Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana


cyber201
Member
Member

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 14.04.21

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da cyber201 Ven Mag 07 2021, 19:33

@carloc

Che valga tutti i soldi che costa non lo so ancora.
Suona bene, molto bene. Come dicevo nell'altro post, la scena é riprodotta fedelmente.
Io l'ho confrontato con il Gustare che costa un terzo del Morpheus.
Le differenze le sento. Devo ancora capire se queste differenze valgono 2400€ di differenza.
Ovviamente é solo il mio giudizio con la mia catena ed il mio orecchio.

Sto continuando con il rodaggio... Ogni sera un bel 12h di play continuo non me lo nega nessuno.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 25686
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da carloc Ven Mag 07 2021, 19:37

Fallo funzionare a lungo...i moduli DAC devono "allenarsi"  DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 775355


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Ven Mag 07 2021, 19:51

@carloc ha scritto:Ok, stabilito che l'implementazione USB sopra i 192 KHz potrebbe essere migliorata, ora vorrei che iniziaste a scrivere del suono di questo DAC.
Vediamo se vale i soldi che costa....secondo voi.
Certamente. Allora, la mia catena di ascolto al momento è questa:

MacMini -> Roon -> Sonnet Morpheus -> AuroraSound HEADA -> Spirit Torino Twin Pulse.

L'ultimo DAC nella mia catena è un Audio-GD R8 con Audio-GD DI20. La "classifica" rapida è questa:

Morpheus è sicuramente superiore all'R8 da solo.

Morpheus è superiore all'R8 + DI20, non in modo netto come nel primo caso ma lo è soprattutto per tutto il filone aucstico/strumentale jazz, chitarristico, etc...

La forza del Morpheus è quella di costruire un soundstage eccezionale, allargare la bolla acustica intorno alla cuffia pur mantenendo, al contempo, una precisione notevole. La matericità sonora che mostra è davvero alta e assolutamente non paragonabile, ad esempio, alla resa di un D90 che ne esce miseramente sconfitto in termini di "immersività" sonora.

Come dicevo, il suo meglio viene fuori in ambito acustivo: io non sono un ascoltatore di classica ma questo DAC eccelle in tutto il filone chiatarristico acustico (alla Allan Taylor o Chris Jones per intenderci) e nel Jazz più acustico con contrabbasso. 
A questo filone aggiungerei anche tutto il filone digitale sintypop/indie/experimental alla The Cars, Depeche Mode, Sylvian, Talk Talk, Wilson, Dalis Car, Japan, Mick Karn etc...Generalmente questo genere espone dei recording già molto "ambient", "spaziosi" e "materici": con questo DAC queste atmosfere sono portate all'enesima potenza.

Inoltre, la forza di questo DAC (cosa che accade anche con R8+DI20) risiede comunque nella capacità di "portare a livello" tutti quei recording che sono meno "belli". Recording eccezionali acquisiscono una marcia in più, ma anche quei recording che rimanevano un po' "indietro" nell'ascolto (soprattutto come immersività e matericità sonora) ecco che "magicamente" prendono vita e dischi registrati al più "discretamente" acquisiscono una nuova dimensione di ascolto certamente migliorata. Non fraintendetemi, NON diventano "jazz at the pawnshop" (hehehe) ma comunque salgono di livello!

Ciao!


Ultima modifica di NSoft il Ven Mag 07 2021, 21:30 - modificato 1 volta.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 25686
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da carloc Ven Mag 07 2021, 19:55

Molto bene.
Mi farebbe piacere un ulteriore riscontro quando avrete superato le 100 ore di funzionamento.
L'ascolto poi va fatto con il DAC in funzione da almeno un paio d'ore.

