Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
vinile o CD : criteri di scelta
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

vinile o CD : criteri di scelta

sledgehammer
sledgehammer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 05.02.12
Località : BG Motociclante

vinile o CD : criteri di scelta Empty vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da sledgehammer il Dom Feb 19 2012, 17:36

Ciao a tutti , ho appena acquistato il giradischi (REGA P3) dopo lustri passati ad ascoltare solo CD.
Dovrei ricostruire una raccolta di vinili (senza esagerare) , visto che i miei li avevo ( stoltamente vinile o CD : criteri di scelta 81249 ) ceduti quando passai al CD.

Ho cominciato a ravanare in Internet alla ricerca di edizioni in vinile , ed il mio occhio và sempre a cadere su superclassici del rock , che regolarmente già detengo in edizione CD.

Le domande che mi/vi pongo sono:

in base a quali criteri voi scegliereste di acquistare un album su vinile od in CD ?

Vale la pena acquistare in vinile album che già si posseggono su CD? Se sì perchè?

Per quanto riguarda invece album di cui non ho nulla ne in vinile ne in CD , in base a cosa segliere un supporto invece che un altro?

Scusate le domande da niubbo ( oddio , sti neologismi ) ma volendo rientrare nel mondo analogico ( e visti i prezzi , aggiungerei ) devo ripartire da ZERO e quindi sono proprio un novello a tutti gli effetti.

Vi ringrazio per i vostri interventi.

Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Dom Feb 19 2012, 18:14

@sledgehammer ha scritto:Ciao a tutti , ho appena acquistato il giradischi (REGA P3) dopo lustri passati ad ascoltare solo CD.
Dovrei ricostruire una raccolta di vinili (senza esagerare) , visto che i miei li avevo ( stoltamente vinile o CD : criteri di scelta 81249 ) ceduti quando passai al CD.

Ho cominciato a ravanare in Internet alla ricerca di edizioni in vinile , ed il mio occhio và sempre a cadere su superclassici del rock , che regolarmente già detengo in edizione CD.

Le domande che mi/vi pongo sono:

in base a quali criteri voi scegliereste di acquistare un album su vinile od in CD ?

Vale la pena acquistare in vinile album che già si posseggono su CD? Se sì perchè?

Per quanto riguarda invece album di cui non ho nulla ne in vinile ne in CD , in base a cosa segliere un supporto invece che un altro?

Scusate le domande da niubbo ( oddio , sti neologismi ) ma volendo rientrare nel mondo analogico ( e visti i prezzi , aggiungerei ) devo ripartire da ZERO e quindi sono proprio un novello a tutti gli effetti.

Vi ringrazio per i vostri interventi.


Posso provare a raccontare la mia "piccola" esperienza.
Anch'io, pur avendo tanti CD, ho comunque deciso di acquistare un giradischi e ricominciare con i vinili.
I titoli già posseduti in CD di artisti a me particolarmente cari li sto, poco per volta, ricomprando tutti anche in vinile.
E' indubbiamente una spesa ma credo che in futuro ripagherà l'investimento.
Prediligo edizioni originali e, nel limite del possibile, le cerco nuove e mai ascoltate.
Le ristampe, ad eccezione di quelle audiofile, cerco di evitarle perché spesso ho speso molto in rapporto alla loro mediocre qualità.
Devo aggiungere che la ricerca e la collezione di LP che mi piacciono e mi interessano mi appassiona parecchio e quindi le faccio volentieri.

Quando non posseggo nulla in CD e sono interessato al titolo la scelta è decisamente più complicata.
Nuovi dischi: 99% acquisto di CD e, nel caso venga prodotto anche il vinile, l'acquisto lo faccio solo se rappresenta continuità in una collezione già in essere. (es: uscirà il nuovo disco di Springsteen ed avendo tutti gli LP comprerò sia CD che vinile).
Dischi rock di catalogo: 99% acquisto di CD. (del resto degli artisti più amati il discorso ritorna alla collezione e quindi il vinile solo per i miei "preferiti")
Jazz e Classica: in questo caso le ristampe in vinile sono solitamente "molto" buone seppur costose. Prediligo quindi l'acquisto di LP anche perché mi sono avvicinato a questi generi solo da pochi anni e quindi non avevo nulla in CD.
In questi due generi con gli originali sono un po' più in difficoltà. Per me non è così facile "capirci" seriamente.
Non tralascio comunque l'acquisto di CD soprattutto nella classica quando escono interessanti edizioni in cofanetto. (es: l'ultima Decca Sound).

