Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cavi, cavi e ancora cavi
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Cavi, cavi e ancora cavi

    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17919
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 64
    Località : Colle Val D'Elsa

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da matley Ven Dic 16, 2011 2:13 pm

    Pavel ti faccio sentire l'impianto "FULL" cavetti rossi ultima generazione... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    al fazzini son piaciuti... Cavi, cavi e ancora cavi  184438 Cavi, cavi e ancora cavi  184438 Cavi, cavi e ancora cavi  184438


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Cavi, cavi e ancora cavi  R4kie410 …………Cavi, cavi e ancora cavi  Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Ven Dic 16, 2011 2:47 pm

    matley ha scritto:Pavel ti faccio sentire l'impianto "FULL" cavetti rossi ultima generazione... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    al fazzini son piaciuti... Laughing Laughing Laughing


    Già li ho i cavetti rossi...gli originali ROSSI ovviamente....ma grazie del pensiero...Pensa che al Fazzini gli piacciono tanto, tant'è che li distribuiva.... sunny

    PS: A dire il vero attualmente ho il top di gamma in versione variantona di un mese fa. Fazzini ha quelli di 3 anni fa e 3 gradini sotto gli ex-top di gamma. Ma gli piacevano tanto tanto ugualmente...
    Eppoi alle tue scarpiere puoi cambiare cavi in eterno, quelle non sono fatte per suonare nemmeno con i cavi benedetti di Padre Amorth.....
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7150
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 75

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da ema49 Ven Dic 16, 2011 3:30 pm


    povero Armadillo..e pensare che aveva vantato la conoscenza del botolo... Laughing Laughing come credenziale..chissà quante minkiate gli ha raccontato ISSO.. Cavi, cavi e ancora cavi  75961 Cavi, cavi e ancora cavi  75961

    Armadillo, ti resta una sola soluzione: iscriviti all'ANTICANE... Cavi, cavi e ancora cavi  588790 Cavi, cavi e ancora cavi  588790 Cavi, cavi e ancora cavi  588790


    _________________
    Cavi, cavi e ancora cavi  Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17919
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 64
    Località : Colle Val D'Elsa

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da matley Ven Dic 16, 2011 5:28 pm

    pavel ha scritto:


    Già li ho i cavetti rossi...gli originali ROSSI ovviamente....ma grazie del pensiero...Pensa che al Fazzini gli piacciono tanto, tant'è che li distribuiva.... sunny

    PS: A dire il vero attualmente ho il top di gamma in versione variantona di un mese fa. Fazzini ha quelli di 3 anni fa e 3 gradini sotto gli ex-top di gamma. Ma gli piacevano tanto tanto ugualmente...
    Eppoi alle tue scarpiere puoi cambiare cavi in eterno, quelle non sono fatte per suonare nemmeno con i cavi benedetti di Padre Amorth.....

    Pavellone mio...
    untucciai capito una beata mazza.. Cavi, cavi e ancora cavi  775355 o fai finta di non capire.. Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797

    quando parlo di cavetti rossi parlo SOLO degli AIRTECH 'porta beata mazza dei cabalallaiss Cavi, cavi e ancora cavi  75961 o come minKia si chiamano.
    Sai che la ricerca fa passi da gigante in questo campo,è in continua evoluzione e...dopo mesi e mesi di prove....
    bhè posso solo dirti (senza rovinarti l'ascolto) che per gli altri non resta che inseguire.. Laughing
    Airtech sono quelli con i quali ho cablato tutto l'impianto segnale/e potenza..
    Airtech sono quelli che il buon Dragon ha fatto provare al Fazzini...col risultato che hai letto senz'altro sul tread delle gamut m7.
    La mascella del buon fazzini è sempre li per terra.. Cavi, cavi e ancora cavi  921419 tutta colpa del DRAGONE.. Cavi, cavi e ancora cavi  424797
    che.. però pensandoci bene...in realtà aveva avuto l'imbeccata dal matley... Laughing Laughing Laughing

    Pensa che anche il barbuto sa di cosa parlo....ed è tutto dire.. Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    magari se non credi a me...chiedi a Dragon oppure al barbuto come vanno questi cavetti rossi
    anzi quasi quasi scrivo 2 righe nell'impianto di matley...visto che in settimana al TEMPIO ci sono state delle provette.. sunny

    ERA solo un'anteprima che ti facevo sentire.. Cavi, cavi e ancora cavi  571367
    magari portavi gli originali... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    Cavi, cavi e ancora cavi  Pb240013



    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Cavi, cavi e ancora cavi  R4kie410 …………Cavi, cavi e ancora cavi  Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7150
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 75

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da ema49 Ven Dic 16, 2011 6:26 pm

    matley ha scritto: 'porta beata mazza dei cabalallaiss Cavi, cavi e ancora cavi  75961 o come minKia si chiamano.