Intanto grazie delle vostre impressioni.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Ven Mag 07 2021, 20:52

@cyber201 ha scritto:Si, lo penso anche io.
In effetti il supporto mi ha risposto che i test li fanno con Windows 10. Non hanno specificato con che tipo di software.
Penso che non interessi molto alla Sonnet renderlo compatibile anche con altre sorgenti, visto che vendono l'Hermes che arriva fino a 192khz.
Mi hanno risposto ora che loro testano con Jriver e Foobar2000 da Windows. Oltre a questo si parla di un "fantomatico" sistema di analisi da 50k euro (lo definisce proprio così: lab system which is a Euro 50 K analyzer system). Peccato che la gente normale non ha quel sistema a casa ma cose "normali" hehehe
Devo riconfermare che il DAC suona da Dio ma che il colloquio "commerciale" e "tecnico" va rivisto moltissimo così come le strategie di testing, direi...

Sono daccordo che può non interessare il > 192Khz, ma fossi io il CEO della Sonnet farei scrivere nel manuale che si arriva a 192Khz su TUTTE le connessioni.
Con questo prometto di non parlare più di questo aspetto che considero "appurato", però se qualcun altro prova il 384Khz su un altro sistema mi farebbe piacere conoscere i risultati.

ciao!
cyber201
cyber201
Member
Member

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 14.04.21

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da cyber201 Ven Mag 07 2021, 21:03

Cmq sta sulle scatole anche a me.
Per quello che costa, la scheda tecnica deve essere precisa ed esaustiva.
Sicuramente ci stiamo aggrappando a delle inezie, però la gente deve sapere cosa compra.

Aggiungo che secondo me lo sanno di questa limitazione con altri sistemi.
Hanno in casa un Hermes basato su Raspberry o Asus Thinkboard, figurati se non hanno testato questi vari sistemi in configurazione standard, Come la maggior parte degli utenti possiede.

mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 55
Località : Bologna

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da mantraone Ven Mag 07 2021, 23:27

@NSoft ha scritto:


Morpheus è superiore all'R8 + DI20, non in modo netto come nel primo caso ma lo è soprattutto per tutto il filone aucstico/strumentale jazz, chitarristico, etc...

La forza del Morpheus è quella di costruire un soundstage eccezionale, allargare la bolla acustica intorno alla cuffia pur mantenendo, al contempo, una precisione notevole. La matericità sonora che mostra è davvero alta e assolutamente non paragonabile, ad esempio, alla resa di un D90 che ne esce miseramente sconfitto in termini di "immersività" sonora.

Come dicevo, il suo meglio viene fuori in ambito acustivo: io non sono un ascoltatore di classica ma questo DAC eccelle in tutto il filone chiatarristico acustico (alla Allan Taylor o Chris Jones per intenderci) e nel Jazz più acustico con contrabbasso. 
A questo filone aggiungerei anche tutto il filone digitale sintypop/indie/experimental alla The Cars, Depeche Mode, Sylvian, Talk Talk, Wilson, Dalis Car, Japan, Mick Karn etc...Generalmente questo genere espone dei recording già molto "ambient", "spaziosi" e "materici": con questo DAC queste atmosfere sono portate all'enesima potenza.

Inoltre, la forza di questo DAC (cosa che accade anche con R8+DI20) risiede comunque nella capacità di "portare a livello" tutti quei recording che sono meno "belli". Recording eccezionali acquisiscono una marcia in più, ma anche quei recording che rimanevano un po' "indietro" nell'ascolto (soprattutto come immersività e matericità sonora) ecco che "magicamente" prendono vita e dischi registrati al più "discretamente" acquisiscono una nuova dimensione di ascolto certamente migliorata. Non fraintendetemi, NON diventano "jazz at the pawnshop" (hehehe) ma comunque salgono di livello!

Ciao!

Direi che hai sintentizzato bene la forza dei convertitori R2R di buon livello, perdono qualcosa in termini di dinamica ed estensione rispetto ai pari fascia con tecnologia Delta Sigma, ma la bellezza del soundstage, la naturalità dei suoni permettono di fare un salto qualitativo nel senso di credibilità della musica riprodotta e questo penso sia una dote molto interessate, cosa che tra l'altro lo avvicina e in alcuni brani forse supera pure, la qualità della riproduzione del giradischi.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Gustard U16/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato
ilpicchio
ilpicchio
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 781
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 61

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da ilpicchio Gio Mag 13 2021, 18:07

@Barone Birra ha scritto:Quell'U in plexiglass dove si può trovare?


