Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audeze LCD-X - Recensione - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audeze LCD-X - Recensione

    Share

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 193
    Data d'iscrizione : 2014-02-02

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  cometa53 on Wed Jun 24, 2015 12:06 am

    Cortex wrote:Audiograffiti a pandino, l'avevano ricevuta il giorno dopo che avevo ordinato dal loro l'ampli...  Vai a fargli un pó di rodaggio ;) quando sono andato via 3 ore dopo che ero li mi sono accorto di essermi dimenticato di provarla in SE :S
    Ottimo, è anche abbastanza vicino, domani li chiamo!
    grazie

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  shun0321 on Wed Jun 24, 2015 12:07 am

    forse la lcd3 essendo un po colorata di suo non si abbina a sistemi con carattere proprio.

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  Mr.Alexis on Wed Jun 24, 2015 8:43 am

    shun0321 wrote:francamente non capisco come mai la maggior parte degli utenti non sia migrato verso la lcd3. forse ė più colorata, più piena, ma in risoluzione sul medio ė un autentica regina e ha altri vantaggi confronto alla sorella X. vi invito a riprovarla!

    "Padre perdonali,non sanno quello che fanno" Laughing


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3581
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  archigius on Wed Jun 24, 2015 10:14 am

    Edmond wrote:Era meglio andasse anche a rate!!!!!!!!!!!!!!!!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Già, visto quello che costa sarebbe l'ideale! affraid affraid affraid


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 10:35 am

    Mi spiegate esattamente che differenze trovate la la 3F e la X?

    Mi sfugge come fa una ad essere colorata avendo lo stesso trasduttore...

    Io le ho ascoltate 2 volte a parità di fonte e ampli ed in entrambe le occasioni l'unica differenza percepita è stata nella resa delle alte frequenze. La 3F era nettamente più chiusa rispetto alla X e come saggiamente suggerito dal Centurione romano, chi è abituato al suono Stax normalmente predilige un suono lievemente più chiaro, ergo vota x la X
    Per il resto su bassi e medio bassi, tutte queste grandi differenze non le ho percepite

    Mi piacerebbe una risposta da chi le ha confrontate come me (stesso impianto e parallelamente). Chi va a memoria e con impianti differenti lo prendo poco in considerazione (nulla di personale ovviamente, ma credo che i confronti così siano altamente fuorvianti)

    Dite dite, che vi ascolto sunny

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pappa&lardo on Wed Jun 24, 2015 11:20 am

    pluto wrote:Mi spiegate esattamente che differenze trovate la la 3F e la X?

    Mi sfugge come fa una ad essere colorata avendo lo stesso trasduttore...

    Io le ho ascoltate 2 volte a parità di fonte e ampli ed in entrambe le occasioni l'unica differenza percepita è stata nella resa delle alte frequenze. La 3F era nettamente più chiusa rispetto alla X e come saggiamente suggerito dal Centurione romano, chi è abituato al suono Stax normalmente predilige un suono lievemente più chiaro, ergo vota x la X
    Per il resto su bassi e medio bassi, tutte queste grandi differenze non le ho percepite

    Mi piacerebbe una risposta da chi le ha confrontate come me (stesso impianto e parallelamente). Chi va a memoria e con impianti differenti lo prendo poco in considerazione (nulla di personale ovviamente, ma credo che i confronti così siano altamente fuorvianti)

    Dite dite, che vi ascolto sunny

    Io le avevo confrontate sullo stesso impianto e parallelamente (Lector + Peyote). La 3f a me sembrava leggermente più rifinita della X sui medi, meno presente in basso ma con un basso profondo più esteso e un po' più veloce come suono in generale. A livello di soundstage la 3f è più aperta della 3 normale, la X però ha un soundstage ancora maggiore. Secondo me la X è un po' più scura della 3f e un po' più chiara della 3 normale (che preferisco alla 3f)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 11:28 am

    Quindi tu hai percepito l'esatto contrario di quello che ho percepito io se tralasciamo un pochino questa storia del basso. Interessante...


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 11:48 am

    Certo questo spiega pareri così discordanti poi in sede di giudizio finale. La cosa mi insospettisce molto Enrico. Possibile che tu ed io abbiamo avuto sensazioni diametralmente opposte su un aspetto così banale ma fondamentale sul giudizio finale tra le 2 cuffie?  Francamente non lo credo possibile

    Se fosse stata un po' più aperta avrei preferito la 3F.  Possibile che ci fosse qualcosa nei modelli ascoltati che non andasse o x me o x te?

    Sentiamo qualcun altro... ora sono veramente curioso

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pappa&lardo on Wed Jun 24, 2015 11:56 am

    Non saprei dirti! Ho notato però una cosa; dopo circa 60 ore la X si è aperta abbastanza in alto ed illiquidita ulteriormente . È l' unica cosa che ho notato con il rodaggio; forse la X che avevo sentito era nuova di pacca e più scura della 3f per quel motivo? Sarebbe da riprovare, quasi quasi quando torno in Italia vado in negozio e provo la mia X rodata contro una nuova e la 3f, anche per capire se la storia del rodaggio è vera o meno!