Il discorso è un pò articolato ma spero possa esserti stato d'aiuto.
In sostanza e per finire cerco in vinile un 'emozione che difficilmente riesce a trasmettermi un CD.
La liquida poi.... vinile o CD : criteri di scelta 33910 vinile o CD : criteri di scelta 33910 vinile o CD : criteri di scelta 33910

Fai buoni ascolti e se hai dubbi non esitare a chiedere.

Ciao a presto!
sunny sunny sunny



_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da pluto il Dom Feb 19 2012, 18:35

Non è così semplice rispondere alla tua domanda in quanto subentrano molti fattori anche personali.

X es, di che tipo di musica stiamo parlando? Quanti dischi hai? e via dicendo
Perchè chiedere se si fa bene ad acquistare anche il disco vinilico di un Cd che si ha già, quando al massimo si hanno 50 cd in totale mi farebbe rispondere: ma che ca@@o fai? Meglio se allarghi la tua discoteca con qualche titolo in più indipendentemente dal supporto. Quando ne avrai diverse centinaia allora puoi provare.
Oppure ascolti sempre e soltanto 50/60 dischi e basta? Oppure godi nell'averne 10,000...?

Fermo restando che non ha molto senso comprare il vinile di un disco che uscirà tra breve in quanto registrato solo in digitale, in base alla musica che ascolti, si può provare a dare una risposta un pò più precisa.

Io ti consiglierei di comprare qualche disco sulle bancarelle a poco prezzo. Io ne trovo di eccellenti a 4,5/5 euro (di classica), sul rock andiamo più su. Questo prima di avventurarti su acquisti costosi. Poi qualche occasione in rete sempre a prezzo basso. E poi qualche ristampa di quelle Speaker Corners, Classic Records etc a 180/200gr (costose) ma giusto x capire dove può arrivare un grande vinile.

Poi se ti appassionerai...
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Dom Feb 19 2012, 21:21

A me l'argomento sembra interessante.
Peccato che non abbia seguito....
Chiedersi quale criterio di scelta adottare, soprattutto in questo momento che sembra vedere il CD in dirittura d'arrivo, è normale.
Se tu avessi postato la domanda nella sezione della "dematerializzata" avresti sicuramente avuto tante risposte!
Credo quasi tutte a senso unico: "meglio la liquida"!
Io continuo con CD e VINILE più o meno come ti ho postato.
Con i "files" mi diverto e ci gioco!
sunny sunny sunny



_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Rob
Rob
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 614
Data d'iscrizione : 25.08.11
Località : Milano

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Rob il Dom Feb 19 2012, 22:18

Io nella maggior parte dei casi ragiono in questo modo: acquisto il cd se l' album è stato concepito nell' era digitale e registrato per questo supporto, acquisto il vinile in caso contrario.
A differenza di Fausto acquisto praticamente solo ristampe usate nei vari mercatini della zona, in quanto mi piacerebbe si avere una collezione di originali, ma non rientra fra le mie possibilità di giovane appassionato.
Ho anche qualche vinile nuovo 180grammi, ma onestamente molti di questi dischi non mi hanno entusiasmato e spesso il loro costo è molto più alto dello stesso album in cd, quindi ultimamente mi oriento sul cd anche quando il disco fa parte dell' era analogica, ma o non riesco a reperirlo in vinile o il suo costo su quel supporto lo giudico esagerato (es. cd euro 4 o 5, vinile euro 20 o più).

