Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Roma, are you ready to hear the future ? - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Roma, are you ready to hear the future ?

    Share

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 4:44 am

    emiliano10 wrote:labtek per me la migliore sala

    L'impianto era veramente buono , pur se penalizzato da diffusori troppo piccoli per la grande sala , utilizzata però in gran parte per l'esposizione delle modeste cuffie Oppo .

    C'è da dire anche , che al buon risultato contribuiva, a mio parere non poco , l'ottimo cablaggio Faber's Cable di Fabrizio Baretta che ha pure curato la messa a punto dell'impianto.

    Per certo insieme all'impiano ZU-Zanden era  quello migliore della fiera . E se a mio modesto avviso , non lo si può annoverare come il migliore è solo per la sorgente Oppo , che seppur buona e versatilissima non riesce a fare i miracoli,,,,,,,,,,con una sorgente analogica forse.....

    Ottimo pure il rapporto Q/P ,,,,secondo questa volta solo all' impianto Cabasse-AAAVT , quest'ultimo dislocato in una piccola saletta e realmente dal costo abbordabilissimo .

    sunny

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 8:00 am

    pepe57 wrote:

    Una domanda: quante erano le salette totali suonanti?
    sunny

    Non le ho contate ,,,,,direi una quindicina

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  criMan on Mon Dec 15, 2014 10:50 am

    Nimalone65 wrote:

    Il punto d'ascolto ideale era circa un paio di metri dietro un ideale triangolo equilatero dato dai margini dei diffusori, li il mediobasso era "giusto" !

    L'impianto era probabilmente il migliore della manifestazione , pur non rendendo in modo sufficiente rispetto al costo dell'impianto.

    Utilizzato con la Musica Liquida concordo con un'eccessiva tendenza all'"asciutto" ,,,,,le cose miglioravano  con il CD.

    La critica più importante la rivolgere piuttosto al finale utilizzato , da ben 80watt/can per dei diffusori da 101DB ! Con una coppia di triodi avrebbero cantato sicuramente in modo più convincente .

    Lo stage era buono , la coerenza timbrica pure , il risultato sonoro complessivo anche.
    Oddio non sapevo fossero diffusori da 101dB !! e' la prima volta che ascoltavo questo marchio.. be' certo non credo fossero una coppia ben assortita.
    Il punto da te indicato come punto ottimale putroppo non mi e' stato possibile sfruttare in quanto la saletta era piena e dovevo aspettare
    pian piano che qualcuno se ne andasse per provare a trovare il punto ideale. Dopo 3 tentativi ho trovato un punto con una minore invadenza di quel mediobasso che vagava per la stanza e ho lasciato perdere.
    Interessanti pero' ! 101dB significa completo svincolamento da ampli a stato solido!
    Le riascoltero'.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 11:34 am


    Aggiungerei anche il costo : 17.000 euro !

    Hanno un sub con ampli integrato oltre i diffusori in vista .

    ne esiste pure una versione più piccola con un solo altoparlante gamma estesa e senza sub .


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  criMan on Mon Dec 15, 2014 11:50 am

    Oddio 17.000 euro ! ma sono pazzi ! affraid
    credevo sui 9.000€ - 10.000€ !
    Poi c'e' chi li prende in giro sui prezzi sproporzionati rispetto alla resa affraid

    Le Audes costavano di listino un terzo quasi ma molto migliori. E' vero che ho ascoltato in un momento in cui mandavano i classici
    campanellini audiofili e cavolatine varie ma poi sono capitato con un assolo di voci e strumenti e sono rimasto colpito e costavano
    scontate 6000 euri.. insomma.

    A mente fredda devo dire che la cosa che piu' mi ha colpito delle Genelec e' la loro Freddezza (!?!!) , la loro difficolta' a trasmettere
    qualcosa. Rappresentano la realta' in modo distaccato privo di qualunque pathos. Se questo e' il suono monitor non fa per me.
    Sto' ascoltando SOLO quello che c'e' nella registrazione? Ok , ma non fa per me.

    Poi sono andato a leggere il manuale d'uso di quei diffusori , lavorano incassati al muro. Sicuramente rendono di piu' in quel modo
    e non capisco che senso abbia farli ascoltare in quel modo se il costruttore per primo prevede un altra implementazione del diffusore
    in ambiente. Ma va bene cosi'.