    Cavi, cavi e ancora cavi  921419 Cavi, cavi e ancora cavi  921419 cabalallais.. affraid affraid ..la tua ignoranza non presenta alcuna falla spazio-temporale... Cavi, cavi e ancora cavi  588790 Cavi, cavi e ancora cavi  588790



    matley ha scritto:


    quasi quasi scrivo 2 righe nell'impianto di matley...visto che in settimana al TEMPIO ci sono state delle provette.. sunny


    noooooooooo, ancora...Cavi, cavi e ancora cavi  Niente10




    Sui cavi sono costretto a quotarti... Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797


    _________________
    Cavi, cavi e ancora cavi  Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Massimo Ven Dic 16, 2011 6:32 pm

    ema49 ha scritto:
    povero Armadillo..e pensare che aveva vantato la conoscenza del botolo... Laughing Laughing come credenziale..chissà quante minkiate gli ha raccontato ISSO.. Cavi, cavi e ancora cavi  75961 Cavi, cavi e ancora cavi  75961

    Armadillo, ti resta una sola soluzione: iscriviti all'ANTICANE... Cavi, cavi e ancora cavi  588790 Cavi, cavi e ancora cavi  588790 Cavi, cavi e ancora cavi  588790
    Cavi, cavi e ancora cavi  704751 Cavi, cavi e ancora cavi  704751 Cavi, cavi e ancora cavi  704751 Cavi, cavi e ancora cavi  704751 Cavi, cavi e ancora cavi  704751


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Cavi, cavi e ancora cavi  Dark_s11Cavi, cavi e ancora cavi  Firma_11Cavi, cavi e ancora cavi  Firma_12
    Cavi, cavi e ancora cavi  Buggd111
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17919
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 64
    Località : Colle Val D'Elsa

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da matley Ven Dic 16, 2011 6:36 pm

    ema49 ha scritto:



    Sui cavi sono costretto a quotarti... Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797


    he..he..sordi non si nasce...si diventa Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    bellina quella delle renne.. Cavi, cavi e ancora cavi  972395
    meno il resto... Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797




    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Cavi, cavi e ancora cavi  R4kie410 …………Cavi, cavi e ancora cavi  Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Sab Dic 17, 2011 10:16 am

    Pavellone mio...
    untucciai capito una beata mazza.. o fai finta di non capire..

    quando parlo di cavetti rossi parlo SOLO degli AIRTECH 'porta beata mazza dei cabalallaiss o come minKia si chiamano.
    Sai che la ricerca fa passi da gigante in questo campo,è in continua evoluzione e...dopo mesi e mesi di prove....
    bhè posso solo dirti (senza rovinarti l'ascolto) che per gli altri non resta che inseguire..
    Airtech sono quelli con i quali ho cablato tutto l'impianto segnale/e potenza..
    Airtech sono quelli che il buon Dragon ha fatto provare al Fazzini...col risultato che hai letto senz'altro sul tread delle gamut m7.
    La mascella del buon fazzini è sempre li per terra.. tutta colpa del DRAGONE..
    che.. però pensandoci bene...in realtà aveva avuto l'imbeccata dal matley...

    Pensa che anche il barbuto sa di cosa parlo....ed è tutto dire..

    magari se non credi a me...chiedi a Dragon oppure al barbuto come vanno questi cavetti rossi
    anzi quasi quasi scrivo 2 righe nell'impianto di matley...visto che in settimana al TEMPIO ci sono state delle provette..

    ERA solo un'anteprima che ti facevo sentire..
    magari portavi gli originali...

    Matley.

    Vedi amico mio....mi spiace dirtelo,ma alle volte faccio finta di non capire perchè mi piace avere riscontri di cose che penso ma delle quali non ho riprove... come spesso accade io butto l'amo e qualcuno abbocca. Dunque, avevo capito che parlavi degli Airtech (a differenza di te non ho problemi a scrivere il nome Airtech, meno di quanto tu abbia seri problemi a scrivere esattamente il nome CABLELESS, più di una volta ho evidenziato i tuoi limiti con la grammatica...se grammatica possa essere), e detto questo (davo per scontato che tu di rimando avresti scritto che ti riferivi agli Airtech...) ed ho appunto scritto che gli originali color rosso sono altri , riferiti solo al colore ovviamente,in quanto prima sono stati fatti i Cableless di colore rosso e poi gli Airtech..volevo dire semplicemente questo. A volte piace vincere facile anche a me, e finchè tu ti presti....sfrutto quello che mi servi su un piatto d'argento.

    Punto secondo : "La tecnica fa passi da gigante e agli altri non resta che inseguire..." . Vedi, come ho già scritto altrove in HiFi tecnica e compiacimento di ascolto, sono una equazione non una certezza. Eppoi per affermare che gli altri dovrebbero inseguire dovresti aver ascoltato proprio tutto....ed anche in questo caso estremo la tua sarebbe sempre una affermazione personale data dai TUOI canoni di compiacimento. Sai meglio di me che non tutti ascoltiamo nello stesso modo. Dragon ad esempio è quello che ha i cavi come i tuoi (certezza) ma che al contempo ha un diffusore che a te non piace (equazione).

    Sorvolo sull'argomento Fazzini legato all'ascolto dei tuoi cavi e alla mascella, ecc,ecc,che narri, perchè io la storia la so in termini abbondantemente diversi a dir poco....e per onestà intellettuale quando qualcuno dice bianco e qualcun altro dice nero, mi fermo e non entro nel merito per correttezza.

    Ultimo punto: Guarda che non è una questione di credere a te a Dragon, al barbuto, o ad altri o NON credere a te a Dragon, al barbuto o ad altri. E' solo questione di sapere che ad alcuni piacciono delle cose che ad altri non piacciono e ad alcuni non piaccione delle cose che ad altri piacciono. L'Hifi non è una gara a chi ha torto e a chi ha ragione o a chi dice verità e a chi dice bugie.