Diciamo che nell'ambito dell'usato da mercatino i prezzi sono bassi, ma la scelta è ristretta e a volte il disco è accompagnato da fruscii anche quando sembra perfettamente pulito e senza graffi. Altre volte invece porto a casa per pochi euro dischi che suonano molto bene dopo una bella pulita e meglio dei nuovi 180grammi e allora mi danno parecchia soddisfazione per averli riportati in vita sunny sunny


_________________
La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere...

SOCRATE 470 A.C. - 399 A.C.
bigstone
bigstone
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 21.11.11
Età : 45

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da bigstone il Lun Feb 20 2012, 07:12

Da quando ho il giradischi ascolto quasi sempre vinili, negli acquisti mi sono dato questa regola scelgo il disco nero per il jazz e i grandi del rock e pop, potresti iniziare dalle edizioni della de agostini tutte ristampe 180 g a 15€.
Per quanto mi riguarda quando ascolto il vinile sto più attento 
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Lun Feb 20 2012, 09:07

@bigstone ha scritto:.... Per quanto mi riguarda quando ascolto il vinile sto più attento.... 

Anch'io! vinile o CD : criteri di scelta 972395
Ciao.
sunny sunny sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
sledgehammer
sledgehammer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 05.02.12
Località : BG Motociclante

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da sledgehammer il Dom Feb 26 2012, 13:57

OK , si comincia.

Ieri fatto un giro a mediaworld , mi sono affidato alle sensazioni del momento.

Criteri usati :
1° solo superclassici ( quindi epoca analogica )
2° max 22€ ( parlo del nuovo )
3° edizioni 180 gr.

acquistati:
Jefferson Airpalne - Surrealistic Pillow
Miles Davis - Kind of Blue
Ramones - Ramones
Rory Gallagher - Live in Europe

spesi 76€

E oggi si va a visitare una fiera del vinile.

Buon vinile a tutti ( mi sento come un ragazzino coi primi dischi rubati al fratello maggiore cheers )
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 31628
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 64
Località : Portici (NA)

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Massimo il Dom Feb 26 2012, 14:04

Il vinile oltre ad avere un suono più piacevole(dal mio punto di vista) ti riporta indietro con gli anni Embarassed ............poi vuoi mettere avere tra le mani una foderina 30x30 Rolling Eyes


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito vinile o CD : criteri di scelta Dark_s11vinile o CD : criteri di scelta Firma_11vinile o CD : criteri di scelta Firma_12
vinile o CD : criteri di scelta Buggd111
sledgehammer
sledgehammer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 341
Data d'iscrizione : 05.02.12
Località : BG Motociclante

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da sledgehammer il Dom Feb 26 2012, 14:12

@Massimo ha scritto:Il vinile oltre ad avere un suono più piacevole(dal mio punto di vista) ti riporta indietro con gli anni Embarassed ............poi vuoi mettere avere tra le mani una foderina 30x30 Rolling Eyes


Hai pienamente ragione , mi riporta agli anni di scuola , quando passavo i pomeriggi a ravanare coi dischi , a leggere le note interne ed i testi ( quel poco di inglese che so l'ho imparato così ).

E la soddisfazione di aprire le confezioni e trovarci dentro posters e gadgat vari ( vedi albeum dei pink floyd e altri )

Nostalgia canaglia , sto invecchiando? vinile o CD : criteri di scelta 571367
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 31628
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 64
Località : Portici (NA)

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Massimo il Dom Feb 26 2012, 14:32

@sledgehammer ha scritto:
Nostalgia canaglia , sto invecchiando? vinile o CD : criteri di scelta 571367

E....... non sei il solo vinile o CD : criteri di scelta 571367 vinile o CD : criteri di scelta 571367


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito vinile o CD : criteri di scelta Dark_s11vinile o CD : criteri di scelta Firma_11vinile o CD : criteri di scelta Firma_12
vinile o CD : criteri di scelta Buggd111
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Dom Feb 26 2012, 15:06

