Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
la qualità dei file musicali - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    la qualità dei file musicali

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  pluto on Wed Sep 20, 2017 5:58 pm

    a beh se non lo sai neppure tu che hai aperto il 3d, siamo messi bene.... Laughing Laughing
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9138
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Giordy60 on Wed Sep 20, 2017 5:58 pm

    ho aperto il tread per far ascoltare file master in DXD e si è andati a finire sulla diatriba CD/PC .....


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9138
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Giordy60 on Wed Sep 20, 2017 6:03 pm

    da suona meglio il cd.....da me suona meglio il pc.....da me suona meglio il pc però al file rippato mi mancano 2-3 bit ( su 600mb di dati ) e quindi meglio il cd....
    ......a Milano dicono....ma và a ciapà i ratt !! affraid affraid affraid


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  RockOnlyRare on Wed Sep 20, 2017 6:23 pm

    Johnny1982 wrote:Rock che maccanica hai ?

    CD vs Flac Rip? noti differenze?

    meccanica e dac sono di aqua, la voce e la diva

    Se ascolto con foobar la differenza è difficile da avvertire, se uso hqplayer si nota di più per i noti motivi
    (filtri upsampling etc etc). Però forse non è un raffronto "ad armi pari".


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  apeschi on Wed Sep 20, 2017 9:02 pm

    colombo riccardo wrote:

    i cd in commercio sono formattati audio

    Per cui non hai la certezza di estrarre il suo contenuto digitale sia in fase di ripping che in fase di lettura durante il play.

    Ciao
    Riki

    E per quale motivo? Sulla base di cosa affermi cio? (NB: non sto dicendo che non sia vero, ci mancherebbe, ma vorrei capire tecnicamente la motivazione).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  apeschi on Wed Sep 20, 2017 9:10 pm

    RockOnlyRare wrote:
    Io il problema l'ho risolto "non risolvendolo" nel senso che ho un'ottima meccanica, un buon sistema di lettura dei files liquidi (anche se migliorabile) ed una buona sorgente analogica.
    Per cui non sento un particolare bisogno di rippare necessariamente un cd che possiedo originale in un formato liquido se non per comodità o per curiosità o su richiesta di qualche amico.

    Concordo e quoto.

    E aggiungo... a me importa poco o nulla che sia meglio ascoltare il CD o un file di musica liquida o un 33 giri.

    A me interessa ascoltare ottima musica.

    Dopo di che, lato analogico, come scritto in altri post, ho intenzione di fare Upgrade del piatto, lato musica liquida la ritengo comunque a livelli qualitativi piu' che discreti e soprattutto comodissima (impareggiabile la comodita').

    Per quanto rigarda i CD, tutti i miei files liquidi, a parte quelli comprati (e sottolineo comprati, non scaricati illegalmente), sono tutti rippati dai miei CD (ed ho conservato con cura il supporto CD originale, comprato), ed in futuro (dopo aver upgradato il piatto), vorrei anche pigliarmi un'ottima meccanica degna dei CD (ma costa ed ora ho altre priorita', ma mai dire mai).

    Cioe' non ho mai preso (per scelta) una decisione definitiva. I 'vecchi' 33 giri li ho conservati anche dopo aver comprato magari i relativi CD, ed i CD rippati li ho comunque conservati. Poi l'upgrade di una fonte o dell'altra e' una conseguenza che sto diluendo nel tempo (e che non finisce mai, come la passione per l'hifi e per la musica).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  apeschi on Wed Sep 20, 2017 9:16 pm

    Giordy60 wrote:
    ......a Milano dicono....ma và a ciapà i ratt !! affraid affraid affraid

    Si', pero' bisognerebbe distinguere... i topi come pensi di prenderli?
    Con la carabina a piombini, la dinamite, le trappole per topi, ti procuri dei gatti oppure chiamando il pifferaio magico?
    E il pifferaio magico che strumento dovrebbe suonare? Il flauto analogico tradizionale, o la musica da flauto campionata? E campionata a quanti bit e a che frequenza?  affraid  affraid affraid


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2488
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  ispanico on Wed Sep 20, 2017 11:24 pm

    Ma sopratutto....I topi come li colleghi al flauto del pifferaio? In digitale o in analogico? affraid

    Scherzi a parte come si vede non se ne esce più...comunque la si mette (evitate battute ) ognuno ha le sue preferenze, i suoi metodi, la propria musica, le proprie orecchie e un suo ambiente...è l'eterna diatriba tra analogisti e digitalisti...

    Ha detto bene chi afferma l'importanza di ascoltare la musica...non il pc, il dac o il player...cosa si usa è solo "il mezzo" il fine è quello che c'è contenuto nel cd, nel file o nel vinile.

    Ora potete continuare per altre 4 pagine...io mi ascolto una cassetta...ehm...un pò di musica.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 21, 2017 12:10 pm

    apeschi wrote:

    Concordo e quoto.