A proposito del plexiglass, mi è successa una cosa per me strana, se può servire a qualcuno la racconto:

da quando ho preso morpheus e hermes tutto ok, più che soddisfatto dal suono ecc... ma c'era un ma...l'hermes si sconnetteva spesso dalla rete e roon si piantava col risultato che un paio di volte al giorno mi toccava riavviare l'hermes. La mia rete è uno schifo, nonostante abbia la casa piena di ripetitori, powerline fritzbox, ecc... quindi avevo dato la colpa al segnale... L'altro giorno ho invertito i due ampli cuffie (camera e salotto) e così ho tolto il supporto in plexiglass sotto il quale c'è l'hermes e sopra l'ifi ican pro. Lo streamer quindi adesso non ha niente sopra......le sconnessioni sono sparite e tutto funziona senza nessuna interruzione di segnale
Non credevo il plexiglass facesse questo effetto, come se in qualche modo impedisse al segnale di passare ... boh


_________________

Portatile: Fiio M11, inear Fiio FH7,  Chord Mojo

Ampli Fortissimo, Sonus Faber Minima, Genelec 8020A, Oppo 105, Cocktail X50,  Sonnet dac Morpheus e streamer Hermes, Bryston bha-1,  Audio Gd Master 19, NUC Intel con Roon Rock, Raspberry pi4 e Allo DigiOne Signature con Ropiee, Topping dx7 pro 

Cuffie: Beyer dt1350, M, Beyer dt880 600ohm, Ultrasone signature pro, Spirit Torino Radiante Ragnarr, ZMF Verite closed, Spirit Torino Twin Pulse. 

NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Gio Mag 13 2021, 18:14

^^^

Direi che è una coincidenza. L'hermes è collegato via ethernet ad un ripetitore. Che il plexiglass abbia influenza sulla trasmissione via cavo è da escludere.

Tra l'altro ora ho anche io hermes+morpheus ma collegati in modo "atipico", tra poco ve ne parlo :D 
Per il momento (1 giorno solo di ascolti) non ho notato disconnessioni o comportamenti strani.
Rudino
Rudino
Sordo Magno

Numero di messaggi : 6250
Data d'iscrizione : 16.01.10
Età : 58

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da Rudino Gio Mag 13 2021, 19:51

Problema di surriscaldamento?


_________________
Ciao,
Marco LP
ilpicchio
ilpicchio
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 781
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 61

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da ilpicchio Gio Mag 13 2021, 20:07

@Rudino ha scritto:Problema di surriscaldamento?
Boh, coincidenza mi pare strano perché non ha fatto più nessuno scherzo,  e l'unico cambiamento è stato togliere il plexiglas.  
Rudino....non  credo , l'hermes non scalda neanche un pò... ... a meno che non.fosse il calore dell' ifi ican pro sopra di lui a interferire in qualche modo....


_________________

Portatile: Fiio M11, inear Fiio FH7,  Chord Mojo

Ampli Fortissimo, Sonus Faber Minima, Genelec 8020A, Oppo 105, Cocktail X50,  Sonnet dac Morpheus e streamer Hermes, Bryston bha-1,  Audio Gd Master 19, NUC Intel con Roon Rock, Raspberry pi4 e Allo DigiOne Signature con Ropiee, Topping dx7 pro 

Cuffie: Beyer dt1350, M, Beyer dt880 600ohm, Ultrasone signature pro, Spirit Torino Radiante Ragnarr, ZMF Verite closed, Spirit Torino Twin Pulse. 

mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 55
Località : Bologna

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da mantraone Gio Mag 13 2021, 22:23

Mi piacerebbe un vostro parere riguardo a cosa cambia nel suono con o senza l'interfaccia roon endpoint Hermes, se siete in grado però di confrontarlo con un qualche endpoint USB, in quanto rispetto al cavo diretto USB non ho dubbi che sia sempre un passo importante nella qualità d'ascolto.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Gustard U16/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Gio Mag 13 2021, 23:45

Dunque! Ho anche io l'Hermes+Morpheus! Volevo segnalare la mia configurazione che è un po' "particolare" e che forse può essere utile ad altri.