    Un plauso comunque a chi si e' impegnato e chi si e' adoperato a far ascoltare un modo diverso di ascoltare hifi e tutti gli operatori.
    Indipendentemente da risultato finale. Che poi non piaccia a me sia tecnicamente che sonicamente non conta assolutamente nulla.

    Anzi visto cosa costavano le Zu Audio le Genelec sono un affare.




    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  criMan on Mon Dec 15, 2014 11:53 am

    17.000€ le Zu Audio affraid affraid

    Ancora non mi riprendo....


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 12:55 pm

    criMan wrote:Oddio 17.000 euro ! ma sono pazzi ! affraid
    credevo sui 9.000€ - 10.000€ !
    Poi c'e' chi li prende in giro sui prezzi sproporzionati rispetto alla resa affraid

    Le Audes costavano di listino un terzo quasi ma molto migliori. E' vero che ho ascoltato in un momento in cui mandavano i classici
    campanellini audiofili e cavolatine varie ma poi sono capitato con un assolo di voci e strumenti e sono rimasto colpito e costavano
    scontate 6000 euri.. insomma.

    A mente fredda devo dire che la cosa che piu' mi ha colpito delle Genelec e' la loro Freddezza (!?!!) , la loro difficolta' a trasmettere
    qualcosa. Rappresentano la realta' in modo distaccato privo di qualunque pathos. Se questo e' il suono monitor non fa per me.
    Sto' ascoltando SOLO quello che c'e' nella registrazione? Ok , ma non fa per me.

    Poi sono andato a leggere il manuale d'uso di quei diffusori , lavorano incassati al muro. Sicuramente rendono di piu' in quel modo
    e non capisco che senso abbia farli ascoltare in quel modo se il costruttore per primo prevede un altra implementazione del diffusore
    in ambiente. Ma va bene cosi'.

    Un plauso comunque a chi si e' impegnato e chi si e' adoperato a far ascoltare un modo diverso di ascoltare hifi e tutti gli operatori.
    Indipendentemente da risultato finale. Che poi non piaccia a me sia tecnicamente che sonicamente non conta assolutamente nulla.

    Anzi visto cosa costavano le Zu Audio le Genelec sono un affare.



    Beh dai , i soldi son tanti , vero , ma li che non andava , era il finale con le KT88,,,,,,,sono pressocchè certo che con gli stessi Zanden con le 300b sarebbe stato tutt'altro sentire ,,,,,e comunque c'era tutto quel che ci deve essere in un ascolto d'alto d'alto livello ,tranne la Magia che si può ottenere con il fine tuning solo a casa propria ,,,tranne clamorose botte di fortuna.

    Riguardo le Genelec , io non do scusanti .
    Nessuno gli ha impedito di posizionarle adeguatamente , tanto più che chi ha eseguito l'installazione e la taratura fine le utilizza da anni a casa proprio . Addirittura è stata divisa la stanza con un finto tramezzo per evitare che le stesse suonassero in un ambiente troppo dispersivo.

    Lo stesso Lincetto dimostrava grande soddisfazione per la performance sonora ottenuta. Questa è la cosa che mi fa pensare di piu' in assoluto.

    La gamma alta strillava , la gamma media era attaccata ai diffusori , il medio-basso inesistente ed il sub che interveniva anche con la voce era chiaramente sempre localizzabile . Neppure la scena sonora era valida ne in profondità , nè in ampiezza.
    Di ricchezza d'armoniche , di liquidità sonora , di naturalezza ,di raffinatezza ,,,poco o nulla.

    Il mio 2 vie .+ sub in auto suona decisamente meglio .

    Forse il clamore evocato che ha incuriosito molti di noi audiofili , aveva creato aspettative troppo alte ,,,,,può essere ,,,,ma a me è parsa una prestazione quella delle genelec 1037 , neppure valida per diffusori entry level da poche centinaia d'euro.

    E non mi si dica neppure che sono abituato ad ascoltare con roll off sulle medio alte o in gamma bassa ,,,,che conta il gusto personale , o altre cavolate.

    Insomma non c'è motivo di dubitare che realmente l'ascolto da me effettuato non sia da correlare al reale valore dei diffusori , e di conseguenza non posso in piena onestà che parlarne in termini assoluti come di un ascolto di basso valore e dal rapporto Q/T inesistente.Bisognerebbe però forse dargli un premio incentivo , un pò come si faceva un tempo che si vinceva la quota di un 12 al totocalcio anche se si totalizzavano zero risultati su 13. Una netta stroncatura.

