Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
God bless Vintage?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

God bless Vintage?

colombo riccardo
colombo riccardo
Archivista Liquidatore

Numero di messaggi : 4630
Data d'iscrizione : 27.05.10
Età : 57

God bless Vintage? Empty God bless Vintage?

Messaggio Da colombo riccardo Dom Dic 06 2020, 11:00

la domanda è

God bless Vintage?

ciao
Riki
akla vintage gear
akla vintage gear
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 933
Data d'iscrizione : 02.10.12
Località : STALINGRADO

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da akla vintage gear Dom Dic 06 2020, 11:23

Dipende lo sterereorama 2000 de lux e pattume ed e ' vintage una coppia di beveridge o ar 10 allison one magneplanar tympani state of the art altre cose stanno tra il pattume e la sufficienza qualsi oggetto diffusore che utilizzi legname scadente plastica e pvc ....non e neppure sopportabile alla vista percui non serve neppure farlo suonare direttamente nel compattatore ecologico in piattaforma .
colombo riccardo
colombo riccardo
Archivista Liquidatore

Numero di messaggi : 4630
Data d'iscrizione : 27.05.10
Età : 57

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da colombo riccardo Dom Dic 06 2020, 12:02

questa passione per il vintage a che cosa è dovuta ?

è solo per un discorso economico di risparmio?

forse ci sono elementi del vintage che oggi non ci sono più o è difficile trovarli presenti?

ciao
Riki
akla vintage gear
akla vintage gear
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 933
Data d'iscrizione : 02.10.12
Località : STALINGRADO

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da akla vintage gear Dom Dic 06 2020, 13:29

Gli orrridi cs attuali in smd componentistica cinese plastica ovunque usa e getta ....che altro
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Luca58 Dom Dic 06 2020, 15:04

@colombo riccardo ha scritto:la domanda è

God bless Vintage?

ciao
Riki

Dopo quanti anni consideri vintage?


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
colombo riccardo
colombo riccardo
Archivista Liquidatore

Numero di messaggi : 4630
Data d'iscrizione : 27.05.10
Età : 57

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da colombo riccardo Dom Dic 06 2020, 15:25

@Luca58 ha scritto:
@colombo riccardo ha scritto:la domanda è

God bless Vintage?

ciao
Riki

Dopo quanti anni consideri vintage?
bella domanda, in attesa di una risposta da chi è appassionato di vintage.

ciao
Riki
akla vintage gear
akla vintage gear
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 933
Data d'iscrizione : 02.10.12
Località : STALINGRADO

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da akla vintage gear Dom Dic 06 2020, 15:30

Gia risposto vi sono rottami e oggetti insuperabili da una parte i piccoli oggetti amp integrati gia poveri ai tempi rottami da rack snni 8o molto poveri destinsti alle piattaforme ecologiche ...e altro fronte ....audio research conrad ...treshold sumo ampzilla boulder agi countetpoint sun audio uesugi sae kondo marantz mcintosh audionics carver phase linear hiraga.. etc etc attuali per prestazioni ...... piu che vintage

.evergreen.
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Luca58 Dom Dic 06 2020, 17:06

@colombo riccardo ha scritto:
@Luca58 ha scritto:

Dopo quanti anni consideri vintage?
bella domanda, in attesa di una risposta da chi è appassionato di vintage.

ciao
Riki
Allora la mia risposta e' semplice  God bless Vintage? 285880: per me il termine "vintage" ha solo un significato storico e fa riferimento, con le dovute eccezioni (es. LS3/5a), a cio' che e' stato costruito prima della seconda meta' degli anni '80. Dalla fine degli anni '80 e fino a meta' degli anni '90, sempre con le dovute eccezioni e secondo me, si e' avuto il meglio della produzione audio. Dopo, l'HT e l'abbandono della passione (praticata o sognata) per l'hi-end da parte del grosso degli audiofili ha determinato, sempre secondo me e con le dovute eccezioni, un calo del livello generale tenendo come seppur inarrivabile paragone il live.