Premessa: ho il router principale distante dal sistema hifi e volevo evitare di introdurre un bridge wifi all'impianto hifi stesso.

Secondo questa esigenza ho collegato l'hermes con un cavo di rete cross al mac mini su cui gira Roon Server. Si configura lo sharing della connessione wifi su ethernet. Così facendo l'hermes può uscire in rete per gli aggiornamenti e roon server lo vede come end-point. Questa configurazione si può fare anche su windows o linux, anche se su linux è leggermente più complicata perchè servono regole di prerouting e masquerade al firewall. Se a qualcuno interessa può scrivermi in privato, sarò contento di aiutarlo.

Ad ogni modo, con questa configurazione funziona tutto alla perfezione. La spazialità e la matericità del morpheus sono aumentati, ma in particolar modo ravviso una certa spinta sul range basso, come se l'hermes avesse migliorato ulteriormente la resa delle frequenze basse che risultano più in evidenza.

ciao!
Barone Birra
Barone Birra
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1691
Data d'iscrizione : 11.05.18

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da Barone Birra Ven Mag 14 2021, 02:45

@ilpicchio ha scritto:
@Barone Birra ha scritto:Quell'U in plexiglass dove si può trovare?


A proposito del plexiglass, mi è successa una cosa per me strana, se può servire a qualcuno la racconto:

da quando ho preso morpheus e hermes tutto ok, più che soddisfatto dal suono ecc... ma c'era un ma...l'hermes si sconnetteva spesso dalla rete e roon si piantava col risultato che un paio di volte al giorno mi toccava riavviare l'hermes. La mia rete è uno schifo, nonostante abbia la casa piena di ripetitori, powerline fritzbox, ecc... quindi avevo dato la colpa al segnale... L'altro giorno ho invertito i due ampli cuffie (camera e salotto) e così ho tolto il supporto in plexiglass sotto il quale c'è l'hermes e sopra l'ifi ican pro. Lo streamer quindi adesso non ha niente sopra......le sconnessioni sono sparite e tutto funziona senza nessuna interruzione di segnale
Non credevo il plexiglass facesse questo effetto, come se in qualche modo impedisse al segnale di passare ... boh
Acc mi hai smontato  DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 775355

Ho appena acquistato un nuovo DAC da Playstereo, arrivato oggi!  DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 33910  State calmi, è un Topping D10s...


_________________
Ascoltofoni:
Audeze LCD-5 / ZMF Vérité LTD / Focal Utopia / Final D8000 / 64 Audio U18Tzar / Fostex TH909 / Sony Z1R / Grado GH3 / Audeze iSine 10 / Sennheiser HD650
Benchmark HPA4 / Feliks-Audio Euforia / Genelec 8020D / ELAC S10.2
Benchmark DAC3 HGC / IFI ZEN Stream / Roksan Caspian M2 / Shiit Loki / Topping D10S / Denon DVD 2200 / Micromega Stage 4
Cairn 4808 / Wadia A102 / Sonus Faber Concertino
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Ven Mag 14 2021, 02:47

^^^

D10s?!? E che ci fai? Lo usi come fermacarte? hahahahaha
Barone Birra
Barone Birra
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1691
Data d'iscrizione : 11.05.18

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da Barone Birra Ven Mag 14 2021, 02:54

@NSoft ha scritto:^^^

D10s?!? E che ci fai? Lo usi come fermacarte? hahahahaha
Più o meno, mi serviva un plug and play per un notebook, questo ha anche l'alimentazione USB. Suona molto bene per il costo...  sunny