    PS: Io quando parlo dei miei cavi rossi che sto ascoltando e che sono una variante dei Cableless Right Way, non parlo dei Cableless come hai pensato e scritto tu, ma parlo di altro........quindi amico mio sei fuori strada alla stragrande. Certo che se le strade che crei sono messe in opera con la stessa modalità di come pensi.....faccio bene io ad andare per mare, e non sulla terra ferma.... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7150
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 75

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da ema49 Sab Dic 17, 2011 11:30 am

    pavel ha scritto:Pavellone mio...
    untucciai capito una beata mazza.. o fai finta di non capire..

    quando parlo di cavetti rossi parlo SOLO degli AIRTECH 'porta beata mazza dei cabalallaiss o come minKia si chiamano.
    Sai che la ricerca fa passi da gigante in questo campo,è in continua evoluzione e...dopo mesi e mesi di prove....
    bhè posso solo dirti (senza rovinarti l'ascolto) che per gli altri non resta che inseguire..
    Airtech sono quelli con i quali ho cablato tutto l'impianto segnale/e potenza..
    Airtech sono quelli che il buon Dragon ha fatto provare al Fazzini...col risultato che hai letto senz'altro sul tread delle gamut m7.
    La mascella del buon fazzini è sempre li per terra.. tutta colpa del DRAGONE..
    che.. però pensandoci bene...in realtà aveva avuto l'imbeccata dal matley...

    Pensa che anche il barbuto sa di cosa parlo....ed è tutto dire..

    magari se non credi a me...chiedi a Dragon oppure al barbuto come vanno questi cavetti rossi
    anzi quasi quasi scrivo 2 righe nell'impianto di matley...visto che in settimana al TEMPIO ci sono state delle provette..

    ERA solo un'anteprima che ti facevo sentire..
    magari portavi gli originali...

    Matley.

    Vedi amico mio....mi spiace dirtelo,ma alle volte faccio finta di non capire perchè mi piace avere riscontri di cose che penso ma delle quali non ho riprove... come spesso accade io butto l'amo e qualcuno abbocca. Dunque, avevo capito che parlavi degli Airtech (a differenza di te non ho problemi a scrivere il nome Airtech, meno di quanto tu abbia seri problemi a scrivere esattamente il nome CABLELESS, più di una volta ho evidenziato i tuoi limiti con la grammatica...se grammatica possa essere), e detto questo (davo per scontato che tu di rimando avresti scritto che ti riferivi agli Airtech...) ed ho appunto scritto che gli originali color rosso sono altri , riferiti solo al colore ovviamente,in quanto prima sono stati fatti i Cableless di colore rosso e poi gli Airtech..volevo dire semplicemente questo. A volte piace vincere facile anche a me, e finchè tu ti presti....sfrutto quello che mi servi su un piatto d'argento.

    Punto secondo : "La tecnica fa passi da gigante e agli altri non resta che inseguire..." . Vedi, come ho già scritto altrove in HiFi tecnica e compiacimento di ascolto, sono una equazione non una certezza. Eppoi per affermare che gli altri dovrebbero inseguire dovresti aver ascoltato proprio tutto....ed anche in questo caso estremo la tua sarebbe sempre una affermazione personale data dai TUOI canoni di compiacimento. Sai meglio di me che non tutti ascoltiamo nello stesso modo. Dragon ad esempio è quello che ha i cavi come i tuoi (certezza) ma che al contempo ha un diffusore che a te non piace (equazione).

    Sorvolo sull'argomento Fazzini legato all'ascolto dei tuoi cavi e alla mascella, ecc,ecc,che narri, perchè io la storia la so in termini abbondantemente diversi a dir poco....e per onestà intellettuale quando qualcuno dice bianco e qualcun altro dice nero, mi fermo e non entro nel merito per correttezza.

    Ultimo punto: Guarda che non è una questione di credere a te a Dragon, al barbuto, o ad altri o NON credere a te a Dragon, al barbuto o ad altri. E' solo questione di sapere che ad alcuni piacciono delle cose che ad altri non piacciono e ad alcuni non piaccione delle cose che ad altri piacciono. L'Hifi non è una gara a chi ha torto e a chi ha ragione o a chi dice verità e a chi dice bugie.

    PS: Io quando parlo dei miei cavi rossi che sto ascoltando e che sono una variante dei Cableless Right Way, non parlo dei Cableless come hai pensato e scritto tu, ma parlo di altro........quindi amico mio sei fuori strada alla stragrande. Certo che se le strade che crei sono messe in opera con la stessa modalità di come pensi.....faccio bene io ad andare per mare, e non sulla terra ferma.... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355


    I Cableless di cui parli costano all'incirca quanto un impianto di media levatura, circa 20 volte più degli Airtech. Per me un follia. IO mi sono limitato a sostituire i Nordost Frey (costo circa 1000 E) con un Airtech da 400 circa. E' bastata un'oretta di ascolto per stabilire l'assoluta superiorità di quest'ultimo su tutti i parametri audiofili e secondo il mio modo di ascoltare.
    Comunque sono curioso..una telefonatina al nostro amico comune la faccio, anche se poi, per correttezza, non riporterò le sue impressioni.

    Sulle strade che il botolo crea, non posso fare altro che quotarti. Come può avere il coraggio, un possessore di B&W 802D, di disquisire sui cavi... affraid


    _________________
    Cavi, cavi e ancora cavi  Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Sab Dic 17, 2011 6:51 pm

    Sul discorso cableless in rapporto al loro prezzo non posso fare altro che quotarti. Anche sapendo che dentro c'è un chilo d'argento pesato e purissimo. Basta pensare che un chilo di argento 999 è valutato sui 470 euro. Su questo ti quoto perfettamente.
    Sono d'accordo anche sul fatto che gli Airtech come mi hai detto ti piacciono palesemente più dei Nordost, e non potrei di certo obbiettare anche se tu mi dicessi qualsiasi altra tua considerazione, negativa o positiva che possa essere.