@Massimo ha scritto:Il vinile oltre ad avere un suono più piacevole(dal mio punto di vista) ti riporta indietro con gli anni Embarassed ............poi vuoi mettere avere tra le mani una foderina 30x30 Rolling Eyes

Un suono inseguito ancor oggi!
Rincorso dai più moderni sistemi di riproduzione sonora!
Alla classica copertina 30x30, tanto scomoda quanto bella, alcuni preferiscono una fredda schermata di PC....
Meglio se iTunes + Amarra!
Anche la moda vuole la sua parte!
Sono sicuro che prima o poi uscirà una versione del noto player denominata "signature"!
sunny sunny sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
lupocerviero
lupocerviero
Puppologo

Numero di messaggi : 6630
Data d'iscrizione : 22.02.11
Età : 46
Località : Regno delle due Sicilie

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da lupocerviero il Dom Feb 26 2012, 15:53

@Fausto ha scritto:

Un suono inseguito ancor oggi!
Rincorso dai più moderni sistemi di riproduzione sonora!
Alla classica copertina 30x30, tanto scomoda quanto bella, alcuni preferiscono una fredda schermata di PC....
Meglio se iTunes + Amarra!
Anche la moda vuole la sua parte!
Sono sicuro che prima o poi uscirà una versione del noto player denominata "signature"!
sunny sunny sunny


affraid affraid affraid
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Dom Feb 26 2012, 18:09

Solo il tempo può dire se una tendenza è una moda o una reale esigenza. Difficilmente lo si può dire appena nasce.... io mi domando seriamente se quando noi avremo tutti 80 anni, i ventenni di oggi (che ne avranno a quel punto 55 di anni) pensiamo veramente che torneranno a comprare CD o vinili.... lo vedo obiettivamente molto improbabile ma... ai posteri l'ardua sentenza....


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Dragon
Dragon
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8562
Data d'iscrizione : 23.12.08
Età : 55
Località : Pisa (Motociclista)

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Dragon il Dom Feb 26 2012, 18:31

... vinile o CD : criteri di scelta 704751


_________________
Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Dom Feb 26 2012, 19:16

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Solo il tempo può dire se una tendenza è una moda o una reale esigenza. Difficilmente lo si può dire appena nasce.... io mi domando seriamente se quando noi avremo tutti 80 anni, i ventenni di oggi (che ne avranno a quel punto 55 di anni) pensiamo veramente che torneranno a comprare CD o vinili.... lo vedo obiettivamente molto improbabile ma... ai posteri l'ardua sentenza....

..... io compro oggi il vinile dimenticato per tanti anni....
Ai posteri l'ardua sentenza?
Se devo sempre aspettare loro....
Opinioni....
sunny sunny sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 31628
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 64
Località : Portici (NA)

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Massimo il Dom Feb 26 2012, 20:50

Intanto vivo la mia vita audiofila ascoltando il disco nero. Laughing Laughing Laughing


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito vinile o CD : criteri di scelta Dark_s11vinile o CD : criteri di scelta Firma_11vinile o CD : criteri di scelta Firma_12
vinile o CD : criteri di scelta Buggd111
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Dom Feb 26 2012, 22:06

@Massimo ha scritto:Intanto vivo la mia vita audiofila ascoltando il disco nero. Laughing Laughing Laughing

vinile o CD : criteri di scelta 704751 vinile o CD : criteri di scelta 704751 vinile o CD : criteri di scelta 704751
E, se lo trovo come dico io, mi compro anche un bel "giranastri" DAT!
vinile o CD : criteri di scelta 775355 vinile o CD : criteri di scelta 775355 vinile o CD : criteri di scelta 775355


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
miles
miles
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 137
Data d'iscrizione : 21.11.11
Età : 61
Località : Arezzo

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da miles il Dom Feb 26 2012, 23:06