_________________
Ascoltofoni:
Audeze LCD-5 / ZMF Vérité LTD / Focal Utopia / Final D8000 / 64 Audio U18Tzar / Fostex TH909 / Sony Z1R / Grado GH3 / Audeze iSine 10 / Sennheiser HD650
Benchmark HPA4 / Feliks-Audio Euforia / Genelec 8020D / ELAC S10.2
Benchmark DAC3 HGC / IFI ZEN Stream / Roksan Caspian M2 / Shiit Loki / Topping D10S / Denon DVD 2200 / Micromega Stage 4
Cairn 4808 / Wadia A102 / Sonus Faber Concertino
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3626
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 100
Località : Località

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da JacksonPollock Ven Mag 14 2021, 12:23

@carloc ha scritto:Se invece cerchi un DAC ai massimi livelli prestazionali, direttamente paragonabile, se non superiore, a molti big con costi a 4 zeri allora hai trovato la macchina giusta.

Vabbè pure questo c'ha 4 cifre...
Ora magari non 4 zeri... Ma se sei nella fascia di quelli che possono investire negli hobby a botte di 4 zeri non hai problemi (e non solo di scelta del dac).

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 775355
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Sab Mag 15 2021, 18:21

Dopo il primo ascolto a "sentimento", oggi mi sono preso due ore di ascolto diretto e confronto A/B fra Il Morpheus connesso in USB diretto al Mac Mini e il Morpheus+Hermes.
Il test ha previsto anche ascolti in cieco, cosa che personalmente faccio spesso per identificare se effettivamente la miglioria è sensibile in modo concreto.

CONNESSIONI

DIRETTO:
Mac Mini Roon Server -> [USB WireWorld Starlight 8] -> Morpheus -> AuroraSound HEADA -> SpiritTorino Twin Pulse

CON STREAMER:
Mac Mini Roon Server -> [Ethernet] -> Hermes -> [AQVOX AES-EBU 110-Ohm] -> Morpheus -> AuroraSound HEADA -> SpiritTorino Twin Pulse

--------------------------------------------------------------------------------------

BRANI TEST SCELTI PER LA PROVA: tutti flac 44.1Khz-192Khz

Jennifer Warnes - Rock you Gently

Gaia Quatro - Habanera

Allan Taylor - Winter 

Chris Jones - No sanctuary here

Brian Bromberg - Come on, Come over

Paul Simon - I was born in puerto rico

Dave Matthews Band - The best of wath's around 

Dave Matthews Band - What would you say

Dalis Car - Dali's Car

Dalis Car - The judgment is the mirror

Pink Floyd - High Hopes

Rachelle Ferrell - I'm Special

Robert Stewart - Blue gardenia

Robert Stewart - Make her mine

Sugar Blue - She

Tal Wilkenfeld - Cosmic Joke

Tim Bowness - I goo deeper

GoGo Penguin - Bardo

--------------------------------------------------------------------------------------

In alcuni casi, anche se non tutti, ho potuto ravvisare un leggero aumento della scena sonora in termini di larghezza e un piccolo aumento di controllo/presenza del registro
basso nell'accoppiata Morpheus+Hermes. Le impressioni avute a "sentimento", come spesso accade, erano un po' "esagerate". Una differenza c'è, ma il tutto si ridimensiona un po'.

Devo dire che non si tratta di marco-migliorie, siamo più quasi a livello di fine-tuning. Considerando il prezzo dell'Hermes trovo che il gioco non valga la candela in termini sonori.
Il morpheus suona già da Dio in USB da solo. Questo almeno nel mio impianto, con le mie orecchie e la mia configurazione sui pezzi testati. Pensavo di ottenere più "peso" 
nell'ottimizzare Roon (spostando l'output su macchina dedicata) ma così non è stato. O meglio, non lo è in modo particolarmente sensibile.