    Ognuno di noi credo faccia delle valutazioni basate sui personali parametri di ascolto e con il criterio che la sua esperienza con altri oggetti, porta a fare.
    Anche io ad esempio ho gli Stealth, ho acquistato qualche tempo fa un Elrod di segnale e mi sono fatto prestare un Acrolink per avere un parametro tra quelli che sembrano essere i migliori cavi in commercio. Non sono riuscito a trovare qualcuno che mi prestasse un Prana Wire perchè sono davvero 2/3 le persone che li posseggono e perchè anche dovendoli acquistare al "buio" non saprei quale modello provare. Poi ovviamente ho preferito X ad Y, ma questo come detto senza nulla togliere al cavo che a MIO personale parere NON ho preferito.
    Ora sto facendo testare ad un mio amico una variante del cableless right way sempre in argento di segnale e di alimentazione.....Insomma si tenta di ascoltare il più possibile e sentire anche ALTRI pareri, in quanto la soggettività va bene fin quando uno si deve rapportare al PROPRIO impianto. Per avere un idea più globale dell'oggetto credo che ascoltare altre opinioni sia sempre costruttivo.
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7150
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 75

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da ema49 Sab Dic 17, 2011 8:15 pm

    pavel ha scritto:Sul discorso cableless in rapporto al loro prezzo non posso fare altro che quotarti. Anche sapendo che dentro c'è un chilo d'argento pesato e purissimo. Basta pensare che un chilo di argento 999 è valutato sui 470 euro. Su questo ti quoto perfettamente.
    Sono d'accordo anche sul fatto che gli Airtech come mi hai detto ti piacciono palesemente più dei Nordost, e non potrei di certo obbiettare anche se tu mi dicessi qualsiasi altra tua considerazione, negativa o positiva che possa essere.

    Ognuno di noi credo faccia delle valutazioni basate sui personali parametri di ascolto e con il criterio che la sua esperienza con altri oggetti, porta a fare.
    Anche io ad esempio ho gli Stealth, ho acquistato qualche tempo fa un Elrod di segnale e mi sono fatto prestare un Acrolink per avere un parametro tra quelli che sembrano essere i migliori cavi in commercio. Non sono riuscito a trovare qualcuno che mi prestasse un Prana Wire perchè sono davvero 2/3 le persone che li posseggono e perchè anche dovendoli acquistare al "buio" non saprei quale modello provare. Poi ovviamente ho preferito X ad Y, ma questo come detto senza nulla togliere al cavo che a MIO personale parere NON ho preferito.
    Ora sto facendo testare ad un mio amico una variante del cableless right way sempre in argento di segnale e di alimentazione.....Insomma si tenta di ascoltare il più possibile e sentire anche ALTRI pareri, in quanto la soggettività va bene fin quando uno si deve rapportare al PROPRIO impianto. Per avere un idea più globale dell'oggetto credo che ascoltare altre opinioni sia sempre costruttivo.

    Non mi meraviglia certo il costo dei Cableless, e come te ritengo opportuno un confronto il più ampio possible di giudizi su qualunque prodotto. V'è però un dato di fatto incontrovertibile ed ampiamente oggettivabile nella valutazione delle prestazione di un cavo, così come di ogni accrocchio hifi, elettroniche, punte e riti magici compresi. L'ampiezza del soundstage. Questa prescinde da gusti personali che viceversa possono inficiare, ed inficiano, la validità delle nostre opinioni. Per quanto detto, faccio riferimento solo a questo parametro, che mi riesce estremamente semplice quantificare, avendo nella sala di ascolto riferimenti spaziali ben identificabili e cd test straconosciuti (una Cantata di Bach e l'Ottico di De Andrè). Sarò un po' radicale, ma solo con cavi da diverse (molte) migliaia di euro ho ascoltato un'ampiezza del soundstage così rilevante. Poiché, come forse sai, non sono amante delle abissali profondità, ho dovuto diminuire il toe in dei diffusori di circa 10°. Prove fatte anche con un ampli integrato Onix hanno confermato queste caratteristiche dei cavi rossi "taroccati".. Laughing ..almeno nel colore.
    Per gli altri parametri intervengono gusti personali, oltreché la composizione dei vari impianti, per cui mi astengo..


    _________________
    Cavi, cavi e ancora cavi  Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17919
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 64
    Località : Colle Val D'Elsa

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da matley Sab Dic 17, 2011 11:20 pm

    pavel ha scritto:

    Sorvolo sull'argomento Fazzini legato all'ascolto dei tuoi cavi e alla mascella, ecc,ecc,che narri, perchè io la storia la so in termini abbondantemente diversi a dir poco....e per onestà intellettuale quando qualcuno dice bianco e qualcun altro dice nero, mi fermo e non entro nel merito per correttezza.



    professore mio... Embarassed
    ma come mai a te dicono sempre nero... affraid affraid affraid affraid affraid
    Io ho solo riportato quello che mi ha detto il Dragone davanti ad altre persone e se non credi a me puoi chiedere tranquillamente a lui.