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  axellone on Wed Jun 24, 2015 12:04 pm

    premesso tanti altri discorsi che si possono fare riguardo i cambiamenti delle cuffie durante il rodaggio, c'è da considerare anche il diverso accoppiamento di impedenza ampli/cuffia che si viene a creare. Avendo valori differenti, la 3f e la x, possono cambiare il loro rapporto di suono, a seconda di come si comporta l'ampli su cui vengono collegate. Non so se mi sono spiegato.. erg


    _________________
    Saluti, Enrico  

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3581
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  archigius on Wed Jun 24, 2015 12:20 pm

    axellone wrote:premesso tanti altri discorsi che si possono fare riguardo i cambiamenti delle cuffie durante il rodaggio, c'è da considerare anche il diverso accoppiamento di impedenza ampli/cuffia che si viene a creare. Avendo valori differenti, la 3f e la x, possono cambiare il loro rapporto di suono, a seconda di come si comporta l'ampli su cui vengono collegate. Non so se mi sono spiegato.. erg

    Perfettamente, la bassissima impedenza della X (20 ohm!) la rende più sensibile all'impedenza d'uscita dell'amplificatore.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3581
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  archigius on Wed Jun 24, 2015 1:11 pm



    affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  iniquum on Wed Jun 24, 2015 1:19 pm

    con un sistema parallelo ma non troppo scientifico per adeguare le impedenze,
    io ho trovato la 3f più asciutta, pulita, raccolta.
    alla fine ho scelto la cuffia con più punti esclamativi, la x.


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    player: jriver (su mac mini);  sorgente e ampli: chord hugo;  cuffie: audeze lcd-x, sennheiser hd598

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 1:26 pm

    L'ultima volta che le ho ascoltate da Natali, erano entrambe sigillate. Le ha spacchettate di fronte a me. aveva l'ampli-Dac della mcintosh e così sono state ascoltate. Anche se come fonte ho usato un lettore Ayre.

    Non voglio pensare che a freddo, a parità di non uso, le cose potessero poi cambiare dopo 50 ore x entrambe

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pappa&lardo on Wed Jun 24, 2015 1:37 pm

    Allora dovrei riascoltarle! Una volta è troppo poco; conta che avró fatto un pomeriggio di ascolti.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  axellone on Wed Jun 24, 2015 3:22 pm

    Anche se sul rodaggio della 3f ne ho sentite delle belle... Laughing
    Qualcosa di simile a quello provato da Sal con la chiusa


    _________________
    Saluti, Enrico  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  axellone on Wed Jun 24, 2015 3:24 pm

    La mia X va benissimo, ma quello che continuo a sentire, anche da voci amiche, sui funzionamenti "strani" di alcune Audeze mi lascia alquanto perplesso.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5861
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  montanari on Wed Jun 24, 2015 3:50 pm

    io ho fatto scambio per 45 giorni X\3F
    chiaramente con lo stesso impianto
    vale?
    oppure
    porta un po di pazienza eddaje
    per il momento casa Montanari pare apprezzare il nuovo sistema d ascolto

    @Biscuits: dynavector 20x2L tirata su dal dynaP75mk2 in enhanced mode gli fa il culo all ughetto!


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11997
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  carloc on Wed Jun 24, 2015 3:59 pm

    montanari wrote:
    @Biscuits: dynavector 20x2L tirata su dal dynaP75mk2 in enhanced mode gli fa il culo all ughetto!

    Conosco bene quella testina...molto sottovalutata ma, in realtà, se ben interfacciata vola!


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  shun0321 on Wed Jun 24, 2015 4:00 pm

    pluto, la X e la 3 hanno le stesse griglie fazor, ma il driver ė differente. Audeze promuoveva il driver della 3, chiamandolo lotus, come il driver più veloce al mondo.
    Invito biscottino, che possiede il bryston e cavi airtech a fare il confronto tra X e 3f, in quel set-up sono fiducioso che la differenza sarà più riscontrabile.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 4:03 pm

    Certo che vale. Ma non rispondi alla mia domanda.
    Fatta salva la tua preferenza x la 3F, ti chiedo: con le tue cose, quale delle 2 suonava più chiusa o più aperta?

    Se sono il solo ad aver avvertito questa cosa, allora vuol dire che qualcosa di strano c'era nella mia coppia. Se qualcun altro ha avvertito come me, allora la cosa mi conforterebbe.  Anche se allora non comprenderei come mai 5 di noi sentano una cosa e 5 un'altra.

    Qua non si tratta di essere più o meno sordi.  A parità di sordità si deve SEMPRE capire quale è più aperta o no.

    Non so se mi sono capito io questa volta sunny

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 4:07 pm

    shun0321 wrote:pluto, la X e la 3 hanno le stesse griglie fazor, ma il driver ė differente. Audeze promuoveva il driver della 3, chiamandolo lotus, come il driver più veloce al mondo.
    Invito biscottino, che possiede il bryston e cavi airtech a fare il confronto tra X e 3f, in quel set-up sono fiducioso che la differenza sarà più riscontrabile.

