui caratteristica principale è la "trasparenza" (tecnologia THX 888 Acromatic).

Anche se possiede e viene consigliato dal progettista di utilizzare connessioni XLR in entrata, è un amplificatore "Dual Mono". Accetta e preferisce in ingresso, per una maggior reiezione dei disturbi, sorgenti con segnali ad alto votaggio.

Infatti in un sistema "All Benchmark" comprensivo di cavi Starquad le interfacce possono funzionare tutte a livelli di studio (+24 dBu o 12,8 Volt RMS).

Possiede l' uscita cuffie con anche connettore "4 pin" solo per comodità e per avere dei contatti che inducono una minor introduzione di disturbi. 

Non ha nulla in comune sia nella sezione pre che ampli con elettroniche tipo Topping o simili anche se aventi anch'esse distorsioni bassissime.

Ha un completa assenza di rumore di fondo. L' attenuatore a gradini è silenziosissimo. Non introduce in cuffia , a differenza di altri prodotti anche di fascia costosa, nessun click o pops durante la sua regolazione. 

La sua miglior peculiarità è la possibilità di alzare il volume a livelli molto alti senza la benchè minima distorsione. Pilota con facilità anche le cuffie più ostiche. 

Non è quindi indicato alle persone che richiedono una colorazione aggiuntiva "data dall' amplificatore" per ottenere "musicalità".

Vien da se quindi che un risultato finale "sterile" o "colorato" non è a lui imputabile.

Evidenzia in modo marcato tutto quello che c'è prima o dopo di lui: un semplice cambio di cavo di segnale o della cuffia viene percepito immediatamente e può stravolgere completamente il setup. 

Ad ognuno quindi, in base alle proprie esigenze o gusti, la possibilità di abbinare elettroniche differenti per raggiungere l' obiettivo desiderato.
applausi
Personalmente non mi sognerei mai di paragonarlo al Topping, seppur condividano lo stesso chip thx, ma sono due macchine lontanissime.


_________________
Enjoy your head! Benchmark HPA4 - Pagina 4 2296686959
steve966
steve966
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 15.02.16
Età : 54
Località : Varese

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da steve966 il Mar Gen 05 2021, 19:08

@biscottino ha scritto:applausi
Personalmente non mi sognerei mai di paragonarlo al Topping, seppur condividano lo stesso chip thx, ma sono due macchine lontanissime.
Ciao Sal. Non era mia intenzione criticare il Topping A90. Non l' ho mai ascoltato e comunque non penso sia scadente come elettronica.

Rapporto qualità - prezzo eccezionale. 

Quello che invece intendevo dire è che non condividono lo stesso modulo: THX 888 il Benchmark e NFCA (Nested Feedback Composite Amplifier) il Topping. 

Il primo è un Dual Mono mentre l' altro è Bilanciato.

Quindi tecnologie completamente differenti.


_________________
Lumin U1 Mini - Qobuz Studio |....Benchmark HPA4 | Abyss PHI TC SC HP cable | Wireworld cable 
[OverDrive]
[OverDrive]
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2719
Data d'iscrizione : 05.09.10
Età : 39

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da [OverDrive] il Mar Gen 05 2021, 19:31

@biscottino ha scritto:Si vabbè dai, il topping il Topping il Topping e dopo ci metti una Hifiman, ma di che stàmo a parlà, negli studi di registrazioni manco sanno cosa siano le Hifiman, l’unico un po’ più figo che conosco è bob Katz che usa una lcd4 pesantemente equalizzate con un Bipolar Mjolnir.
Ps. Lincetto usava anni fa un Docet Cuffia amp ed una Akg, adesso mi pare uno stadio solido fatto su sue specifiche ed una Spirit Torino.
La questione è che non deve tanto essere l’ampli neutro e lineare, ma la cuffia.
Sei consapevole che a differenza di Monitor da studio non esiste uno standard per le cuffie? E che le cuffie non vengono utiizzate da tutti gli ingegneri del suono per i mastering? 
Detto questo la mia risposta è data da ciò che un altro utente affermava e che difficilmente qualcuno vorrebbe un impianto che suoni come i monitor pro che sia usano negli studi di registrazione. Cosa oltre tutto non vera e sono in molti e anche qui che usano monitor attivi ed elettroniche pro. L'alta fedeltà è una cosa il  myfi e altra. A voi piace la myfi e non c'è nessun problema, sempre detto! 
@steve966 ha scritto:Scrivo qui di seguito una mia opinione a riguardo.

HPA4 oltre ad essere un preamplificatore di riferimento è un amplficatore la cui caratteristica principale è la "trasparenza" (tecnologia THX 888 Acromatic).