Da buon "vecchiodimerda" ho iniziato nella prima metà degli anni 70 con i vinili. (che ho gelosamente tenuto Rolling Eyes )Poi con l'arrivo del cd(purtroppo) ho iniziato a comprarli, dapprima continuando con l'acquisto del vinile, e poi piano piano restando solo sul c.d. All'epoca ascoltavo prevalentemente rock e compravo solo c.d. di cui non possedevo la versione in vinile, oppure nuove uscite che ormai non venivano piu stampate in vinile.Poi ha fatto irruzione nella mia vita il jazz, e ho ricominciato a comprare vinili, quasi sempre usati ai mercatini, e a volte le versioni audiofile (180/200 grammi) che blue note o impulse hanno via via ristampato. Per i dischi che non trovavo in vinile ho giocoforza ripiegato sul c.d., anche qui dando quando possibile la preferenza alle edizioni cartonate e rimasterizzate a 20 o 24 bit.
Ora i c.d. li ho proprio eliminati. Scarico liquida e compro vinili, possibilmente nuovi, nel senso di ristampe a 180 grammi, che si trovano ormai in gran varietà nei cataloghi online. Di molti titoli ho sia la versione c.d che vinile, mentre il catalogo di liquida sta diventando sterminato.
Se devo dare un consiglio ti direi: scarica liquida, ascolta, e poi delle cose che ti piaccionio veramente compra (se lo trovi) il vinile.Sia la qualità dell'ascolto, che il valore nel tempo, non hanno paragoni.
I c.d. temo che tra qualche anno andranno in pensione, anche se probabilmente qualche titolo e/o edizione manteranno magari quotazioni interessanti.
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Lun Feb 27 2012, 10:06

@Fausto ha scritto:
..... io compro oggi il vinile dimenticato per tanti anni....
Ai posteri l'ardua sentenza?
Se devo sempre aspettare loro....
Opinioni....
sunny sunny sunny

Fausto, non dobbiamo certo aspettare le loro opinioni.... ma quando sento dire da qualcuno: "questo è una moda", "quell'altro non sopravvive", "quest'altro diventerà l'unico media" mi viene molto da sorridere....e lo sento dire talmente spesso che praticamente mi si è abbassato l'udito come conseguenza (metaforicamente parlando).... forse dovremmo goderci il presente senza tentare di fare previsioni o lanciare sentenze che lasciano il tempo che trovano... Laughing

Mi fa sorridere si parli del vinile come il media del futuro, visto che copre solo l'1% delle vendite di musica nel mondo e non cresce più. Si dà il CD per morto ma ne copre ancora il 49%: ma quale casa discografica smetterebbe di fare i CD se gli portano ancora la metà del fatturato? Si dà il liquido per moda, ma ne copre il 15% ed è in salita..... ognuno ha giustamente le sue preferenze su come ascoltare, ma forse dovremmo astenerci dal fare le Sibille Cumane. santa

Abbiamo tanti media, ognuno scelga il suo, ma per favore non parliamo del futuro: è di chi verrà dopo di noi, il resto sono chiacchiere. Mi sembra comunque strano che i giovani di oggi, che ascoltano musica solo scaricata (non solo illegalmente, anche acquistata in rete), a quarant'anni tornino a comprare Lp o CD. Come lo si possa pensare non lo so. Quindi dire che il liquido è una moda mi sembra veramente fantasioso vinile o CD : criteri di scelta 999153 . Ad ogni modo anche questa è una ipotesi, quindi....

Chi vuol esser lieto sia, nel doman non v'è certezza..... vinile o CD : criteri di scelta 650957

Io comunque se dovessi consigliare una metodologia di acquisto tra i vari media, direi di ascoltare in digitale (liquido o solido, fate voi) le registrazioni nate digitali. E su vinile invece acquistare tutte le registrazioni effettuate su master analogico passate, ma anche presenti. Ascoltare su vinile, ad esempio, registrazioni odierne da master digitale mi sembra un vero assurdo, solo una trovata da marketing. Ogni registrazione nasce per un media: solo in quel formato dà il massimo di sé. Esattamente come ha detto prima di me Rob. vinile o CD : criteri di scelta 285880