    E aggiungo... a me importa poco o nulla che sia meglio ascoltare il CD o un file di musica liquida o un 33 giri.

    A me interessa ascoltare ottima musica.

    Dopo di che, lato analogico, come scritto in altri post, ho intenzione di fare Upgrade del piatto, lato musica liquida la ritengo comunque a livelli qualitativi piu' che discreti e soprattutto comodissima (impareggiabile la comodita').

    Per quanto rigarda i CD, tutti i miei files liquidi, a parte quelli comprati (e sottolineo comprati, non scaricati illegalmente), sono tutti rippati dai miei CD (ed ho conservato con cura il supporto CD originale, comprato), ed in futuro (dopo aver upgradato il piatto), vorrei anche pigliarmi un'ottima meccanica degna dei CD (ma costa ed ora ho altre priorita', ma mai dire mai).

    Cioe' non ho mai preso (per scelta) una decisione definitiva. I 'vecchi' 33 giri li ho conservati anche dopo aver comprato magari i relativi CD, ed i CD rippati li ho comunque conservati. Poi l'upgrade di una fonte o dell'altra e' una conseguenza che sto diluendo nel tempo (e che non finisce mai, come la passione per l'hifi e per la musica).

    abbiamo "filosofie molto simili".
    Data l'età e la passione ho iniziato con i vinili poi i cd infine la liquida. Ed in tutti e tre i formati sono molto ben fornito per cui non avrebbe senso tralasciare un sorgente rispetto all'altro, per cui ho cercato un equilibrio anche qualitativo tra gira, meccanica e dac+pc.

    L'età si vede nelle netta preferenza del formato fisico, inutile dire che la soddisfazione di maneggiare il vinile con i testi la copertina che si apre etc etc è infinitamente maggiore del mini libretto del cd che comuqnue è meglio del pdf (se c'è) nel file liquido.

    Se si parla di comodità è indubbio che si va esattamente a rovescio, liquida poi cd poi vinile.

    Le cose che mi mettono maggiormente in difficoltà con la liquida solo l'aspetto "dispersivo" dell'ascolto.

    Finisce che si tende a saltare da un brano all'altro, cambiando generi qualità, e si fatica poi a distinguere ad esempio album particolarmente belli a meno di una gestione del db musicale un po' laboriosa o sommergersi di playlist da tutte le parti.

    Anche fosse solo per avere un ordine nell'ascolto degli album o per distinguere quelli che hai già ascoltato o no.
    E non parlo di ricerca, indici, ed organizzazione perchè tra muso, foobar ed un vecchio db che usavo MEX, la ricerca è fin troppo facile ed efficiente.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  colombo riccardo on Thu Sep 21, 2017 2:44 pm

    Giordy60 wrote:ho aperto il tread per far ascoltare file master in DXD e si è andati a finire sulla diatriba CD/PC .....

    a questo punto che cosa proponi di fare per evitare che il thread vada in vacca ?

    Sei partito bene ma non lo hai reso interessante.

    Ciao
    Riki
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1667
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  maggio on Thu Sep 21, 2017 3:14 pm

    colombo riccardo wrote:

    a questo punto che cosa proponi di fare per evitare che il thread vada in vacca ?

    Sei partito bene ma non lo hai reso interessante.

    Ciao
    Riki

    Il 3ad è già andato in vacca!
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  colombo riccardo on Thu Sep 21, 2017 3:22 pm

    maggio wrote:Il 3ad è già andato in vacca!


    in 3 secondi può essere tirato fuori dalla vacca

    Ciao
    Riki


    Last edited by colombo riccardo on Thu Sep 21, 2017 3:28 pm; edited 2 times in total
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1667
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  maggio on Thu Sep 21, 2017 3:26 pm

    Bisognerebbe cancellare 4 pagine e mezza di post inutili! Laughing
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  colombo riccardo on Thu Sep 21, 2017 3:26 pm

    maggio wrote:Bisognerebbe cancellare 4 pagine e mezza di post inutili! Laughing

    forza moderatori al lavoro

    si ma poi che si fà ?

    forza Giordy spremi le meningi !!!

    ciao
    Riki
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1667
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  maggio on Thu Sep 21, 2017 3:33 pm

    Comunque l'idea del buon Giordy era quella di "far provare" a tutti un vero file Master che difficilmente sarà disponibile alla massa degli utenti.
    Il risultato è questo: agli utenti non frega un .... della qualità! Neutral

    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15836
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  carloc on Thu Sep 21, 2017 3:48 pm

    maggio wrote:Comunque l'idea del buon Giordy era quella di "far provare" a tutti un vero file Master che difficilmente sarà disponibile alla massa degli utenti.
    Il risultato è questo: agli utenti non frega un .... della qualità!  Neutral


    ...e di Giordy


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9138
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Giordy60 on Thu Sep 21, 2017 4:07 pm

    maggio wrote:Comunque l'idea del buon Giordy era quella di "far provare" a tutti un vero file Master che difficilmente sarà disponibile alla massa degli utenti.
    Il risultato è questo: agli utenti non frega un .... della qualità!  Neutral