Anche se possiede e viene consigliato dal progettista di utilizzare connessioni XLR in entrata, è un amplificatore "Dual Mono". Accetta e preferisce in ingresso, per una maggior reiezione dei disturbi, sorgenti con segnali ad alto votaggio.

Infatti in un sistema "All Benchmark" comprensivo di cavi Starquad le interfacce possono funzionare tutte a livelli di studio (+24 dBu o 12,8 Volt RMS).

Possiede l' uscita cuffie con anche connettore "4 pin" solo per comodità e per avere dei contatti che inducono una minor introduzione di disturbi. 

Non ha nulla in comune sia nella sezione pre che ampli con elettroniche tipo Topping o simili anche se aventi anch'esse distorsioni bassissime.

Ha un completa assenza di rumore di fondo. L' attenuatore a gradini è silenziosissimo. Non introduce in cuffia , a differenza di altri prodotti anche di fascia costosa, nessun click o pops durante la sua regolazione. 

La sua miglior peculiarità è la possibilità di alzare il volume a livelli molto alti senza la benchè minima distorsione. Pilota con facilità anche le cuffie più ostiche. 

Non è quindi indicato alle persone che richiedono una colorazione aggiuntiva "data dall' amplificatore" per ottenere "musicalità".

Vien da se quindi che un risultato finale "sterile" o "colorato" non è a lui imputabile.

Evidenzia in modo marcato tutto quello che c'è prima o dopo di lui: un semplice cambio di cavo di segnale o della cuffia viene percepito immediatamente e può stravolgere completamente il setup. 

Ad ognuno quindi, in base alle proprie esigenze o gusti, la possibilità di abbinare elettroniche differenti per raggiungere l' obiettivo desiderato.
Che l'hp4 e l'a90 siano progetti differenti non c'è dubbio, che l'hp4 ha costruzione migliore non c'è dubbio ma mi spiace deluderti ciò che hai scritto per l'hp4 e ciò che ottieni con l'a90 e non lo dico io, che non sono nessuno, ma chi li ha confrontati sia utenti privati che recensori e ti allego proprio una recensione :

 https://soundnews.net/amplifiers/headphone-amps/topping-a90-review-resetting-the-trend/

Come ti ho detto prima, ho attraversato tutte le fasi della curva di cambiamento di Kübler-Ross con A90 rispetto al mio HPA4. Alla fine, ho accettato che A90 è fondamentalmente lo stesso HPA4 senza schermo LCD, senza quel menu e impostazioni interessanti, senza molti più ingressi e uscite e senza telecomando. In termini di prestazioni sonore A90 è fondamentalmente il 99% dell'HPA4. Sono quasi indistinguibili e in un test alla cieca non riesco a indovinare quale amplificatore stia suonando.A soli 1/6 del prezzo, A90 sta giocando allo stesso livello con HPA4 e questo è il motivo per cui un po 'invidio tutti voi che sperimenteranno le stesse sensazioni che ho avuto con HPA4, ma un prezzo più basso di tanto.
Entrambi hanno la stessa stratificazione, bordo d'attacco, dettaglio, contorno, risposta in frequenza, pulizia, velocità e pugno. Hanno la stessa naturalezza e raffinatezza, suonano sia acromatici che lineari, entrambi seguono la mia curva di perfezione. A90 condivide semplicemente il DNA strutturale con l'HPA4 e quando si tratta di amplificazione allo stato solido non c'è niente di meglio di questo.
@steve966 ha scritto:
@biscottino ha scritto:applausi
Personalmente non mi sognerei mai di paragonarlo al Topping, seppur condividano lo stesso chip thx, ma sono due macchine lontanissime.
Ciao Sal. Non era mia intenzione criticare il Topping A90. Non l' ho mai ascoltato e comunque non penso sia scadente come elettronica.

Rapporto qualità - prezzo eccezionale. 

Quello che invece intendevo dire è che non condividono lo stesso modulo: THX 888 il Benchmark e NFCA (Nested Feedback Composite Amplifier) il Topping. 

Il primo è un Dual Mono mentre l' altro è Bilanciato.

Quindi tecnologie completamente differenti.
Visto che hai l'hp4 prova un A90, che costa 2 spicci e ti renderai conto tuo stesso se è vero o meno ciò che in tanti affermano. 