Per me, quindi, il vintage, con le dovute eccezioni, andrebbe relegato nella nostalgia giovanile di chi si e' goduto la passione in quegli anni e che ha tutto il diritto di rivivere God bless Vintage? 285880.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
akla vintage gear
akla vintage gear
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 933
Data d'iscrizione : 02.10.12
Località : STALINGRADO

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da akla vintage gear Dom Dic 06 2020, 20:34

Alcune realzzazioni tra l meta anni 80 sino agli albori del nuovo millennio sono ad oggi insuperabili madrigal cello etc etc mi sa sorridere chi si accalora per prodotti commerciali ove non v e nulla di veramente interessante forse per marcata inesperienza che fa gridare al miracolo ad una scatola di latta semi vuota ...di idee e contenuti .......poi ho delle preferenze per le realizzazioni semisrtgianali di Mike Elliot al solito super avanzato sistema multimediale wifi quando ascolto il cellulare e spento e non v e nulla che possa creare interferenze pc incluso e affini. Cheers
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 18.09.12

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Poonie Lun Dic 07 2020, 02:42

@colombo riccardo ha scritto:questa passione per il vintage a che cosa è dovuta ?

è solo per un discorso economico di risparmio?

forse ci sono elementi del vintage che oggi non ci sono più o è difficile trovarli presenti?

ciao
Riki
Suppongo che tu ti riferisca a me visto che quella, in pratica, è la mia firma. God bless Vintage? 650957
Questa passione per il vintage a cosa è dovuta?
Beh, a un sacco di cose, non solo quelle riconducibili alle tue domande, e credo si possano trovare scritte in molte occasioni e in vari siti.
akla vintage gear fa principale riferimento alla costruzione, e io sono d'accordo.
Non solo per quanto riguarda meno compattamento e più componenti discreti, ma anche per la storia che c'era dietro, il progetto, il nome di un designer che ci mette la faccia (e che, attenzione, è pagato per questo).

Poi ai giorni nostri mi sembra ovvio che sia anche un buon metodo per risparmiare ma non solo, certe carature di apparecchi, non si fabbricano più per tanti motivi già esposti di carattere politico-economico e.....globalizzante. Laughing
Se prima compravo un Vifa, so che era un Vifa, adesso non lo so mica sai?
So che si chiama ancora Vifa ma dubito fortemente che sia fatto ancora in Danimarca o con gli stessi criteri, anzi..

Io a queste cose ci guardo, e ti dirò di più, per quanto riguarda gli altoparlanti la tecnologìa è sempre quella da decenni, quindi se devo comprare compro roba vintage perchè posso risalire al vero brand, alla sua storia, al suo family sound, questo per quanto riguarda l'autocostruzione.
In merito alle casse vale più o meno lo stesso concetto visto che montano altoparlanti, però qui il discorso è un po' diverso perchè il risultato finale dipende dall'intero progetto.
A livello di componentistica però, io rimango della mia idea.
E sui diffusori...anche. God bless Vintage? 775355

E' altresì del tutto ovvio, che sul vintage sarebbe preferibile rintracciare fondi di magazzino nuovi imballati rispetto allo stesso prodotto usato, che però più avanti si va e più diventa difficile.
Io non guardo più di tanto la comodità del negozio sotto casa o del sito che ti accontenta in 24 ore, sono disposto a setacciare il mondo per trovare quello che voglio io, visto che ne ho la possibilità via pc.
E comunque la pacchia è destinata a scemare nei prossimi anni, purtroppo.

Non sono qui per fare una crociata, a volte consiglio il vintage per gli acquisti ma mi rendo conto che è un percorso per pochi, quindi poco consigliabile, alla stregua del giradischi per un giovanotto cresciuto a pane e ipod.
Ma se certe cose vengono dette al bar è un conto e non mi interessa, scritte qui le leggo anch'io e non posso fare a meno di dire la mia di fronte a badilate di fango gratuite, abbiate pazienza.