    Il detto sai come dice...bugiardo LUI..bugiardo IO... Cavi, cavi e ancora cavi  588790

    comunque il tempio per TE caro segone è sempre aperto!
    Se vuoi venire...
    Se Ti interessa fare una prova con i cavetti ORIGINALI non ti resta che portarli...
    così darai al matley l'opportunità di ascoltarli e forse di cambiare anche la sua firma.. Laughing Laughing Laughing

    sul resto sorvolo... Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797 Cavi, cavi e ancora cavi  424797
    ma quando ti trovo.. Cavi, cavi e ancora cavi  81249 Cavi, cavi e ancora cavi  81249 Cavi, cavi e ancora cavi  81249


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Cavi, cavi e ancora cavi  R4kie410 …………Cavi, cavi e ancora cavi  Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Dom Dic 18, 2011 8:57 am

    Potrei dirti che a me dicono sempre nero per lo stesso motivo per il quale a te dicono sempre bianco.......ma così facendo darei per scontate le altrui verità. Però per fortuna essendo io parte assestante, posso permettermi di avere una visione diversa e a 360 gradi, per cui credo di aver capito che la verità.....come spessissimo accade non è ne bianca, ne nera, ma grigia.

    I miei nuovi cavetti rossi......non posso portarli da nessuna parte. Ordini del costruttore. Non vuole pubblicità, grida, urla ,miracoli ne altro. Solo rapportarsi agli elementi a cui gradisce dare in mano le sue creature e poche altre persone. Sono scelte che non posso non rispettare. Anzi, con il passare del tempo debbo dire che anche io nei suoi panni adotterei lo stesso comportamento.

    PS: quando mi trovi....mi vuoi percuotere??? Ti consiglio di farlo o molto prima di Natale, o molto dopo......Potresti passare il Natale con la cannuccia in bocca gustando del buonissimo brodino altrimenti.... sunny sunny sunny
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Dom Dic 18, 2011 9:06 am

    ema49 ha scritto:

    Non mi meraviglia certo il costo dei Cableless, e come te ritengo opportuno un confronto il più ampio possible di giudizi su qualunque prodotto. V'è però un dato di fatto incontrovertibile ed ampiamente oggettivabile nella valutazione delle prestazione di un cavo, così come di ogni accrocchio hifi, elettroniche, punte e riti magici compresi. L'ampiezza del soundstage. Questa prescinde da gusti personali che viceversa possono inficiare, ed inficiano, la validità delle nostre opinioni. Per quanto detto, faccio riferimento solo a questo parametro, che mi riesce estremamente semplice quantificare, avendo nella sala di ascolto riferimenti spaziali ben identificabili e cd test straconosciuti (una Cantata di Bach e l'Ottico di De Andrè). Sarò un po' radicale, ma solo con cavi da diverse (molte) migliaia di euro ho ascoltato un'ampiezza del soundstage così rilevante. Poiché, come forse sai, non sono amante delle abissali profondità, ho dovuto diminuire il toe in dei diffusori di circa 10°. Prove fatte anche con un ampli integrato Onix hanno confermato queste caratteristiche dei cavi rossi "taroccati".. Laughing ..almeno nel colore.
    Per gli altri parametri intervengono gusti personali, oltreché la composizione dei vari impianti, per cui mi astengo..

    Personalmente penso sempre che i cavi influiscano per un 10% nella resa globale dell'intero impianto. Credo inoltre che chi ha la fortuna (rara) di possedere un impianto del quale si è già totalmente soddisfatti, i cavi altro NON debbano essere che i più neutri e i più "assenti possibili". Il cavo che NON c'è parafrasando. Chi poi cerca + o - velocità, dettaglio, calore, ampiezze, e chi più ne ha più ne metta.....cerca praticamente un pagliativo per andare a sopperire ad altro. In questo caso allora troverà valido IL CAVO che gli darà qual qualcosa che di fondo manca all'impianto. E allora e per questo motivo credo che CHI declama questo o quel cavo lo faccia su parametri personali che non altro non possiamo fare che prendere per buoni in quanto i stessi cavi hanno "completato" l'impianto . Ma gli stessi cavi su un altro impianto possono NON dare le stesse risposte. Anzi, in molti casi possono variare quell'equilibrio che magari abbiamo ricercato.
    In pratica : Ad ogni impianto il suo cavo. Per questo continuo a pensare che non esista in concetto di X meglio di Y, ma di X più confacente di Y. Sempre da standardizzarsi per un tipico e circoscritto evento sonoro.
    ema49
    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7150
    Data d'iscrizione : 12.03.10
    Età : 75

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da ema49 Dom Dic 18, 2011 10:08 am

    pavel ha scritto:

    Personalmente penso sempre che i cavi influiscano per un 10% nella resa globale dell'intero impianto. Credo inoltre che chi ha la fortuna (rara) di possedere un impianto del quale si è già totalmente soddisfatti, i cavi altro NON debbano essere che i più neutri e i più "assenti possibili". Il cavo che NON c'è parafrasando. Chi poi cerca + o - velocità, dettaglio, calore, ampiezze, e chi più ne ha più ne metta.....cerca praticamente un pagliativo per andare a sopperire ad altro. In questo caso allora troverà valido IL CAVO che gli darà qual qualcosa che di fondo manca all'impianto. E allora e per questo motivo credo che CHI declama questo o quel cavo lo faccia su parametri personali che non altro non possiamo fare che prendere per buoni in quanto i stessi cavi hanno "completato" l'impianto . Ma gli stessi cavi su un altro impianto possono NON dare le stesse risposte. Anzi, in molti casi possono variare quell'equilibrio che magari abbiamo ricercato.
    In pratica : Ad ogni impianto il suo cavo. Per questo continuo a pensare che non esista in concetto di X meglio di Y, ma di X più confacente di Y. Sempre da standardizzarsi per un tipico e circoscritto evento sonoro.