    è vero !......chiacchere su come funziona un cd....su come funziona un pc....meglio questo, no meglio l'altro....ma alla fin della fiera della qualità del supporto ( sia fisico che liquido ) sono interessate pochissime persone,...... pazienza


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9138
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Giordy60 on Thu Sep 21, 2017 4:08 pm

    carloc wrote:

    ...e di Giordy

    vero anche questo ! Laughing


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  pluto on Thu Sep 21, 2017 4:59 pm

    odio quando fai la vittima Laughing Laughing
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Dann on Thu Sep 21, 2017 5:24 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Le cose che mi mettono maggiormente in difficoltà con la liquida solo l'aspetto "dispersivo" dell'ascolto.

    Finisce che si tende a saltare da un brano all'altro, cambiando generi qualità, e si fatica poi a distinguere ad esempio album particolarmente belli a meno di una gestione del db musicale un po' laboriosa o sommergersi di playlist da tutte le parti.
    perchè uno che ascolta la liquida dovrebbe avere questo tipo di ascolto?...e se pure lo avesse, che male c'è?...nel passare da un genere all'altro, dico...
    mi pare sia una scelta dell'ascoltatore alternare i generi, se vuole...e non credo sia necessariamente dettata o indotta da un particolare supporto...


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9138
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Giordy60 on Thu Sep 21, 2017 5:25 pm

    pluto wrote:odio quando fai la vittima Laughing Laughing

    vittima io ???? affraid

    ....solo perche ho scritto " ....pazienza "

    ma dai !

    comunque il bello del nostro hobby è che ognuno ha delle proprie aspettative, c'è chi riesce a realizzarle e chi no, mi riferisco a coloro che dopo anni e anni di continui cambiamenti non hanno avuto la fortuna di trovare il loro sound.
    personalmente credo nella qualità del software-audio più di quanto possono ( a volte ) darlo i componenti stessi, ma ancor di più credo nell'ambiente di ascolto senza il quale ogni cosa che c'è dentro può suonare in modo mediocre e spesso non all'altezza dei dei soldi spesi, ma anche questo è un argomento che nutre poco interesse tra gli appassionati.
    viva la musica indipendentemente da come viene riprodotta Laughing Laughing


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  Dann on Thu Sep 21, 2017 5:28 pm

    maggio wrote:Il risultato è questo: agli utenti non frega un .... della qualità!  Neutral

    il risultato è cha a parecchi utenti frega della qualità...ma forse non ci perdono il sonno più di tanto...


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1667
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  maggio on Thu Sep 21, 2017 5:32 pm

    Dann wrote:
    il risultato è cha a parecchi utenti frega della qualità...ma forse non ci perdono il sonno più di tanto...

    E' vero... perdono il sonno su cavi, legnetti e altri ammennicoli!
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  colombo riccardo on Thu Sep 21, 2017 8:26 pm

    Ma così mandate in vacca il thread

    Caro Giordy lo sai anche tu che ti stai rivolgendo agli audiofili che vogliono sentite le differenze e allora dai la possibilità di ascoltarle partendo da un master vero
    Dai forza spremi le meningi

    Ciao
    Riki
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  apeschi on Thu Sep 21, 2017 9:09 pm

    RockOnlyRare wrote:

    abbiamo "filosofie molto simili".
    Data l'età e la passione ho iniziato con i vinili poi i cd infine la liquida. Ed in tutti e tre i formati sono molto ben fornito per cui non avrebbe senso tralasciare un sorgente rispetto all'altro, per cui ho cercato un equilibrio anche qualitativo tra gira, meccanica e dac+pc.

    L'età si vede nelle netta preferenza del formato fisico, inutile dire che la soddisfazione di maneggiare il vinile con i testi la copertina che si apre etc etc è infinitamente maggiore del mini libretto del cd che comuqnue è meglio del pdf (se c'è) nel file liquido.

    concordo. il problema (nel mio caso) e' che 10-100-1000-10000 files 'liquidi' occupano lo stesso spazio fisico (ci stanno su un HDD grande o piccolo a piacere).
    300 vinili a 33 giri e 500 cd non so piu' dove metterli fisicamente. Quindi (nel mio caso), purtroppo a volte, le priorita' devono diventare altre.



    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1667
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: la qualità dei file musicali

    Post  maggio on Thu Sep 21, 2017 10:42 pm

    colombo riccardo wrote:Ma così mandate in vacca il thread

    Caro Giordy lo sai anche tu che ti stai rivolgendo agli audiofili che vogliono sentite le differenze e allora dai la possibilità di ascoltarle partendo da un master vero
    Dai forza spremi le meningi

    Ciao
    Riki

    santa
    Tenente... hai letto il primo post?

      Current date/time is Mon Dec 17, 2018 1:09 pm