    Ringrazio comunque lo sforzo fatto dagli organizzatori ,,,,e comunque anche sapere cosa non acquistare può servire.

    Infine a onor del vero mi pare che i pareri di molti audiofili che conosco , concordassero con i miei.

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  colombo riccardo on Mon Dec 15, 2014 12:57 pm

    come si sarebbe comportato il Tenente per quanto riguarda la sala Genelec ?

    1) via tutta la gente che sta ascoltando, solo io nella sala

    2) avrebbe domandato "dove avete posizionato il microfono usato per settare i monitor ?"

    3) si sarebbe seduto soltanto al posto del microfono

    4) avrebbe fatto partire la musica e poi avrebbe fatto alzare il volume per vedere l'effetto che fa

    ben sapendo che entro i limiti acustici della sala e i limiti fisici del sistema (monitor + sub)

    avrebbe sempre ascoltato la musica (bella, scarsa, gradevole, musicale, con gli alti stridenti, con pochi bassi)

    come è stata fatta.

    poi ognuno giustamente a casa ascolta nel modo che a lui piace, cioè in sintesi questa modalità

    di ascoltare la musica può benissimo non piacere affatto.

    ciao
    Riki

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 1:06 pm

    colombo riccardo wrote:come si sarebbe comportato il Tenente per quanto riguarda la sala Genelec ?

    1) via tutta la gente che sta ascoltando

    2) avrebbe domandato "dove avete posizionato il microfono usato per settare i monitor ?"

    3) si sarebbe seduto soltanto al posto del microfono

    4) avrebbe fatto partire la musica e poi avrebbe fatto alzare il volume per vedere l'effetto che fa

    ben sapendo che entro i limiti acustici della sala e i limiti fisici del sistema (monitor + sub)

    avrebbe sempre ascoltato la musica (bella, scarsa, gradevole, musicale, con gli alti stridenti, con pochi bassi)

    come è stata fatta.

    ciao
    Riki

    -La stanza l'ha settata Lincetto
    -Io mi sono seduto sia in prima che in seconda che in terza fila  e pure in piedi vicino alla porta d'ingresso .
    -Ho ascoltato sia a inizio mattina con solo 2-3 persone , che nel pomeriggio con la salette colma di gente .

    E mai ho ascoltato in modo adeguato e convincente neppure parte di un brano .
    Nè ho avuto la sensazione che da quei diffusori , lavorandoci sopra si possano ottenere cose buone-ottime.

    La sola impressione positiva che ne ho ricavato è che fossero diffusori potenti , che possono suonare molto forte ,,,,ma bene no proprio.

    E no Colombo ,,,,,non mi venire a dire che a causa dei gusti personali , un certo tipo di riproduzione può anche non piacere !

    Con la riproduzione ascoltata il gusto c'entra poco ! Altro che musica com'è stata fatta ! E' solo una cavolata più grossa delle altre detta a strenua difesa , un'affermazione buttata li , a gettar fumo sugli occhi o perpetuare dubbi inesistenti .

    Cambia diffusori Colombo ,,,,che quelli valgono proprio poco !

    Io non amo un granchè ad esempio le Magneplanar , ma so rilevare che in un paio di impianti di amici , il risultato ottenuto sia di altissimo livello per trasparenza , coerenza tonale , dinamica ecc ecc.

    Mi aspettavo una versione moderna e migliorata di diffusori come le Rogers 5/9  et semilia ,ma li nulla di lontanamente paragonabile .

    Se poi il termine di paragone fosse un conterto live ,,,,,meglio lasciar perdere.

    A mio modo di vedere elogiare un simile diffusore scredita chi lo afferma , ne inficia la credibilità.

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Geronimo on Mon Dec 15, 2014 1:28 pm

    Secondo me erano quegli enormi cavi pitonati d'alimentazione e le due multiprese corazzate a rovinare il suono delle Genelec   , è risaputa l'idiosincrasia dei componenti PRO verso gli accessori audiofili

    E adesso ho capito perchè i Kraftwerk hanno preferito le PMC


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 1:35 pm

    Geronimo wrote:Secondo me erano quegli enormi cavi pitonati d'alimentazione e le due multiprese corazzate a rovinare il suono delle Genelec, è risaputa l'idiosincrasia dei componenti PRO verso gli accessori audiofili

    Ma de chè !