Cmq non mi interessano un vs contro nessuno prodotto ma attendo solo lo scritto di Barone sull'hp4 in confronto con i suoi riferimenti e i vari risultati con il suo parco cuffie.
Saluti


Ultima modifica di [OverDrive] il Mar Gen 05 2021, 21:04, modificato 1 volta


_________________
Sorgente Windows 10 
DAC Soncoz SGD1
Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
Ampli Cuffia Topping A90 - Little Dot MK6+
Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 
Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
steve966
steve966
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 15.02.16
Età : 54
Località : Varese

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da steve966 il Mar Gen 05 2021, 20:18

@[OverDrive] Rileggi "bene" quanto ho scritto sopra. 


Non capisco questo tuo atteggiamento, mi sembra che nessuno ti abbia attaccato o offeso.


Cosa significa scrivere: "Cmq non mi interessano un vs contro nessuno prodotto ma attendo solo lo scritto di Barone sull'hp4 in confronto con i suoi riferimenti e i vari risultati con il suo parco cuffie".


Nel momento in cui c'è un dialogo/scambio di idee su un Forum si accettano i pareri di tutti. Purchè non siano offensivi.


_________________
Lumin U1 Mini - Qobuz Studio |....Benchmark HPA4 | Abyss PHI TC SC HP cable | Wireworld cable 
biscottino
biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10962
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Castellammare di Stabia

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da biscottino il Mar Gen 05 2021, 20:24

@steve966 ha scritto:
@biscottino ha scritto:applausi
Personalmente non mi sognerei mai di paragonarlo al Topping, seppur condividano lo stesso chip thx, ma sono due macchine lontanissime.
Ciao Sal. Non era mia intenzione criticare il Topping A90. Non l' ho mai ascoltato e comunque non penso sia scadente come elettronica.

Rapporto qualità - prezzo eccezionale. 

Quello che invece intendevo dire è che non condividono lo stesso modulo: THX 888 il Benchmark e NFCA (Nested Feedback Composite Amplifier) il Topping. 

Il primo è un Dual Mono mentre l' altro è Bilanciato.

Quindi tecnologie completamente differenti.
Allora avevo letto io male.


_________________
Enjoy your head! Benchmark HPA4 - Pagina 4 2296686959
[OverDrive]
[OverDrive]
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2719
Data d'iscrizione : 05.09.10
Età : 39

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da [OverDrive] il Mar Gen 05 2021, 20:29

@steve966 ha scritto:@[OverDrive] Rileggi "bene" quanto ho scritto sopra. 


Non capisco questo tuo atteggiamento, mi sembra che nessuno ti abbia attaccato o offeso.


Cosa significa scrivere: "Cmq non mi interessano un vs contro nessuno prodotto ma attendo solo lo scritto di Barone sull'hp4 in confronto con i suoi riferimenti e i vari risultati con il suo parco cuffie".


Nel momento in cui c'è un dialogo/scambio di idee su un Forum si accettano i pareri di tutti. Purchè non siano offensivi.
Il significato di questa frase è dato dal fatto che non voglio far deragliare questo thread interessante su 'scontri' inutili per questioni di idee e filosofie proprie. Perché come al solito chi scrive contro non ha neanche ascoltato almemo 1 dei 2 prodotti tirati in ballo che condividono la stessa qualità sonica. Questo significa che non ho nulla contro te, il tuo scritto e le tue opinioni che oltre tutto sono supportate dal prove dirette. 
Sono intervenuto perché già con barone, su altra piattaforma, abbiamo avuto un scambi e aveva pre annunciato il suo acquisto e considerato il suo background sono curioso del suo pensiero su tale prodotto sapendo che gli piacciono prodotti che sono agli antipodi del suono 'producer' dell'hp4.


_________________
Sorgente Windows 10 
DAC Soncoz SGD1
Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
Ampli Cuffia Topping A90 - Little Dot MK6+
Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 
Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
steve966
steve966
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 370
Data d'iscrizione : 15.02.16
Età : 54
Località : Varese

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da steve966 il Mar Gen 05 2021, 20:35

Ottimo! Tutto chiarito!  sunny


_________________
Lumin U1 Mini - Qobuz Studio |....Benchmark HPA4 | Abyss PHI TC SC HP cable | Wireworld cable 
biscottino
biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10962
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Castellammare di Stabia

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da biscottino il Mar Gen 05 2021, 20:37

@[OverDrive] ha scritto:
@steve966 ha scritto:@[OverDrive] Rileggi "bene" quanto ho scritto sopra. 


Non capisco questo tuo atteggiamento, mi sembra che nessuno ti abbia attaccato o offeso.


Cosa significa scrivere: "Cmq non mi interessano un vs contro nessuno prodotto ma attendo solo lo scritto di Barone sull'hp4 in confronto con i suoi riferimenti e i vari risultati con il suo parco cuffie".