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6204
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Fausto il Lun Feb 27 2012, 11:59

Vito,
il tuo discorso "sembrerebbe" ineccepibile e "potrebbe" esserlo.
Abbi pazienza: leggerò con più calma sicuramente questa sera. sunny
Preciso solo che il mio riferimento alla "moda" era indirizzato ai "macchinari" ed ai "sistemi" di riproduzione liquida che che vanno per la maggiore.
Condivido in toto, e non posso che farlo, i suggerimenti che posti nell'ultimo capoverso. vinile o CD : criteri di scelta 972395
Promesso: rileggo con calma.
Ciao.
sunny sunny sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Lun Feb 27 2012, 12:43

Tranquillo: non era cosa rivolta a te a fini polemici, bada bene. Più che altro era uno sbotto legato anche a certo sensazionalismo da avanspettacolo dei giornali...


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
bigstone
bigstone
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 21.11.11
Età : 45

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da bigstone il Lun Feb 27 2012, 13:22

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
Io comunque se dovessi consigliare una metodologia di acquisto tra i vari media, direi di ascoltare in digitale (liquido o solido, fate voi) le registrazioni nate digitali. E su vinile invece acquistare tutte le registrazioni effettuate su master analogico passate, ma anche presenti. Ascoltare su vinile, ad esempio, registrazioni odierne da master digitale mi sembra un vero assurdo, solo una trovata da marketing. Ogni registrazione nasce per un media: solo in quel formato dà il massimo di sé. Esattamente come ha detto prima di me Rob. vinile o CD : criteri di scelta 285880
Pienamente condivisibile anche se ammetto che qualche nuova uscita l'ho comprata in vinile, e nella maggior parte dei casi nella confezione c'è il solito vaucher per scaricare anche la liquida o proprio il cd.
Credo che il vinile non morirà, perchè ci saranno sempre persone abituate all'ascolto o semplicemente hanno visto dai genitori far girare questo strano disco preso con tutte le cautele ed ascoltarlo come se fosse un messaggio divino.
Che il futuro ora sembra la liquida è innegabile e poi perchè no!
cptaz
cptaz
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 364
Data d'iscrizione : 28.01.10
Età : 58
Località : Bellaria

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da cptaz il Lun Feb 27 2012, 13:36

@bigstone ha scritto:
Pienamente condivisibile anche se ammetto che qualche nuova uscita l'ho comprata in vinile, e nella maggior parte dei casi nella confezione c'è il solito vaucher per scaricare anche la liquida o proprio il cd.
Credo che il vinile non morirà, perchè ci saranno sempre persone abituate all'ascolto o semplicemente hanno visto dai genitori far girare questo strano disco preso con tutte le cautele ed ascoltarlo come se fosse un messaggio divino.
Che il futuro ora sembra la liquida è innegabile e poi perchè no!

vinile o CD : criteri di scelta 704751 , pur condividendo il discorso sulla metodologia d'acquisto che fa PPP, ammetto che molto spesso non sto a guardare come nasce la registrazione, compro il vinile comunque solo perchè mi piace come oggetto.

Su qualche rivista d'oltreoceano qualcuno ha scritto che comunque anche i vinili nati da registrazioni digitali si sentono meglio, non so se crederci, non perderò certo il mio tempo a fare queste prove!!! vinile o CD : criteri di scelta 775355

Ciao, Marco sunny
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

vinile o CD : criteri di scelta Empty Re: vinile o CD : criteri di scelta

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Lun Feb 27 2012, 16:25

Per parlare del più e del meno: essendo passato già dai primi anni '80 al CD, lo sapete che a me sembra stranissimo avere a che fare col vinile e le sue copertine enormi? Embarassed

Me ne sono accorto qualche giorno fa in un negozio, quando ho cominciato a sfogliare i vinili per vedere un pò di copertine...

Ormai sono segnato: sono un audiofilo only-digital vinile o CD : criteri di scelta 917604


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!

    La data/ora di oggi è Sab Ott 31 2020, 00:17