Porto ancora l'esempio del DAC, se per qualcuno un DAC odierno da 200, ma anche 500 o 1000 euro, è sicuramente migliore di un qualcosa come un Luxman d'annata (primi anni '90 mi pare) o similari, non è un problema mio.
Naturalmente per il solo CD, perchè è sempre bene contestualizzare.
Ad ogni modo, senza scomodare tanti trattati di elettroacustica o filosofìe varie, ritengo contino parecchio l'esperienza e soprattutto, come sempre, i gusti personali.

Ma per vederci un po' chiaro, basta predere atto che vinile e tubo termoionico non solo tengono botta, ma sembrano essere punti d'arrivo per parecchi appassionati, alla faccia dei progressi tecnologici.
Comunque ripeto, se qualcuno compra cinese a due soldi non è un problema mio e ne ha tutto il diritto, ci mancherebbe per giove, ma se questo è ritenuto il modus operandi dei furbi perchè qualsiasi vintage è iferiore e per vecchi sentimental-nostalgici-chesi stavameglio quandosistavapeggio, io non ci sto.
Vi prego di sopportarmi. angel

Insomma, "God bless vintage", per quanto mi riguarda è la sacra via, almeno fino a quando non ce ne sarà più o cambierò idea.
Dicono che solo gli stupidi non cambiano mai idea.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 18.09.12

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Poonie Lun Dic 07 2020, 02:45

@Luca58 ha scritto:
@colombo riccardo ha scritto:la domanda è

God bless Vintage?

ciao
Riki

Dopo quanti anni consideri vintage?
Ritengo sia soggettivo per vari motivi.
Posso solo dire ciò che vale per me: tutto il materiale del vecchio millennio.
Più o meno insomma.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 18.09.12

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Poonie Lun Dic 07 2020, 02:47

@Luca58 ha scritto:Allora la mia risposta e' semplice  God bless Vintage? 285880: per me il termine "vintage" ha solo un significato storico e fa riferimento, con le dovute eccezioni (es. LS3/5a), a cio' che e' stato costruito prima della seconda meta' degli anni '80. Dalla fine degli anni '80 e fino a meta' degli anni '90, sempre con le dovute eccezioni e secondo me, si e' avuto il meglio della produzione audio. Dopo, l'HT e l'abbandono della passione (praticata o sognata) per l'hi-end da parte del grosso degli audiofili ha determinato, sempre secondo me e con le dovute eccezioni, un calo del livello generale tenendo come seppur inarrivabile paragone il live.

Per me, quindi, il vintage, con le dovute eccezioni, andrebbe relegato nella nostalgia giovanile di chi si e' goduto la passione in quegli anni e che ha tutto il diritto di rivivere God bless Vintage? 285880.
Concordo. cheers


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
akla vintage gear
akla vintage gear
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 933
Data d'iscrizione : 02.10.12
Località : STALINGRADO

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da akla vintage gear Lun Dic 07 2020, 10:51

No non comcordo non e solo nostalgia della belle epoque non sto magnificare il Titanic espleto solo ..che certe realizzazioni nel campo hi end non sono ancora spodestate ad esempio i Tu di uscita i migliori ad oggi restano Acrosound Tamura e la serie che equipaggia i valvolari mcintosh altro non v'e e sono prodotti da almeno 50 anni as is ...... saluti
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Luca58 Lun Dic 07 2020, 11:59

Ho scritto diverse volte "con le dovute eccezioni" God bless Vintage? 285880


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
pevaril
pevaril
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 20.03.13
Località : South Italy

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da pevaril Lun Dic 07 2020, 13:01

Io mi chiedo soltanto se le prestazioni degli apparecchi vintage possano scadere dopo decenni e quindi abbisognano di una manutenzione frequente. Immagino di si


_________________
Hey Ho Let's Go
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 18.09.12

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Poonie Lun Dic 07 2020, 14:05