Nel momento in cui c'è un dialogo/scambio di idee su un Forum si accettano i pareri di tutti. Purchè non siano offensivi.
Il significato di questa frase è dato dal fatto che non voglio far deragliare questo thread interessante su 'scontri' inutili per questioni di idee e filosofie proprie. Perché come al solito chi scrive contro non ha neanche ascoltato almemo 1 dei 2 prodotti tirati in ballo che condividono la stessa qualità sonica. Questo significa che non ho nulla contro te, il tuo scritto e le tue opinioni che oltre tutto sono supportate dal prove dirette. 
Sono intervenuto perché già con barone, su altra piattaforma, abbiamo avuto un scambi e aveva pre annunciato il suo acquisto e considerato il suo background sono curioso del suo pensiero su tale prodotto sapendo che gli piacciono prodotti che sono agli antipodi del suono 'producer' dell'hp4.

Qua, l’unico scontro lo hai generato tu con le tue affermazioni su cosa si intende per hifi, eh!Benchmark HPA4 - Pagina 4 625723


_________________
Enjoy your head! Benchmark HPA4 - Pagina 4 2296686959
Barone Birra
Barone Birra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.05.18

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da Barone Birra il Mer Gen 06 2021, 00:45

@iniquum ha scritto:vai barone! non ti facevo così purista...
tutti attendiamo i tuoi pareri, in particolare mi piacerebbe sapere se è noioso come alcuni dicono, e se potresti vivere senza amplificatori colorati.
Diciamo che il Benchmark arriva a "completare" l'armamentario affiancandosi al Feliks Euforia OTL e all'IFI Pro iCAN+Shiit Loki, col primo c'è la magia delle valvole, col secondo posso pesantemente manipolare qualsiasi cuffia, specie con incisioni problematiche. Ho pure il Bryston, che di norma però uso inserito come preamplificatore nell'impianto diffusori.
Per cui sì, avrebbe avuto senso spendere altri soldi solo per qualcosa di molto rigoroso e preciso, più che MyFi.

Però stabiliamo cos'è il suono noioso. Per qualcuno è quello radiografante, analitico, esuberante in alta frequenza. Per me invece è quello moscio, spento, privo di punch, che sembra ti faccia un piacere a emettere note... Per cui mi piace dinamica, velocità, impatto, senso ritmico. Tutto questo credo faccia parte del DNA Benchmark, più che guardare le misure io l'ampli l'ho preso conoscendo l'uscita cuffia del DAC, che è buonissima (qui di seguito la descrizione che ne facevo ai tempi), mi immagino quindi che lo HPA4 sia una sua versione evoluta al quadrato.

Vorrei dire due parole sulla sezione di amplificazione cuffie del Benchmark DAC3 HGC, che ho comparato attentamente con gli altri ampli che possiedo, e direi che ne esce davvero a testa alta, tanto da farmi chiedere se ci sia davvero bisogno di un apparecchio dedicato a valle di questo.
Il suo "limite" è la sola connessione sbilanciata con jack da 6,4, per cui contro amplificatori full balanced dal segnale in ingresso ai driver della cuffia qualcosa si limita, ma confrontando la stessa uscita jack, le cose sono quasi equivalenti.


_________________
Ascoltofoni:
ZMF Vérité LTD / Focal Utopia / Final D8000 / Fostex TH909 / Sony Z1R / Sennheiser HD800 / Grado GH3 / Audeze iSine 10
Benchmark HPA4 / Feliks-Audio Euforia / Bryston BHA-1 / IFI Pro iCAN
Benchmark DAC3 HGC / Roksan Caspian M2 / A&K Kann / Denon DVD 2200 / Micromega Stage 4
Shiit Loki / Cairn 4808 Upgraded / Wadia A102 / Sonus Faber Concertino
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2226
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da lalosna il Mer Gen 06 2021, 01:01

@[OverDrive] ha scritto:

Detto questo la mia risposta è data da ciò che un altro utente affermava e che difficilmente qualcuno vorrebbe un impianto che suoni come i monitor pro che sia usano negli studi di registrazione. Cosa oltre tutto non vera e sono in molti e anche qui che usano monitor attivi ed elettroniche pro. L'alta fedeltà è una cosa il  myfi e altra. A voi piace la myfi e non c'è nessun problema, sempre detto! 
Cmq non mi interessano un vs contro nessuno prodotto ma attendo solo lo scritto di Barone sull'hp4 in confronto con i suoi riferimenti e i vari risultati con il suo parco cuffie.
Saluti

Dunque, mettiamo un po' d'ordine.
Io non ho mai detto che nessuno ascolterebbe i monitor pro, ma che il suono di una sala di registrazione non è fatto per ascolti casalinghi, soprattutto i monitor sono una parte, e nemmeno la principale, della configurazione della sala.
Per inciso possiedo ed ascolto ogni tanto delle Yamaha ns2000 (monitor da studio della Japan Victor, della Columbia e di molti altri studios nei 70) oggi attaccate ad un finale in classe D...