    Ma più riscontrabile cosa, Massimo????

    Che io attacchi le 2 cuffie al migliore ampli del mondo o alla peggiore ciofeca la risposta non deve essere influenzata o meglio il verdetto sull'apertura in alto.
    Qua non stiamo dicendo la solita pipa audiofila:  con quest'ampli suonava meglio questa con l'altro quell'altra.

    Ho fatto una banale domanda. Quale è la più aperta delle 2 secondo voi e le vs esperienze a parità di ampli?


    *****

    Monty non rompere i cojones e portami sta cazzo di Lcd3F, che mi voglio togliere questo cruccio 

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  phaeton on Wed Jun 24, 2015 4:13 pm

    axellone wrote:premesso tanti altri discorsi che si possono fare riguardo i cambiamenti delle cuffie durante il rodaggio, c'è da considerare anche il diverso accoppiamento di impedenza ampli/cuffia che si viene a creare. Avendo valori differenti, la 3f e la x, possono cambiare il loro rapporto di suono, a seconda di come si comporta l'ampli su cui vengono collegate. Non so se mi sono spiegato.. erg

    archigius wrote:Perfettamente, la bassissima impedenza della X (20 ohm!) la rende più sensibile all'impedenza d'uscita dell'amplificatore.

    scusate, mi tengo volutamente alla larga da qualunque dotta disquisizione sulle Audezee essendo un caccosissimo e assolutamente sordo estimatore di HiFiman, pero' mi urge la necessita' di chiedere lumi su quanto sopra..... nel senso, le ortho hanno come caratteristica quella di avere una sostanzialmente pura resistenza come carico. l'unico effetto del variare della resistenza di uscita dell'ampli e' di avere una minore/maggiore attenuazione spalmata su tutto lo spettro (non essendoci componenti reattive). in poche parole, con un ampli di resistenza d'uscita maggiore la cuffia suonera' un po' meno forte.

    o mi state dicendo che le resistenze d'ucita di cui parlate sono talmente alte da essere paragonabili a quella di carico, ammazzando in questo modo lo smorzamento? ma in questo caso l'effetto sarebbe solo un mancato controllo della membrana a bassa freq.... oppure ancora che la capacita' di uscita e' talmente alta che una variazione del carico implica un udibile variazione della risposta in freq dell'ampli?

    @Pluto: non ci girare intorno, ormai anche tu come me fai parte dei sordastri affraid


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  pluto on Wed Jun 24, 2015 4:19 pm

    phaeton wrote:
    @Pluto: non ci girare intorno, ormai anche tu come me fai parte dei sordastri    affraid  

    Non nego ; ma se sono sordo, dovrei esserlo con entrambe le cuffie e non con una sola. Se ho avvertito qualche differenza, vorrei capire come funziona questa cosa...

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  Mr.Alexis on Wed Jun 24, 2015 4:26 pm

    pluto wrote:Mi spiegate esattamente che differenze trovate la la 3F e la X?

    Mi sfugge come fa una ad essere colorata avendo lo stesso trasduttore...

    Io le ho ascoltate 2 volte a parità di fonte e ampli ed in entrambe le occasioni l'unica differenza percepita è stata nella resa delle alte frequenze. La 3F era nettamente più chiusa rispetto alla X e come saggiamente suggerito dal Centurione romano, chi è abituato al suono Stax normalmente predilige un suono lievemente più chiaro, ergo vota x la X
    Per il resto su bassi e medio bassi, tutte queste grandi differenze non le ho percepite

    Mi piacerebbe una risposta da chi le ha confrontate come me (stesso impianto e parallelamente). Chi va a memoria e con impianti differenti lo prendo poco in considerazione (nulla di personale ovviamente, ma credo che i confronti così siano altamente fuorvianti)

    Dite dite, che vi ascolto sunny

    Gian,come ti ha già detto l'amico Massimo la 3F e la X non hanno lo stesso trasduttore come tu hai detto....la prima infatti vanta il driver denominato "Lotus".....

    Il fatto che la stessa Audeze ponga come flagship la 3F suggerisce che sia una cuffia che offre migliori prestazioni rispetto a tutti gli altri modelli della casa.....

    Quando,a casa diSal,ho avuto l'occasione di sentire la X ho trovato che la 3F possiede sicuramente più corpo e soprattutto una risoluzione sulle medie superiore alla X.....un ospite illustre e competente quel giorno ha detto testualmente "con la 3F sento la saliva del cantante,con la X no"......i bassi poi,più profondi e viscerali sulla 3F.....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: Audeze LCD-X - Recensione

    Post  shun0321 on Wed Jun 24, 2015 4:29 pm

    pluto la X ė più aperta.
    la 3 ė più ricca, più definita su tutta lo spettro e maggiormente raffinata. l'apertura della 3 la si può aumentare con valvole o con i cavi di AIR

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:50 am