    Io ho ascoltato impianti alimentati con cavi da pc suonare molto peggio che con i cavi giusti ,,,,,ma li i cavi possono ben poco ,,,,non c'è sostanza , non si intravvede neppure la qualità .

    Il sub poi ,,,,,penoso , scandaloso ,,,sbuffava di suo .

    Ma poi ditemi quanto costa quel sistema ? 15000 euro ? o già di li !

    E la musica pro punterebbe all'essenziale ?
    Sarebbe Economica ?

    sunny



    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  pluto on Mon Dec 15, 2014 1:41 pm

    Ritengo che quelli della Genelec, dopo la fiera a Milano, si siano nuovamente dimenticati di mandare il loro capotecnico x mettere a punto l'impianto.
    Sarebbe piaciuto sicuramente di più.. Laughing


    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 1:43 pm

    pluto wrote:Ritengo che quelli della Genelec, dopo la fiera a Milano, si siano nuovamente dimenticati di mandare il loro capotecnico x mettere a punto l'impianto.
    Sarebbe piaciuto sicuramente di più.. Laughing


    Sicuramente avrebbe distratto !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  calibro on Mon Dec 15, 2014 5:48 pm

    Sostanzialmente la demo, anticipata con grande arroganza, ha deluso le aspettative create fra gli appassionati. Giusto?


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Il delfino di Air on Mon Dec 15, 2014 7:22 pm

    Azz, un successone Laughing


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  criMan on Mon Dec 15, 2014 7:23 pm

    Ma nooo dai quale arroganza. Il Tenente ha un suo modo di parlare ma arrogante no , io almeno nn l'ho mai percepito cosi'.
    Diciamo che lui e' molto convinto di questo tipo di ascolto e se Bergat gli ha dato ragione "ci sara' un perche'" .
    Anzi , lui ha voluto in qualche modo renderci partecipi tutti di questo modo diverso di ascoltare che putroppo non ha
    incontrato i gusti dell'audiofilo medio.
    Poi la stanza e la collocazione forse hanno enfatizzato dei difetti "tecnici" che io il Nimalone e il Geronimo abbiamo evidenziato.

    Daje Tene' !!!

    Comunque riciccio , se il listino delle Zu Audio era veramente 17.000 euro ...




    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    gug74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 352
    Data d'iscrizione : 2010-12-08
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  gug74 on Mon Dec 15, 2014 7:34 pm

    Il delfino di Air wrote:Azz, un successone Laughing
    Proprio un sucCESSONE!
    (E non vado oltre).


    _________________
    Giuliano

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Giordy60 on Mon Dec 15, 2014 7:47 pm

    il Roma hi-fidelity lo fanno sempre quando io non sono nella capitale
    la prossima settimana sarò a Roma e non potrò ascoltare il sistema Genelec del futuro  
    vabbè sarà per la prossima


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Rudino on Mon Dec 15, 2014 8:04 pm

    Faccio l'avvocato del diavolo e ribalto la questione.
    Molti, tanti, di voi hanno ascoltato il sistema Genelec a casa del Tenente; chi quello precedente e, taluni, quello attuale.

    Quanti di costoro possono affermare che tale sistema, dal Tenente, suonasse a livello di come è stato percepito quello di Roma?

    A partire dal sottoscritto: io non lo affermo, anzi...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  piroGallo on Mon Dec 15, 2014 8:15 pm

    Come già detto in altra sede le Genelec, per quanto sentito nel nido del Piccione Graduato dovrebbero suonare diversamente.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  calibro on Mon Dec 15, 2014 8:43 pm

    criMan wrote:Ma nooo dai quale arroganza. Il Tenente ha un suo modo di parlare ma arrogante no , io almeno nn l'ho mai percepito cosi'.
    ...

    Mi riferivo solo all'arroganza dell'annuncio sul forum della mutua. ;-)


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 9:00 pm

    Rudino wrote:Faccio l'avvocato del diavolo e ribalto la questione.
    Molti, tanti, di voi hanno ascoltato il sistema Genelec a casa del Tenente; chi quello precedente e, taluni, quello attuale.