Se qualcuno fa una prova simile mi interessa molto il parere.

ciao!
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3626
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 100
Località : Località

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da JacksonPollock Sab Mag 15 2021, 19:15

Confermo.
Prove fatte a più riprese non con i Sonnet, ma con elettroniche diverse... Le ultime versioni di Roon hanno praticamente azzerato le differenze tra un dac connesso al Core via USB ed endpoint+dac...

Ormai sono sovrapponibili, lo streamer è preferibile solo se il computer che ospita RoonServer ha i "ventilatori" all'interno, perchè quelli si sentono, le differenze tra USB (se allo stato dell'arte) ed Ethernet sono ormai a zero.



Ultima modifica di JacksonPollock il Dom Mag 16 2021, 16:43 - modificato 2 volte.
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Sab Mag 15 2021, 19:19

^^^
Direi che l'implementazione USB del Morpheus non può essere criticata. :D (al di là del problema del campionamento > 192Khz su USB ampiamente discusso). C'è da dire che questa valutazione vale per me e si parla di Hermes. Nel caso di altri endpoint non è detto che le cose vadano allo stesso modo. Dipenderà sicuramente anche dalla capacità di reclocking dell'endpoint stesso: se fosse di qualità superiore potrebbe fare la differenza. In teoria l'hermes ha una fase di reclock ma non è sufficiente per aumentare udibilmente e considerevolmente la qualità (almeno dai miei test attuali).
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3626
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 100
Località : Località

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da JacksonPollock Sab Mag 15 2021, 19:45

Ovvio che dipende dalle elettroniche, non so cosa possa succedere con le elettroniche da 4 zeri perchè non me le posso permettere, ma per quelle più umane faccio copia-incolla di quello che hai scritto.

Per quello che mi è capitato "per le orecchie" vale anche per Chord, Primare, Auralic e Lumin... Anche incrociandoli il risultato non cambiava... Il salto netto c'è stato già con la 1.7.

Prima (1.4 > 1.6) l'endpoint aveva ancora dei vantaggi oggi (se l'ingresso usb è di livello) siamo alla sovrapponibilità.

mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 55
Località : Bologna

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da mantraone Sab Mag 15 2021, 19:56

@JacksonPollock ha scritto:Ovvio che dipende dalle elettroniche, non so cosa possa succedere con le elettroniche da 4 zeri perchè non me le posso permettere, ma per quelle più umane faccio copia-incolla di quello che hai scritto.

Per quello che mi è capitato "per le orecchie" vale anche per Chord, Primare, Auralic e Lumin... Anche incrociandoli il risultato non cambiava... Il salto netto c'è stato già con la 1.7.

Prima (1.4 > 1.6) l'endpoint aveva ancora dei vantaggi oggi (se l'ingresso usb è di livello) siamo alla sovrapponibilità.

Solo un chiarimento il mac mini ha una porta USB particolare? ci sono drivers ottimizzati del produttore del DAC?

anche recentemente ho provato con roon rock e la differenza tra cavo diretto USB e connessione Ethernet- SOtM sMS200 Ultra-USB- DAC + notevole.

O il Morpheus ha una USB particolarmente performante magari proprio con il Mac Mini.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Gustard U16/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Sab Mag 15 2021, 20:02

@mantraone ha scritto:Solo un chiarimento il mac mini ha una porta USB particolare? ci sono drivers ottimizzati del produttore del DAC?

anche recentemente ho provato con roon rock e la differenza tra cavo diretto USB e connessione Ethernet- SOtM sMS200 Ultra-USB- DAC + notevole.

O il Morpheus ha una USB particolarmente performante magari proprio con il Mac Mini.

Nel mio caso: no, nessuna porta "particolare" (MacMini 2018 standard) e driver Amanero standard su Mac.

Può anche essere che la SOtM effettui un reclock più preciso e, in realtà, le differenze che senti potrebbero essere dovute al più basso jitter che la SOtM potrebbe avere rispetto all'Hermes (indipendentemente dal trasporto). Inoltre, appunto, potrebbe dipendere dall'implementazione USB del tuo dac, non a livello del Morpheus. Difficile a dirsi se parliamo di DAC diversi.