@akla vintage gear ha scritto:No non comcordo non e solo nostalgia della belle epoque non sto  magnificare il Titanic  espleto solo ..che certe realizzazioni nel campo hi end non sono ancora spodestate ad esempio i Tu di uscita  i migliori ad oggi  restano Acrosound  Tamura e la serie che equipaggia i valvolari mcintosh   altro non v'e  e sono prodotti da almeno 50 anni   as is   ...... saluti  
Si concordavo nel senso che lascino pure i pezzi vintage ai cosiddetti nostalgici, così ne rimangono di più per noi, che già bisogna rovistare.
E concordo abbastanza anche nel periodo storico.
Il discorso del rivivere io lo trovo difficile, a me piacerebbe che anche i più giovani provassero qualche pezzo vintage per farsene un'idea, ma ci sono troppe difficoltà.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23335
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da carloc Lun Dic 07 2020, 14:06

@pevaril ha scritto:Io mi chiedo soltanto se le prestazioni degli apparecchi vintage possano scadere dopo decenni e quindi abbisognano di una manutenzione frequente. Immagino di si
Più che frequente direi mirata.
Ci sono componenti, come i condensatori, che con il tempo di deteriorano e vanno sostituiti.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
pevaril
pevaril
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 20.03.13
Località : South Italy

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da pevaril Lun Dic 07 2020, 14:12

@carloc ha scritto:

Più che frequente direi mirata.
Ci sono componenti, come i condensatori, che con il tempo di deteriorano e vanno sostituiti.

Quella dei condensatori è un classico, ma non credo siano gli unici componenti a deteriorarsi


_________________
Hey Ho Let's Go
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23335
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da carloc Lun Dic 07 2020, 14:16

@pevaril ha scritto:
@carloc ha scritto:

Più che frequente direi mirata.
Ci sono componenti, come i condensatori, che con il tempo di deteriorano e vanno sostituiti.

Quella dei condensatori è un classico, ma non credo siano gli unici componenti a deteriorarsi
Loro e le valvole che si consumano. Gli altri componenti, se correttamente dimensionati, durano molto a lungo.

Poi la resistenza, il transistor o l'operazionale si rompono anche sul prodotto nuovo.

Differente è la cosa se parliamo di meccaniche CD che hanno parti in movimento e laser che invecchiano... sunny


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 18.09.12

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da Poonie Lun Dic 07 2020, 14:58

@pevaril ha scritto:Io mi chiedo soltanto se le prestazioni degli apparecchi vintage possano scadere dopo decenni e quindi abbisognano di una manutenzione frequente. Immagino di si
E' difficile fare una valutazione in questo senso.
Qualsiasi cosa dal primo momento che la si produce o la si usa comincia ad avere un deperimento, ma bisogna vedere di quanto e in rapporto a cosa.
Faccio un esempio: se un apparecchio vintage di trent'anni fa era di fascia media, probabilmente non suona peggio di uno odierno di fascia bassa, in linea generale.
Però come sappiamo, il discorso prestazioni è parecchio soggettivo.

La manutenzione si, quella è da tenere in conto, ovviamente un apparecchio nuovo monta componentistica nuova, ma è una discriminante comprensibile da un certo punto di vista, meno da altri.
La manutenzione secondo me è un altro capitolo da contestualizzare, alcuni la fanno perchè ci tengono a taluni apparecchi o a fare quel che si deve fare, altri magari non la fanno perchè è una rottura a prescindere.
Se poi ci mettiamo che per uno, il dato componente è meritevole e per un altro lo stesso componente non lo è, mi pare evidente che a variabili si aggiungono variabili.

La frequenza delle manutenzioni la vedo abbastanza "calcolata", bene o male sappiamo tutti quali sono, nel caso di apparecchi gli elettrolitici, ossidazione di selettori e potenziometri, qualche interruttore, qualche cinghia o poco più.
Se c'è di più forse non si tratta di manutenzione ma di guasti, che sono un'altra questione.
Ho visto guasti, e non di poco conto, presentarsi allegramente subito dopo la scadenza della garanzìa, quello si che a me darebbe parecchio fastidio.