    Quanti di costoro possono affermare che tale sistema, dal Tenente, suonasse a livello di come è stato percepito quello di Roma?

    A partire dal sottoscritto: io non lo affermo, anzi...

    Senza presunzione ,,,,,ma se vuoi metticela pure dentro,,,,dipende dai riferimenti cui si è abituati , o meglio a quelli che si conoscono come possibili.

    Come già detto se i diffusori sono capaci ,ne dubito fortemente , di suonare in modo credibile e convincente, beh a quel punto dovrebbe essere stato Lincetto a fuorviare la resa sonora con la sua messa a punto dell'impianto.

    Ma visto che lui stesso appariva soddisfatto di quanto faceva ascoltare e conoscendo quei diffusori assai bene , possedendoli da svariati anni mi risulta difficile pensare che le Genelec possano andare oltre nelle prestazioni .

    Guarda che mi spiace , e molto anche , essere stato cosi perentorio , ma sono pochissime le volte che ho vissuto una delusione cosi cocente.

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 9:01 pm

    piroGallo wrote:Come già detto in altra sede le Genelec, per quanto sentito nel nido del Piccione Graduato dovrebbero suonare diversamente.

    A beh ,,,,qualsiasi diffusore dovrebbe suonare diversamente da quanto ascoltato ,,,,su questo non ci piove !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Rudino on Mon Dec 15, 2014 9:09 pm

    Nimalone65 wrote:

    Senza presunzione ,,,,,ma se vuoi metticela pure dentro,,,,dipende dai riferimenti cui si è abituati , o meglio a quelli che si conoscono come possibili.

    Come già detto se i diffusori sono capaci ,ne dubito fortemente , di suonare in modo credibile e convincente, beh a quel punto dovrebbe essere stato Lincetto a fuorviare la resa sonora con la sua messa a punto dell'impianto.

    Ma visto che lui stesso appariva soddisfatto di quanto faceva ascoltare e conoscendo quei diffusori assai bene , possedendoli da svariati anni mi risulta difficile pensare che le Genelec possano andare oltre nelle prestazioni .

    Guarda che mi spiace , e molto anche , essere stato cosi perentorio , ma sono pochissime le volte che ho vissuto una delusione cosi cocente.

    sunny

    Sì, il tuo concetto lo hai espresso compiutamente e credo che tutti abbiano capito.
    Adesso sentiamo tutti gli altri.


    Last edited by Rudino on Mon Dec 15, 2014 9:10 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 9:10 pm

    criMan wrote:Ma nooo dai quale arroganza. Il Tenente ha un suo modo di parlare ma arrogante no , io almeno nn l'ho mai percepito cosi'.
    Diciamo che lui e' molto convinto di questo tipo di ascolto e se Bergat gli ha dato ragione "ci sara' un perche'" .
    Anzi , lui ha voluto in qualche modo renderci partecipi tutti di questo modo diverso di ascoltare che putroppo non ha
    incontrato i gusti dell'audiofilo medio.
    Poi la stanza e la collocazione forse hanno enfatizzato dei difetti "tecnici" che io il Nimalone e il Geronimo abbiamo evidenziato.

    Daje Tene' !!!

    Comunque riciccio , se il listino delle Zu Audio era veramente 17.000 euro ...



    Anch'io non vedo arroganza nelle parole del tenente,,,,questo no.

    Ha semplicemente sposato una causa , che gli piacerà pure , ma che a conti fatti è una causa nella direzione sbagliata.

    Pure il listino del sistema Genelec si attesta sulle cifre delle ZU ,,,,ma almeno queste ultime la loro parte la fanno!


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Roma, are you ready to hear the future ?

    Post  Nimalone65 on Mon Dec 15, 2014 9:18 pm

    Giordy60 wrote:il Roma hi-fidelity lo fanno sempre quando io non sono nella capitale
    la prossima settimana sarò a Roma e non potrò ascoltare il sistema Genelec del futuro  
    vabbè sarà per la prossima

    Ma non perder tempo ,,,,,ascolta altro !!!

    Piuttosto di misurare ed analizzare , andate ai concerti , ascoltate musica ovunque possiate farlo ,,,,,poi con il ricordo in mente dei suoni live e con nuovo animo ,ascoltate impianti ben suonanti ,,,,che ce ne sono !! sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 3:19 pm