Comunque da pacifico cultore del dubbio metodico, invidio di cuore le granitiche certezze degli Illuminati 

... bravo Barone, bell'acquisto Benchmark HPA4 - Pagina 4 625723
Good night and good luck


Ultima modifica di lalosna il Mer Gen 06 2021, 02:07, modificato 3 volte


_________________
Cerèa...
iniquum
iniquum
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 360
Data d'iscrizione : 27.02.15

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da iniquum il Mer Gen 06 2021, 01:10

è una perfetta definizione di noioso, la mia era: note senza musica.
mi aspetto che suonino bene tutte le tue cuffie sul benchmark, in caso contrario sarò proprio curioso di sapere quale firma sonora vacilla.


_________________
http://poesiefacili.blogspot.it

musica liquida= jriver, tidal;  dac & amp= chord hugo;  cuffie= audeze lcd-x, sennheiser hd598, sony wh-1000xm3, technics eah-az70w
biscottino
biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10962
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Castellammare di Stabia

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da biscottino il Mer Gen 06 2021, 07:49

@Barone birra ha scritto:
Però stabiliamo cos'è il suono noioso. Per qualcuno è quello radiografante, analitico, esuberante in alta frequenza. Per me invece è quello moscio, spento, privo di punch, che sembra ti faccia un piacere a emettere note... Per cui mi piace dinamica, velocità, impatto, senso ritmico. Tutto questo credo faccia parte del DNA Benchmark, più che guardare le misure io l'ampli l'ho preso conoscendo l'uscita cuffia del DAC, che è buonissima (qui di seguito la descrizione che ne facevo ai tempi), mi immagino quindi che lo HPA4 sia una sua versione evoluta al quadrato.
Se il suono è noioso, sicuramente non è esuberante e radiografante, sono aggettivi decisamente diversi, al limite, può essere il disco noioso! Benchmark HPA4 - Pagina 4 650957 
Che poi, può essere esuberante e non radiografante, ma può essere analitico ma al contempo noioso, insomma, l’ampli che c’entra, se è neutro è solo il collettore finale, magari sono i dischi che rappresentano il problema maggiore.
Diciamo che secondo me, il livello attuale degli amplificatori è molto alto, trovare qualcosa che suona male , e dico male, è abbastanza difficile, qua c’è gente che vede i miracoli già con 100€, figuriamoci quando le cifre si fanno più impegnative.


_________________
Enjoy your head! Benchmark HPA4 - Pagina 4 2296686959
Avian
Avian
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Roma

Benchmark HPA4 - Pagina 4 Empty Re: Benchmark HPA4

Messaggio Da Avian il Mer Gen 06 2021, 09:19

@biscottino ha scritto:
@Barone birra ha scritto:
Però stabiliamo cos'è il suono noioso. Per qualcuno è quello radiografante, analitico, esuberante in alta frequenza. Per me invece è quello moscio, spento, privo di punch, che sembra ti faccia un piacere a emettere note... Per cui mi piace dinamica, velocità, impatto, senso ritmico. Tutto questo credo faccia parte del DNA Benchmark, più che guardare le misure io l'ampli l'ho preso conoscendo l'uscita cuffia del DAC, che è buonissima (qui di seguito la descrizione che ne facevo ai tempi), mi immagino quindi che lo HPA4 sia una sua versione evoluta al quadrato.
Se il suono è noioso, sicuramente non è esuberante e radiografante, sono aggettivi decisamente diversi, al limite, può essere il disco noioso! Benchmark HPA4 - Pagina 4 650957 
Che poi, può essere esuberante e non radiografante, ma può essere analitico ma al contempo noioso, insomma, l’ampli che c’entra, se è neutro è solo il collettore finale, magari sono i dischi che rappresentano il problema maggiore.
Diciamo che secondo me, il livello attuale degli amplificatori è molto alto, trovare qualcosa che suona male , e dico male, è abbastanza difficile, qua c’è gente che vede i miracoli già con 100€, figuriamoci quando le cifre si fanno più impegnative.

applausi


_________________
E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    La data/ora di oggi è Lun Gen 18 2021, 21:28