Ultima modifica di NSoft il Sab Mag 15 2021, 20:09 - modificato 2 volte.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3626
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 100
Località : Località

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da JacksonPollock Sab Mag 15 2021, 20:02

Sui sistemi basati su Unix non servono driver, l'applicazione ha controllo totale della porta.

Tolta qualche particolare eccezione (ExaSound è una) o le porte bulkpet (che comunque fanno fallback a protocolli standard) su macOS e Linux connetti, attivi l'exclusive mode (se sei su Rock non serve nemmeno quello) e amen.
cyber201
cyber201
Member
Member

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 14.04.21

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da cyber201 Dom Mag 16 2021, 14:42

Ciao a tutti.

Ho fatto il test sia con un Intel NUC con installato Roon Rock e collegato direttamente in USB al DAC e lo stesso NUC con Daphile, anch'esso collegato in USB al DAC.
Su entrambe le configurazioni usavo come sorgente Tidal e Qobuz, comandata dalla app di Roon per Android (per Roon) e dall'interfaccia web (per Daphile).
Ho testato 2 DAC. Il Gustard X26 Pro ed il Morpheus.
In entrambi i casi il suono con Roon risultava molto piatto, come se non riuscisse a gestire tutte le frequenze del brano. Ma era una cosa allucinante. 
Come se ci fosse qualche filtro aggiuntivo tra la sorgente ed il DAC.
Adesso sto utilizzando un Allo USBridge Signature con Volumio, sempre collegato in USB al Morpheus.
Mi trovo benissimo...
NSoft
NSoft
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 182
Data d'iscrizione : 07.12.20
Età : 39

DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana - Pagina 8 Empty Re: DAC Sonnet Audio Morpheus - anteprima italiana

Messaggio Da NSoft Dom Mag 16 2021, 14:52

@cyber201 ha scritto:Ciao a tutti.

Ho fatto il test sia con un Intel NUC con installato Roon Rock e collegato direttamente in USB al DAC e lo stesso NUC con Daphile, anch'esso collegato in USB al DAC.
Su entrambe le configurazioni usavo come sorgente Tidal e Qobuz, comandata dalla app di Roon per Android (per Roon) e dall'interfaccia web (per Daphile).
Ho testato 2 DAC. Il Gustard X26 Pro ed il Morpheus.
In entrambi i casi il suono con Roon risultava molto piatto, come se non riuscisse a gestire tutte le frequenze del brano. Ma era una cosa allucinante. 
Come se ci fosse qualche filtro aggiuntivo tra la sorgente ed il DAC.
Adesso sto utilizzando un Allo USBridge Signature con Volumio, sempre collegato in USB al Morpheus.
Mi trovo benissimo...
questa è una cosa che si è letta alcune volte ma che mi lascia a dir poco perplesso. Che Roon Rock e Daphile abbiano una resa così diversa è molto strano. Non conosco bene Roon Rock ma essendo un linux utilizzerà ALSA, così come Daphile. Al di là delle eventuali differenze di configurazione del driver, arrivare ad avere una differenza "allucinante" lascia perplessi.

Io ho fatto recentemente un test diretto in USB fra Roon (Server su Mac)/Daphile/Audirvana e, in onestà, NON ho rilevato differenze speciali. Audirvana+ASIO può avere una resa leggermente più aperta/brillante sulle alte frequenze, ma non direi mai che i 3 players/sistemi fanno la differenza, anzi, li trovo sostanzialmente sovrapponibili e per tale ragione scelgo quello che meglio si gestisce (Roon). 

Però, mi interessano queste esperienze: hai testato in modo diretto (ascolti ravvicinati nello stesso momento e non a distanza di tempo) le differenze fra Volumio, Roon e Daphile? Ma siamo OT...sigh...

    La data/ora di oggi è Gio Dic 09 2021, 14:30