    Stiamo entrando in un campo minato: quello che devono fare o non fare i cavi. Molti(ssimi) li usano come equalizzatori. Se così gli sta bene, così è giusto. Molti possessori di impianti equilibrati, desiderano il non cavo, che sicuramente è più difficile e oneroso costruire. Hanno ovviamente ragione anche loro. Personalmente mi riferivo ad un parametro che la maggior parte degli audiofili ricerca, il famigerato sondstage, inesistente nell'ascolto dal vivo, ma tanto bramato. E da quasi tutti. Lessi una volta un articolo di un bravo recensore: sosteneva che sarebbe stato più sopportabile in un impianto un leggero squilibrio timbrico che una scena non perfettamente strutturata. Per me una bestemmia detta da un signore che ai concerti non aveva mai avuto il tempo di andarci.
    Su questo ricercato parametro, i cavetti rossi faranno la felicità dei soundstagisti.


    _________________
    Cavi, cavi e ancora cavi  Borsel10

    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
    Pazzoperilpianoforte
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5578
    Data d'iscrizione : 12.01.09
    Età : 56
    Località : Firenze

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Dom Dic 18, 2011 1:42 pm

    Questa discussione, assieme ad altre che sto leggendo ed ho letto in passato, mi fanno venire in mente due considerazioni. Cavi, cavi e ancora cavi  999153

    1. Mi stupisco sempre nel notare una sorta di agonistica e competitiva rincorsa ad un presunto meglio da parte di un numero non piccolo di audiofili. Ma non sembra tanto finalizzata alla ricerca di una soddisfazione personale quanto - appunto - alla necessità agonistica di poter dire "io posseggo il meglio, tu no".
    Senza ritenermi né migliore né peggiore di chiunque altro (cioé di coloro che la pensano diversamente da me) io questa necessità "sportiva" proprio non la capisco.
    Capisco invece la soddisfazione per una ben azzeccata miscela di parametri che ci permette di entrare in possesso dell'impianto molto prossimo al nostro ideale. Capisco la necessità di confrontarsi con questo ideale da parte di altri audiofili, e la necessità di un felice possessore di confrontarsi con gli altri nel far sentire la propria "creatura". Mi sembra poi normale che se sento un impianto che mi piace apprezzo e se sento un impianto che non mi piace non apprezzo (senza che nessuno debba sentirsi offeso dall'uno o dall'altro responso). Ma mica mi sento sconfitto se un impianto dal bel suono lo possiede un altro ed io no! Sconfitto di che? Ma dov'è la gara? Quando poi - a pensarci bene - qualunque sia il meglio che noi riteniamo di avere perseguito c'è sempre un uomo - magari dall'altra parte del mondo - che può ritenere con ottime ragioni e dal suo punto di vista che noi invece e magari si abbia il peggio? Cavi, cavi e ancora cavi  939343

    2. Metto un altro elemento di dubbio in questa considerazione sul "meglio".
    Io ho un impianto X attrezzato con i cavi Y. Provo i cavi Z e quel parametro comunemente detto "scena acustica" migliora, perché la scena è più larga, più profonda e magari più a fuoco.
    Come faccio io a sapere se la scena acustica voluta dal tecnico della registrazione (e quindi quella contenuta nel disco) è quella realizzata nel mio impianto con il cavo Z e non quella realizzata nel mio impianto con i cavi Y? Chi me lo dice? Nessuno. Ed allora io posso dire quale delle due soluzioni è più fedele all'originale? No. ED allora sulla base di che cosa scelgo Y oppure Z? Sulla base del mio gusto. Ma se scelgo sulla base del gusto, allora su certi parametri il meglio ed il peggio sono valori soggettivi ed oggettivamente non esistono. santa

    Ecco perché secondo me, quando il pensiero di cui al punto 2 si sovrappone allo spirito agonistico di cui al punto 1, a volte, perdonatemi, ho l'impressione si discuta del sesso degli angeli. E non al fine di perseguire conoscenza e "verità" (ammesso che la verità esista) ma di godere del risultato da noi raggiunto non tanto e non solo per il risultato da noi perseguito ai nostri occhi (orecchie) ma per il bisogno di suscitare l'ammirazione (l'invidia?) da parte degli altri.

    Queste osservazioni, ripeto, non per giudicare qualcuno, o per dimostrarmi migliore di altri. Che io probabilmente sono il peggiore di tutti per molti versi. Ma quando il meccanismo dell'ammirazione e dell'invidia in noi non esistono, a volte viene proprio voglia di dire, in sintesi: "BOooHh!" Cavi, cavi e ancora cavi  98542


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Dom Dic 18, 2011 6:01 pm

    ema49 ha scritto:

    Stiamo entrando in un campo minato: quello che devono fare o non fare i cavi. Molti(ssimi) li usano come equalizzatori. Se così gli sta bene, così è giusto. Molti possessori di impianti equilibrati, desiderano il non cavo, che sicuramente è più difficile e oneroso costruire. Hanno ovviamente ragione anche loro. Personalmente mi riferivo ad un parametro che la maggior parte degli audiofili ricerca, il famigerato sondstage, inesistente nell'ascolto dal vivo, ma tanto bramato. E da quasi tutti. Lessi una volta un articolo di un bravo recensore: sosteneva che sarebbe stato più sopportabile in un impianto un leggero squilibrio timbrico che una scena non perfettamente strutturata. Per me una bestemmia detta da un signore che ai concerti non aveva mai avuto il tempo di andarci.
    Su questo ricercato parametro, i cavetti rossi faranno la felicità dei soundstagisti.