I fattori sono tanti, e non sempre facili da spiegare a mio avviso, inoltre ognuno fa il suo percorso alla sua maniera.
Non ci tengo a polemizzare vintage vs moderno, l'importante è che ci giochi io, solo che secondo il mio punto di vista, la parola "tecnologìa" è spesso inflazionata.
Se uno vuole la qualità, per conto mio deve tirar fuori cartamoneta, oppure è uno di quei marpioni che sa trovare quei pezzi dall'alto rapporto q/p in mezzo a tanta "normalità".
Il mio pensiero.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da alanford Lun Dic 07 2020, 22:54

cio' che mi preoccupa in quel che io chiamo classic audio non e' il deterioramente dei componenti
sono le fisime audiofile. oppure la volonta' di voler "upgradare" 
il retubing ed il recapping e' spesso una fisima audiofila 
pochi procedono a suindicate operazioni alla luce di misure preventivamente effettuate. 
ed in quei pochi casi che sia effettivamente necessario l'intervento,  occorrerebbe conservare la documentazione attestante l'attivita' svolta oltre a ricercare il piu' possibile il mantenimento dell'imprinting sonico dell'apparecchio. 

diffido di chi sostituisce un carta e olio di 40 anni  con l'ultimo e costoso condensatore plastico Neutral

un apparecchio come ad esempio un quad, un radford, un mc intosh  classic audio rimaneggiati e privi della adeguata documentazione a supporto per me sono quasi rovinati. 
meglio un apparecchio sporco, polveroso, tutto da restaurare piuttosto che il retubing ed i recapping alla membro di segugio.
pevaril
pevaril
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 20.03.13
Località : South Italy

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da pevaril Mar Dic 08 2020, 08:30

@alanford ha scritto:cio' che mi preoccupa in quel che io chiamo classic audio non e' il deterioramente dei componenti
sono le fisime audiofile. oppure la volonta' di voler "upgradare" 
il retubing ed il recapping e' spesso una fisima audiofila 
pochi procedono a suindicate operazioni alla luce di misure preventivamente effettuate. 
ed in quei pochi casi che sia effettivamente necessario l'intervento,  occorrerebbe conservare la documentazione attestante l'attivita' svolta oltre a ricercare il piu' possibile il mantenimento dell'imprinting sonico dell'apparecchio. 

diffido di chi sostituisce un carta e olio di 40 anni  con l'ultimo e costoso condensatore plastico Neutral

un apparecchio come ad esempio un quad, un radford, un mc intosh  classic audio rimaneggiati e privi della adeguata documentazione a supporto per me sono quasi rovinati. 
meglio un apparecchio sporco, polveroso, tutto da restaurare piuttosto che il retubing ed i recapping alla membro di segugio.

Ho più o meno le stesse perplessità...Ma voglio anche pensar bene e credere che chi si avventura in quella sorta di "rimaneggiamenti" necessari o superflui che siano, lo faccia con profonda padronanza e cognizione in materia


_________________
Hey Ho Let's Go
colombo riccardo
colombo riccardo
Archivista Liquidatore

Numero di messaggi : 4630
Data d'iscrizione : 27.05.10
Età : 57

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da colombo riccardo Mar Dic 08 2020, 13:59

quale foto scegliete per visualizzare uno stereo vintage ?

God bless Vintage? Maxima11
akla vintage gear
akla vintage gear
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 933
Data d'iscrizione : 02.10.12
Località : STALINGRADO

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da akla vintage gear Mar Dic 08 2020, 14:02

Beveridge loudspeaker ad oggi inimitabiliin tutto sipuo imitare un violino di Stradivari ma non si puo pretendere che sia la stessa cosa ....ne lo sara mai idem x diffusori elettroniche di pregio toglitevi dalla testa che per esempio la serie rack anni 80 faesilte e plastica sia paragonabile ad un Sp 10 audioresearch finche posizionate nella vs mente allo stesso...modo rottami e aurum... il vintage sara ex voi il rifugio dei poveri di money e spirito...


alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

God bless Vintage? Empty Re: God bless Vintage?

Messaggio Da alanford Mar Dic 08 2020, 16:21

God bless Vintage? Fetch?id=23725&d=1470279280

    La data/ora di oggi è Lun Apr 12 2021, 05:18