    Ovvio che non biasimo affatto chi usa i cavi come una sorta di equalizzazione. Anzi, credo e penso che ognuno debba e possa modificare a suo piacimento il suono del suo impianto come meglio crede. Del resto anche io per tutti gli anni che ho avuto l'ASR Emitter ho cercato con i cavi di dare quella sferzata al suono che andavo cercando.Poi ascoltai le amplificazioni Norma in vari contesti, e li iniziai a riflettere su alcune cose............
    Riguardo alla scena, credo che anch'essa sia facente parte di uno di quei parametri che si può cone non si può cercare nel proprio impianto. Quindi è per questo che penso e credo che il cavo che fa felice te, può non far felice un altro appassionato e viceversa. Che poi il SOUNDSTAGE sia inesistente all'ascolto dal vivo, e che malgrado ciò molti lo inseguano egualmente, fa parte di quel soggettivismo con finalità di compiacimento del proprio impianto che fa si che ognuno persegua giustamente la sua strada.
    Mi ricordo su AR che non so quale forumer in firma aveva "Meglio equalizzare e sentire bene che non equalizzare e sentire male". Il riferimento era proprio all'uso dell'equalizzatore...altro che cavi. Ed anche qui appoggio in pieno la scelta ANCHE di un equalizzatore. In HiFi direi che trova pieno valore la frase di un nostro storico..." Il fine giustifica i mezzi"......
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Dom Dic 18, 2011 6:17 pm

    Pazzoperilpianoforte ha scritto:Questa discussione, assieme ad altre che sto leggendo ed ho letto in passato, mi fanno venire in mente due considerazioni. Cavi, cavi e ancora cavi  999153

    1. Mi stupisco sempre nel notare una sorta di agonistica e competitiva rincorsa ad un presunto meglio da parte di un numero non piccolo di audiofili. Ma non sembra tanto finalizzata alla ricerca di una soddisfazione personale quanto - appunto - alla necessità agonistica di poter dire "io posseggo il meglio, tu no".
    Senza ritenermi né migliore né peggiore di chiunque altro (cioé di coloro che la pensano diversamente da me) io questa necessità "sportiva" proprio non la capisco.
    Capisco invece la soddisfazione per una ben azzeccata miscela di parametri che ci permette di entrare in possesso dell'impianto molto prossimo al nostro ideale. Capisco la necessità di confrontarsi con questo ideale da parte di altri audiofili, e la necessità di un felice possessore di confrontarsi con gli altri nel far sentire la propria "creatura". Mi sembra poi normale che se sento un impianto che mi piace apprezzo e se sento un impianto che non mi piace non apprezzo (senza che nessuno debba sentirsi offeso dall'uno o dall'altro responso). Ma mica mi sento sconfitto se un impianto dal bel suono lo possiede un altro ed io no! Sconfitto di che? Ma dov'è la gara? Quando poi - a pensarci bene - qualunque sia il meglio che noi riteniamo di avere perseguito c'è sempre un uomo - magari dall'altra parte del mondo - che può ritenere con ottime ragioni e dal suo punto di vista che noi invece e magari si abbia il peggio? Cavi, cavi e ancora cavi  939343

    2. Metto un altro elemento di dubbio in questa considerazione sul "meglio".
    Io ho un impianto X attrezzato con i cavi Y. Provo i cavi Z e quel parametro comunemente detto "scena acustica" migliora, perché la scena è più larga, più profonda e magari più a fuoco.
    Come faccio io a sapere se la scena acustica voluta dal tecnico della registrazione (e quindi quella contenuta nel disco) è quella realizzata nel mio impianto con il cavo Z e non quella realizzata nel mio impianto con i cavi Y? Chi me lo dice? Nessuno. Ed allora io posso dire quale delle due soluzioni è più fedele all'originale? No. ED allora sulla base di che cosa scelgo Y oppure Z? Sulla base del mio gusto. Ma se scelgo sulla base del gusto, allora su certi parametri il meglio ed il peggio sono valori soggettivi ed oggettivamente non esistono. santa

    Ecco perché secondo me, quando il pensiero di cui al punto 2 si sovrappone allo spirito agonistico di cui al punto 1, a volte, perdonatemi, ho l'impressione si discuta del sesso degli angeli. E non al fine di perseguire conoscenza e "verità" (ammesso che la verità esista) ma di godere del risultato da noi raggiunto non tanto e non solo per il risultato da noi perseguito ai nostri occhi (orecchie) ma per il bisogno di suscitare l'ammirazione (l'invidia?) da parte degli altri.

    Queste osservazioni, ripeto, non per giudicare qualcuno, o per dimostrarmi migliore di altri. Che io probabilmente sono il peggiore di tutti per molti versi. Ma quando il meccanismo dell'ammirazione e dell'invidia in noi non esistono, a volte viene proprio voglia di dire, in sintesi: "BOooHh!" Cavi, cavi e ancora cavi  98542

    alla necessità agonistica di poter dire "io posseggo il meglio, tu no".

    In modo più colorito io a pieno sostegno di quanto dici, scrivo spesso che più passa il tempo più sembra una gara "a chi ce l'ha più grosso....". Peccato che abbiamo tutti + di 14 anni....

    Ma mica mi sento sconfitto se un impianto dal bel suono lo possiede un altro ed io no!

    Sai PPP....per fare la considerazione di cui sopra....bisognerebbe essere dotati di un elemento che ne l'hifi ne nessun'altro Hobby ne forma di vita lavorativa e personale possa insegnarci :
    L'INTELLIGENZA. Dispiace dirlo ma in molti casi anche se la tua frase sembrerebbe di una ovvietà sconcertante , nei fatti poi è lo scoglio più arduo e duro da oltrepassare. Basta che leggi cosa succede quando uno dice "X suona uno schifo". Apriti cielo!!!! Ma sapessi quanto è difficile capire che "X suona uno schifo" non è un offesa a nulla e/o nessuno, ma solo una legittima opinione.

    ED allora sulla base di che cosa scelgo Y oppure Z? Sulla base del mio gusto. Ma se scelgo sulla base del gusto, allora su certi parametri il meglio ed il peggio sono valori soggettivi ed oggettivamente non esistono.

    Qui PPP tu come tutti sai che con ME sfondate un portone e non una porta. E su questo mi pare di aver capito che anche Ema, sia più o meno sui stessi nostri binari.

    Ecco perché secondo me, quando il pensiero di cui al punto 2 si sovrappone allo spirito agonistico di cui al punto 1, a volte, perdonatemi, ho l'impressione si discuta del sesso degli angeli. E non al fine di perseguire conoscenza e "verità" (ammesso che la verità esista) ma di godere del risultato da noi raggiunto non tanto e non solo per il risultato da noi perseguito ai nostri occhi (orecchie) ma per il bisogno di suscitare l'ammirazione (l'invidia?) da parte degli altri.

    In generale credo che l'invidia che si voglia suscitare in campo hifi sia talmente sciocca e fuori luogo che serve solo a far sentire "vivo" chi non si è accorto di essere già morto.
    Per la tua frase "ammesso che la verità esista", io differentemente da te mi spingo oltre. LA VERITA in hifi secondo me non esiste. Esistono LE verità. Che sono molteplici e variegate.

    Bell'intervento PPP. Ha colpito il concetto in generale, ancor prima dei cavi. Perchè secondo me il tuo post potrebbe essere applicato anche alle amplificazioni, cdp, diffusori...ecc.ecc.
    Ecco perche sempre più spesso mi ritrovo a parlare seriamente di hifi con quelle 4/5 persone che viaggiano sulla mia stessa lunghezza d'onda. Le gare a chi ce l'ha più grosso non fanno per me.
    (anche se dicendola tutta.....potrei parteciparVi)... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34897
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da carloc Dom Dic 18, 2011 7:26 pm

    pavel ha scritto:
    Ecco perche sempre più spesso mi ritrovo a parlare seriamente di hifi con quelle 4/5 persone che viaggiano sulla mia stessa lunghezza d'onda. Le gare a chi ce l'ha più grosso non fanno per me. (anche se dicendola tutta.....potrei parteciparVi)... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355


    Eccolo qua...il solito sborone.... affraid affraid affraid


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Massimo Dom Dic 18, 2011 7:38 pm

    Io ho un cavo di segnale 7 mt, 38 cm. ed 8 mm.........Ho vinto? cheers cheers cheers
    Che cosa ho vinto? Rolling Eyes Rolling Eyes


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Cavi, cavi e ancora cavi  Dark_s11Cavi, cavi e ancora cavi  Firma_11Cavi, cavi e ancora cavi  Firma_12
    Cavi, cavi e ancora cavi  Buggd111
    baru_
    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4232
    Data d'iscrizione : 31.05.09
    Località : Brescia

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da baru_ Dom Dic 18, 2011 7:56 pm

    pavel ha scritto:
    Le gare a chi ce l'ha più grosso non fanno per me. (anche se dicendola tutta.....potrei parteciparVi)... Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    Com'è il detto ?
    L'importare è partecipare Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    p.s.: hai pm


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ or Trafomatic EOS _ Audiosonica Stonefly _ Cableless Cruiser, Cableless Synapsi
    Headphone: Hiby R5 _ Cayin RU6 _ Acoustune HS1677SS / Acoustune ARS133 _ IMR R2 Aten _ Audeze LCD-X /
     Portento Audio XLR
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Dom Dic 18, 2011 8:44 pm

    carloc ha scritto:


    Eccolo qua...il solito sborone.... affraid affraid affraid

    Che ridi ....? Sai che ho scoperto il metodo per averlo di 35 centimetri????? Indovina come faccio? sunny
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Ospite Dom Dic 18, 2011 8:45 pm

    baru_ ha scritto:

    Com'è il detto ?
    L'importare è partecipare Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355 Cavi, cavi e ancora cavi  775355

    p.s.: hai pm

    Letto....grazie 1000 Baru.
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34897
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da carloc Dom Dic 18, 2011 8:47 pm

    pavel ha scritto:

    Che ridi ....? Sai che ho scoperto il metodo per averlo di 35 centimetri????? Indovina come faccio? sunny


    Semplice....hai truccato lo strumento di misura..... affraid


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Dragon
    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 23.12.08
    Età : 59
    Località : Pisa (Motociclista)

    Cavi, cavi e ancora cavi  Empty Re: Cavi, cavi e ancora cavi

    Messaggio Da Dragon Dom Dic 18, 2011 8:47 pm

    pavel ha scritto:

    Che ridi ....? Sai che ho scoperto il metodo per averlo di 35 centimetri????? Indovina come faccio? sunny


    Te lo guardi su un televisore in 16/9 ... affraid affraid affraid


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

      La data/ora di oggi è Mar Mag 21, 2024 1:55 am